Archivio Coppe europee

Le qualificazioni per le Coppe Europee maschili 2008/200927/04/2008

Le qualificazioni per le Coppe Europee maschili 2008/2009

Con la qualificazione alla finale scudetto da parte della Copra Nordmeccanica Piacenza si completa il quadro relativo alle qualificazioni per le coppe europee 2008/09. Gli emiliani, con il successo ottenuto oggi, conquistano il diritto di disputare la Indesit European Champions League della prossima stagione, assieme alle già qualificate Itas Diatec Trentino (altra finalista scudetto) e Lube Banca Marche Macerata (vincente TIM Cup A1). In Coppa Cev l'Italia sarà rappresentata dalla Bre Banca Lannutti Cuneo mentre la Sisley Treviso giocherà in Challenge Cup.
Colussi Perugia vince la Champions League. Novara è terza06/04/2008

Colussi Perugia vince la Champions League. Novara è terza

Indesit European Champions League 2007/2008, Final Four - Finale 1°/2° postoZARECHIE ODINTSOVO - COLUSSI PERUGIA 1-3 (15-25, 21-25, 25-18, 14-25) ZARECHIE ODINTSOVO : Kryuchkova (L), Kosheleva 7, Gorshkova 4, Merkulova 13, Shashkova 14, Pronicheva 12, Fateeva 2, Zhukova 3, Safronova 4. N.e. Lisovskaya, Matienko, Pushnenkova. All. Vadim Pankov. COLUSSI PERUGIA : Arcangeli (L), Crisanti 4, Pachale 11, Neshich 1, Francia Vasconcelos 17, Del Core 8, Gioli 21. N.e. Sacco, Decordi, Grbac, Pavlovic, Artmenko. All. Emanuele Sbano. ARBITRI: BJELIC Z. - VEECKE F.. NOTE - Spettatori 1.200, durata set: 18', 22', 22', 21'; tot: 83'. Zarechie ODINTSOVO : Battute sbagliate 12, Ace 2. Colussi PERUGIA : Battute sbagliate 3, Ace 3. Finale 3°/4° Posto GRUPO 2002 MURCIA - ASYSTEL NOVARA 2-3 (27-29, 25-22, 27-25, 25-27, 11-15) GRUPO 2002 MURCIA : Oliveira 20, Fernandez 14, Perez, Souza 5, Arimattei 2, Glinka 28, CastaÑo, Carvalho 11, Rivera 12, Fernandez, Zilio (L). N.e. Espinosa. All. Paulo Barros. ASYSTEL NOVARA: Anzanello 15, Skowronska-dolata 31, Barcellini 9, Berg, Paggi 13, Menezes Valeska, Nnamani Ogonna 2, Cardullo (L), Popovic, Bechis 1, Osmokrovic 21, Mello. All. Dejan Brdjovic. ARBITRI: Barnstorf R. - Tufektchiev K.. NOTE - Spettatori 1000, durata set: 30', 26', 29', 32', 15'; tot: 132'. Grupo 2002 MURCIA : Battute sbagliate 7, Ace 4. Asystel NOVARA: Battute sbagliate 4, Ace 4. L'ALBO D'ORO Anno Società 2001 EDISON MODENA (ITA) 2002 Racing Club Cannes (FRA) 2003 Racing Club Cannes (FRA) 2004 Marichal Tenerife (ESP) 2005 RADIO 105 FOPPAPEDRETTI BERGAMO (ITA) 2006 COLUSSI PERUGIA (ITA) 2007 PLAY RADIO FOPPAPEDRETTI BERGAMO (ITA) 2008 COLUSSI PERUGIA (ITA) In allegato il commento della finale vinta da Perugia.
Champions League femminile: Perugia batte Novara e vola in finale contro Odintsovo05/04/2008

Champions League femminile: Perugia batte Novara e vola in finale contro Odintsovo

