Archivio Campionato maschile

La prima tappa del 6° Trofeo Bussinello05/10/2006

La prima tappa del 6° Trofeo Bussinello

Al via domenica 8 Ottobre a Modena la sesta edizione della manifestazione organizzata dalla Scuola di Pallavolo Anderlini e che prevede tre tappe eliminatorie in cui alcune tra le migliori scuole pallavolistiche giovanili d'Italia si contenderanno i posti disponibili per la Fase Finale che si disputerà a Pasqua 2007 (6 e 7 Aprile) e che vedrà in campo anche numerose squadre provenienti da tutta Europa. Già da questa prima tappa che si svolgerà domenica prossima 8 Ottobre a Modena presso il Palanderlini e la Palestra Selmi Corni saranno presenti grossi nomi della pallavolo giovanile italiana. Oltre alle squadre della Scuola di Pallavolo Anderlini scenderanno in campo squadre del calibro di Trentino Volley, in campo maschile, e Foppapedretti Bergamo in quello femminile. Di altissimo livello anche tutte le altre partecipanti. Dinamis Falconara, Bassano Volley e Promovolley Trento tra i ragazzi, Volley Le Signe, Volley Santo Stefano Magra e Alta Valsugana tra le ragazze. In campo a partire dalle ore 9.00 le squadre saranno divise per ciascun settore (maschile e femminile) in due gironi da tre ciascuno che verranno disputati nella mattinata, mentre nel pomeriggio via alle finali. Questo il programma nel dettaglio: MATTINO Palanderlini Pad. A Palanderlini Pad. B 9.00 S. di P. Anderlini A – Volley Santo Stefano S. di P. Anderlini B – Volley Le Signe 10.30 Alta Valsugana - Perdente Foppapedretti Bergamo - Perdente 12.00 Alta Valsugana – Vincente Foppapedretti Bergamo - Vincente Palestra Selmi Corni Pad. A Palestra Selmi Corni Pad. A 9.00 S. di P. Anderlini Cimone A – Bassano Volley S. di P. Anderlini Cimone B – Trentino Volley 10.30 Promovolley Tn - Perdente Dinamis Falconara - Perdente 12.00 Promovolley Tn – Vincente Dinamis Falconara - Vincente POMERIGGIO Palestra Selmi Corni Pad. A Palestra Selmi Corni Pad. A 15.00 Finale 5/6 posto maschile Finale 5/6 posto femminile Palanderlini Pad. A Palanderlini Pad. B 15.00 Finale 3/4 posto femminile Finale 3/4 posto maschile a seguire Finale 1/2 posto femminile Finale 1/2 posto maschile
Verona esonera Dagioni05/10/2006

Verona esonera Dagioni

La Società BluVolley Verona comunica di aver sollevato dall’incarico di primo allenatore Massimo Dagioni. La decisione è stata presa nel tardo pomeriggio della giornata odierna. Sulla scelta della Società hanno pesato le cinque sconfitte consecutive, imputabili anche all’assenza del capitano Daniel Howard e all’infortunio accorso domenica a Francesco Biribanti. La Società BluVolley Verona ringrazia Massimo Dagioni per il lavoro svolto in questo periodo e augura le migliori fortune a livello professionale e personale. Il sostituto di Dagioni dovrebbe essere uno tra Bonitta, Lorenzetti e Menarini.
Gli arbitri della terza giornata della A2 maschile04/10/2006

