Archivio Volley mercato

Stefano Moro a Catania18/06/2007

Stefano Moro a Catania

Mancano pochi dettagli e poi sarà ufficiale: Stefano Moro è il primo acquisto della Pallavolo Catania versione serie A2. Moro, classe 1982, forte opposto di scuola Cuneo, ha vestito nell'ultima stagione la maglia del Fiorese Bassano del Grappa, che lo aveva prelevato dalla Marmi Lanza Verona. Due metri d'altezza per questo giocatore "di categoria", che ha fatto anche parte della Nazionale Italiana Juniores con la cui maglia ha vinto la medaglia d'argento agli Europei siciliani del 2002 e la medaglia di bronzo alle Universiadi di Istanbul. Con Bassano del Grappa ha disputato un grande finale di stagione, confermando la fama del giocatore di talento in attesa della consacrazione definitiva ad altissimi livelli. L'accordo con il ragazzo è cosa ormai fatta, dopo la stretta di mano con l'Amministratore Delegato del sodalizio etneo Fabio Pagliara: mancano solo alcuni dettagli che verranno definiti in queste ore. "Stefano Moro si sente già catanese e in realtà la trattativa è praticamente conclusa" - ha precisato lo stesso Pagliara - "Nelle prossime ore ufficializzeremo i nomi di alcuni atleti che comporranno la rosa che ci consentirà di disputare una serie A2 a buon livello. Abbiamo sondato il terreno per numerosi atleti, fra cui molti catanesi, proprio perché ci piacerebbe riportare a casa tanti ragazzi "nostrani" che hanno calcato con successo i parquet di tutta Italia. Lo faremo, se ce ne sarà l'opportunità, ma senza per questo fare follie che vadano oltre le nostre possibilità. Moro è una prima pedina importante che mettiamo a disposizione del tecnico Hugo Conte che, vedrete, avrà presto a disposizione un organico molto competitivo".
Canzanella a Verona18/06/2007

Canzanella a Verona

La Bluvolley Verona ha sottoscritto un contratto biennale con lo schiacciatore Mario Canzanella, nato a Napoli 20 agosto 1982. Alto 194 centimetri Canzanella, giocatore di posto 4, ha iniziato la sua carriera nel 1997 in serie C con Artema Pianura (Na), ha vestito la maglia della Com Cavi a Napoli nei campionati 1998-1999 e 1999-2000, una stagione a Salerno e poi ancora nella sua città in A2 sempre con la Com Cavi. Nella stagione 2002-2003 ha militato in B1 con il Biella Volley poi nel 2004-2005 in A2 con la Mail Service Corigliano. Arriva alla Marmi Lanza Verona dopo due stagioni con la Premier Hotels Crema.
Travica resta a Milano18/06/2007

Travica resta a Milano

Il palleggiatore azzurro Dragan Travica farà parte della rosa della Sparkling Milano anche per la stagione 2007/2008. Il suo nome si aggiunge a quelli di Riccardo Spairani e Peter Platenik, altri due protagonisti della conquista del campionato di A2 e già confermati con la maglia nero-argento. A 21 anni Travica è considerato uno dei migliori prospetti italiani nel ruolo di alzatore e dal 28 maggio sta prendendo parte al collegiale azzurro che questa settimana si terrà a Boario Terme e che continuerà fino al 6 luglio. “La massima serie è un campionato molto stimolante – commenta Dragan – nella Sparkling so di partire come secondo, ma credo in me stesso, lavorerò duro perché so quali sono le mie potenzialità e le mie doti e sono convinto di potermela giocare fino fondo per fare il titolare. Sono rimasto a Milano perché sono molto affezionato all’ambiente del Pala Lido, i tifosi mi hanno sempre voluto bene e io a loro. Mi dispiace un po’ perdere amici come Novotny e Insalata che andranno per la loro strada, ma sono contento di ritrovare Riccardo e Peter, quindi non vedo l’ora di cominciare questa nuova avventura”. “Travica nella passata stagione ha contribuito in maniera considerevole alla promozione, guadagnandosi sul campo la conferma in A1”, questo il commento del direttore sportivo della Sparkling, Andrea Gardini.
Bellini, Bozko e Rodrigues a Forlì18/06/2007