Indesit European Champions League 2007/2008, Final Four - SemiFinale COLUSSI PERUGIA - ASYSTEL NOVARA 3-2 (25-22, 20-25, 25-17, 23-25, 15-12) COLUSSI PERUGIA : Arcangeli (L), Sacco, Crisanti 6, Decordi, Pachale 12, Grbac, Neshich 1, Francia Vasconcelos 27, Pavlovic 4, Del Core 6, Gioli 22. Non entrati Artmenko. All. Sbano E.. ASYSTEL NOVARA : Berg, Menezes, Bechis, Barcellini 14, Cardullo (L), Paggi 7, Popovic 1, Anzanello 13, Osmokrovic 25, Skowronska-dolata 26. Non entrati Mello, Nnamani Ogonna. All. Brdjovic D.. ARBITRI: VEREECKE P. - CALLENS J.. NOTE - Spettatori 1500, durata set: 24', 25', 22', 25', 14'; tot: 110'. Colussi PERUGIA : Battute sbagliate 5, Ace 1. Asystel NOVARA : Battute sbagliate 10, Ace 2. GRUPO 2002 MURCIA - ZARECHIE ODINTSOVO 1-3 (15-25, 25-19, 22-25, 23-25) GRUPO 2002 MURCIA : Fernandez Navarro 2, Fernandez 7, Perez Medina, CastaÑo Sarrias, Moreira De Oliveira 13, Rogerio De Souza 3, Arimattei 2, Glinka-mogentale 13, Pereira De Carvalho 18, Rivera Brens 10, Zilio (L). Non entrati Espinosa. All. Barros Paulo. ZARECHIE ODINTSOVO : Lisovskaya, Kryuchkova (L), Gorshkova, Merkulova 5, Shashkova 20, Pronicheva, Fateeva 11, Zhukova 2, Safronova 23, Pushnenkova. Non entrati Kosheleva, Matienko. All. Pankov Vadim. ARBITRI: TUFEKTCHIEV K. - BARNSTORF R.. NOTE - durata set: 23', 25', 26', 27'; tot: 101'. Grupo 2002 MURCIA : Battute sbagliate 7, Ace 2. Zarechie ODINTSOVO : Battute sbagliate 3, Ace 5. In allegato la cronaca della semifinale italiana tra Perugia e Novara.
La Dinamo Kazan vince la Champions League maschile. Piacenza è seconda, Treviso quarta30/03/2008

La Dinamo Kazan vince la Champions League maschile. Piacenza è seconda, Treviso quarta

Indesit European Champions League 2007/2008, Final 3°/4° posto PGE SKRA BELCHATOW - SISLEY TREVISO 3-2 (25-22, 25-21, 23-25, 18-25, 15-13)PGE SKRA BELCHATOW : Antiga 19, Neroj, Wlazly 17, Dobrowolski 3, Bakiewicz, Maciejewicz 1, Plinski 8, Heikkinen 10, Gruszka 22, Lewis (L). N.e. Stelmach, Wnuk. All. Castellani D.SISLEY TREVISO : Papi 16, Farina (L), Cisolla 21, Gustavo 11, Maruotti, Saitta, Pujol 1, Horstink 2, Kral, Fei 15, HÜbner 9. N.e. Novotny. All. Dal Zotto R.. ARBITRI: VAN IERSEL J. - EMIHAN N.. NOTE - Spettatori 8500, durata set: 25', 26', 26', 22', 18'; tot: 117'. PGE SKRA BELCHATOW : Battute sbagliate 17, Ace 7. Sisley TREVISO : Battute sbagliate 17, Ace 5. Indesit European Champions League 2007/2008, Final 1°/2° posto DINAMO-TATTRANSGAZ KAZAN - COPRA PIACENZA 3-2 (19-25, 26-24, 18-25, 25-17, 15-10)DINAMO-TATTRANSGAZ KAZAN: Ball 5, Kosarev 8, Bogomolov 13, Bovduy 4, Tetyukhin 11, Ermakov, Stanley 21, Egorchev 13, Gerasimov, Babichev (L). N.e. Zaytsev, Apalikov. All. Victor Sidelnikov. COPRA PIACENZA: Boninfante, Rodriguez Calderon, Sergio (L), Gromadowski, Cozzi 1, Pereira Bravo 14, Bjelica 12, Bovolenta 8, Zlatanov 25, Meoni 1, Granvorka 16. N.e. Simeonov. All. Angelo Lorenzetti. ARBITRI: LABASTA Milan - HOBOR Bela. NOTE - Spettatori 7.500, durata set: 25', 33', 25', 26', 15'; tot: 124'. Dinamo-Tattransgaz KAZAN: Battute sbagliate 14, Ace 6. Copra PIACENZA : Battute sbagliate 14, Ace 5. Il sogno della Copra Nordmeccanica Piacenza di vincere la prima Indesit European Champions League della propria storia si ferma al tie break. I ragazzi di Lorenzetti sono stati sconfitti nella finalissima di Lodz per 3-2 dalla Dinamo Kazan. La formazione italiana recrimina per un secondo set perso 24-26 ma che ha condotto 22-24. In allegato la cronaca della finalissima per il 1° e 2° posto.
I riconoscimenti individuali della Final Four di Champions League maschile30/03/2008