Gli arbitri della terza giornata della A2 maschile

Queste le partite e gli arbitri della terza giornata della serie A2 maschile:Sabato 7 ottobre 2006 ore 18.00 Sparkling Milano - Esse-ti Carilo Loreto Tanasi - Cappello Domenica 8 ottobre 2006 ore 18.00 Fiorese Bassano - Abasan Bari Falzoni - Pozzato Framasil Pineto - Mail Service Corigliano Puletti - Montanari Premier Hotels Crema - Monini Spoleto Bertogna - Savino N. Edilesse Cavriago - Modugno-Noicattaro Volley Orpianesi - Perdisci SEC Isernia - Agnelli Metalli Bergamo DIFFERITA SKY SPORT 2, LUNEDI' 9 OTTOBRE ALLE 15.45 Modi - De Caroli Codyeco S. Croce - Tiscali Cagliari Puecher - Astengo Materdomini Volley.it Castellana - Salento d'amare Taviano Amati - Piluso Classifica Serie A2 TIM: Sparkling Milano, Premier Hotels Crema 6; Codyeco S. Croce 5; Fiorese Bassano, Framasil Pineto, Materdomini Volley.it Castellana Grotte 4; Salento d'amare Taviano, Tiscali Cagliari, Mail Service Corigliano, Edilesse Cavriago, SEC Isernia 3; Agnelli Metalli Bergamo, Esse-Ti Carilo Loreto 2; Monini Spoleto, Modugno-Noicattaro Volley, Abasan Bari 0.
Mastrangelo dal ministro Melandri04/10/2006

Mastrangelo dal ministro Melandri

Tra gli atleti invitati a Palazzo Chigi, per presenziare alla conferenza stampa indetta dal ministro Giovanna Melandri sui provvedimenti in materia di sport contenuti nella Finanziaria del 2007, c’era anche Luigi Mastrangelo, il pallavolista della M. Roma Volley diventato recentemente autorevole testimonial per quanto riguarda il rapporto tra sport e politica, tra sport e salute, tra sport e ambiente. Tantissimi gli addetti ai lavori, tantissima gente dello sport e rappresentati della stampa a questo happening, con il quale il responsabile del Dicastero per le Politiche Giovanili e le Attività Sportive, intende rilanciare l’ attenzione su tutto ciò che possa combattere la sedentarietà, l’ obesità, il fare nulla e, purtroppo, la pratica del doping. Cinque le linee di intervento proposte dall’onorevole Meandri: promuovere l’ attività sportiva tra i bambini e i giovani; sostenere l’attività del CONI e del Comitato Paralimpico, creare nuovi impianti e, soprattutto, contrastare il doping, sempre più pericolosamente presente nel mondo sportivo, tutti temi che Luigi Mastrangelo ha apprezzato, e che ha puntualmente sottolineato negli interventi richiestigli da giornali, radio e televisioni. Il pallavolista capitolino ha, soprattutto, messo il dito sulla situazione del doping, pericolo che, fortunatamente, il volley non conosce.
Gli arbitri della sesta giornata di A1 maschile04/10/2006

Gli arbitri della sesta giornata di A1 maschile

Queste le partite della sesta giornata della serie A1 maschile: Sabato 7 ottobre 2006 ore 18.15 Antonveneta Padova - Bre Banca Lannutti Cuneo DIRETTA SKY SPORT 2 Gnani - Satanassi Domenica 8 ottobre 2006 ore 18.00 Sisley Treviso - Acqua Paradiso Gabeca Montichiari Achille - Saltalippi Maggiora Latina - Marmi Lanza Verona Cammera - Coppola Lube Banca Marche Macerata - Itas Diatec Trentino ore 18.15 DIRETTA SKY SPORT 2 Zecchini - Giani Tonno Callipo Vibo Valentia - RPA-LuigiBacchi.it Perugia Locatelli - Barbero M. Roma Volley - Prisma Taranto Lavorenti - Bartolini Lunedì 9 ottobre 2006 ore 20.30 Copra Berni Piacenza - Cimone Modena DIRETTA SKY SPORT 2 Sampaolo - Pasquali Classifica Serie A1 TIM: RPA-LuigiBacchi.it Perugia 12; Bre Banca Lannutti Cuneo, Acqua Paradiso Gabeca Montichiari 11; Cimone Modena 10; Sisley Treviso, Copra Berni Piacenza, Itas Diatec Trentino 9; Maggiora Latina, Prisma Taranto 7; M. Roma Volley 6; Lube Banca Marche Macerata, Antonveneta Padova 5; Tonno Callipo Vibo Valentia 3; Marmi Lanza Verona 1.
Mazda si conferma auto ufficiale del campionato maschile03/10/2006

