Archivio Campionato maschile

Al via le semifinali dei play off promozione maschili27/04/2006

Al via le semifinali dei play off promozione maschili

Ecco il programma delle gare di semifinale, decisive per definire chi approderà in serie A1 assieme alla Prisma Taranto, regina incontrastata della regular season.GARA 1 Sabato 29 aprile ore 20.30 A Lecce: Salento d'amare Taviano - Premier Hotels Crema DIRETTA SKY SPORT EXTRA Domenica 30 aprile ore 18.00 Mercatone Uno Pineto - Teleunit Gioia del Colle GARA 2 Venerdì 5 maggio ore 20.30 Premier Hotels Crema - Salento d'amare Taviano Teleunit Gioia del Colle - Mercatone Uno Pineto EVENTUALE GARA 3 Domenica 7 maggio ore 18.00 Premier Hotels Crema - Salento d'amare Taviano Teleunit Gioia del Colle - Mercatone Uno Pineto
La replica del presidente Magri alla Lega27/04/2006

La replica del presidente Magri alla Lega

Il presidente federale Carlo Magri, a seguito del comunicato stampa odierno della Lega Pallavolo Serie A sulle date del prossimo campionato di serie A1 maschile, ha dichiarato: “La nostra non è stata una decisione presa unilateralmente, ma è giunta dopo mesi di confronti e dialoghi, in cui era chiaro a tutti che la decisione finale sarebbe spettata alla Federazione. Il tecnico azzurro aveva chiesto due mesi per preparare il Mondiale. La posizione che abbiamo preso noi era quella di interrompere il campionato il giorno 8 ottobre, quella della Lega il giorno 15 dello stesso mese. Per arrivare sulle nostre posizioni abbiamo chiesto, d’accordo con la Lega, alla Fivb uno slittamento di dieci giorni sull’inizio della World League 2007, che così permette di avere sia il tempo necessario per la preparazione del Mondiale, che il numero di week end per svolgere il campionato secondo quanto proposto dai clubs. Ottenute assicurazioni in tal senso dalla Federazione Internazionale, abbiamo annunciato la data dell’interruzione. Un termine che puó cambiare se l’inizio della prossima World League non dovesse effettivamente slittare. Mi stupiscono i toni del comunicato della Lega, per l’annuncio di una decisione concordata e che di fatto, riduce di soli tre giorni la durata dell’attività dei club, perchè alcune squadre saranno impegnate nella Champions League. Non mi fa piacere e mi sembra falso leggere che la Federazione non cura gli interessi dei club, basta vedere quanto mi sono adoperato come presidente federale per far disputare in Italia le Finali di Champions League e come le nostre strutture sul territorio abbiano lavorato per trasformare quell’avvenimento in uno dei momenti più importanti della stagione sportiva italiana ed internazionale.”
Venerdì e sabato gara 3 delle semifinali scudetto maschili27/04/2006

Venerdì e sabato gara 3 delle semifinali scudetto maschili

GARA 3 Venerdì 28 aprile 2006 ore 20.30 Sisley Treviso vs Itas Diatec Trentino DIRETTA SKY SPORT EXTRA Sabato 29 aprile 2006 ore 18.30 Ad Ancona: Lube Banca Marche Macerata vs Bre Banca Lannutti Cuneo DIRETTA SKY SPORT 2 Ev. GARA 4 Lunedì 1 maggio 2006 ore 17.15 Itas Diatec Trentino vs Sisley Treviso DIRETTA SKY SPORT 2 GARA 4 Martedì 2 maggio 2006 ore 20.30 Bre Banca Lannutti Cuneo vs Lube Banca Marche Macerata DIRETTA SKY SPORT 2 Ev. GARA 5 Giovedì 4 maggio 2006 ore 20.30 Sisley Treviso vs Itas Diatec Trentino DIRETTA SKY SPORT 3 Venerdì 5 maggio 2006 ore 20.30 Ad Ancona: Lube Banca Marche Macerata vs Bre Banca Lannutti Cuneo DIRETTA SKY SPORT EXTRA
I numeri delle gare 2 delle semifinali scudetto maschili27/04/2006

