Archivio Volley mercato

Ramon Gato biennale a Padova09/07/2008

Ramon Gato biennale a Padova

Ramon Moya Gato giocherà con l’Antonveneta Padova. Nella giornata di oggi il DS Stefano Santuz ha raggiunto un accordo biennale con lo schiacciatore ex Marmi Lanza Verona. Trentacinque anni il prossimo 16 novembre, Gato è stato uno dei principali protagonisti della stagione veronese 2007/08. Su 162 incontri disputati in Italia, l’atleta cubano ha messo a segno complessivamente 2674 punti, 172 dei quali in Coppa Italia. LA CARRIERA DI RAMON MOYA GATO 2008/09 (A1): Antonveneta Padova 2007/08 (A2): Marmi Lanza Verona 2004/07 (A1): Marmi Lanza Verona 2004/05: Al Arabi (Qatar) 2003/04 (A2): Marmi Lanza Verona 2002/03 (A1): Canadiens Verona 1998/99: Casa Modena Unibon (fino al 24/02/1999) PALMARES 2 Coppa Italia di A2 (2004 e 2008) 1 Campionato di A2 (2004)
Norbert Walter a Mantova09/07/2008

Norbert Walter a Mantova

Mai nessun giocatore aveva raggiunto i 210 cm, nella storia della pallavolo mantovana. L’ultimo colpo di mercato del Top Team è la torre tedesca Norbert Walter che con Richard Nemec forma una coppia di centrali che fa sognare i tifosi. Ieri a Bologna, in occasione del volley mercato, l’opinione era comune sul valore di questo acquisto arrivato all’ultimo istante e che completa un roster di 13 atleti a disposizione di mister Scarduzio. Tutti gli scongiuri del caso sono autorizzati ma non si può certo dire che la società non abbia operato per il meglio il questo volley mercato. L’11 agosto ci sarà il raduno della squadra mentre la presentazione ufficiale verrà fatta entro la fine di agosto. Oggi verranno diramati anche i calendari della serie A1 e A2 che inizieranno il 28 di settembre e termineranno le operazioni per quanto riguarda l’A2 a metà aprile, play-off esclusi con la stessa formula mentre saranno quattro le retrocessioni. Tornando a Walter sono ottime le sue referenze. Ha giocato due campionati di A1 nel nostro paese nella stagione 2003/04 e 2004/05 rispettivamente a Parma e Trento mentre dopo avere indossato la maglia del Fr lo scorso anno ha vinto il titolo belga nelle file del Roeselare giocando anche la Champon League e risultando il miglior giocatore a muro della fase eliminatoria. Davvero un colpo da novanta per il Top Team con un giocatore che ha fatto parte della nazionale tedesca e che ricordiamo protagonista contro l’Italia qualche anno fa a Verona. Chi volesse saperne di più può andare sul suo sito internet dove si dà ampio risalto al suo passaggio al Top Team. Questa la rosa a disposizione di Scarduzio. Paolucci e Mazzonelli( palleggiatori), Nagy, Frosini ( opposti) , Benito, Barbareschi, De Marco, Tognazzoni( martelli), Nemec, Walter, Modnicki, Speringo( centrali) , Zappaterra( libero).
Leandro Vissoto Neves a Trento09/07/2008

Leandro Vissoto Neves a Trento

Il secondo giorno del Volley Mercato in corso di svolgimento a Bologna ha portato in dote il tesseramento di Leandro Vissoto Neves da parte della Trentino Volley. Il venticinquenne brasiliano è il nuovo opposto dell’Itas Diatec Trentino 2008/09; la Società di via Manci ha infatti siglato un contratto quadriennale con il miglior marcatore dell’ultima regular season di serie A1 TIM. Nella scorsa serie A1 Vissoto ha infatti messo a segno 484 punti in 25 partite disputate, risultando il martello più prolifico dell’intero campionato. Giocatore fisico (i suoi 212 centimetri di altezza lo confermano pienamente), ma non per questo meno dotato dal punto di vista tecnico, Leandro sarà il principale punto di riferimento in attacco della rinnovata squadra affidata a Radostin Stoytchev. “Sono particolarmente contento di essere approdato a Trento – ha confidato Leandro - ; ringrazio la Società per avermi saputo aspettare fino ad oggi. Cercherò di ripagare tale fiducia giocando nel miglior modo possibile; questa per me è una grandissima occasione professionale. Non vedo l’ora di cominciare”. Vissoto in carriera conta 31 presenze con la maglia del Brasile, con cui ha vinto due World League (nel 2003 e 2006) e i Mondiali Juniores nel 2001 assieme anche all’altro nuovo acquisto brasiliano Riad. Prima di approdare nel campionato italiano con la maglia di Latina e poi con quella di Taranto, Vissoto aveva sempre giocato in Brasile, esordendo nella Superliga (l’equivalente della nostra serie A1) a soli 16 anni con la maglia del Flamenco, per poi proseguire la carriera con l’Unisul Floarianopolis, il Wizard Suzano e il Telemig Minas. Sarà il quarto giocatore brasiliano di sempre della Trentino Volley dopo Heller, Nascimento e, appunto, Riad. Nella stagione che prende il via a fine settembre Leandro Vissoto vestirà la maglia (con lo scudetto sul petto) numero 8 dell’Itas Diatec Trentino.
Jago, Hietanen e Dentinho a Pineto09/07/2008

