Archivio Volley mercato

Lucia Marcacci ad Ancona24/07/2009

Lucia Marcacci ad Ancona

Si ufficializza un nuovo arrivo in casa Edilcost Ancona. E' Lucia Marcacci, classe '83, 173 cm d'altezza, professione palleggiatrice. Originaria di Marsciano in Umbria - ha mosso i suoi primi passi pallavolistici nel club della sua città - Lucia ha già ricoperto il ruolo di seconda alzatrice nel 2001/2002 alla Conero Volley. Ha giocato anche a Perugia, Todi, Torano, Narni, ancora Marsciano e lo scorso anno a Formello, nel Fidia. Nella prossima stagione in serie A2, dunque, la Marcacci si ripresenterà di fronte ai tifosi dorici, andando ad occupare, forte del bagaglio d'esperienza acquisito negli ultimi anni, la casella di seconda palleggiatrice, alle spalle di Leo Chiappa.
Marco Breviglieri allena Sassuolo in serie B124/07/2009

Marco Breviglieri allena Sassuolo in serie B1

Confermato il tecnico Marco Breviglieri come primo allenatore, che ha ugualmente accettato di seguire Sassuolo Volley in questa nuova avventura della serie B. A lui verrà affidata la nuova squadra che, si può già anticipare, sarà un mix di gioventù ed esperienza. Nei prossimi giorni saranno ufficializzati i gironi.
Senkova confermata a Parma24/07/2009

Senkova confermata a Parma

Il Cariparma SiGrade Volley è lieto di annunciare un’importantissima conferma in vista del prossimo Campionato nazionale di serie A2. La forte schiacciatrice ceca Jana Senkova infatti, anche nella stagione 2009/2010 sarà uno dei punti di forza della formazione ducale allenata da mister Stefano Micoli. La riconferma di Senkova ha indubbiamente la stessa valenza di un grande acquisto. Questo perché la 27enne originaria di Sternberk da alcuni anni risulta una delle migliori giocatrici dell’intera serie A2. Jana ha dimostrato il suo valore anche nell’ultimo campionato, il suo primo in maglia Cariparma SiGrade. Tra regular season e playoff ha viaggiato a quasi 15 punti di media a partita, terminando la stagione con ben 429 punti. Ma al di là delle cifre, è stata soprattutto la grande serietà dimostrata dentro e fuori dal campo a convincere subito i dirigenti ducali a poter contare su di lei anche la prossima stagione. Lo spirito battagliero e la classe che Jana ha mostrato costantemente nel suo primo anno a Parma, contraddistingueranno certamente anche la sua seconda esperienza in maglia Cariparma SiGrade. Dopo le conferme di Cirilli e Senkova, il reparto schiacciatrici è già a buon punto; i dirigenti di via Pellico in questi giorni stanno comunque lavorando per completare il reparto. La società ci tiene infine a fare i suoi migliori auguri e felicitazioni a Jana per le sue imminenti nozze.
Michele Nonne al Globo Sora23/07/2009

Michele Nonne al Globo Sora

La Globo Sora chiude il volley mercato di Bologna con l’ingaggio del palleggiatore Michele Nonne, classe 1988, 194 cm, proveniente in prestito dalla Samgas Reima di Crema, dove ha disputato le ultime due stagioni in A2, dopo aver giocato giovanissimo da titolare ad Olbia in B1. Un giocatore completo, utile a muro, che sotto l’egida di Mario Scappaticcio potrà aumentare il suo bagaglio tecnico, rimanendo una validissima alternativa in cabina di regia. Con l’acquisizione di Nonne, la Globo Sora chiude il suo mercato, che ha visto un quasi completo rifacimento della rosa. Solo tre i confermati rispetto alla trionfale stagione di B1: Mario Scappaticcio, Giuseppe Costantino e Marco Santucci, mentre ben 9 i nuovi arrivi: Anderson Giacomini, Michele Gatto, Andrea Di Marco, Niccolò Lattanzi, Alexeis Argilagos, Andrea D’Avanzo, Enrico Libraro, Alessandro Bartoli e Michele Nonne. Il direttore sportivo Alberico Vitullo, ha operato al meglio, rientrando perfettamente nel budget messogli a disposizione dallo sponsor e seguendo le indicazioni del tecnico Alberto Gatto, riuscendo a mettere a segno diversi grossi colpi. E’ stata costruita sulla carta una squadra equilibrata e competitiva, che avrà come obiettivo la salvezza in un campionato che sarà molto equilibrato. Ovviamente il campo sarà il banco di prova più veritiero. Questo il roster della Globo Sora 2009/10: Palleggiatori: Scappaticcio, Nonne. Opposti: Anderson, Bartoli. Centrali: D’Avanzo, Di Marco, Costantino. Schiacciatori: Libraro, Argilagos, Lattanzi, Santucci. Libero: Gatto.
Giulia Rastelli ad Urbino23/07/2009

