Archivio Volley mercato

Dragan Travica a Montichiari22/07/2009

Dragan Travica a Montichiari

Colpo di mercato per l’Acqua Paradiso. In arrivo dalla Pallavolo Modena il forte palleggiatore azzurro Dragan Travica. “E’ stata una trattativa difficile ma adesso sono contento e sereno – dice Dragan Travica – Volevo giocare e finalmente avrò una squadra che ha deciso di puntare su di me, con la Gabeca Pallavolo ho firmato un contratto di un anno, meglio fare un passo alla volta, non sono certo i contratti pluriennali che trattengono i giocatori in una società.” Avrai una squadra molto giovane da gestire. “Non è un problema, quello che conta è avere la stessa visione d’intenti. E’ importante che il gruppo lavori verso la stessa direzione, a questi livelli il talento ce l’hanno tutti ma è la cattiveria, la mentalità, la voglia di raggiungere risultati importanti che fanno la differenza. Lavorare sodo e bene in palestra sono chiavi importanti per arrivare in alto.” “L’abbiamo rincorso e finalmente siamo riusciti a metterlo sotto contratto – commenta Enrico Marchioni, Direttore Sportivo della Gabeca Montichiari – Dragan ha grinta, costanza e grande talento, in queste settimane l’abbiamo visto tutti giocare ad altissimi livelli con la nazionale e sono convinto che anche con l’Acqua Paradiso dimostrerà di essere un vero leader”.
Il belga Hoho a Padova22/07/2009

Il belga Hoho a Padova

Kristof Hoho è nato il 7 agosto 1980 ed è alto 1,96 metri. Schiacciatore belga, conta già oltre 100 presenze con la maglia della sua Nazionale. Dal 2000 al 2004 milita nel Noliko Maaseik in Belgio, per poi passare dal 2004 al 2006 nel Knack Roeselare, altra squadra belga tra le più quotate del campionato. Nel suo paese vince 6 scudetti, 6 coppe e supercoppe, diventando fin da giovanissimo uno degli atleti del Belgio con il miglior palmares personale. Nella stagione 2006/07 si reca a giocare in Francia nel Beauvais Olympique UC e con la sua squadra raggiunge un incoraggiante quinto posto in classifica che permette alla formazione francese di accedere per la prima volta in competizioni Europee. Nel 2007/08 cambia persino continente, volando negli Emirati Arabi dove disputa una stagione con la maglia del VC Al-Ain e con la quale conquista lo scudetto venendo eletto miglior giocatore del campionato UAE (United Arab Emirates). Nell’ultima stagione ha giocato nel Budvaska Rivijera in Montenegro, ottenendo anche qui il titolo iridato. Tra le sue passioni anche il beach volley. In questa disciplina ha vinto il Campionato Belga nel 2006 e nel 2008 facendo rispettivamente coppia con Ward Coucke e Steve Roelandt. E’ stato infine eletto “King of the beach” nel 2006. «Giocare in Italia è come fare un salto di qualità nella carriera di giocatore – dice Hoho – e dopo diverse esperienze all’estero penso sia giunto il momento di mettermi alla prova in questo campionato. Giocare una serie A2 in Italia è come giocare una serie A1 in qualunque altro paese, per cui so che non sarà facile ma sono pronto a lavorare duro per mettermi in luce. Nonostante diverse richieste ricevute anche da altre squadre italiane, credo che Padova sia la piazza ideale per me. Qui troverò come coach Lorenzo Bernardi e nel mio paese è una leggenda. Ricordo quando avevo 17 anni e venne a giocare con Treviso in Belgio: eravamo tutti emozionati nel poter vedere in azione un campione come lui. Trovarlo in panchina per me sarà un onore e cercherò di far bene per la squadra e per tutti i tifosi che si aspettano da Padova un campionato di buon livello». LA CARRIERA 2008/09: Budvaska Rivijera (A1) 2007/08: VC Al-Ain (A) 2006/07: Beauvais Olympique UC (A1) 2004/06: Knack Roeselare (A1) 2000/04: Noliko Maaseik (A1)
Nicola Mazzonelli a Crema21/07/2009

