Archivio Campionato maschile

Giani salterà Modena-Treviso09/03/2006

Giani salterà Modena-Treviso

Andrea Giani salterà domenica per la partita tra Modena e Treviso: gli esami effettuati hanno escluso una lesione muscolare al muscolo retto addominale al quale si era infortunato lunedì contro Cuneo. La prognosi parla di 7 giorni.
Talamini lascia Bassano09/03/2006

Talamini lascia Bassano

La Fiorese Bassano ha rescisso consensualmente il contrato con il 22enne schiacciatore Luca Talamini.
Gli arbitri della 23ª giornata di A1 maschile09/03/2006

Gli arbitri della 23ª giornata di A1 maschile

Partite e arbitri della 10a giornata del girone di ritorno della serie A1 maschile:Sabato 11 marzo ore 16.15 Codyeco S. Croce - Itas Diatec Trentino DIRETTA SKY SPORT 2 Achille - Saltalippi Domenica 12 marzo ore 18.00 Cimone Modena - Sisley Treviso ORE 18.15 DIRETTA SKY SPORT 2 Locatelli - Barbero Lube Banca Marche Macerata - Tiscali Cagliari Cesare - Perri Bre Banca Lannutti Cuneo - Giotto Padova Menghini - Santi Tonno Callipo Vibo Valentia - Marmi Lanza Verona Lavorenti - Bartolini Lunedì 13 marzo ore 20.30 RPA Caffè Maxim Perugia - Benacquista Assicurazioni Latina DIRETTA SKY SPORT 2 Gaspari - Cinti Mercoledì 15 marzo ore 20.30 Acqua Paradiso Gabeca Montichiari - Copra Berni Piacenza Padoan - Sobrero
Prosegue la collaborazione Giotto-Padova09/03/2006

Prosegue la collaborazione Giotto-Padova

L’unione d’intenti fra la squadra di A1 maschile di Padova e la Federazione Pallavolo, comitato di Padova, è sempre più solida. Anche per la Final Four europea la Federazione ha voluto essere vicina alla società che ha organizzato l’evento europeo, spostando 95 gare originariamente in programma per sabato 4 marzo e promuovendo la manifestazione presso le società dell’intera provincia di Padova. I tesserati hanno potuto così assistere alla Final Four a prezzi scontati ed in particolare alle società più numerose sono stati promessi premi “tecnici” per l’attività agonistica. I vincitori sono: Pernumia e Salboro, i quali riceveranno cinque palloni, mentre al Vigodarzere, terza società più numerosa della Final Four, ne verranno regalati due. La sinergia fra Giotto ed il comitato Fipav di Padova continua però anche in campionato: a tutti coloro che hanno acquistato in prevendita gli abbonamenti Fipav per la due giorni di Cev, sarà inoltre garantito l’ingresso omaggio per il prossimo incontro che il Giotto giocherà a PalaBernhardsson contro Modena (lunedì 20 marzo alle 20.30). Tutti gli altri tesserati Fipav avranno comunque diritto all’ingresso ridotto.
Gli arbitri della 24ª giornata di A2 maschile08/03/2006

Gli arbitri della 24ª giornata di A2 maschile

Partite e arbitri della 9a giornata del girone di ritorno della A2 maschile:Domenica 12 marzo ore 18.00 Acanto Mantova - BancaEtruria Eurospar Arezzo Puletti - Montanari Premier Hotels Crema - Fiorese Bassano Cappello - Tanasi Prisma Taranto - Monini Spoleto Caltabiano - Marchello Mercatone Uno Pineto - Mail Service Corigliano Cataldo - Fagiolino Teleunit Gioia del Colle - Materdomini Volley.it Castellana Grotte Piersanti - Rosetti SEC Isernia - Esse-Ti Carilo Loreto Puecher - Bertogna Sira Ancona - Carife Ferrara DIFFERITA SKY SPORT 2 LUNEDI' 13 ALLE 15.35 Finocchiaro - Rapisarda Carige Copra Genova - Salento d'amare Taviano Guerra - Valeriani
In A1 maschile Macerata vince il posticipo 3-1 a Padova08/03/2006