Giulia Rastelli ad Urbino

Sarà Giulia Rastelli l'altro libero della Robur Tiboni Urbino nella prossima stagione agonistica che vedrà impegnato il club marchigiano nella massima serie. Classe 1990 , ha disputato i suoi due ultimi campionati a Sassuolo in Serie A/1 e nell'ultima stagione a Forlì in A/2. Atleta giovane che insieme alla Leonardi, dovrà difendere i colori giallo blu nel ruolo del libero. "E' difficile trovare una società che in questo momento di crisi pensi a crescere- sono le prime parole di Giulia- ho accettato Urbino perchè ho visto nella società le mie stesse motivazioni , quelle di continuare il processo di crescita e di avere ambizioni per il futuro. Personalmente, spero di migliorare e di dare il mio contributo alla squadra". "Siamo abbastanza soddisfatti per come sta proseguendo la campagna acquisti della società - afferma il Vice Presidente Battistelli - abbiamo preso la Rastelli ed il ruolo del libero siamo al completo . Stiamo portando avanti una politica societaria che bada alla qualità tecnica senza trascurare il discorso economico. Nei prossimi giorni ci saranno altre novità che ci permetteranno di migliorare qualitativamente il livello tecnico. Siamo in via di definizione con un posto quattro italiano e con due centrali straniere, poi, valuteremo il da farsi su l'altro posto quattro , siamo in attesa di una risposta per una giocatrice di grandissimo livello che se dovesse arrivare, cambierebbe gli equilibri della squadra." Intanto, la società in questi giorni sta organizzando l'inizio della preparazione e perfezionando la struttura organizzativa della stessa.
Chiara Di Iulio ad Urbino23/07/2009

Chiara Di Iulio ad Urbino

Non si ferma la campagna acquisti della Robur Tiboni Urbino che questa mattina , dopo una lunga trattativa , ha definito l'ingaggio per la prossima stagione di Chiara Di Iulio, classe 1985 di Avezzano , posto 4 , che ha disputato le sue ultime stagioni a Perugia , Pesaro e Forlì in A/1 e, nell'ultima, ha vestito la maglia del Nocera Umbra con la quale ha raggiunto i play off promozione per l'A/2 . "Avevo chiesto ai miei dirigenti di definire al più presto l'acquisto di pedine fondamentali per la nostra squadra e devo dire che sono soddisfatto del lavoro svolto - afferma il Presidente Sacchi- Chiara Di Iulio è una giocatrice molto ambita sul mercato e siamo riusciti a portarla da noi , parlandogli di programmi e non solo di denaro. La squadra sta cominciando ad assumere una sua fisionomia e non appena definiremo le altre trattative in corso , vedrete che verrà fuori una squadra davvero interessante. Non possiamo permetterci spese folli ma vogliamo costrure un gruppo che possa fare bene in questo campionato ma anche in prospettiva futura. Fino ad oggi, la giocatrice più vecchia è Chiara Di Iulio con i suoi 24 anni , percui devo dire che gli obiettivi societari , presentati all'inizio, vengono rispettati."Sui prossimi "colpi" di mercato il Presidente Sacchi non si sbilancia: " Abbiamo degli obiettivi tecnici precisi stabiliti con il tecnico ma abbiamo dei budget da rispettare dai quali non si può prescindere, la situazione economica attuale non permette a molti club di poter fare spese folli , noi siamo li ad aspettare che qualcosa si smuova e devo dire che in tante trattative siamo già a buon punto ".
Martina Piattella ad Aprilia23/07/2009

Martina Piattella ad Aprilia

Il primo acquisto della nuova stagione dell’Acqua & Sapone Aprilia è Martina Piattella, alzatrice classe 1987, alta 175 cm. Alla corte di Luca Cristofani approda una ragazza giovane ma dal sicuro talento. Ventidue anni di Porto Recanati nella scorsa stagione ha vestito la maglia della Somea Falconara in B1 con la quale ha ottenuto la promozione in A2. Nella stagione 2007-2008 ha giocato in serie A2 con Nocera Umbra A2, tra le altre squadre anche Valce Ancona in B1. Con l’acquisto della Piattella si delinea il quadro degli alzatori. Tanturli sarà la prima e la giovane marchigiana pronta a dare il cambio. “Sono molto contenta e motivata di arrivare in questa società – afferma la giocatrice -. Sono rimasta colpita dalla chiamata di Luca Cristofani che mi ha notato dopo la gara di campionato contro il Formello Fidia. Lo conosco e so quanto vale. Sono molto soddisfatta della scelta che ho fatto, una nuova sfida in una categoria superiore rispetto alla passata stagione”.
Beatrice Zanotti a San Vito23/07/2009