I numeri delle gare 2 delle semifinali scudetto maschili

I TOP INDIVIDUALI Punti: 29 Wout Wijsmans (Bre Banca Lannutti Cuneo) Attacchi Punto: 27 Wout Wijsmans (Bre Banca Lannutti Cuneo) Servizi Vincenti: 2 Igor Omrcen (Bre Banca Lannutti Cuneo) e Wout Wijsmans (Bre Banca Lannutti Cuneo) Muri Vincenti: 4 Andrija Geric (Lube Banca Marche Macerata), Luca Tencati (Sisley Treviso) e Wytze Kooistra (Itas Diatec Trentino) I MIGLIORI Wout WIJSMANS (Bre Banca Lannutti Cuneo - Lube Banca Marche Macerata) Samuele PAPI (Itas Diatec Trentino - Sisley Treviso) I TOP DI SQUADRA Attacco: 56.3% Bre Banca Lannutti Cuneo Ricezione: Pos. 73.6% Perf. 53.8% Bre Banca Lannutti Cuneo Muri Vincenti: 11 Lube Banca Marche Macerata e Sisley Treviso Punti: 82 Bre Banca Lannutti Cuneo Battute Vincenti: 5 Bre Banca Lannutti Cuneo La Gara più Lunga: 01h 52' Bre Banca Lannutti Cuneo-Lube Banca Marche Macerata (3-2) La Gara più Breve: 01h 17' Itas Diatec Trentino-Sisley Treviso (0-3) Il Set più Lungo: 27' 1° Set (23-25) Itas Diatec Trentino-Sisley Treviso Il Set più Breve: 22' 2° Set (15-25) Bre Banca Lannutti Cuneo-Lube Banca Marche Macerata
La Lega non concorda con la Fipav per il prossimo anno26/04/2006

La Lega non concorda con la Fipav per il prossimo anno

Questo il testo del comunicato odierno della Lega Volley in merito a quanto reso pubblico oggi dalla Federazione sulle date del prossimo campionato: LA SERIE A1 NON "SI INTERROMPERA' " L'8 OTTOBRE 2006 La Lega Pallavolo Serie A prende atto con stupore, sconcerto ed irritazione dell'odierno comunicato stampa della FIPAV in merito all'inizio del prossimo campionato di Serie A e smentisce categoricamente la prospettata ipotesi di accordo intercorso con la FIPAV, la CEV e la FIVB, teso a sospendere il torneo l'8 ottobre 2006, dimenticando la FIPAV, oltretutto, che 3 squadre italiane saranno coinvolte nella Champions League fino all'11/12 ottobre e nelle cui fila potrebbero essere coinvolti 8/9 dodicesimi della nazionale! L'unica intesa raggiunta con la Federazione italiana, dopo numerosi incontri sia a livello tecnico che politico, era sulla data del 15 ottobre 2006, con l'impegno del Presidente Federale di recuperare una decina di giorni dalla FIVB a fine maggio 2007 per poter prolungare il campionato, altrimenti l'intesa era per il 22 ottobre 2006. Tale ipotesi, insoddisfacente per la Lega e per i suoi Club, era stata comunque giudicata più che sufficiente alle esigenze della nazionale da numerosi tecnici delle squadre di Serie A e di altre nazionali (evidentemente tranne per uno, quello della Federazione Italiana). Ciò nonostante nello spirito di collaborazione che da sempre anima la Lega è stato accettato un compromesso sulla data del 15 ottobre, che comporterà comunque una sosta per alcune squadre di oltre due mesi, nel periodo migliore del campionato per pubblico, sponsor e media; ma questo ovviamente non interessa alla FIPAV, preoccupata esclusivamente della cura dei propri interessi, non coincidenti con quelli dei Club della Lega, del pubblico, degli sponsor, delle televisioni e dei media in generale. Si precisa inoltre che la Lega condanna l'incredibile superficialità e scorrettezza con la quale la FIPAV ha redatto l'odierno comunicato stampa, senza preavviso alcuno, nel pieno svolgimento dei play off scudetto, nel corso del rinnovo dei contratti di sponsorizzazione e per i quali, se del caso, la FIPAV sarà chiamata a rispondere in ogni sede. Nella malaugurata ipotesi che la FIPAV non recedesse da tale posizione, la Lega si atterrà esclusivamente ai Regolamenti della FIVB che prevedono il rilascio degli atleti alle rispettive Nazionali 15 giorni prima dell'inizio delle manifestazioni internazionali e pertanto, per i Mondiali del 2006, a far data dal 2 novembre 2006, chiudendo ogni forma di collaborazione con il settore tecnico della FIPAV. A conferma di tutto ciò è convocata un'Assemblea di Lega per la prossima settimana la quale prenderà atto di tale sopruso e procederà a intraprendere tutte le azioni necessarie affinché cessino tali unilaterali prese di posizione da parte della FIPAV. Reputiamo infine veramente inusuale, per non dire scorretto, che la FIPAV informi direttamente i media di questa unilaterale decisione; temi così importanti, che coinvolgono l'esistenza stessa del nostro campionato, andrebbero affrontati su un tavolo comune e comunque con il massimo della correttezza. Lega Pallavolo Serie A
Campionato del prossimo anno: certo l'inizio, non la sospensione...26/04/2006