Bellini, Bozko e Rodrigues a Forlì

Con la presente per comunicare che la Cosmogas Volley Forlì, dopo aver ingaggiato il palleggiatore Davide Bellini e lo schiacciatore ricevitore Luciano Bozko, ha formalizzato l’acquisto di Leonardo Rodrigues, opposto brasiliano classe 1978 di 204 cm, proveniente da Loreto. Lo scorso anno Rodrigues è stato il miglior realizzatore del torneo di A2, con 593 punti in 122 set giocati. Alla Cosmogas edizione 2007/2008 manca ora un centrale da affiancare a Gelli-Loglisci ed un secondo libero; con le nuove regole, infatti, nella prossima stagione sarò possibile portare a referto 13 giocatori, con la novità del doppio libero, che giocherà con una maglia ulteriormente diversa.
Saara Loikkanen confermata a Busto Arsizio18/06/2007

Saara Loikkanen confermata a Busto Arsizio

Proseguono i colloqui con le giocatrici biancorosse e arriva oggi una nuova, importantissima conferma: Saara Loikkanen, schiacciatrice finlandese di 27 anni, ha prolungato il proprio contratto con la Yamamay Busto Arsizio e ha manifestato l'intenzione di rimanere in questa società non solo per la prossima stagione. Quella di Saara Loikkanen è una riconferma significativa, non solo perchè l'atleta ha dimostrato di essere brava, costante nel rendimento ed estremamente decisiva nel campionato appena terminato, ma anche per il riconoscimento e la consapevolezza da parte della giocatrice di essere parte di un progetto stimolante e strutturato. La numero 5 biancorossa non è alla prima esperienza nella massima seria: nel 2005/2006 Saara ha giocato nel Megius Padova, mettendosi in gran luce, prima di essere fermata da un problema alla spalla. Dunque il matrimonio tra Yamamay e Loikkanen continua felice, come felice la società bustocca augura che sia il matrimonio (a luglio in Finlandia) tra la propria giocatrice ed il palleggiatore di Padova Mikko Esko. Durante la prossima settimana continueranno i colloqui con le giocatrici, mentre sono già ben avviate diverse trattative per una alzatrice, una centrale e per l'opposto: la Yamamay ha più di una opzione per ruolo...
Manuel Coscione a Roma18/06/2007

Manuel Coscione a Roma

La M. Roma Volley comunica ufficialmente di aver raggiunto l’accordo con la Bre Banca Lannutti Cuneo per il trasferimento del palleggiatore Manuel Coscione nella Capitale. Il contratto prevede una durata di tre anni più un’opzione per il quarto. Manuel Coscione è nato a Cuneo il 29 gennaio 1980. È cresciuto nelle giovanile dell’Alpitour Cuneo, dove ha esordito in serie A1 nella stagione 2000-2001. Nel 2002 passa a Montichiari e nel 2003 a Padova. Nel 2004 fa il suo ritorno in Piemonte. In carriera vince due coppe Italia nel 2002 e nel 2006 e una Coppa CEV nel 2002, sempre con Cuneo. In Nazionale fa la sua prima apparizione il 18 giugno 2004, nella gara tra Cina e Italia, vinta dagli azzurri 3-1. Al momento Manuel Coscione è impegnato con l’Italia nella World League.
Mattioli a S.Croce18/06/2007