Nicola Mazzonelli a Crema

La Reima chiude il mercato: sarà Nicola Mazzonelli, classe 1969 da Villafranca (VR), l'anno scorso a Mantova, a coadiuvare Michele Baranowicz in cabina di regia. "Abbiamo deciso di affiancare al giovane Baranowicz un cambio di esperienza, ed il pensiero è subito stato per Nicola" spiega il team manager Andrea Mombelli. "Con lui Michele si sentirà più sicuro, anche perchè potrà contare su suggerritori di alto livello, dato che, oltre a Nicola, sia Monti che Verderio , ora i suoi allenatori, sono stati ottimi palleggiatori nemmeno tanto tampo fa. Diamo il benvenuto a Nicola, che si trasferirà a Crema con la famiglia, dato che la compagna Natalia Serena è stata tesserata per la Crema Volley (B1)". CURRICULUM MAZZONELLI NICOLA: 2009-2010 A2 Samgas Crema 2008-2009 A2 Canadiens Mantova 2007-2008 A2 Top Team Mantova 2004-2007 B1 Top Team Mantova 2002-2004 B1 Castelnuovo del Garda (VR) 2001-2002 A1 Lube Banca Marche Macerata 2000-2001 A1 Casa Modena Salumi 1999-2000 A1 Casa Modena Unibon 1998-1999 A1 Casa Modena Unibon 1995-1997 B1 Itas Mezzolombardo 1994-1995 A2 Samia Vicenza Volley 1993-1994 A1 Toscana Firenze 1992-1993 B1 Effedì Valdagno 1991-1992 A1 Gabbiano Mantova 1989-1990 A1 Gabbiano Mantova 1988-1989 A2 Gabbiano Virgilio Mantova 1987-1988 C2 Verona 1985-1987 C2 Villafranca (VR)
Matias Raymaekers torna a Macerata21/07/2009

Matias Raymaekers torna a Macerata

L’organico della Lube Banca Marche per la stagione 2009/2010 si completa con il ritorno a Macerata del centrale belga Matias Raymaekers, classe 1982 per 207 cm di altezza, già biancorosso nel 2006/2007 e lo scorso campionato in forza all’Antonveneta Padova. “Sono molto contento – ha dichiarato il giocatore – perché torno in un ambiente che ho avuto la fortuna di conoscere in passato, in cui si può lavorare tranquillamente e dove quindi ci sono tutti i presupposti per fare una grande stagione. Mi fa particolarmente piacere poter nuovamente disputare la Champions League, competizione che mi vedeva costantemente protagonista quando giocavo in Belgio. Il fatto di avere la mia ex squadra, il Noliko Maaseik, nel nostro girone eliminatorio, è indubbiamente un grande stimolo per me”. Con la Lube Banca Marche Matias Raymaekers ha già conquistato una Supercoppa Italiana, nel 2006. Carriera 2009/2010 Lube Banca Marche (A1) 2008/2009 Antonveneta Padova (A1) 2007/2008 Famigliulo Corigliano (A1) 2006/2007 Lube Banca Marche (A1) 2005/2006 Tonno Callipo Vibo Valentia (A1) 2002/2005 Noliko Maaseik (BEL) 2000/2002 Averbode (BEL) Nazionale Esordio Tampere, 18/06/1999 (Finlandia-Belgio 3-1) Presenze 36 Palmares Clubs 1 Supercoppa Italiana (2006) Nazionale 2 Campionati Belgi 2 Coppe del Belgio
Maniero a Padova21/07/2009