Campionato del prossimo anno: certo l'inizio, non la sospensione...

Dopo i colloqui intercorsi con la Fivb, la Cev e la Lega Pallavolo serie A, la Federazione Italiana Pallavolo comunica che il prossimo campionato di Serie A1 maschile, avrà inizio il 10 settembre e si interromperà l’8 ottobre 2006, per permettere alla nazionale di svolgere la preparazione per i Campionati del Mondo di novembre. Dal giorno 9 ottobre gli atleti saranno a disposione per le convocazioni del ct Gian Paolo Montali. Gli atleti impegnati nella Champions League, saranno a disposizione del tecnico azzurro il giorno seguente al loro ultimo impegno continentale di ottobre. Il campionato di Serie A1 maschile riprenderà il suo cammino regolare, dopo la comnclusione dei Mondiali, il 10 dicembre 2006. Questo il comunicato odierno della Federvolley. Peccato che a me risulti che l'accordo non esista ancora, e che il campionato avrebbe dovuto andare avanti almeno fino al 15 ottobre. Ci sono indubbie problematiche anche relative agli sponsor, al pubblico e alla programmazione tv. O no? Perchè le decisioni sono sempre unidirezionali? Mah... (l.d.)
Cuneo batte Macerata al tie break e impatta la serie di semifinale26/04/2006

Cuneo batte Macerata al tie break e impatta la serie di semifinale

BRE BANCA LANNUTTI CUNEO - LUBE BANCA MARCHE MACERATA 3-2 (25-23, 15-25, 25-21, 23-25, 15-13)BRE BANCA LANNUTTI CUNEO: Wijsmans 29, Coscione 3, Bendandi, Omrcen 18, Vergnaghi (L), Godoy Filho "Giba" 14, Curti 1, Fabbiani 2, Cozzi 6, Platenik 7, Rodrigues 2. N.e. Martino. All. Silvano Prandi. LUBE BANCA MARCHE MACERATA: Paparoni, Dennis 14, Santana 12, Sintini 3, Monopoli, Geric 11, Corsano (L), Miljkovic 17, Herpe 15. N.e. Ravellino, Gemmi, Mistoco. All. Ferdinando De Giorgi. ARBITRI: Luca Sobrero e Fabrizio Padoan NOTE - Spettatori 2600, incasso 14000, durata set: 25', 22', 24', 25', 16'; tot: 112'. MVP: Wout Wijsmans Il tempo di consegnare al brasiliano Giba la targa come Miglior Giocatore TIM dei Quarti di finale, e al palasport di Cuneo inizia un'autentica battaglia per la conquista di Gara 2 di Semifinale. Cuneo, sconfitta ad Ancona in Gara 1, inizia com'era finita: con il centrale Omrcen subito carico. Poi si va avanti palla su palla fino al 15 pari. Un allungo (17-15), ma Macerata non molla. Herpe segna il + 2 sul 18-20. Sul 23-23, Wijsmans attacca 23-24 e poi si conquista il set ball (25-23). Secondo set. Macerata se ne va 2-5. La battuta forzata della Lube fa i suoi danni, ma Cuneo resiste. Il time out tecnico arriva con Cuneo a quota 5. Sul 5-9, Prandi richiama Anderson dopo l'ennesimo errore e punta su Fabbiani. Ma anche il neo-entrato fatica col muro di Macerata (5-11), e solo Wijsmans continua a picchiare con regolarità. Prandi cambia alzatore (dentro Bendandi per Coscione) ma l'inseguimento resta a distanza. Allora, dentro anche Platenik per Giba. Rodrigao, complice un ispirato Sintini, passa ovunque lungo la rete. Omrcen accende la speranza con due punti, ma Geric con un muro firma il 15-25. Continua in allegato
Pineto elimina Loreto e vola in semifinale play off promozione25/04/2006

