Archivio Coppe europee

Champions League femminile: nei Play Off a 12 Pesaro contro le ceche del Prostejov, avversarie polacche per Bergamo e Novara. Final Four a Cannes21/01/2010

Champions League femminile: nei Play Off a 12 Pesaro contro le ceche del Prostejov, avversarie polacche per Bergamo e Novara. Final Four a Cannes

Si sono svolti quest'oggi nella sede della CEV i sorteggi per gli accoppiamenti dei Play Off a 12 squadre dell'European Champions League per i quali si sono qualificate tutte e tre le formazioni italiane partecipanti al massimo trofeo continentale: Foppapedretti Bergamo, Asystel Volley Novara e Scavolini Pesaro. Doppia sfida incrociata Italia-Polonia nei Play Off a 12, con la Foppapedretti Bergamo che troverà sulla propria strada il Bank Bps Fakro Muszynianka (secondo nella Pool D alle spalle di Novara) e l'Asystel Volley Novara che affronterà l'Enion Energia Dabrowa Gornicza, che ha chiuso al terzo posto nel girone B, quello che vedeva impegnata Pesaro. Proprio la Scavolini incrocerà nei Play Off le ceche del Modranská Prostejov che si sono piazzate al terzo posto nella Pool C alle spalle del Fenerbahce Istanbul e della Dinamo Mosca. In caso di passaggio del turno Bergamo e Pesaro si scontrerebbero di nuovo (come già avvenuto nella scorsa stagione) nei Play Off a 6 squadre, mentre Novara affronterebbe la vincente della sfida tra il VakifGünes TTelekom Istanbul di Giovanni Guidetti e le russe dell'Universitet Belgorod. Contestualmente la CEV ha anche ufficializzato l'assegnazione dell'organizzazione della Final Four del massimo trofeo continentale all'Rc Cannes. La squadra francese, nella quale militano le italiane Centoni e Fiorin, si qualifica così automaticamente per la Final Four, liberando un posto nei Play Off a 12 squadre (per i quali si sono qualificate le prime tre di ogni Pool della fase a gironi) che viene occupato dalla miglior quarta classificata, il Metal Galati (ROU).
Coppe Europee: martedì ultimo impegno nella fase a gironi di Champions League per le tre italiane18/01/2010

Coppe Europee: martedì ultimo impegno nella fase a gironi di Champions League per le tre italiane

Scendono in campo martedì 19 gennaio le tre formazioni italiane impegnate nella CEV Indesit European Champions League con le gare valide per il sesto e ultimo turno della fase a gironi del massimo trofeo continentale. Tutte e tre le squadre azzurre sono già certe della qualificazione alla fase successiva, i Play Off a 12 Squadre in programma il 10 e il 17 febbraio, e affrontano quest’ultima giornata della Pool con obiettivi diversi. Ad aprire le danze alle ore 18.00 (diretta su Sportitalia2) l’Asystel Volley Novara di Pedullà che, già sicura del primo posto nel girone, ospita allo Sporting Palace lo Zarechie Odintsovo delle stelle brasiliane Paula Pequeno e Walewska. Le Asystelle possono giocare senza pressioni particolari e vogliono chiudere con un successo la fase a gironi. Match casalingo anche per la Foppapedretti Bergamo che, al PalaNorda, affronta alle 20.30 (diretta su Sportitalia) le croate dello Zok Rijeka. Le campionesse europee in carica, dopo il ko con l’Universitet Belgorod di mercoledì scorso, non hanno più possibilità di vincere la Pool, ma cercano una vittoria piena per difendere il secondo posto dall’attacco proprio della formazione russa, impegnata sul campo del Cannes, già certo del primato. Bergamo al momento si trova a pari punti con Belgorod e con lo stesso quoziente set (1.222), ma in vantaggio nel quoziente punti: 1.064 contro 1.015. Infine, trasferta polacca per la Scavolini Pesaro che va a caccia del primato nella Pool B facendo visita (diretta su Sportitalia2 alle 20.30) all’Enion Energia Dabrowa Gornicza, già battuta in tre set all’andata. Le colibrì alla vigilia dell’ultimo match sono appaiate (9 punti e identico quoziente set: 2.8) in vetta alla classifica con il VakifGünes TTelekom Istanbul di Guidetti che, nell’ultimo turno, ospita le francesi dell'ASPTT Mulhouse e ha un quoziente punti favorevole nei confronti della Scavolini (1.173 Istanbul, 1.172 per Pesaro). Giovedì 21 gennaio nella sede della CEV i sorteggi per gli accoppiamenti dei Play Off a 12 Squadre e la comunicazione della società organizzatrice della Final Four 2009/10.
Le italiane nelle Coppe Europee maschili15/01/2010