In A1 maschile Macerata vince il posticipo 3-1 a Padova

Nel posticipo della ventiduesima giornata del campionato di A1 maschile la Lube Macerata, ad appena 48 ore di distanza dal trionfo in Coppa Cev firma la sesta vittoria consecutiva in campionato superando a Padova il Giotto col punteggio di 3 a 1. Top scorer il solito Ivan Miljkovic con 20 punti (55% di positività in attacco su 55 palloni giocati), l’MVP è però Angel Dennis, autore di una prestazione a dir poco superlativa sfociata in 15 punti finali, con l’80% di efficacia in attacco, 2 ace e 1 muro vincente. Cifre da capogiro anche per Renaud Herpe, che chiude la gara con 10 palloni messi a terra: 86% in attacco, 84% in ricezione con il 54% di perfette, 3 muri. Per i ragazzi di Fefè De Giorgi, dominatori assoluti del match, un passaggio a vuoto, peraltro comprensibile vista l’estenuante trasferta che dura praticamente da venerdì scorso, nel solo terzo parziale, nel quale hanno fatto il loro ingresso in campo anche Paparoni, Mistoco e Monopoli. Con questi tre punti i maceratesi consolidano il proprio secondo posto in classifica, riportandosi ad una lunghezza dalla capolista Treviso. Il distacco dalle più dirette inseguitrici, Modena e Cuneo, è invece di sette punti. GIOTTO PADOVA - LUBE BANCA MARCHE MACERATA 1-3 (16-25, 16-25, 25-13, 18-25)GIOTTO PADOVA: Garghella (L), Hietanen 6, Olli, Veres 17, Esko 3, Botti Massimo 9, Andrae 6, Pampel 4, Piscopo 2. Non entrati Rodrigues, Tovo, Cibin. All.Luigi Schiavon. LUBE BANCA MARCHE MACERATA: Paparoni, Mistoco, Dennis 15, Santana 7, Sintini 2, Monopoli, Geric 7, Corsano (L), Miljkovic Ivan 20, Herpe 10. Non entrati Ravellino, Gemmi. All. Ferdinando De Giorgi. ARBITRI: Pantaleo Coppola e Marcello Cammera. NOTE - Spettatori 1100, incasso 1900, durata set: 20', 18', 19', 20'; tot: 77'.
Game events Silver Cross08/03/2006

Game events Silver Cross

Questo week end, sui campi della Serie A1 TIM, si terrà la 2ª giornata dedicata ai GAME EVENT SILVER CROSS, un vero e proprio tour nazionale per i Palasport della Serie A1 TIM organizzato dal Gruppo Signorini in collaborazione con le società della Serie A1 TIM. "Negli ultimi anni - afferma Andrea Signorini, responsabile commerciale e marketing Signorini Farmaceutici - abbiamo scelto lo sport come principale strumento di comunicazione; la nostra idea è di sviluppare la diffusione dei marchi Silver Cross e Integra Sport attraverso lo sport, perché riteniamo che a differenza di qualsiasi altro mezzo di comunicazione riesca a trasmettere emozioni, oltre che ad avvicinare il campione al nostro potenziale consumatore. In questa stagione abbiamo rafforzato il nostro rapporto con il mondo della pallavolo in quanto abbiamo riscontrato che il volley rappresenta uno sport vero, ricco di passione, in un clima familiare che difficilmente è ritrovabile in un altra disciplina sportiva. Con il Game Event Silver Cross è nostra intenzione portare all'interno dei Palasport la nostra clientela diretta, i farmacisti, che insieme alle loro famiglie potranno constatare di persona le qualità sportive e sociali del mondo della pallavolo, oltre che a far conoscere direttamente agli spettatori alcuni dei nostri prodotti. Infatti domenica, all'ingresso dei palasport, le hostess Silver Cross omaggeranno a tutti gli spettatori un prodotto Silver Cross, mentre a fine partita verrà consegnato il premio Silver Cross al giocatore più combattivo del match". In allegato IL CALENDARIO DEI GAME EVENT SILVER CROSS
Stasera si gioca Padova-Macerata07/03/2006

Stasera si gioca Padova-Macerata

Dalla sede del ritiro al PalaBernhardsson. E’ questa l’unica strada che i giocatori del Giotto hanno percorso da venerdì e che percorreranno anche stasera: alle 20.30 si recupera Giotto Padova–Lube Macerata, match valevole per la quintultima giornata di regular season. Dal ritiro dell’hotel Campanile non ci sono dichiarazioni da parte degli atleti che consapevoli della situazione delicata sia in campionato che nei confronti dei tifosi, tenteranno di offrire stasera la prova di un parziale riscatto.
Perugia in ritiro07/03/2006