Pineto elimina Loreto e vola in semifinale play off promozione

A Pineto, la Mercatone Uno batte 3-0 l'Esse-Ti Carilo Loreto e si aggiudica il pass per le Semifinali contro la Teleunit Gioia del Colle. Già definita fin da Gara 2 dei Quarti l'altra Semifinale: Salento d'amare Taviano, che giocherà a Lecce, incontrerà la Premier Hotels Crema nella prima partita della serie, sabato alle 20.30. Anche nelle Semifinali, come nei Quarti, Gara 1 si gioca in casa della squadra con peggior classifica nella Regular Season. Gara 2 e eventuale Gara 3 in casa della miglior classificata. MERCATONE UNO PINETO - ESSE-TI CARILO LORETO 3-0 (25-23, 25-16, 28-26)MERCATONE UNO PINETO: Shittu 15, Fenili (L), Birarelli 13, Sborgia 5, Luna 1, Mancini 6, Henrique 3, Di Meo, Sottocorona, Baldasseroni 5. N.e. Jakobsen. All. Domenico Chiovini.ESSE-TI CARILO LORETO: Mattera 4, Pavan 2, Susio (L), Rinoldo 6, Gatto, Peda 20, Trevisan, Chocholak 4, Durante 6, Spairani 4, Pecorari 1. N.e. Biagiola. All. Alberto Giuliani.ARBITRI: Antonio Longo e Fabio Gini.NOTE - Spettatori 827, incasso 4141, durata set: 29', 21', 31'; tot: 81'. SEMIFINALI GARA 1 Sabato 29 aprile ore 20.30 A Lecce: Salento d'amare Taviano - Premier Hotels Crema DIRETTA SKY SPORT EXTRA Domenica 30 aprile ore 18.00 Mercatone Uno Pineto - Teleunit Gioia del Colle GARA 2 Venerdì 5 maggio ore 20.30 Premier Hotels Crema - Salento d'amare Taviano Teleunit Gioia del Colle - Mercatone Uno Pineto EVENTUALE GARA 3 Domenica 7 maggio ore 18.00 Premier Hotels Crema - Salento d'amare Taviano Teleunit Gioia del Colle - Mercatone Uno Pineto
Treviso vince 3 a 0 anche a Trento in gara 2 di semifinale scudetto25/04/2006