Beatrice Zanotti a San Vito

Ufficializzato dai dirigenti della Cedat85 San Vito l'arrivo in maglia biancazzurra di un'esperta atleta: si tratta della “centrale” Beatrice Zanotti, classe 1976, 186 cm di altezza. L'atleta romagnola si è subito detta ben felice di vestire la maglia sanvitese e di mettere a disposizione di coach Lo Re e di tutte le sue nuove compagne, soprattutto le più giovani, la sua esperienza. Che è innegabile: Zanotti, infatti, ha militato per molti anni nella massima serie. Dopo dieci stagioni consecutive a Ravenna, ha giocato a Spezzano, Perugia, Palermo, Reggio Emilia, Aragona, Tortolì. Da segnalare, nelle ultime stagioni, l'impegno a Castellana (per due campionati consecutivi) e Benevento (lo scorso anno). La Puglia, quindi, è una regione che Beatrice Zanotti conosce già. “Certo – conferma – ed ho dei bellissimi ricordi. Sono davvero felice di poterci tornare. Venire a San Vito, poi, mi riempie davvero di gioia. Conosco, per aver giocato contro, il grande calore del pubblico del PalaMacchitella e non vedo l'ora di sentirlo tutto dalla mia parte. E' un tifo che fa venire la pelle d'oca”. Sistemato il comparto centrale dell'attacco, le attenzioni sono ora tutte rivolte alla “banda”, per la quale – come qualche dirigente si è già lasciato sfuggire – si attende l'arrivo di due straniere.
Francesco Meneghello a Bassano23/07/2009

Francesco Meneghello a Bassano

Con l’arrivo in giallorosso di Francesco Meneghello si chiude anche l’edizione 2009 del mercato estivo del Bassano Volley: il 13° uomo, l’ultimo tassello della rosa di mister Cretu, è ancora una volta un prodotto del vivaio bassanese, un giovanissimo di appena 19 anni che la prossima stagione avrà l’onore e l’onere di calcare per la prima volta nella sua sin qui breve carriera il palcoscenico della serie A2 dopo aver fatto tutta la trafila nelle giovanili del Bassano Volley e dopo aver disputato l’ultima stagione nell’Acs Povolaro (serie C), altra squadra facente parte del progetto Volley Young Academy. Francesco Meneghello, laterale classe ’90 nativo di Bassano del Grappa, è un promettente martello che mister Cretu cercherà di forgiare nel corso di una stagione che si preannuncia quanto mai difficile e impegnativa per la squadra del presidente Signor. Il giovane bassanese cercherà così di seguire le orme di alcuni suoi illustri predecessori che hanno fatto la storia del volley giallorosso come Dal Molin, Guidolin e capitan Guarise. Con il suo arrivo l’età media degli atleti a disposizione di mister Cretu scende, seppur di poco, sotto la soglia dei 23 anni, rendendo così il Bassano Volley una delle squadre più futuribili di tutta la serie cadetta. Se è vero che i bassanesi pagheranno sicuramente qualcosa in termini di esperienza, è certo però che i 13 uomini a disposizione di Cretu metteranno in campo il grande entusiasmo di chi vuole emergere e mettersi in luce a tutti i costi, senza dimenticare che questi due elementi sono stati determinanti nella fantastica stagione vissuta l’anno scorso in riva al Brenta. Francesco Meneghello, 03/07/1990, Bassano del Grappa (VI), Schiacciatore, 190 cm Carriera 2008-2009 Asc Povolaro (Serie C) 2004-2008 Bassano Volley (Giovanili)
Gilda Lombardo e Laura Migliavacca a Volta Mantovana23/07/2009