Maniero a Padova

Altro arrivo in casa Pallavolo Padova. E’ stato firmato un contratto annuale tra la Società bianconera ed Emilio Maniero, opposto che appena pochi giorni fa (il 9 luglio) ha festeggiato i 29 anni. Nato a Padova, muove i primi passi da atleta a Legnaro nel 1997 in B1, passando poi per Fossò, Oderzo, Trieste, Lamezia Terme, Massa Carrara e Cles. Emilio Maniero infatti la scorsa stagione era compagno di squadra di Lorenzo Bernardi, che ritrova a Padova in veste di coach. Grande esperto della serie B, per lui ora inizia questa nuova stimolante avventura in A2. «Non vedo l’ora d’iniziare ad allenarmi – dice Maniero – perché, dopo tanti anni di B1, approdo finalmente in serie A2 vestendo inoltre la maglia della mia città. Credo che sia una grandissima soddisfazione e, pur sapendo che non sarò nello starting-six iniziale, questo mi stimola a lavorare duro per “mettere in difficoltà” il coach nella scelta. Sono davvero felice, anche perché molti elementi dell’attuale rosa li conosco bene e con loro ho giocato insieme o da avversario. La passata stagione ho avuto la fortuna di giocare insieme a Bernardi, un grandissimo professionista attento al minimo particolare. Già l’anno scorso fungeva quasi da allenatore-giocatore e sono sicuro che farà bene». Confermato inoltre il giovane schiacciatore Luca Gottardo (classe 1989), che ha vestito la maglia di Padova nelle ultime due stagioni. Domani la Pallavolo Padova sarà infine al Volley Mercato, che si aprirà alle 14.00 presso il Savoia Hotel Regency per chiudersi ufficialmente alle ore 18.00. Nella giornata di giovedì verranno successivamente stilati i calendari della serie A1 e A2.
Moltò a Vibo Valentia21/07/2009

Moltò a Vibo Valentia

Nel fine settimana la società del Presidente Callipo ha chiuso un’altra importante trattativa. Il DS Chico Prestinenzi è riuscito a portare a Vibo Valentia il forte centrale Josè Luis Moltò, lo scorso anno a Martina Franca. Con l’ingaggio di quest’altro elemento di spicco della pallavolo internazionale, la società giallo-rossa dimostra ancora di più la volontà di costruire una squadra molto competitiva, che nella prossima stagione agonistica possa far appassionare tutti i tifosi calabresi. José Luis Moltó Carbonell, nato a Cocentaina, Spagna, il 29/06/75, alto 206 cm, ha vinto sette campionati e tre coppe nazionali. Miglior Muro agli Europei 2007, di cui poi è diventato campione, e alla Coppa del Mondo 2007, nello stesso anno viene insignito anche della medaglia d'oro al Merito Sportivo della Municipalità Valenciana. Ha esordito nella Nazionale Spagnola nel 1997; da allora ha collezionato oltre 350 presenze, diventando il secondo pallavolista più convocato dopo Rafael Pascual. Moltò: “Sono contento di tornare in Italia e di giocare con la maglia della Volley Tonno Callipo, in quanto la società sta lavorando molto bene per costruire una squadra che possa disputare un ottimo campionato. Al momento mi sto allenando con la Nazionale Spagnola ma non vedo l’ora che cominci il campionato di A1, che considero molto entusiasmante ed in cui spero di divertirmi e dare il massimo di me stesso”.
Simone Spescha a Taranto21/07/2009

Simone Spescha a Taranto

Simone Spescha 30 anni per 200 cm di altezza è il nuovo ingaggio formalizzato al volley mercato quest'oggi dal direttore sportivo della Prisma, De Patto. Lo schiacciatore sarà la prima alternativa ai titolari Abbadi e Cleber. La scorsa stagione ha militato in A/2 a Roma. Ha iniziato la carriera nelle giovanili di Cuneo (dal 2001 al 2003 era nella rosa di prima squadra che ha vinto Coppa Italia, Coppa Cev e Supercoppa Italiana) ed ha vestito diverse maglie tra cui quelle del Gioia del Colle, Trieste in A/1,Loreto, Forlì ed Isernia.
Jean-Francois Exiga a Montichiari21/07/2009

