Archivio Volley mercato

Enrico Cester a Loreto09/07/2009

Enrico Cester a Loreto

Quarto nuovo arrivo per la Pallavolo Loreto che ufficializza l’ingaggio del centrale Enrico Cester. Classe 1988, il posto 3 di Motta di Livenza (TV) giunge nelle file della società marchigiana dopo una positiva stagione passata con la Gherardi Città di Castello in Serie A2 TIM. 204 cm d’altezza, Enrico Cester ha totalizzato 154 punti in 77 set disputati mettendo a segno 97 attacchi vincenti (media del 53,9%) , 52 muri e 5 aces. Per il nuovo volto della Pallavolo Loreto l’avventura a Città di Castello è stata la prima in serie A2 dopo aver fatto parte della rosa della prima squadra e del settore giovanile della Sisley di Treviso con la quale ha vinto ben 4 titoli nazionali giovanili. Il primo risale nel 2004 quando con l’under 16 orogranata si impose nelle finali nazionali di Morbegno (SO) mentre il secondo titolo nazionale arriva nel 2006 a Verona in under 18. Nel 2006 vince lo scudetto nella Junior League ad Isernia bissato poi due anni dopo a Sestola (MO). Nel 2007 ha anche ottenuto un riconoscimento dal Coni Veneto per i prestigiosi risultati ottenuto con la maglia della Sisley Treviso. Il nuovo centrale della Pallavolo Loreto troverà come compagno di squadra il libero Davide Marra, lo scorso anno con lui a Città di Castello. Altro tassello giovane quindi per la società del Presidente Luciano Serenelli che continua nella fase di allestimento della rosa che prenderà parte al campionato di Serie A1 Tim nella prossima stagione. Fino a questo momento sono 4 i nuovi arrivi in casa biancoblù: l’opposto orange Kay van Dijk, il libero Davide Marra e i due centrali Alessandro Paoli e Enrico Cester. Una sola riconferma per il momento ed è quella di Marco Visentin come palleggiatore. LA SCHEDA ENRICO CESTER Nato a MOTTA DI LIVENZA (TV) il 16/03/1988 ALTEZZA: 204 cm NAZIONALITA’: ITALIANA RUOLO: CENTRALE LA CARRIERA 2005-2006 Sisley Treviso Giov. 2006-2007 Sisley Treviso A1 2007-2008 Sisley Treviso A1 2008-2009 Gherardi Cartoedit Tratos Città Di Castello A2 2009-2010 PALLAVOLO LORETO A1
Helena Havelkova e Barbara de Luca a Busto Arsizio09/07/2009

Helena Havelkova e Barbara de Luca a Busto Arsizio

Saranno Helena Havelkova e Barbara de Luca le due nuove schiacciatrici della Yamamay Busto Arsizio 2009/2010. Dunque ora il sestetto della squadra di Carlo Parisi è completo con Fernandinha al palleggio in diagonale con Turlea, le centrali Campanari e Crisanti e le due bande Havelkova e De Luca (libero Borri). Helena Havelkova, 188cm, ceka di Lieberec, da tempo osservata speciale dello staff tecnico biancorosso, arriva a Busto Arsizio dopo le prime due, positive, stagioni italiane a Sassuolo. Giovanissima (classe 1988) e dotata di grandi potenzialità fisiche e tecniche, ritroverà in biancorosso Carmen Turlea, compagna di squadra proprio alla Unicom. Prima di sbarcare in Italia, Havelkova ha giocato due stagioni nel massimo campionato ceko, a Lieberec e nello Slavia Praga. Attualmente è impegnata in Repubblica Ceca con la propria nazionale, in preparazione al campionato europeo. "Ho scelto la Yamamay perchè mi ha fatto una proposta interessante che mi farà crescere ancora come giocatrice. Ma non solo: è da due anni che sono in Italia e ho sempre visto Busto Arsizio come modello di squadra (apprezzo molto anche il lavoro del coach Carlo Parisi) e di società. Poi sono felicissima di continuare a giocare insieme a Carmen Turlea, una grande giocatrice e una grande amica". Barbara De Luca non ha bisogno di presentazioni: il curriculum dell'atleta parla da solo e racconta bene il suo percorso e la sua crescita sportiva. 185 cm di altezza, nata a Sarzana (SP), classe 1975, gioca dal 93 in A1, con sole due parentesi nella seconda serie, a Firenze e Sassuolo. Giocatrice di esperienza indiscussa, metterà a disposizione della squadra non solo le proprie qualità offensive, ma anche le proprie doti di difesa e ricezione. Nella lunga carriera, che parte da Modena, passa per Roma, Reggio Calabria, Firenze, Imola, Vicenza, Jesi, Tortolì, Sassuolo, Santeramo e nel 2008/2009 Cesena, spiccano due vittorie di Coppa delle Coppe con Modena, una Coppa Cev con Roma e una Coppa Italia di A2 con Sassuolo. Barbara De Luca ritrova a Busto Arsizio due ex compagne: Carmen Turlea e Fernandinha, regista di Santeramo nella stagione 2007-2008. "Sono onorata di entrare a fare parte di questo progetto sportivo, che da diversi anni osservo dall'esterno con grande ammirazione. Mi piace l'idea di squadra e di società creata dalla Yamamay. Sono felicissima poi di ritrovare Carmen Turlea e Fernandinha, due atlete di primissimo ordine, con le quali ho un rapporto di amicizia che va oltre il campo di gioco. Con Carmen mi sono già sentita telefonicamente e con Fernanda via mail, ed ho colto il mio stesso entusiasmo in loro. Di Fernandinha poi ricordo molto piacevolmente il modo di giocare che avevamo a Santeramo, con una palla spinta che è proprio il mio pane. Nell'attesa di venire personalmente a Busto Arsizio mi tengo in forma con i pesi e la palestra, ma la testa è già al raduno. Non vedo l'ora di iniziare".
Giulia Pietrelli riconfermata a Loreto09/07/2009