Mazda si conferma auto ufficiale del campionato maschile

Dopo un anno di battute e schiacciate, vittorie e sconfitte, Mazda Motor Italia conferma anche per la stagione 2006/2007 la partnership con la Lega Volley Serie A. Lo scorso anno, con un accordo assolutamente innovativo, la filiale italiana della casa automobilistica giapponese è diventata l’“Auto Ufficiale del Volley Maschile di Serie A”, attraverso un’unica operazione realizzata in accordo tra Mazda Motor Italia e i suoi concessionari. Mazda, grazie al supporto di StageUp società di consulenza nello sport business, continua anche quest’anno la sua strada nel mondo Volley realizzando un progetto che rappresenta l’ultima frontiera del marketing territoriale: una molteplicità di accordi locali, che hanno portato e porteranno il prodotto automobilistico vicino ai clienti, nell'ambito di un accordo nazionale (tra Mazda Motor Italia e Lega Volley Serie A), finalizzato a migliorare la notorietà di marca. Un’operazione innovativa che sottolinea ancora una volta l'anima sportiva e dinamica di Mazda: dopo il calcio e il ciclismo, per il secondo anno consecutivo la casa giapponese si lega ad uno degli sport più nobili e ricchi proprio di quello spirito di squadra che è alla base del successo, la pallavolo.
Le partite della settimana03/10/2006

Le partite della settimana

Questa sera ore 20.00 (Indesit European Champions League 2° round POOL B) Ortec ROTTERDAM Nesselande (NED) - Sisley TREVISO Dejan Jovanovic (SCG) - Ralph Barnstorf (GER) Mercoledì 4 ottobre 2006 ore 20.00 (Indesit European Champions League 2° round POOL D) Vojvodina Novolin NOVI SAD (SCG) - Bre Banca Lannutti Cuneo Alexander Burilin (RUS) - Abdulkadir Ilbeyli (TUR) Giovedì 5 ottobre 2006 ore 17.00 - le 16.00 in Italia (Indesit European Champions League 2° round POOL C) Levski Siconco SOFIA (BUL) - Lube Banca Marche MACERATA DIRETTA SKY SPORT 2 Mykhailo Melnyk (UKR) - Dariusz Jasinski (POL) Sabato 7 ottobre 2006 ore 18.00 (Serie A2 TIM 3ª giornata andata) Sparkling Milano - Esse-Ti Carilo Loreto Sabato 7 ottobre 2006 ore 18.15 (Serie A1 TIM 6ª giornata andata) Antonveneta Padova - Bre Banca Lannutti Cuneo DIRETTA SKY SPORT 2 Domenica 8 ottobre 2006 ore 18.00 (Serie A1 TIM 6ª giornata andata) Sisley Treviso - Acqua Paradiso Gabeca Montichiari Maggiora Latina - Marmi Lanza Verona Lube Banca Marche Macerata - Itas Diatec Trentino ore 18.15 DIRETTA SKY SPORT 2 Tonno Callipo Vibo Valentia - RPA-LuigiBacchi.it Perugia M. Roma Volley - Prisma Taranto Domenica 8 ottobre 2006 ore 18.00 (Serie A2 TIM 3ª giornata andata) Fiorese Bassano - Abasan Bari Framasil Pineto - Mail Service Corigliano Premier Hotels Crema - Monini Spoleto Edilesse Cavriago - Modugno-Noicattaro Volley SEC Isernia - Agnelli Metalli Bergamo DIFFERITA SKY SPORT 2, LUNEDI' 9 OTTOBRE ALLE 15.45 Codyeco S. Croce - Tiscali Cagliari Materdomini Volley.it Castellana - Salento d'amare Taviano Lunedì 9 ottobre 2006 ore 20.30 (Serie A1 TIM 6ª giornata andata) Copra Berni Piacenza - Cimone Modena DIRETTA SKY SPORT 2
Gli appuntamenti della settimana in serie A maschile02/10/2006