Le italiane nelle Coppe Europee maschili

Conclusa la seconda giornata di ritorno di Champions League i verdetti escludono definitivamente la CoprAtlantide Piacenza dalla qualificazione alla seconda fase: quattro sconfitte su cinque gare eliminano senza appello la formazione di Lorenzetti. Per dovere di calendario il prossimo mercoledì i piacentini ospiteranno al PalaBanca i tedeschi del VfB Friedrichshafen, capolista del Pool E, per la 3a giornata di ritorno. Può sorridere la Lube Banca Marche Macerata, qualificata agli ottavi di finale con un turno di anticipo e prima nella classifica del suo girone: con 9 punti in graduatoria, 14 set vinti e soltanto 4 lasciati agli avversari, il primato nel proprio girone rimarrebbe infatti anche in caso di sconfitta nell'ultima partita della Main Phase, che la prossima settimana vedrà i ragazzi di Ferdinando De Giorgi ancora di scena a Innsbruck. La Trentino BetClic, vincente contro il Jihostroj Ceske Budejovice, deve attendere il prossimo turno per la qualificazione diretta alla fase successiva: alla formazione trentina, attualmente in testa solitaria alla classifica della Pool A con 9 punti, per essere sicura della qualificazione servirà infatti vincere almeno due set con i greci nella prossima partita casalinga di mercoledì 20 gennaio. Nella peggiore delle ipotesi (vittoria per 3-0 dell'Olympiacos al PalaTrento e contemporaneo successo della Dinamo per 3-0 sullo Jihostroj nell'ultimo turno), infatti la Trentino BetClic verrebbe eliminata per minore quoziente set. Il quoziente punti diventerebbe indispensabile solo in occasione di sconfitta per 3-1 con l'Olympiacos nell'ultimo turno e vittoria della Dinamo Mosca per 3-0 con i cechi; in quel caso il quoziente set fra Trento e Mosca sarebbe infatti pari e si dovrebbe ricorrere al secondo termine di classificazione, il quoziente punti. In CEV Cup la Bre Banca Lannutti Cuneo passa senza esitazione ai quarti di finale: quattro vittorie su quattro gare disputate consente il passaggio dei piemontesi alla fase successiva, in programma a fine mese contro i francesi del Tourcoing Lille Métropole. In Challenge Cup, la RPA-LuigiBacchi.it supera senza sconfitte il 2nd Round e la fase dei sedicesimi, accedendo quindi senza esitazioni agli ottavi di finale. Per gli umbri il prossimo turno è previsto i primi di febbraio in Bosnia Erzegovina, contro l'OK Kakanj.
Coppe Europee: in Champions Novara vince il girone, Bergamo ko in Russia. Domani Pesaro. Stasera Busto in CEV13/01/2010

Coppe Europee: in Champions Novara vince il girone, Bergamo ko in Russia. Domani Pesaro. Stasera Busto in CEV