I riconoscimenti individuali della Final Four di Champions League maschile

Sono cinque i premi individuali vinti dai giocatori delle due formazioni italiane impegnate nella final four di Lodz. Quattro vanno ai giocatori della Copra Nordmeccanica Piacenza con i titoli di Zlatanov, miglior marcatore, Bravo, miglior servizio, Meoni, miglior palleggiatore e Sergio, miglior libero. Alessandro Farina, della Sisley Treviso, si è aggiudicato il titolo di miglior ricezione. MVP: Clayton Stanley (Dinamo Tattransgaz KAZAN) Best Scorer: Hristo Zlatanov (Copra Nordmeccanica PIACENZA) Best Spiker: Mariusz Wlazly (PGE Skra BELCHATOW) Best Receiver: Alessandro Farina (Sisley TREVISO) Best Server: Joao Paulo Bravo (Copra Nordmeccanica PIACENZA) Best Blocker: Alexander Bogomolov (Dinamo Tattransgaz KAZAN) Best Setter: Marco Meoni (Copra Nordmeccanica PIACENZA) Best Libero: Sergio Dutra Dos Santos (Copra Nordmeccanica PIACENZA) Albo d'Oro Champions League 2000/01 Paris Volley (FRA) 2001/02 Lube Macerata (ITA) 2002/03 Lokomotiv Belgorod (RUS) 2003/04 Lokomotiv Belgorod (RUS) 2004/05 Tours (FRA) 2005/06 Sisley Treviso (ITA) 2006/07 VfB Friedrichshafen (GER) 2007/08 Dinamo Trattansgaz Kazan (RUS)
Champions League maschile: la finale sarà Copra Nordmeccanica Piacenza contro Dinamo Kazan29/03/2008

Champions League maschile: la finale sarà Copra Nordmeccanica Piacenza contro Dinamo Kazan

DINAMO-TATTRANSGAZ KAZAN - PGE SKRA BELCHATOW 3-2 (25-21, 25-16, 18-25, 20-25, 15-12)DINAMO-TATTRANSGAZ KAZAN : Bogomolov 10, Babichev (L), Ermakov, Stanley 16, Zaytsev, Tetyukhin 17, Ball 3, Apalikov 2, Bovduy, Egorchev 8, Gerasimov 1, Kosarev 11. All. Sidelnikov V.. PGE SKRA BELCHATOW : Antiga 16, Neroj, Wlazly 24, Dobrowolski 2, Bakiewicz 5, Plinski 8, Stelmach, Heikkinen 11, Gruszka 2, Wnuk, Lewis (L). N.e. Maciejewicz. All. Castellani D.. ARBITRI: ROCHA A. - ERMIHAN N.. NOTE - Spettatori 8000, durata set: 27', 24', 26', 24', 17'; tot: 118'. Dinamo-Tattransgaz KAZAN : Battute sbagliate 20, Ace 10. PGE SKRA BELCHATOW : Battute sbagliate 14, Ace 7. COPRA PIACENZA - SISLEY TREVISO 3-1 (22-25, 28-26, 25-23, 25-20)COPRA PIACENZA : Boninfante, Rodriguez Calderon 1, Sergio (L), Gromadowski, Cozzi, Pereira Bravo 12, Simeonov 1, Bjelica 12, Bovolenta 10, Zlatanov 21, Meoni 1, Granvorka 10. All. Angelo Lorenzetti.SISLEY TREVISO : Papi 14, Farina (L), Cisolla 13, Gustavo 9, Maruotti, Saitta, Pujol 5, Horstink 1, Kral, Fei 16, HÜbner 10. N.e. Novotny. All. Renan Dal Zotto. ARBITRI: HOBOR Bela e VAN IERSEL Joep. NOTE - Spettatori 6.500, durata set: 24', 30', 29', 27'; tot: 110'. Copra PIACENZA : Battute sbagliate 17, Ace 7. Sisley TREVISO : Battute sbagliate 21, Ace 8. La Dinamo Kazan conquista la finale di Champions League maschile superando 15-12 al tie break il Belchatow. Tetyukhin 17 punti e Stanley 16 i migliori nella formazione del Kazan che nel quinto set ha avuto 7 match ball a disposizione. La Dinamo domenica affronterà in finale alle ore 14.30 la Copra Nordmeccanica Piacenza che in semifinale ha superato la Sisley Treviso 3 a 1 (22-25, 28-26, 25-23, 25-20) trascinata da un super Zlatanov, il miglior realizzatore del match con 21 punti di bottino personale. In allegato il commento della finale vinta da Piacenza contro Treviso.
Final Four di Champions League maschile: la sfida Piacenza-Treviso28/03/2008