Gli appuntamenti della settimana in serie A maschile

Martedì 3 ottobre 2006 ore 20.00 (Indesit European Champions League 2° round POOL B) Ortec ROTTERDAM Nesselande (NED) – Sisley TREVISO Dejan Jovanovic (SCG) – Ralph Barnstorf (GER) Mercoledì 4 ottobre 2006 ore 20.00 (Indesit European Champions League 2° round POOL D) Vojvodina Novolin NOVI SAD (SCG) – Bre Banca Lannutti Cuneo Alexander Burilin (RUS) – Abdulkadir Ilbeyli (TUR) Giovedì 5 ottobre 2006 ore 17.00 – le 16.00 in Italia (Indesit European Champions League 2° round POOL C) Levski Siconco SOFIA (BUL) - Lube Banca Marche MACERATA DIRETTA SKY SPORT 2 Mykhailo Melnyk (UKR) – Dariusz Jasinski (POL) Sabato 7 ottobre 2006 ore 18.00 (Serie A2 TIM 3ª giornata andata) Sparkling Milano – Esse-ti Carilo Loreto Sabato 7 ottobre 2006 ore 18.15 (Serie A1 TIM 6ª giornata andata) Antonveneta Padova – Bre Banca Lannutti Cuneo DIRETTA SKY SPORT 2 Domenica 8 ottobre 2006 ore 18.00 (Serie A1 TIM 6ª giornata andata) Sisley Treviso – Acqua Paradiso Gabeca Montichiari Maggiora Latina – Marmi Lanza Verona Lube Banca Marche Macerata – Itas Diatec Trentino ore 18.15 DIRETTA SKY SPORT 2 Tonno Callipo Vibo Valentia – RPA-LuigiBacchi.it Perugia M. Roma Volley – Prisma Taranto Domenica 8 ottobre 2006 ore 18.00 (Serie A2 TIM 3ª giornata andata) Fiorese Bassano – Abasan Bari Framasil Pineto – Mail Service Corigliano Premier Hotels Crema – Monini Spoleto Edilesse Cavriago – Modugno-Noicattaro Volley SEC Isernia – Agnelli Metalli Bergamo DIFFERITA SKY SPORT 2, LUNEDI’ 9 OTTOBRE ALLE 15.45 Codyeco S. Croce – Tiscali Cagliari Materdomini Volley.it Castellana – Salento d’amare Taviano Lunedì 9 ottobre 2006 ore 20.30 (Serie A1 TIM 6ª giornata andata) Copra Berni Piacenza – Cimone Modena DIRETTA SKY SPORT 2
Nel Monday night di A1 maschile Perugia batte Taranto al tie break02/10/2006