Gilda Lombardo e Laura Migliavacca a Volta Mantovana

L’All Fin Cfl completa il parco laterali ingaggiando in prestito Gilda Lombardo e Laura Migliavacca rispettivamente dall’Asystel Novara di A1 e dallo Steelcover Op Curtatone di B2. Lombardo, alta 183 cm, è nata a Catania il 2 luglio del 1989 e faceva parte dal 2005 delle giovanili del club piemontese vice-campione d’Italia. Nella scorsa annata ha giocato 100 set in 36 gare. Nella sua città natale ha militato in B1 e B2. Nel suo palmares figura un argento ai Mondiali Juniores di beach. Migliavacca, classe 1986, è stata in passato allenata a Piubega nelle serie minori dall’attuale vice allenatore Fasani, che ne ha favorito l’approdo in casacca voltese. Può giocare sia al centro che fuori mano. Mauro Masacci commenta con grande soddisfazione l’acquisto di Gilda Lombardo definendola “una delle giovani più interessanti del panorama italiano”. Il coach prosegue: “Arriva da una scuola importante come quella di Novara e ha avuto un ottimo insegnante come Pedullà, il quale me ne ha parlato in termini estremamente positivi. So che è una ragazza abituata a lavorare e spero che da noi trovi molto spazio quest’anno. Le sue credenziali parlano di una giocatrice forte in seconda linea e che deve affinare la tecnica in prima linea, ma ha le potenzialità per crescere. A Novara stavano lavorando appunto nella direzione di farla migliorare in attacco. Noi cercavamo una laterale che avesse ottime qualità in ricezione e credo che lei sia in grado di darci simili garanzie. Siamo contenti che sia arrivata; la società è stata brava ad avere pazienza in questa trattativa piuttosto lunga. Siamo tutti contenti, Novara compresa”. Per mister Masacci, Laura Migliavacca sarà una sorpresa, ma l’allenatore dell’All Fin Cfl Volta non dubita di chi gliel’ha consigliata ed è pronto a conoscere il contributo che tale atleta potrà dare alla causa. “Ho la fortuna di avere in società persone molto serie – premette – che parlano quando sanno, cosa non comune nel nostro mondo. Il mio vice Andrea Fasani l’ha allenata per qualche anno e anche il ds Zini la conosce, avendo lei sempre orbitato nella zona mantovana. Inoltre ho parlato con il suo allenatore dell’anno scorso in B2 e il giudizio è buono. Io mi fido molto di Andrea e non ho perplessità sul fatto che in alcune situazioni la giocatrice potrà esserci utile. Sono sicuro che qualcosa di buono ci sia. Lei è universitaria e dovrà gestire gli impegni, ma è contenta di avere la possibilità di lavorare con un gruppo di professioniste”. Quelli di Lombardo e Migliavacca sono gli acquisti numero cinque e sei del club voltese dopo la vice-alzatrice Colombi, le attaccanti Frackowiak e Vindevoghel e la centrale Brusegan. Il sestetto+libero è pronto (Zanin, Frackowiak, Vindevoghel, Crepaldi o Lombardo, Bragaglia, Malvestito, Marinelli). L’organico si completerà un secondo libero giovanissimo.
Jimmy Prenen e Simone Montagnani a S.Croce22/07/2009

Jimmy Prenen e Simone Montagnani a S.Croce

Arriva dal Piet Zoomers, squadra olandese con cui ha disputato l´ultima Indesit Champion´s League. Jimmy Prenen, schiacciatore classe 1984 di 196 cm, apporterà il suo contributo in fase di attacco ma anche di ricezione alla causa biancorossa. Prenen è l´atleta su cui ha deciso di puntare il d.s. Alessandro Pagliai per rafforzare il posto 4 dei conciari: "Prenen è un atleta abbastanza completo, dotato di un´ottima ricezione e capace di buoni spunti in attacco. Sono sicuro che darà un grande contributo alla squadra". Sempre per il reparto degli schiacciatori dal vivaio viene promosso Simone Montagnani, reduce da un´ottima annata con la squadra under 18 dei "Lupi". Per Montagnani la possibilità di ritagliarsi qualche spazio in prima squadra, imparando un po´ di trucchi del mestiere dai vari Mattioli e De Paula. Ecco la rosa attuale della Codyeco Lupi 2009-10: Marco Falaschi (Palleggiatore) Lorenzo Tosi (Palleggiatore) Lorenzo Rocchini (Centrale) Paolo Emilio Baldaccini (Centrale) Marco Dani (Centrale) Francesco Mattioli (Schiacciatore) Jimmy Prenen (Schiacciatore) Simone Montagnani (Schiacciatore) Ricardo De Paula (Opposto) Davide Papucci (Opposto/Schiacciatore) Federico Tosi (Libero) Filippo Taliani (Libero)
Sigla.com - Internet Partner