Mercoledì e giovedì di coppe europee per le squadre italiane impegnate in Indesit European Champions League e in CEV Cup. In Champions League, grande risultato ottenuto mercoledì pomeriggio dall'Asystel Volley Novara di Luciano Pedullà che, violando in tre set il campo delle romene del Metal Galati, ha conquistato con un turno d'anticipo il primato nel girone D. Sconfitta in terra di Russia invece per la Foppapedretti Bergamo che, sempre mercoledì, è caduta sul campo dell'Universitet Belgorod. Le orobiche, già qualificate comunque per i Play Off a 12, hanno ceduto in quattro set alla compagine russa che con questo successo le ha appaiate al secondo posto nella classifica della Pool A. A chiudere la due giorni di Champions League sarà la Scavolini Pesaro che, giovedì 14 gennaio alle 20.30, affronta tra le mura amiche il VakifGünes TTelekom Istanbul allenato dall'italiano Giovanni Guidetti (differita ore 21.00 Sportitalia2 - 226 decoder Sky e digitale terrestre). Partita in cui le due formazioni, già qualificate alla fase successiva della massima competizione continentale, si giocheranno probabilmente il primato nel girone. In CEV Cup invece la Yamamay Busto Arsizio cerca mercoledì sera una storica qualificazione ai Quarti di finale: sul campo della squadra belga del Vdk Gent Dames (fischio d'inizio ore 20.30), le ragazze di Parisi proveranno a ripetere l'impresa dell'andata, quando al PalaYamamay si sono imposte per 3-1.
Bene Novara in Coppa Cev13/01/2010

Bene Novara in Coppa Cev

Netta vittoria dell'Asystel Novara sul campo del Galati in Coppa Cev femminile.METAL GALATI - ASYSTEL NOVARA 0-3 (19-25, 20-25, 18-25) METAL GALATI: Borovinsek 9, Cebic (L), Sadurek-mikolajczyk 4, Trica 9, Onyejekwe 6, Miclea-grigoruta, Muresan 19, Berdila 2, Cazamir. ASYSTEL NOVARA: Kirillova 2, Barazza 12, Paggi 4, Flier 13, Tom 15, Rosso 4, Barcellini 1, Kozuch 10, Sirressi (L), Camera, Zardo (L). Non entrati Lapi. All. Pedullà Luciano. ARBITRI: GEORGOULEAS - NEDERHOED. NOTE - durata set: 22', 28', 24'; tot: 74'. Metal GALATI: Battute errate 4, Ace 10. Asystel NOVARA: Battute errate 4, Ace 12.
Le italiane nelle Coppe Europee femminili12/01/2010

Le italiane nelle Coppe Europee femminili

Mercoledì e giovedì di coppe europee per le squadre italiane impegnate in Indesit European Champions League e in CEV Cup. In Champions League, l'Asystel Volley Novara affronta mercoledì 13 gennaio (in campo a Galati alle ore 17.00, le 16.00 in Italia, diretta su Sportitalia - 225 decoder Sky e digitale terrestre) la temibile corazzata rumena del Metal Galati in quella che può essere considerata la sfida decisiva per la leadership della pool D. Pedullà non potrà contare su Podolec e Scarabelli ancora infortunate e su Staelens, disponibile per la Champions a partire dal prossimo turno. Trasferta russa invece per la Foppapedretti Bergamo impegnata, sempre mercoledì 13 gennaio, sul campo dell'Universitet Belgorod (ore 20.00 locali - le 18.00 in Italia, diretta Sportitalia - 225 decoder Sky e digitale terrestre). Orobiche al comando della pool A, alla ricerca della vittoria per il passaggio del turno. Ancora senza Lo Bianco, Micelli dovrebbe potrebbe riproporre il "sei + uno" che domenica in campionato ha sconfitto al palaNorda la Zoppas Industries Conegliano. A chiudere la due giorni di Champions League sarà la Scavolini Pesaro che, giovedì 14 gennaio alle 20.30, affronta tra le mura amiche il VakifGünes TTelekom Istanbul allenato dall'italiano Giovanni Guidetti (differita ore 21.00 Sportitalia2 - 226 decoder Sky e digitale terrestre). Partita in cui le due formazioni, già qualificate alla fase successiva della massima competizione continentale, si giocheranno probabilmente il primato nel girone. In CEV Cup invece la Yamamay Busto Arsizio cerca mercoledì sera una storica qualificazione ai Quarti di finale: sul campo della squadra belga del Vdk Gent Dames (fischio d'inizio ore 20.30), le ragazze di Parisi proveranno a ripetere l'impresa dell'andata, quando al PalaYamamay si sono imposte per 3-1.
Sigla.com - Internet Partner