Nel Monday night di A1 maschile Perugia batte Taranto al tie break

RPA-LUIGIBACCHI.IT PERUGIA - PRISMA TARANTO 3-2 (25-20, 27-29, 20-25, 25-23, 15-13) RPA-LUIGIBACCHI.IT PERUGIA: Lebl 15, Bucaioni, Vujevic 16, Sottile 2, Saraceni, Di Franco 4, Mahmoudi 1, Braga 2, Pippi (L), Swiderski 13, Stokr 23. N.e. Lipparini. All. Emanuele Zanini.PRISMA TARANTO: Vicini (L), Pavan, De Palma, Sequeira 1, Patriarca 7, Castellano, Nuti 2, Vulin 14, Felizardo 11, Granvorka 24, Rodrigues 22. N.e. Ricciardello. All. Vincenzo Di Pinto.ARBITRI: Massimo Cinti e Luciano Gaspari NOTE - Spettatori 2300, Incasso 7500. Durata set: 28', 33', 25', 33', 18'; tot: 137' Terzo "Monday night", terzo tie break, terza vittoria per la RPA-LuigiBacchi.it Perugia che poteva portarsi a casa il bottino pieno, ma che è ancora imbattuta e solitaria in testa alla classifica. A vincere il primo set ci pensa il trio Lebl-Swiderski-Stokr. Dal punto numero 13 fino al 16 è roba del centrale ceco (con due ace di fila). Dal 17 al 20, la firma è del polacco, il resto è tutto dell'opposto biancorosso. E Perugia chiude 25-20. Il secondo parziale, che si stava consumando sulla falsa riga del primo, nel finale regala un tasso di imbrevedibilità del tutto inaspettata. I ragazzi di Zanini conducono con tranquillità 23-19, poi si incartano e finiscono sotto 24-25. E ai vantaggi ha la meglio Taranto. I pugliesi prendono coraggio e il terzo parziale è molto combattuto. Il tecnico di casa Zanini prova le carte Braga, per Di Franco, e Mahmoudi per Stokr, mentre Granvorka picchia in battuta e segna il solco per il sorpasso della Prisma (14-20). Nel quarto set Perugia parte male (1-4), reagisce (6-4) e poi intavola la sfida: 14-14, 18-18. Alla fine la spunta, 25-23 e porta Taranto al quinto set. La palma di MVP è andata a Goran Vujevic COMMENTI Zanini (All. Perugia): "Sembrava una partita nata in un modo, poi si è trasformata in un altro, una vera battaglia. Che abbiamo vinto. E al di là dei punti è stata una bella vittoria". Granvorka (Taranto): "Perugia ha giocato meglio nel quinto set, ma sono stato comunque contento della mia squadra, abbiamo guadagnato un punto con la prima in classifica" La Classifica della Serie A1 TIM: RPA-LuigiBacchi.it Perugia 12, Bre Banca Lannutti Cuneo, Acqua Paradiso Gabeca Montichiari 11; Cimone Modena 10; Sisley Treviso, Copra Berni Piacenza, Itas Diatec Trentino 9; Prisma Taranto, Maggiora Latina 7; M. Roma Volley 6; Lube Banca Marche Macerata, Antonveneta Padova 5; Tonno Callipo Vibo Valentia 3; Marmi Lanza Verona 1. PROSSIMO TURNO - 6ª GIORNATA ANDATA Sabato 7 ottobre 2006 Ore 18.15 Antonveneta Padova - Bre Banca Lannutti Cuneo Diretta SKY Sport 2 Domenica 8 Ottobre 2006 Ore 18.00 Sisley Treviso - Acqua Paradiso Gabeca Montichiari Maggiora Latina - Marmi Lanza Verona Lube Banca Marche Macerata - Itas Diatec Trentino Diretta Diretta SKY Sport 2 Tonno Callipo Vibo Valentia - RPA-LuigiBacchi.it Perugia M. Roma Volley - Prisma Taranto Lunedì 9 ottobre 2006 - ore 20.30 Copra Berni Piacenza - Cimone Modena Diretta SKY Sport 2
La seconda giornata della serie A2 maschile01/10/2006