Giulia Pietrelli riconfermata a Loreto

La Gs DìXDì Emmedata ufficializza la riconferma della schiacciatrice di posto 4 Giulia Pietrelli. La giovanissima atleta di Calcinelli (PU) giocherà per il terzo anno consecutivo con la maglia della formazione loretana dopo due stagioni eccezionali dove ha saputo raggiungere, insieme alle sue compagne, lo storico risultato della promozione diretta in serie A2. Giulia Pietrelli è una delle scommesse vinte da parte di Luciano Sabbatini e della Gs DìXDì Emmedata: arrivata a Loreto nella stagione 2007-2008 dopo un anno giocato in serie C con la Apav Lucrezia, la schiacciatrice marchigiana ha saputo distinguersi per qualità tecniche e per le proprie qualità umane nelle due stagioni passate da titolare in B1 con la maglia loretana. Forte in ricezione ed in difesa, abile ed in crescita nella fase di attacco, Giulia Pietrelli esordirà in serie A2 con la Gs DìXDì Emmedata. Quella della Pietrelli è la prima di una serie di riconferme che la GS DìXDì Emmedata vuole operare per la costruzione della formazione che per la prima volta nella storia della società marchigiana affronterà il campionato cadetto a livello femminile. La schiacciatrice di Calcinelli classe 1988 dopo essersi distinta negli ultimi due campionati di B1 ed in particolare nell’ultimo, che ha regalato la promozione, saprà sicuramente sfruttare l’occasione della serie A2 per mettersi nuovamente in mostra e dare un grosso contributo alla squadra in una stagione assolutamente da non perdere. LA SCHEDA GIULIA PIETRELLI Nata a CALCINELLI (PU) il 27.08.1988 Altezza: 175cm Ruolo: Sciacciatrice Nazionalità: Italiana LA CARRIERA 2002-2003 Apav Lucrezia Giov. 2003-2006 Apav Lucrezia B2 2006-2007 Apav Lucrezia C 2007-2009 Gs DìXDì Emmedata Loreto B1 2009-2010 GS DìXDì EMMEDATA LORETO A2
Tencati a Vibo Valentia09/07/2009

