Archivio Coppe europee

CEV Champions League femminile 2017-18: l'avventura dell'Imoco Volley partirà a ottobre in Ungheria nel 2° turno preliminare, Igor già alla fase ai gironi. CEV Cup: c'è l'Eczacibasi sulla strada di Pomì e Unet Yamamay, si comincia a metà dicembre14/06/2017

CEV Champions League femminile 2017-18: l'avventura dell'Imoco Volley partirà a ottobre in Ungheria nel 2° turno preliminare, Igor già alla fase ai gironi. CEV Cup: c'è l'Eczacibasi sulla strada di Pomì e Unet Yamamay, si comincia a metà dicembre

L'Imoco Volley Conegliano, vice-campione d'Europa in carica, affronterà la sua terza avventura in Champions League a partire dal secondo turno preliminare. Avversario delle pantere di Daniele Santarelli sarà il Linamar Bekescsabai, già incrociato qualche mese fa da Busto Arsizio in CEV Cup. Gara di andata in Ungheria il 17 ottobre, ritorno al PalaVerde il 21. Per raggiungere la fase a gironi del torneo, cui è già approdata di diritto l'Igor Gorgonzola Novara Campione d'Italia, le gialloblù dovranno poi superare il terzo turno preliminare, da disputare eventualmente contro la vincente dello scontro diretto tra le olandesi del Sliedrecht Sport e le belghe dell'Asterix Avo Beveren tra il 7 e l'11 novembre. Per quanto riguarda la CEV Volleyball Cup, due team di Serie A ai nastri di partenza, gli stessi che diedero vita al derby di semifinale nella scorsa edizione, ovvero Pomì Casalmaggiore e Unet Yamamay Busto Arsizio (quest'ultima finalista, battuta dalla Dinamo Kazan). Il sorteggio ha inserito le formazioni italiane nello stesso lato di tabellone occupato dall'Eczacibasi VitrA Istanbul, tra le più forti d'Europa (Campione del Mondo nell'ottobre 2016 a Manila): le farfalle di Marco Mencarelli potrebbero incrociare le turche già negli ottavi di finale.
Sigla.com - Internet Partner