La seconda giornata della serie A2 maschile

Questi i risultati della seconda giornata di serie A2 maschile:ABASAN BARI - MATERDOMINI VOLLEY.IT CASTELLANA GROTTE 1-3 (23-25, 20-25, 25-21, 15-25) ABASAN BARI: Matheus 16, Rodrigues De Carvalho 3, Enoch 8, Valente 4, Viva (L), Gallotta, Capra 10, Coscione 2, Minafra. Non entrati Astolfi, Ferri, Saccardi. All. Spinelli Giuseppe. MATERDOMINI VOLLEY.IT CASTELLANA GROTTE: Pascual 11, Rinaldi 1, Guglielmi (L), Libraro 7, Mazzarelli, Fabroni 1, Barbone 7, Dos Santos Monteiro 12, Creus Larry 7. Non entrati De Mori, Muccio, Lo Re. All. D'onghia Gianni. ARBITRI: Alessandro Finocchiaro, Daniele Rapisarda. NOTE - Spettatori 600, incasso 3000, durata set: 28', 29', 28', 24'; tot: 109'. MAIL SERVICE CORIGLIANO - CODYECO S.CROCE 2-3 (25-20, 20-25, 21-25, 25-21, 10-15) MAIL SERVICE CORIGLIANO: Kovacevic 7, Parodi 9, Corvetta 1, Giovi (L), Karipidis 4, Tomasello 10, De Marchi 14, Domizioli, Maric 13, Baldaccini 10. Non entrati De Cecco, Parusso. All. Giuliani Alberto. CODYECO S.CROCE: Pieri (L), Janic 15, Lirutti 10, Torre 3, Rocchini, Fabbiani 19, Corsini 6, Caldeira 12, Fondi, Pagni 12, Falaschi. Non entrati Papucci. All. Valdo Enzo. ARBITRI: Antimo Fiore, Alessandro Guerra. NOTE - Spettatori 300, incasso 1200, durata set: 31', 27', 29', 28', 18'; tot: 133'. MONINI SPOLETO - FRAMASIL CUCINE PINETO 1-3 (23-25, 29-27, 17-25, 18-25) MONINI SPOLETO: Perez Moreno 11, Corsetti, Galdi 3, Paolucci 3, Chocholak 17, Romani, Ancora (L), Salgado 3, Gemmi, Medenis 20, Moretti 10. Non entrati Degli Esposti. All. Tardioli Francesco. FRAMASIL CUCINE PINETO: Medori 1, Mancini, Henrique 3, Sborgia 10, Beltran 8, Russo 7, Bergamo 6, Cacchiarelli (L), Zagonel 18, Baldasseroni 17. Non entrati Guidone, Leone. All. Fracascia Emanuele. ARBITRI: Giulio Astengo, Andrea Puecher. NOTE - Spettatori 900, durata set: 30', 37', 24', 28'; tot: 119'. ESSE-TI CARILO LORETO - FIORESE BASSANO 3-2 (29-27, 23-25, 25-14, 18-25, 15-13)ESSE-TI CARILO LORETO: Rodrigues 28, Pesenti (L), Tomalino 11, Peda 12, Palharini 9, Visentin 5, Battilotti, Mosterts 12. Non entrati Tobaldi, Gatto, Di Fino, Biagiola. All. Moretti Luca.FIORESE BASSANO: Osellame, Quiroga 12, Dal Molin 7, Guarise 17, Sabo 2, Guidolin (L), Borsatto 20, Dalla Libera 6, Carletti 9. All. Simoni Dario. ARBITRI: Massimo Montanari, Francesco Puletti. NOTE - Spettatori 600, incasso 750, durata set: 35', 28', 23', 24', 15'; tot: 125'. TISCALI CAGLIARI - EDILESSE CAVRIAGO 3-0 (25-20, 26-24, 25-18) TISCALI CAGLIARI: Peric 3, Mascia (L), Sevillano 11, Postiglioni 4, Fadda, Barbareschi 18, Batez 11, Scilì 14. Non entrati Burbello, Francesconi, Cristiano, Ardu. All. Santilli Roberto. EDILESSE CAVRIAGO: Luppi 3, Reggio 2, Stagni 2, Bassoli 1, Armeti 3, Speringo 1, Bonini 8, Kirchein 21, Peli (L). All. Benedetti Claudio. ARBITRI: Andrea Gentile, Ilaria Vagni. NOTE - Spettatori 1700, incasso 6750, durata set: 25', 30', 23'; tot: 78'. MODUGNO VOLLEY BA - SPARKLING MILANO 0-3 (14-25, 17-25, 23-25) MODUGNO VOLLEY BA: Roganti (L), Olteanu 7, Lamoise 5, Meriggioli 1, Durante 9, Nuzzo 9, Stangoni 5. Non entrati Grassano, Orel, Mirizzi, Santià, Giosa. All. Mastrangelo Vincenzo. SPARKLING MILANO: Benito 6, Tabanelli (L), Casagrande, Lundtang, Insalata 10, Spairani 7, Travica 2, Perez 10, Sirri, Platenik 14. All. Ricci Daniele. ARBITRI: Marco Turtù, Andrea Bellini. NOTE - Spettatori 250, incasso 900, durata set: 20', 24', 28'; tot: 72'. SALENTO D’AMARE TAVIANO - S.E.C. ISERNIA 3-0 (25-20, 25-13, 25-19)SALENTO D’AMARE TAVIANO: Liefke 12, Tomassetti 4, De Giorgi 5, De Pandis (L), Belardi 8, Ereu 12, Trevisan 7. Non entrati Passaro, Lorenzi, Zanette Mugnaini. All. Masciarelli Roberto. S.E.C. ISERNIA: Costantini 6, Di Marco 1, Scappaticcio, Gribov 2, Rosso 8, Gatto (L), Cortelazzi 2, Shumov 5, Antequera 8, Argilagos 6, Scuderi. Non entrati Crispino. All. Lorizio Giuseppe.ARBITRI: Gianluca Trevisan, Angelo Rusalen. NOTE - Spettatori 450, durata set: 26', 22', 26'; tot: 74'. Questa la classifica dopo 2 giornate:Sparkling Milano 6 2 2 0 6 0 Premier Hotels Crema 6 2 2 0 6 2 Codyeco S.Croce 5 2 2 0 6 2 Fiorese Bassano 4 2 1 1 5 3 Mercatone Uno Pineto 4 2 1 1 5 4 Materdomini Castellana 4 2 1 1 5 4 Salento d'amare Taviano 3 2 1 1 4 3 Tiscali Cagliari 3 2 1 1 3 3 Mail Service Corigliano 3 2 1 1 5 5 Edilesse Cavriago 3 2 1 1 3 4 S.E.C. Isernia 3 2 1 1 3 4 Agnelli Metalli Bergamo 2 2 1 1 4 5 Esse-Ti Carilo Loreto 2 2 1 1 4 5 Monini Marconi Spoleto 0 2 0 2 1 6 Modugno-Noicattaro 0 2 0 2 1 6 Abasan Bari 0 2 0 2 1 6
Risultati e commenti delle gare della quinta giornata di serie A1 maschile01/10/2006