Tencati a Vibo Valentia

Si è svolta ieri, nella splendida cornice del Popilia Country Resort, struttura turistica del Gruppo Callipo, la conferenza stampa di presentazione di Gonzales, alla quale ha assistito Simeonov, gradito ospite del Beach&Volley Camp, ed a cui si è aggiunto l’inaspettato arrivo di Luca Tencati. Alla presenza di una folta platea, composta da giornalisti, tifosi e dai circa 50 ragazzi che stanno partecipando al Camp, il Presidente Callipo, affiancato dal Sindaco Franco Sammarco, dal Supervisore Generale Michele Ferraro e dal DS Chico Prestinenzi, dà il ben ritrovato all’opposto italo-bulgaro ed il benvenuto al palleggiatore cubano. Durante la conferenza stampa, il Presidente Callipo allontanatosi dalla sala con una scusa, inaspettatamente, dopo pochi minuti, vi fa ritorno accompagnato dal neo acquisto Luca Tencati, accolto da uno vero e proprio boato da tutti i presenti. Il Presidente Pippo Callipo, ripresa la parola, ribadisce ancora una volta la sua scelta di mantenere la squadra a Vibo Valentia, nonostante le lusinghiere offerte ricevute da altre città: “Non nego di aver vissuto momenti di perplessità ed incertezza, durante i quali mi sono confrontato con i miei dirigenti e con l’amico Franco Sammarco, arrivando insieme alla conclusione che sarebbe stato innaturale spostare la squadra altrove. Sono consapevole dei sacrifici che dovrò affrontare ma non me la sono sentita di negare alla città ed alla provincia di Vibo le splendide emozioni vissute al PalaValentia. Tenendo conto dell’attuale situazione economica, stiamo comunque costruendo una squadra competitiva, che possa ripetere se non addirittura migliorare i risultati della scorsa stagione. La presenza di Simeonov, Gonzalez e Tencati penso sia significativa. Vogliamo regalare ancora grandi soddisfazioni ai nostri sostenitori”. Alla conferenza ha partecipato anche il Sindaco Franco Sammarco, diventato ormai punto di riferimento stabile da parte della società.
Lipicer alla Florens Castellana Grotte08/07/2009

Lipicer alla Florens Castellana Grotte

In 46 anni (di storia pallavolistica) nessuna, in 3 giorni (di volley mercato) due: cresce la “colonia” slovena della Cgf Recycle Florens Castellana Grotte, società pugliese che per il secondo anno consecutivo parteciperà alla Findomestic Volley Cup serie A1 di pallavolo femminile. La dirigenza di viale Aldo Moro, con a capo il suo “uomo mercato”, il direttore sportivo Pino Dalena, ha ufficializzato l'ingaggio di Tina Lipicer. Nata a Sempeter Pri Gorici in Slovenia il 9 ottobre 1979, schiacciatrice di 183 cm, nazionale del suo Paese, Lipicer si aggiunge all'altra slovena già in rosa (annunciata nei giorni scorsi), la centrale Katja Josten. Lipicer è stata prelevata dalla Monte Schiavo Banca Marche Jesi, formazione con la quale ha disputato i quarti dei playoff scudetto e con la quale ha vinto la Challenge Cup 2009. Nella scorsa stagione (è stata tesserata alla fine del mese di gennaio), Lipicer ha giocato 14 partite (35 set) con 50 punti totali realizzati. Quella di Jesi, tuttavia, non è l'unica esperienza italiana di Lipicer. Cresciuta nell'Hit Casinò Nova Gorica (club del Paese d'origine in cui ha giocato fino al 2002), la schiacciatrice slovena si è subito trasferita in Italia a Corridonia (serie A2), prima di passare a Sassuolo e Imola (rispettivamente A1 e A2 nella stagione 2003/2004) e ancora Corridonia (sempre serie A2). Nel 2005/2006, Lipicer ha aperto la parentesi europea indossando le maglie del Naptagas Pila e del Musynianka (entrambe nella serie A polacca) e del Cska Moska (nella serie A russa). Nella Florens 2009/2010, Lipicer affianca nel reparto delle schiacciatrici Valdone Petrauskaite, già ufficializzata ad inizio del volley mercato. Con la propria nazionale, invece, Lipicer è attualmente impegnata nelle qualificazioni al Mondiale 2010 (è inserita nella Pool olandese che si giocherà dal 17 al 19 luglio con Azerbaijan, Germania e Olanda).
I fratelli Tosi a S.Croce08/07/2009