Jago, Hietanen e Dentinho a Pineto

Tris d’assi per la Pallavolo Pineto in chiusura del volley mercato di Bologna: Jago, Hietanen e Dentinho saranno a disposizione del tecnico Paolo Montagnani dall’inizio della preparazione. I tre atleti sono stati protagonisti nella serie A nella passata stagione, rispettivamente con Taviano, Mantova e Vibo Valentia. Il primo, Eerik Jago, 28anni, 196 centimetri di altezza è nazionale estone e si è messo in evidenza come un attaccante completo, abile anche a muro e in battuta. Per lui sarà la terza stagione in Italia, con il ritorno in A1 dopo la parentesi di Taviano. Per quanto riguarda invece Matti Hietanen, il ragazzo classe 1983, 199 centimetri di altezza, difende i colori della nazionale finlandese allenata da Mauro Berruto e giunge da Mantova dove è stato frenato solamente da qualche piccolo problema fisico. Dopo aver mostrato la sua devastante potenza come opposto, in questo ultimo periodo si sta allenando anche come ricettore per mettere in difficoltà Montagnani con la sua duttilità. Sempre nelle ultime ore del volley mercato il Pineto ha piazzato un grande colpo con il tesseramento di Rafael Luiz Fantin detto Dentinho, classe 1978, 193 centimetri di altezza, premiato come miglior attaccante della Superliga Brasiliana nel 2005/06, poi trasferitosi in Italia a Vibo Valentia, dove ha conquistato la promozione in serie A1 proprio nella passata stagione.
Martin Nemec a Perugia09/07/2008

Martin Nemec a Perugia

Per un Nemec che parte, uno ne arriva. La RPA-LuigiBacchi.it ufficializza l'arrivo di Martin Nemec, schiacciatore classe 1984 e nipote di Richard, il centrale che quest'anno ha vestito la maglia biancorossa. Nazionale slovacco, 198 cm, Martin ha firmato con Perugia un contratto biennale e sarà il vice di Jan Stokr in posto due. " Sono molto felice di essere arrivato in Umbria - commenta il neoacquisto - sia Emanuele Zanini (ex tecnico perugino, ndr) sia mio zio Richard mi hanno parlato bene di Perugia. Qui mi auguro di crescere per me, per la mia nazionale e ovviamente per ottenere grandi risultati con la RPA-LuigiBacchi.it". Cresciuto nel VKP Bratislava Nemec ha giocato nell'ultima stagione ad Ankara in Turchia mentre nella stagione precedente era in Francia.
Matteo De Cecco a Latina08/07/2008