Final Four di Champions League maschile: la sfida Piacenza-Treviso

Alla Final Four di Indesit European Champions League 2007/08, in programma sabato e domenica a Lodtz in Polonia, accedono le seguenti formazioni: Pge Skra Belchatow (POL), Dinamo Kazan (RUS), Sisley Treviso (ITA) e Copra Nordmeccanica Piacenza. Nella prima semifinale da dentro o fuori di sabato 29 ore 15.15, si daranno battaglia i padroni di casa del Pge Skra Belchatow e i russi della Dinamo Kazan, due formazioni che raggruppano ben sette atleti che in passato hanno giocato nel campionato italiano. La colonia più nutrita gioca nel Belchatow, in cui se ne contano ben quattro: lo schiacciatore francese Stephane Antiga, in Italia nel 2003/04 con la maglia di Cuneo, il polacco Piotr Gruzka che dal 1999 al 2003 ha vestito le maglie di Padova, Cagliari e Trieste, il centrale finlandese Janne Heikkinen protagonista con Torino, Ancona, Bolzano e Taranto, e l'intramontabile Krzysztof Stelmach per 14 stagioni in Italia con Cuneo, Reggio Emilia, Sant'Antioco, Padova e Falconara. Tre, invece, gli "ex italiani" ora alla Dinamo Kazan. Si tratta dei russi Alexander Gerasimov, ex Perugia e Trieste, e Serguei Tetioukhine per due stagioni a Parma. Completa la particolare lista l'ex palleggiatore di Modena Lloy Ball, campione d'Italia nel 2002. Copra Nordmeccanica Piacenza e Sisley Treviso saranno le protagoniste della seconda semifinale di sabato ore 18.15 e solo una sarà la portabandiera italiana domenica alla finalissima delle 14,30 verso il titolo più prestigioso per club in Europa. Domenica 30 Marzo 2008 le finali: alle ore 11.30 quella per il 3° posto, alle ore 14.30 la finalissima per il titolo di campione d’Europa. La semifinale tra Sisley Volley e Copra Piacenza sarà trasmessa in diretta integrale da SkySport2 e da EuroSport 2. Se in Europa quella tra Piacenza e Treviso è una sfida inedita, lo stesso non si può dire nelle competizioni italiane. Le due squadre si sono affrontate 20 volte con gli orogranata in vantaggio nei precedenti per 11 vittorie a 9, l'ultima delle quali ottenuta la settimana scorsa. Tra gli avversari tanti ex italiani. Per il Belchatow giocano Antiga, Gruszka, Heikkinen, Stelmach; a difendere i colori della Dinamo Kazan ci sono Lloy Ball e Serguei Tetioukhine. Sky Sport con le telecronache di Lorenzo Dallari ed il commento tecnico di Andrea Zorzi racconterà l'evento del week end.
Roma conquista la Coppa CEV maschile24/03/2008