Jean-Francois Exiga a Montichiari

L’Acqua Paradiso Montichiari annuncia di aver messo sotto contratto per i prossimi due anni il forte libero francese, Jean-Francois Exiga. Nato a Ajaccio il 9 marzo 1982, 176 cm di altezza, Exiga proviene dall’AS Cannes, dove ha disputato le ultime due stagioni. Da 4 anni è il libero della nazionale francese, arrivando nel 2006 a disputare la finale della World League contro il Brasile. “Sono entusiasta dell’arrivo di Exiga – sono le prime parole espresse dal Direttore Sportivo, Enrico Marchioni – un giocatore divenuto ormai un’importante realtà della pallavolo internazionale. Si tratta di un grande acquisto e di certo le sue caratteristiche esuberanti faranno divertire il pubblico.” “Sono felicissimo di aver firmato con l’Acqua Paradiso – la prima dichiarazione del neo libero – una grande società, con un ottimo coach e dei buoni giocatori. Sono carico e ho grandi stimoli, e mi affascina l’idea di giocare nel campionato più forte del mondo, questo sarà per me un ottimo percorso per la mia carriera da giocatore. Sono molto ambizioso e spero di togliermi un sacco di soddisfazioni con l’Acqua Paradiso”.
Semenzato a Montichiari21/07/2009

Semenzato a Montichiari

Dopo gli innesti di Jean-Francois Exiga nel ruolo di libero, di Simone Buti al centro e la conferma sempre nel ruolo del centrale di Marcello Forni, un altro importante tassello si aggiunge al mosaico dell’Acqua Paradiso 2009/10. Si tratta di Andrea Semenzato, classe 1981 e 208 cm di altezza, in uscita dal Blu Volley Verona con cui ha disputato l’ultima stagione del campionato e sempre con un ruolo di prim’ordine. Andrea Semenzato è cresciuto pallavolisticamente nelle fila della Sisley Treviso con cui ha esordito nella massima serie a soli 19 anni. Ma è con la maglia di Verona che Semenzato si fa apprezzare per le sue ottime doti di tecnica a muro e di grande versatilità nei colpi d’attacco. Rimane con i gialloblù per ben 5 anni raggiungendo la Nazionale. Poi approda a Roma, vi resta per due annate e contribuisce al successo in Coppa Cev nel 2008. Per la prossima stagione Semenzato vestirà i colori arancio blu dopo un corteggiamento durato tutta l’estate. “L’Acqua Paradiso ha mostrato interesse non appena concluso il campionato – ammette l’atleta veneziano – e questo ha pesato molto nell’indurmi a cambiare squadra. Certo a Verona è rimasto un pezzo del mio cuore, lì ho trascorso un sacco di anni ed è normale che si instauri un rapporto che va al di là del mero rapporto di lavoro. Ma sono davvero carico nell’intraprendere questa nuova avventura. So che sarà una squadra abbastanza giovane e molti di noi avranno la voglia di dimostrare qualcosa. Il prossimo anno ci saranno i Mondiali in Italia e mi piacerebbe rilanciarmi per riuscire a entrare nel gruppo. Insomma il mondiale fa gola.” “È un giocatore molto importante, un gran lavoratore – le prime parole espresse dal Direttore Sportivo, Enrico Marchioni – che sa giocare soprattutto per il bene del proprio team, capace di rendersi utile non solo con i punti ma anche con altre qualità come la battuta, la lettura del gioco avversario e soprattutto nel muro passivo. L’operazione al ginocchio non sarà di alcuno ostacolo. Si sta rimettendo in forma e sarà dunque a disposizione dello staff tecnico per iniziare la preparazione assieme al resto della squadra”.
Mastrangelo a Cuneo21/07/2009