I fratelli Tosi a S.Croce

Nel tardo pomeriggio di martedì 7 luglio il direttore sportiivo Alessandro Pagliai ha ufficializzato la conferma del libero Federico Tosi e l´arrivo di suo fratello Lorenzo alla Codyeco Lupi. Due giovani fratelli versiliesi arrivano quindi a tutti gli effetti in biancorosso e, se per Federico si tratta di una gradita conferma, per Lorenzo si tratta invece dell´approdo ufficiale in prima squadra dopo aver disputato una stagione in B1 nelle Marche a Morciano di Romagna in provincia di Rimini. Il palleggiatore Lorenzo Tosi (19 anni) sarà il vice di Marco Falaschi e prenderà il posto di Simone Perfetto che l´anno prossimo giocherà ad Olbia in B1. Lorenzo Tosi è, come il fratello, un prodotto del vivaio del club conciario che sta sfornando a ripetizione rinforzi per la prima squadra vedendo premiato il lavoro svolto a suo tempo dall´attuale presidente Agostino Pantani e dal consigliere Luca Bocini. In un momento di crisi a livello internazionale ecco che il vivaio giunge a supportare una società che sta facendo veramente il massimo per farsi trovare pronta per il campionato di A2 a venire. Pagliai ha reso nota pure la conferma di Federico Tosi dandogli l´opportunità di partire da titolare nel prossimo campionato di A2 e di entrare subito in ballo nonostante la sua giovane età (18 anni il prossimo 18 settembre) ed un compito sicuramente non dei più agevoli. Ma i fratelli Tosi si sono già detti entrambi pronti, nei giorni scorsi, per i compiti che li attendono. Due ragazzi motivati, decisi e galvanizzati, sicuri delle loro possibilità e pronti a dimostrare che, quando si è buoni, l´età non conta. Federico, nell´ultimo campionato di A2, ha funto da vice di De Pandis ed ha avuto l´opportunità di giocare sia nella regular season, con Dalù, che nei play-off con Pagliai in panchina. Attualmente questi è impegnato in uno stage con una delle nazionali minori e questo conferma che la scelta da parte del club biancorosso è stata giusta, altrimenti "Fede" non sarebbe già nel cosidetto giro che conta. Tuttavia, per il campionato 2009-10 il giovane libero versiliese dovrà guardarsi dalla concorrenza di Filippo Taliani il quale, pur partendo dalla panchina, tenterà di ritagliarsi i giusti spazi proponendo a Blengini la sua candidatura.
Luis Diaz a Modena08/07/2009

Luis Diaz a Modena

Pallavolo Modena conferma di aver raggiunto un accordo con lo schiacciatore venezuelano Diaz. L'accordo è di durata biennale. La firma sul contratto è stata posta sabato scorso quando con un viaggio lampo il team-manager gialloblù Stefano Reggiani lo ha raggiunto Wroclaw in Polonia durante il week-end di World League tra Polonia e Venezuela. A sancire definitivamente il passaggio di Luis Diaz a Pallavolo Modena, ieri sono arrivate le firme del procuratore del giocatore, il brasiliano Rogerio, e della dirigenza gialloblu. Luis Augusto Diaz Mayorca Nato a Caracas (Venezuela) il 20 agosto 1983 Altezza: 196 cm. Attacco: 350 cm. Muro: 342 Appassionato di musica Salsa e di Baseball, Diaz è uno schiacciatore completo in ogni fondamentale sia di prima che di seconda linea, giovane ma già con ottima esperienza sia del campionato italiano che internazionale. Dopo le esperienze in Brasile ed in Spagna, ha giocato tre stagioni in Italia tra Vibo Valentia, Padova e ancora Vibo. Attualmente è impegnato nella World League 2009 con il Venezuela e nei prossimi due week-end affronterà il Brasile (prima in casa poi in trasferta). Classifica Pool D: Brasile 21, Polonia 11, Finlandia 11, Venezuela 5. Diaz sta giocando un'ottima World League: ad oggi nelle classifiche FIVB è al primo posto nel ranking degli schiacciatori. Secondo i dati ufficiali della Lega Pallavolo Serie A relativi alla stagione 2008/2009, Diaz ha percentuali di primissimo livello in ogni fondamentale ed in assoluto è risultato il Miglior Schiacciatore del Campionato in attacco (52,77% nella media ponderato di questo fondamentale).
Moncada e Ballarini a Pontecagnano08/07/2009