Roma conquista la Coppa CEV maschile

La M. Roma Volley entra nella storia delle competizioni europee vincendo con un netto 3-0 sui belgi del Noliko Maaseik la Cev Cup. Miglior realizzatore della serata Ivan Miljkovic con 15 punti. SEMIFINALI Fakel Novy Urengoi (RUS) – M. Roma Volley 0-3 (17-25; 18-25; 22-25) Budvanska Rivijera Budva (MNE) – Noliko Maaseik (BEL) 0-3 (17-25; 19-25; 18-25) Finale 3°/4° posto Fakel Novy Urengoi (RUS) - Budvanska Rivijera Budva (MNE) 1-3 (25-21; 19-25; 23-25; 27-29) Finale 1°/2° posto M. Roma Volley - Noliko Maaseik (BEL) 3-0 (25-23; 25-18; 25-22) ROMA VOLLEY: Mastrangelo 8, Henno (L), Coscione 2, Marshall 11, Molteni 8, Hernandez, Kooistra 8, Miljkovic 15, Semenzato. N.e. Savani, Tofoli, Romero Mayeta. All. Roberto Serniotti.NOLIKO MAASEIK: Derkoningen (L), Holubec 5, Van Dijk 4, Cundy 9, Schrijvers, Van De Loo 7, Blairon, Pinheiro 2, Van Decraen 5, Wiebel 2, Van Walle 2. N.e. Siltala. All. Vital Heynen. ARBITRI: Gerothodoros E. - Hefti M.. NOTE - Spettatori 3.802, durata set: 27', 25', 30'; tot: 82'. Noliko MAASEIK: Battute sbagliate 7, Ace 2. ROMA Volley: Battute sbagliate 17, Ace 4.
Modena vince la Challenge Cup maschile24/03/2008

Modena vince la Challenge Cup maschile

LA CHALLENGE CUP E' IL 13° TROFEO EUROPEO PER MODENA: 5 COPPE CONTINENTALI DIVERSE IN BACHECA La tredicesima coppa europea vinta da Modena nella sua storia ha un sapore tutto particolare. Si, perché con questo prestigioso traguardo i canarini sono l'unica squadra europea ad aver vinto 5 coppe continentali diverse: Coppa Campioni, Coppa Cev, Coppa delle Coppe, Supercoppa Europea ed ora, appunto, Challenge Cup. Tutte competizioni profondamente ristrutturate nel corso degli anni, ma che la Pallavolo Modena ha saputo comunque fare sue. La Pallavolo Modena mette in bacheca il tredicesimo trofeo europeo della propria storia. Nella finale di Challenge Cup ha sconfitto per 3-1 i russi del Lokomotiv Izumrud Ekaterinburg, aggiudicandosi così il trofeo. Dopo il primo set vinto dalla formazione russa, i ragazzi di Andrea Giani si sono imposti nei successivi tre, con parziali netti. Nella Final Four di Challenge Cup non vanno però dimenticati i quattro riconoscimenti personali attribuiti ai giocatori della Pallavolo Modena: Andrè Nascimento MVP e Miglior Realizzatore, Andrè Heller Miglior Muro ed Angel Dennis Miglior Battuta. SEMIFINALI Sabato 22 Marzo, Ressovia (POL)Lokomotiv Izumrud Ekaterinburg (RUS) - Stade Poitevin Poitiers (FRA) 3-0 (25-23; 25-19; 25-21) Pallavolo Modena - Asseco Resovia SSA Rzeszow (POL) 3-2 (17-25; 23-25; 25-20; 25-18; 15-11) FINALE 3°-4° POSTO Domenica 23 marzo, Ressovia (POL)Asseco Resovia SSA Rzeszow (POL) - Stade Poitevin Poitiers (FRA) 0-3 (25-27; 21-25; 36-38) FINALE 1°-2° POSTO Domenica 23 marzo, Ressovia (POL) PALLAVOLO MODENA - LOKOMOTIV-IZUMRUD EKATERINBURG 3-1 (23-25, 25-18, 25-16, 25-19) PALLAVOLO MODENA: Tencati 6, Soli 2, Rinaldi (L), Dennis 13, Sartoretti 1, Sidao, Nascimento 22, Heller 13, Murilo 12. N.e. Pagni, Casoli, Krumins. All. Andrea Giani. LOKOMOTIV-IZUMRUD EKATERINBURG: Ignatyev 2, Tkachenko 12, Sharikov 18, Martin 8, Haldane 5, Ezhov 3, Sosunov, Chikalov 1, Maksimov (L), Kolupayev, Piatak 8. N.e. Sobolev. All. Aleerov V. ARBITRI: CUK V. - STIPANICEV D. NOTE - durata set: 26', 25', 24', 24'; tot: 99'. Pallavolo MODENA: Battute sbagliate 17, Ace 12. Lokomotiv-Izumrud EKATERINBURG: Battute sbagliate 18, Ace 3. In allegato il commento di Andrea Sartoretti, i premi individuali della manifestazione e l'albo d'oro di Modena.
Modena in finale della Challenge Cup23/03/2008