Risultati e commenti delle gare della quinta giornata di serie A1 maschile

Questi i risultati e i commenti della quinta giornata di andata della serie A1 maschile:TONNO CALLIPO VIBO VALENTIA - ANTONVENETA PADOVA 1-3 (13-25, 25-22, 23-25, 22-25) TONNO CALLIPO VIBO VALENTIA: Ravellino 13, Shittu 20, Cavallini 6, Bozidis 4, Vieira De Oliveira 1, Ferraro (L), Diaz Mayorca 3, Polster 1, Piccioni, Bravo 5, Cicola 10. Non entrati Polidori. All. De Rocco Stelio. ANTONVENETA PADOVA: Garghella (L), De Togni 5, Baggio, Jago, Esko 6, Andrae 12, Tovo, Pampel 23, Kromm 9, Piscopo 8. Non entrati Quarti, Tamburo. All. Schiavon Gigi. ARBITRI: Nicola Castagna, Matteo Cipolla. NOTE - Spettatori 950, incasso 4400, durata set: 23', 24', 26', 45'; tot: 118'. VIBO VALENTIA - Padova vince meritatamente contro Vibo e in trasferta conquista tre punti che definire di platino può sembrare riduttivo. Pampel e compagni hanno giocato con il coltello tra i denti, come d'altronde deve fare chi si deve salvare, mettendo da parte colpi di preziosismo, ma difendendo molto di più ed attaccando anche con raziocinio. Ai patavini, non c'è altro da dire che bravi, bravi davvero per aver sempre insistito nei colpi e nei momenti più importanti della sfida. In casa Tonno Callipo, altro non bisogna fare che recitare il mea culpa, per il regalo fatto agli avversari e soprattutto rivedere il disastro commesso in campo. Per gli uomini di De Rocco era una sfida da vincere ed invece si è tramutata in una disfatta. Christian Pampel (MVP del match, Padova): "Sono contento di aver giocato bene a Vibo Valentia, e soprattutto che la mia squadra abbia vinto. Per noi, come per la mia ex squadra, era una partita troppo importante e abbiamo fatto di tutto per meritarci i tre punti". CIMONE MODENA - M. ROMA VOLLEY 3-1 (22-25, 25-20, 25-22, 29-27) CIMONE MODENA: Rak 6, Sartoretti 21, Dos Santos Junior 15, Giombini 1, Messana (L), Giani 1, Bellini, Endres 16, Casoli 9, Garcia 9. Non entrati Tagliatti, Sangiorgio. All. Bagnoli Bruno. M. ROMA VOLLEY: Mastrangelo 8, Henno (L), Savani 15, Tofoli 2, Gatin 6, Zaytsev 1, Molteni 2, Hernandez 17, Kooistra 8, Semenzato, Romero. Non entrati Giretto. All. Serniotti Roberto. ARBITRI: Luca Sobrero, Fabrizio Padoan. NOTE - durata set: 27', 25', 28', 34'; tot: 114'. MODENA - La Cimone Volley ritorna alla vittoria in campionato dopo oltre due ore di pallavolo intensa, conquistando il bottino pieno nel big match della 5a giornata contro la M. Roma Volley di coach Serniotti. In un PalaPanini caloroso e gremito da oltre 3200 persone, le due squadre danno vita ad un match ricchissimo di emozioni, con tanti capovolgimenti di fronte. Roma parte forte e chiude 25-21 un primo set condotto già dalle prime battute. La reazione di Modena è immediata e il secondo parziale vede Rak protagonista con serie di battute che portano i padroni di casa dal 6-6 al 12-6. Roma ritorna fino al 14-13 poi sul 18-16 ma un errore in battuta di Molteni e una veloce out di Mastrangelo, ex di turno, consegnano il set alla Cimone (25-20). Terzo parziale ed il palleggiatore brasiliano Ricardo porta Modena in fuga (6-1) ma Hernandez ed il neo entrato Gatin ricuciono lo strappo. Dal 19 pari la Cimone cambia marcia con gli ace di Ricardo e Murilo; una veloce di Rak chiude il set 25-22. Quarto set combattuto punto a punto, M.Roma arriva in vantaggio sul 20-23 ma Murilo (2 ace) e Sartoretti (muro su Gatin) ribaltano la situazione in un PalaPanini festante. Proprio l'opposto della Cimone mette a terra l'ultima palla che vale il 29-27. Ricardo (9 punti e tanti colpi di grandissima classe) è eletto MVP, Sartoretti top scorer con 21 punti. Roberto Serniotti (all. Roma): "Abbiamo giocato la nostra miglior gara nel fondamentale della battuta ma avevamo contro gli avversari che giocano meglio le situazioni di palla staccata. Avremmo meritato il tie-break." Bruno Bagnoli (all. Modena): "La squadra ha dato tutto per portare a casa la vittoria. Siamo un gruppo solido che deve crescere in fase di gestione palla su ricezione buona". In allegato il commento alle altre gare e la classifica aggiornata.
Sigla.com - Internet Partner