Matteo De Cecco a Latina

Matteo De Cecco sarà il secondo opposto dell'Andreoli Latina. Lo schiacciatore di Majano (Udine), classe 1969, proveniente da Bari (B1), farà coppia con Giombini nel reparto dei bomber pontini. De Cecco, arriva a Latina, forte anche di una promozione in A1, ottenuta sul campo, due stagioni fa a Corigliano. Dunque, un giocatore di esperienza che darà il suo contributo nel corso del prossimo campionato. «Sono particolarmente orgoglioso - spiega il nuovo acquisto - di arrivare a far parte di una società così blasonata e così ambiziosa. Ricordo i primi campionati di A2 e le sfide con il Latina di Locanto, quando ci affrontavamo da avversari, per questo mi fa particolarmente piacere ora indossare questa maglia». Ma oltre al grande entusiasmo, De Cecco vuole portare anche un contributo tangibile in questa sua nuova esperienza sportiva. «Mi auguro - continua - di poter dare tanto sia alla squadra sia allo staff tecnico. Di certo il mio sarà un ruolo particolare, dovendo esprimermi al massimo in allenamento per poi farmi trovare pronto in campo se dovesse essercene bisogno. Un ruolo più che altro da uomo spogliatoio, cosa che ho già fatto a Corigliano durante la stagione della promozione nella massima serie». Dunque un ulteriore innesto di esperienza e sostanza per la nuova Andreoli Latina, oramai quasi al completo. • LA CARRIERA 2007-2008/ B1 - Bari 2006-2007/ A2 - Famigliulo Corigliano 2005-2006/ B1 - Quasar Massa 2004-2005/ B1 - Biella Volley 2003-2004/ A2 - Videx Royal Pat Grottazzolina 2002-2003/ A2 - Videx Royal Pat Grottazzolina 2000-2002/ B1 - Polytech Bassi Novara 1999-2000/ B2 - Bassi Gorgonzola Novara 1998-1999/ A2 - Samgas Reima Crema 1997-1998/ B1 - Reima Crema (CR) 1995-1996/ B1 - Ado Udine 1994-1995/ A2 - Bipop Brescia 1989-1990/ A2 - ADO Udine
Vicenza: presentata Monika Kucerova08/07/2008

Vicenza: presentata Monika Kucerova

E' stata presentata oggi al PalaRewatt la nuova giocatrice ceka della Minetti Infoplus Vicenza, Monika Kucerova. La 24enne schiacciatrice proveniente dal Post Schwechat ha firmato un contratto annuale per la prossima stagione indoor e nei primi giorni trascorsi nel nostro paese ha disputato con il club vicentino la Coppa Italia di Sand Volley Tour 4x4 a Porto Cesareo. "Cercavamo un'atleta con le sue caratteristiche - ha commentato il presidente Coviello - forte in attacco, buona in battuta e muro, riceve anche abbastanza bene. Non vogliamo caricare nessuno di responsabilità, l'anno prossimo non avremo probabilmente la giocatrice che ci farà vincere o perdere la partita ma punteremo molto sulla squadra e siamo convinti che una giocatrice come Monika potrà inserirsi bene nel nostro gruppo". Il vice di Fangareggi Maurizio Baraldo ha espresso il rammarico per non averla potuto utilizzare di più nei giorni scorsi durante la tappa salentina della Kenwood Cup : "Il beach è tutta un'altra cosa rispetto all'indoor e purtroppo, avendola avuta a disposizione solo all'ultimo, non l'ho impiegata quanto avrei voluto in partita. Negli attacchi che ha fatto ha confermato però quanto avevamo già visto nelle sue partite in Champions League e in nazionale, ha una mano abbastanza pesante in attacco ma sa anche difendere bene. Inoltre ha una bella battuta in salto che ci permetterà di avere più soluzioni al servizio". La nuova giocatrice biancorossa (la pronuncia esatta del suo cognome è "Kucérova") ha inoltre risposto in inglese alle domande dei giornalisti presenti, rivelando di essere stata contattata da altri club olandesi e italiani e dichiarando di essere "felice di poter giocare nel miglior campionato del mondo". La nazionale ceka sta già studiando l'italiano e nel week-end trascorso con la Minetti Infoplus Vicenza nel Sand Volley ha già imparato alcune parole, familiarizzando inoltre con alcune delle sue future compagne di squadra come Stefania Dall'Igna, Alice Santini e Sisi Rroco.
Gottardo e Maniero a Padova08/07/2008