Mattioli a S.Croce

La Lupi Pallavolo srl comunica di aver raggiunto l´accordo per le prestazioni sportive dello schiacciatore Francesco Mattioli, atleta fiorentino che ha disputato le ultime stagioni in A1 fra Latina e Trento. Mattioli, nato a Firenze nel 1975, aumenta ancora il numero già consistente di toscani presenti nelle file della Codyeco Lupi, garantendo esperienza e incisività all´attacco dei "Lupi" per il prossimo difficile campionato di A2, grazie alla sua esplosività e alle sue ottime potenzialità offensive sia in posto 4 che in posto 2 e seconda linea. Francesco Mattioli (194 cm). Firenze - 6/10/1975 2006-2007 A1 Maggiora Latina 2005-2006 A1 Benacquista Assicurazioni Latina 2004-2005 A1 Itas Diatec Trentino 2003-2004 A1 Itas Diatec Trentino 2002-2003 A1 Canadiens Verona 2001-2002 A2 Aesse VRB Verona 2000-2001 B1 VRB Verona 1999-2000 B1 Red Level Isola della Scala 1998-1999 B1 Atletica Sestese 1997-1998 A1 Conad Ferrara 1996-1997 B1 Ruini Firenze 1995-1996 B1 Atletica Sestese 1994-1995 C1 Pallavolo Quarrata 1993-1994 A1 Toscana Firenze
Vermiglio quinquennale a Macerata18/06/2007

Vermiglio quinquennale a Macerata

Valerio Vermiglio è il nuovo palleggiatore della Lube Banca Marche. Il giocatore, classe 1976, fresco campione d’Italia con la maglia del Sisley Treviso, è uno dei colpi più sensazionali del mercato estivo della pallavolo, riguardando un atleta che nel suo ruolo viene giustamente considerato da tutti gli addetti ai lavori tra i più forti al mondo. Vermiglio è stato per molti anni anche una bandiera della squadra nazionale italiana, con cui ha collezionato 224 presenze e tantissimi trionfi, tra cui l’Europeo di Roma 2005 vinto con la fascia di capitano al braccio. Si è legato alla Lube con un contratto quinquennale. “Sono molto emozionato ed allo stesso tempo motivatissimo per questa nuova avventura – ha detto Vermiglio – e non potrebbe essere altrimenti visto che lascio dopo tanti anni di militanza la squadra nella quale sono cresciuto e con cui ho vinto tanto. Ho scelto la Lube perché l’ho sempre ritenuta una società molto importante e con delle grosse potenzialità. Tra l’altro, da avversario in campo è sempre stata quella più dura da battere! Col mio arrivo in casa biancorossa voglio contribuire a creare un ambiente vincente su tutti i fronti”. LA CARRIERA CON I CLUB 86/91 Zanclon Messina (Sett.giov.) 91/94 Sisley Treviso (Sett.giov.) 94/97 Sisley Treviso (A1) 97/98 Caffè Motta Salerno (A2) 98/99 Sira Cucine Falconara (A1) 99/00 Zeta Line Padova (A1) 00/02 Maxicono Parma (A1) 02/06 Sisley Treviso (A1) Le vittorie 5 Scudetti (1996, 2003, 2004, 2005, 2007) 3 Coppa Italia 2004, 2005, 2007) 3 Supercoppa Italiana (2003, 2004, 2005) 2 Coppa dei Campioni (1995, 2006) 1 Supercoppa Europea (1994) 1 Coppa Cev (2003) CON LA NAZIONALE Esordio: Sydney, 28 maggio1999 (Australia-Italia 0-3) Presenze: 224 Le vittorie 2 Europei (2003, 2005) 1 World League (1999) Argento Olimpiadi Atene (2004)
Larry Sebastian Creus a Forlì18/06/2007

Larry Sebastian Creus a Forlì

Con la presente per comunicare che la Cosmogas Volley Forlì ha formalizzato l’acquisto di Larry Sebastian Creus, centrale argentino classe 1981 di 201 cm, proveniente da Castellana Grotte. 2006-2007 Materdomini Volley.It Castellana Grotte 2005-2006 Numancia Soria (ESP) 2004-2005 River Plate (ARG) 2002-2004 Numancia Soria (ESP) 2001-2002 River Plate (ARG)
Cacchiarelli confermato a Pineto18/06/2007