Perugia in ritiro

Dopo la sconfitta di Verona il presidente perugino Claudio Sciurpa ha deciso di mandare in ritiro la squadra a San Sisto, periferia della città umbra. Rientro obbligatorio alle 22.20. Con la speranza di ritrovare qualche succeso importante e i play off scudetto.
Nel posticipo di A1 maschile Modena batte Cuneo 3 a 007/03/2006

Nel posticipo di A1 maschile Modena batte Cuneo 3 a 0

Un super Cimone Volley ha superato 3-0 la BreBanca Lanutti Cuneo nel posticipo della 9ª giornata di serie A1 Tim. La squadra gialloblù ha giocato una grande partita, sempre concentrata, aggressiva e determinata. Cimone trascinato, come sempre, anche dal pubblico del PalaPanini: coreografia speciale, entusiasmo ed il calore che i tifosi gialloblù riescono a trasmettere ai ragazzi in campo. La squadra di Velasco si è espressa su alti livelli, e questo fa ben sperare in vista del prossimo impegno di campionato del Cimone in programma domenica prossima, sempre al PalaPanini, contro la capolista Sisley Treviso. CIMONE MODENA - BRE BANCA LANNUTTI CUNEO 3-0 (25-22, 25-18, 25-19) CIMONE MODENA: Mastrangelo 5, Rak 9, Felipe 5, Murek 12, Sartoretti 16, Pippi (L), Giani 3, Bellini, Ricardo 2. Non entrati Forni, Pignatti, Kromm. All. Velasco BRE BANCA LANNUTTI CUNEO: Wijsmans 8, Coscione 2, Omrcen 11, Giba 7, Botto (L), Cozzi 2, Platenik 1, Anderson 8. Non entrati Martino, Curti, Fabbiani. All. Prandi ARBITRI: Massimo Cinti e Luciano Gaspari. NOTE - Spettatori 3200, incasso 28000, durata set: 19', 16', 23'; tot: 58' Classifica: Sisley Treviso 51; Lube Banca Marche Macerata 47; Cimone Volley e Bre Banca Lannutti Cuneo 43; Copra Berni Piacenza 42; Marmi Lanza Verona 35; Itas Diatec Trentino e Tonno Callipo Vibo Valentia 33; Rpa Caffe' Maxim Perugia 30; Acqua Paradiso Gabeca Montichiari 29; Benacquista Assicurazioni Latina 21; Codyeco S.Croce 19; Giotto Padova 17; Tiscali Cagliari 16. 1 Incontro in meno: Lube Banca Marche e Giotto Padova
Liberate Tommaso! Bravo Bagnoli, brava Verona...07/03/2006

Liberate Tommaso! Bravo Bagnoli, brava Verona...

“E’ un momento magico, è un momento molto bello dove stiamo raccogliendo i frutti di tanti mesi di lavoro. In questo momento i ragazzi stanno bene fisicamente, stiamo giocando una buona pallavolo e cerchiamo di prolungare il più lungo possibile questo magico momento. Abbiamo sicuramente faticato parecchio per arrivare a giocare una buona pallavolo e gli infortuni ci hanno falcidiato nel girone di andata. Però siamo rimasti li a lavorare tutti insieme e la squadra adesso si sta prendendo delle rivincite importanti. Si sta scatenando un entusiasmo straordinario, il pubblico ci segue in maniera meravigliosa e noi cerchiamo di assecondarlo al meglio”. Sono le parole di Bruno Bagnoli, allenatore della Marmi Lanza Verona, intervenuto ieri pomeriggio in diretta alla trasmissione di TeleArena, Filo Diretto. Bagnoli e la Marmi Lanza si gode ora una serie incredibile di vittorie, ben nove consecutive che ha portato i gialloblù dal terz’ultimo posto in classifica fino alla sesta posizione, conquistata proprio con i tre punti di domenica contro Perugia. Una partita che ha visto i gialloblù protagonisti assoluti sul parquet del PalaOlimpia, con una prova generale di squadra di ottimo livello. MVP dell’incontro è stato eletto Lorenzo Bernardi che ha esordito nel girone di andata proprio contro la formazione di Caponeri. Anche in quell’occasione Bernardi fu eletto miglior giocatore in campo e Bagnoli a tal proposito sottolinea: “Lorenzo adesso sta attraversando un buon momento di forma da un punto di vista fisico e quindi può tecnicamente, all’interno della partita, esprimersi ai massimi livelli”. Continua in allegato
Sigla.com - Internet Partner