Treviso vince 3 a 0 anche a Trento in gara 2 di semifinale scudetto

Treviso ora conduce la serie per 2 partite a 0. Mercoledì alle ore 20.30 a Cuneo va in scena l'altra semifinale tra Bre Banca Lannutti e Lube Banca Marche Macerata.ITAS DIATEC TRENTINO - SISLEY TREVISO 0-3 (23-25, 17-25, 21-25) ITAS DIATEC TRENTINO: Trimarchi (L), Millar 4, Savani 4, Heller 4, Kooistra 7, Meoni, Della Lunga (L), Nascimento 9, Cuminetti, Baranek 7, Morsut 6. N.e. Mescoli. All. Lattari. SISLEY TREVISO: Fei 14, Vermiglio, Papi 7, Farina (L), Carletti, Endres 9, Tencati 7, Cisolla 13, Casoli 1. N.e. Bartoletti, Kral, Capra. All. Bagnoli. ARBITRI: Gianni Bartolini e Paolo Lavorenti. NOTE - Spettatori 4100, incasso 36000, durata set: 27', 25', 25'; tot: 77'. N.B.:Nella squadra ITAS DIATEC TRENTINO sono presenti due liberi perché il giocatore DELLA LUNGA ha sostituito il giocatore TRIMARCHI nel ruolo di libero per infortunio di quest'ultimo. MVP: Samuele Papi Il match inizia di fronte a un pubblico strepitoso: al PalaTrento ci sono solo posti in piedi, al fischio d'inizio. Squadre al completo, fatta eccezione per la nota assenza del libero trentino Bari (polmonite): al suo posto, però, a differenza del match d'andata, Lattari può schierare Trimarchi (con una vistosa fasciatura alla coscia), conservando Della Lunga per necessità d'attacco. L'Itas gira in vantaggio al primo time out tecnico (8-6), con qualche errore di troppo da parte della Sisley. Sull'11 pari, Treviso a suon di Gustavo e Fei riacchiappa i padroni di casa ma Trento vuole il set (15-11) e poi fa tre punti decisivi col centrale Millar, chiamato da Meoni a ogni tipo di primo tempo. Troppi errori di Savani riportano Treviso in vantaggio (19-20). Trento sbaglia tre battute a fila, Morsut aggancia (23 pari), ma Trento non morde quanto i campioni d'Italia (23-25) e Kooistra regala il set ball a Treviso. Continua in allegato
Il programma delle semifinali scudetto24/04/2006

Il programma delle semifinali scudetto

Archiviata Gara 1, tutto è proiettato verso il secondo round. Domani a Trento scenderanno in campo l'Itas Diatec Trentino e la Sisley Treviso. Fischio d'inizio alle 17.30 e diretta su SKY Sport 2. Il giorno dopo, a Cuneo, toccherà alla Bre Banca Lannutti Cuneo e alla Lube banca Marche Macerata. La gara avrà inizio alle 20.30 con diretta su SKY Sport 2. GARA 2 Martedì 25 aprile 2006 ore 17.30 Itas Diatec Trentino (0) vs Sisley Treviso (1) DIRETTA SKY SPORT 2 Abitri: Bartolini - Lavorenti Mercoledì 26 aprile 2006 ore 20.30 Bre Banca Lannutti Cuneo (0) vs Lube Banca Marche Macerata (1) DIRETTA SKY SPORT 2 Abitri: Sobrero - Padoan GARA 3 Venerdì 28 aprile 2006 ore 20.30 Sisley Treviso vs Itas Diatec Trentino DIRETTA SKY SPORT EXTRA Sabato 29 aprile 2006 ore 18.30 Ad Ancona: Lube Banca Marche Macerata vs Bre Banca Lannutti Cuneo DIRETTA SKY SPORT 2 Ev. GARA 4 Lunedì 1 maggio 2006 ore 17.15 Itas Diatec Trentino vs Sisley Treviso DIRETTA SKY SPORT 2 Martedì 2 maggio 2006 ore 20.30 Bre Banca Lannutti Cuneo vs Lube Banca Marche Macerata DIRETTA SKY SPORT 2 Ev. GARA 5 Giovedì 4 maggio 2006 ore 20.30 Sisley Treviso vs Itas Diatec Trentino DIRETTA SKY SPORT 3 Venerdì 5 maggio 2006 ore 20.30 Ad Ancona: Lube Banca Marche Macerata vs Bre Banca Lannutti Cuneo DIRETTA SKY SPORT EXTRA
Sigla.com - Internet Partner