Mastrangelo a Cuneo

Piemonte Volley chiude la campagna acquisti con un altro importante colpo proprio alla vigilia della conclusione del mercato: Luigi Mastrangelo ritorna a vestire la maglia della Bre Banca Lannutti con un accordo triennale. “Sono molto contento di tornare a giocare per il club che mi ha lanciato – ha dichiarato Mastrangelo – come giocatore sono cresciuto a Cuneo, che è anche il luogo dove ho la mia casa. La Società ha allestito una squadra forte, che potrà competere per obiettivi importati, questo è un ulteriore piacere per me. Inoltre tornare a Cuneo significa ritrovare molti amici, in Società conosco tutti e con il Presidente Lannutti ho un buon feeling, infatti abbiamo trovato subito un accordo.” Il centrale pugliese, più volte premiato come miglior atleta in questo ruolo, è indubbiamente uno dei giocatori più esperti nel panorama del volley mondiale, con caratteristiche tecniche che sicuramente permetteranno al coach Giuliani un’ottima gestione del reparto centrali, già ben rappresentato da altri due atleti di livello internazionale come Gregor Jeroncic e l’azzurro Francesco Fortunato. Mastrangelo, oltre ai molti trofei conquistati con i club in cui ha militato, ha all’attivo anche una lunga esperienza con la Nazionale Italiana, con cui ha conquistato la medaglia di bronzo ai Giochi Olimpici di Sidney 2000 e quella d'argento alle Olimpiadi di Atene 2004 oltre alla vittoria negli Europei 1999, 2003 e 2005.
Curti a Verona21/07/2009

Curti a Verona

La Marmi Lanza Verona potrà contare per la prossima stagione sul centrale Valerio Curti, che lascia la Bre Banca Lannutti Cuneo dopo 4 stagioni. Il passaggio dell’atleta Curti, classe ’78, alto 203 centimetri è stato definito nel tardo pomeriggio nella sede del Volley Mercato che si sta tenendo a Bologna presso il Savoia Hotel Recency. Curti nella sua carriera ha vinto nel 2000 la Coppa Italia A2 e nel 2006 la Coppa Italia di A1. Affiancherà Daniel Howard nel ruolo del centrale e potrà portare il suo contributo dopo l’esperienza maturata in dieci anni di Serie A. Gabriele Cottarelli, direttore generale della BluVolley Verona, definisce così l’arrivo di Curti: “E’ un centrale giovane ma allo stesso tempo di esperienza, nella scorsa stagione ha giocato buona parte del campionato con Cuneo disputando i play off e la Coppa Italia. Manca ora un centrale stranero che sarà definito nei prossimi giorni. Con questi ultimi arrivi la squadra sarà coperta in tutti i suoi ruoli”.
Martina Nosekova a Loreto21/07/2009

Martina Nosekova a Loreto

Quarto nuovo arrivo e seconda giocatrice straniera della propria storia per la Gs DìXDì Emmedata Loreto. Dalla nazionale slovacca arriva la schiacciatrice ricevitrice Martina Nosekova. Classe 1985 per 182 cm, Martina giunge nella cittadina mariana per la sua prima esperienza italiana dopo aver giocato per sei anni (dal 2002 al 2008) nelle file della VK Slávia UK Bratislava (SVK) ed aver fatto parte della VK KP Brno (CZE) nella passata stagione. Schiacciatrice ricevitrice duttile (gioca anche da opposta) la nuova arrivata in casa Gs DìXDì Emmedata ha una notevole esperienza in campo internazionale dato che ha partecipato a 2 Cev Cup a 2 Top Teams Cup e nell’ultimo anno ha disputato la Challenge Cup. In più dal 2004 fa parte della rosa della nazionale slovacca con la quale si è qualificata per i prossimi campionati europei. Nella sua carriera fino ad ora può vantare due titoli slovacchi giovanili (2002-2003; 2003-2004), due Campionati slovacchi (2003-2004; 2006-2007), quattro Coppe di Slovacchia ed una Coppa Ceco-Slovacca (2003-2004). Dotata di un’ottima tecnica in fase di ricezione, Martina si distingue soprattutto in attacco dove riesce ad alternare colpi pesanti ad altri di astuzia e di intelligenza, comportandosi poi molto bene anche nella fase di muro. Una giocatrice quindi completa che nel suo primo anno di Serie A2 italiana può contribuire positivamente alla prima esperienza cadetta della Pallavolo Loreto a livello femminile. LA SCHEDA MARTINA NOSEKOVA Nata il 01/04/1985, ALTEZZA: 181 cm, NAZIONALITA’: SLOVACCA, RUOLO: SCHIACCIATRICE LA CARRIERA 2002-2008 VK Slávia UK Bratislava SVK 2008-2009 VK KP Brno CZE 2009-2010 GS DìXDì EMEDATA LORETO A1
Sigla.com - Internet Partner