Modena in finale della Challenge Cup

A Ressovia in Polonia la Cimone Modena ha centrato la finale della Challenge Cup: i gialloblù di Andrea Giani hanno vinto 3-2 contro i padroni di casa dell'Asseco Resovia Ssa Rzeszow recuperando l'iniziale svantaggio di due set a zero fino a imporsi 15-11 al tie break con un super Nascimento. Nell'altra semifinale netto successo per 3-0 in favore dei russi del Lokomotiv Izmorud sui francesi del Poitiers: la formazione russa è stata sempre avanti nel punteggio e comunque si è dimostrata più concreta nei momenti cruciali del match. I risultati:Lokomotiv Izmorud-Poitiers 3-0 (25-23 25-19 25-21) Cimone Volley-Asseco Rzesow 3-2 (17-25 23-25 25-20 25-18 15-11) Cimone Volley: Tencati 1, Soli 1, Dennis 21, Nascimento 32, Heller 8, Murilo 15, Rinaldi (L), Sidao 7, Sartoretti,Pagni ne, Casoli ne, Krumins ne. All.: Giani. Asseco Rzeszow: Mitrovic 15, Kaczmarek 13, Kvasnica 7, Papke 23, Hernandez 13, Ilic (L), Ignaczak, Kusior, Kozloski 1, Mach, Jozefcki 2, Luka ne, All.: Kowal.Arbitri: Stipanicev (Cro) e V. Cuk (Srb). Note: spettatori 4000 circa. Bs 17/12 ace 4/2 muri 10/11 ricezione 67%(24% perf.)-55%(21% perf.) attacco 60%-55% errori 24/21 Oggi, domenica 23, le due finali con questo programma:ore 15 Finale 3°/4° posto (Stade Poitevein Poiters-Asseco Resovia) ore 18 Finale 1°/2° posto (Lokomotiv Izumrud Ekaterinburg-Pallavolo Modena)
Il programma delle Coppe Europee maschile23/03/2008

Il programma delle Coppe Europee maschile

Questo il programma delle 3 Coppe Europee maschili:FINALE CHALLENGE CUPDomenica 23 marzo Ore 15.00 : Finale 3° Posto Stade Poitevin Poitiers (FRA) - Asseco Resovia SSA Rzeszow (POL) Ore 18.00 : Finale 1° posto Lokomotiv Izumrud Ekaterinburg (RUS) - Pallavolo Modena CEV CUP - FINAL FOUR Domenica 23 marzo ore 18.00 : Fakel Novy Urengoi (RUS) - M. Roma Volley (DIRETTA SKY SPORT 2) ore 21.00 : Budvanska Rivijera Budva (MNE) - Noliko Maaseik (BEL) (DIRETTA SKY SPORT 2) Lunedì 24 marzo ore 16.00 : FINALE 3°/4° POSTO (DIRETTA SKY SPORT 2) Ore 20.45 : FINALE 1°/2° POSTO (DIRETTA SKY SPORT 2) INDESIT EUROPEAN CHAMPIONS LEAGUE Sabato 29 marzo - SEMIFINALI Ore 15.15 : Dinamo Trattansgaz Kazan (RUS) - PGE SKRA Belchatow (POL) Ore 18.15 : Copra Nordmeccanica Piacenza - Sisley Treviso Domenica 30 marzo - FINALI Ore 11.30 : FINALE 3°/4° POSTO Ore 14.30 : FINALE 1°/2° POSTO
Sigla.com - Internet Partner