Moncada e Ballarini a Pontecagnano

Altri due acquisti per la LavoroDoc Pontecagnano che ingaggia Elisa Moncada e Moana Ballarini. Palleggiatrice e libero hanno firmato un contratto annuale con la società dei fratelli Malangone. Elisa Moncada, nata a Siracusa il 14 novembre 1977, alta 177 centimetri, nell’ultima stagione ha giocato in serie A1 con il Castellana Grotte collezionando 28 presenze, 35 set disputati e 11 punti realizzati da seconda palleggiatrice. L’anno precedente è stata l’alzatrice titolare della De Mitri Urbino in serie A2 con 78 punti realizzati in 114 set giocati. Per due stagioni, tra il 2005 e il 2007, ha vestito la maglia della Europea 92 Isernia, sempre in serie A2, mentre dal 2001 al 2005 ha giocato in B1 con la Pallavolo Siracusa. Moana Ballarini, nata a Pescara, alta 158 centimetri, la settimana prossima (il 16 luglio) compirà 22 anni e rappresenta uno dei liberi più giovani ed interessanti della categoria. Reduce dall’esperienza in A2 con il Forlì, nei due anni precedenti l’atleta abruzzese ha giocato in A1 con il Novara conquistando nel 2007 la Coppa di Lega e collezionando alcune presenze al posto dell’infortunata Paola Cardullo dimostrando di possedere buone qualità e anche carattere. Ha iniziato a muovere i primi passi nelle giovanili del Montesilvano: nel 2001, ad appena 14 anni, era già in prima squadra in serie B2. Dal 2004 al 2006 ha giocato in B1 sempre con il Montesilvano. Ballarini ha partecipato anche agli Europei del 2004 con la Nazionale juniores. Elisa Moncada e Moana Ballarini saranno presentate nel corso di una conferenza stampa nei prossimi giorni.
Erika Alessandrini alla Conero & Ponterosso Volley08/07/2009

Erika Alessandrini alla Conero & Ponterosso Volley

Quello di Erika Alessandrini non è solo l'ingaggio di una giocatrice forte e carismatica, ma per la Conero & Ponterosso Volley - Edilcost Ancona è anzitutto un auspicato e graditissimo ritorno. D'altronde, un'atleta rappresentativa come lei, che tanto ha dato e ricevuto dalla società anconetana in diverse fasi della sua carriera - il prossimo periodo sarà il terzo in maglia dorica - assume un rilievo che va al di là di quello che senza dubbio avrà sul campo nel ruolo di opposto. Sentita telefonicamente, Erika, non ha potuto nascondere il suo entusiasmo per questa nuova avventura nel capoluogo marchigiano: "Sono contentissima di essere tornata a casa per disputare la serie A. Da quando ho capito a fine stagione che la mia esperienza a Loreto si sarebbe conclusa, ho sperato tanto che l'Edilcost Ancona mi chiamasse e così, per fortuna, è avvenuto, quando una ventina di giorni fa il ds Betty Mosciatti mi ha contattata." Ora si prospetta per lei il palcoscenico della serie A. "E per me sarà una sorta di novità. E' vero che ho già giocato da protagonista in A2 a Castelfidardo qualche anno fa, specialmente nella prima stagione quando sono risultata una delle migliori marcatrici del campionato; poi però nella successiva ho dovuto interrompere a metà percorso, essendo rimasta incinta di mio figlio Jacopo. Adesso la situazione è diversa: ho tutta l'esperienza che serve e potrò concentrarmi al massimo sul prossimo campionato." La pasticceria di tuo suocero, dove stai già lavorando 'part time', può aspettare... "Dovrò chiedere... un'aspettativa" scherza Erika. "Al di là delle battute, voglio ancora disputare qualche stagione ad alto livello e perciò la pallavolo rimarrà ancora la mia priorità. Per questo confido di fare un ottimo campionato e di arrivare lontano con la mia 'vecchia nuova' squadra."
Matti Oivanen a Piacenza08/07/2009

Matti Oivanen a Piacenza

Il Copra volley ha concluso un accordo annuale con il giovane centrale finlandese Matti OIVANEN, il contratto è stato siglato con il suo procuratore l’ex giocatore Jouni Parkkali. Atleta di 198 cm Matti è un punto fermo della nazionale finlandese allenata da Mauro Berruto che nell’ultimo week-end di World League ha battuto la nazionale brasiliana. Nato a Huittinen (Finlandia) il 26 maggio del 1986, vanta una buona esperienza internazionali maturata con la sua nazionale e nei campionati disputati in Francia, nell’ultima stagione ha militato nel Beauvais.
Lorenzo Bernardi è l'allenatore di Padova07/07/2009

Lorenzo Bernardi è l'allenatore di Padova

La Società Pallavolo Padova è lieta di comunicare che è stato raggiunto un accordo con l’allenatore Lorenzo Bernardi per la stagione 2009/10. La conferenza stampa di presentazione del nuovo coach si terrà alle ore 12.00 di giovedì 9 luglio presso il ristorante “TiroVino” di via Roma 30 a Limena (PD).
Sigla.com - Internet Partner