Gottardo e Maniero a Padova

Esattamente un anno fa venne ufficializzato il progetto Venpa Cib Unigas legato al settore giovanile bianconero. Oggi quel progetto sta dando i suoi primi importanti frutti. Luca Gottardo, giocatore di proprietà della Pallavolo Mestrino ed elemento cardine dell’Under 20 del Sempre Volley, nella stagione 2008/09 vestirà la maglia dell’Antonveneta Padova. «Grazie a questo progetto – dice il DS Stefano Santuz – si apre l’opportunità agli atleti d’essere premiati per il proprio lavoro e per quello delle Società d’appartenenza. La stretta e importante collaborazione con la Società di Mestrino dà l’opportunità a queste importanti realtà locali di ottenere un giusto riconoscimento per la passione e la dedizione con cui si dedicano a questo sport e alla promozione dell’attività giovanile». Luca Gottardo, atleta classe 1989 che gioca nel ruolo di banda, già nella passata stagione fece qualche “comparsata” sulla panchina della prima squadra. «Quando qualche giorno fa mi hanno chiamato per darmi la notizia – dice Luca – credevo di svenire. Penso che ricorderò quel giorno per sempre, perché nella stessa mattinata avevo inoltre finito gli esami di maturità. Sapere di far parte dell’Antonveneta Padova è un sogno. La passata stagione ho avuto la fortuna d’allenarmi alcune volte con la prima squadra e, dal punto di vista personale, stare al fianco di questi grandi campioni mi ha dato la possibilità di migliorare tecnicamente». E’ stato inoltre definito un contratto su base triennale con Massimo Maniero, che sarà a tutti gli effetti il secondo opposto della squadra patavina. Alto 212 centimetri, Maniero ha 28 anni e proviene dalla Pallavolo Sarmeola, società padovana che la scorsa stagione ha conquistato la B1. Cresciuto nelle giovanili bianconere (contando pure qualche presenza in panchina in Coppa Italia), Massimo ha poi proseguito la sua carriera a Vigonza, Villafranca, Mestrino e Sarmeola. «Iniziai a giocare a pallavolo a 14 anni – dice Maniero – militando nell’Under 14 del Sempre Volley. Inizialmente giocavo nel ruolo di centrale, ma col tempo mi resi conto che il mio ruolo “naturale” era quello di opposto. Non appena ho ricevuto la chiamata da parte dell’Antonveneta Padova ho detto subito di sì. Per me è un’importante opportunità, un premio ad una vita dedicata a questo bellissimo sport». Massimo Maniero ha recentemente trionfato con Andrea Garghella ed Erardo Meggiolaro al Trofeo 3x3 Siglacom svoltosi a Mantova e lo stesso Maniero è stato eletto miglior giocatore della manifestazione. «In quell’occasione – dice Maniero – ho avuto modo di parlare con il coach Bruno Bagnoli, che è rimasto piacevolmente colpito dall’intesa tra me, Garghy e Meggio. Da diverso tempo giochiamo insieme a beach volley e questo sicuramente faciliterà il lavoro e l’intesa anche nell’indoor».
Lopis a Catania08/07/2008

Lopis a Catania

Dopo i grandi colpi portati a termine la settimana scorsa e rappresentati dagli ingaggi di Vasil Stoyanov e Mauricio Zanette, la Pallavolo Catania non si ferma. La dirigenza rossazzurra infatti ha chiuso la trattativa per lo schiacciatore Maurizio Lopis, classe 1974, 194 cm. Lopis rappresenterà una valida alternativa sia come martello che come opposto. Notevole la soddisfazione del giocatore che veste la maglia della squadra della sua città ma anche della società del presidente Giuseppe Gitto che, oltre ad essersi assicurata un atleta dal sicuro affidamento, ha sostituito il partente catanese Claudio Martinengo con un giocatore anch’egli fortemente “marca liotru”. Lopis ha disputato le ultime stagioni a Gela (prima all’Eurotec e poi all’Heraclea) e, nella sua ottima carriera, ha militato anche in serie A (Sant’Antioco).
Cernic, Stancu e Guglielmi a Taranto08/07/2008

Cernic, Stancu e Guglielmi a Taranto

La Prisma Volley Martina Franca comunica di aver ingaggiato lo schiacciatore Matej Cernic ( classe '78 - 194 cm di altezza - 171 presenze con la nazionale italiana, proveniente dalla Dinamo Mosca), il centrale rumeno Sergiu Stancu (classe 1982, alto 204 cm - 60 presenze con la nazionale rumena, proveniente dal Tours) ed il ricevitore-libero Francesco Guglielmi ( classe 1972, altro 191 cm, proveniente dal Fasano - B/1).
Michele Grassano a Piacenza08/07/2008

Michele Grassano a Piacenza

A completare il reparto degli schiacciatori il Copra volley ha concluso l’accordo con Michele Grassano. Nato a S.Severo (Foggia) il 22 maggio 1986, Michele è uno schiacciatore-ricevitore di 193 cm. L’accordo è biennale. L’atleta pugliese ha partecipato a diversi stage con la nazionale juniores. 2007-2008 B1 Molfetta 2006-2007 A2 Modugno 2004-2006 B1 Fasano.
Sigla.com - Internet Partner