Cacchiarelli confermato a Pineto

La Pallavolo Pineto comunica di aver confermato per la prossima stagione il libero Matteo Cacchiarelli, classe 1985, al suo secondo anno in gialloblu. Il giocatore, proveniente dalle giovanili della Lube Macerata, si è messo in luce l'anno scorso per le sue qualità tecniche e caratteriali, grazie alle quali si è imposto all'attenzione degli addetti ai lavori come uno dei migliori interpreti del delicato ruolo di libero. Cacchiarelli è un altro degli atleti della squadra titolare della passata stagione a rinnovare l'accordo con il Pineto. Con questa mossa la società del presidente Benigno D'Orazio conferma l'intenzione di mantenere l'intelaiatura della formazione del torneo appena terminato, puntando sui giovani. Cacchiarelli si è detto entusiasta della prosecuzione del suo matrimonio con i gialloblu ed ha dichiarato di sentirsi pronto ad iniziare una nuova avventura a Pineto: "Spero di aiutare i miei compagni in un torneo sempre più difficile. Il mio obiettivo è quello di migliorare ulteriormente, dopo aver assorbito il "salto" in serie A l'anno passato". Soddisfatto ovviamente il tecnico Lele Fracascia che ha fortemente caldeggiato l'arrivo in gialloblu di Cacchiarelli già nell'estate 2006: "E' un ottimo elemento sia dal punto di vista tecnico che sotto il profilo umano ed ha le carte in regola per affinare ancor di più le sue qualità". Con la conferma di Cacchiarelli, inizia a prendere una forma ben definita la Framasil che partirà a settembre per il terzo anno consecutivo nel campionato di serie A2.
Rak a Taranto16/06/2007

Rak a Taranto

Arriva dall’est il grande colpo di mercato della Prisma Taranto Volley: nel pomeriggio di oggi Michal Rak si è legato alla società di via Minniti. Il nazionale della Repubblica Ceca proviene dalla Cimone Modena. Rak ha firmato un contratto biennale e dopo l’acquisto del libero Maurizio Latelli indica ancora una volta la volontà della Prisma Taranto Volley di dare continuità ai grandi risultati conseguiti nella passata stagione. Michal Rak è un centrale di 27 anni (è nato a Liberec il 14 agosto 1977, è alto 2.06) e dopo aver militato per quattro anni nelle fila dell’Odolena Voda (nella Boemia Centrale). Nel 2003 inizia la grande avventura nel campionato di A-1 con la maglia dell’Itas Diatec Trentino, che contribuisce a portare ai play-off per due anni consecutivi (strepitosa la stagione d’esordio nella quale Trento chiude addirittura al primo posto la regular Season ed il ceco, assieme a Kazakov, forma la miglior coppia di centrali del torneo). Nel 2005 il passaggio in Emilia Romagna alla Cimone Modena, dove disputa gli ultimi due campionati di A-1 conquistando ancora, in entrambe le tornate, l’obiettivo dei play-off (Modena chiude al terzo posto la stagione 2006/06 e quinta quella appena conclusa). Oltre all’esplosività fisica ed al grande senso della posizione Michal Rak può vantare grandi doti a muro: nella scorsa stagione il centrale ceco ha messo a segno 42 muri vincenti in 72 set contribuendo con i suoi 151 punti (2,10 a set) al traguardo play-off di Modena. Soddisfatto coach Vincenzo Di Pinto: “E’ uno dei grandi obiettivi che ci eravamo prefissati in questo mercato. Ha avuto un impatto eccezionale sul campionato italiano e nelle ultime stagioni, nonostante qualche problema al ginocchio, si è rivelato estremamente prezioso. Tecnicamente è un atleta completo, forte in tutti e tre i fondamentali. Sì, Michal Rak è senza alcun dubbio un buonissimo giocatore”.
Perugia riconferma Vujevic e Di Franco16/06/2007

Perugia riconferma Vujevic e Di Franco

Perugia riconferma Goran Vujevic e Massimiliano Di Franco. Pedine importanti delle ultime due stagioni, lo schiacciatore montenegrino ed il centrale di Caltanissetta resteranno così a disposizione di Francesco Dall'Olio. L'assetto della nuova RPA-LuigiBacchi.it si sta delineando ed il presidente Claudio Sciurpa commenta: "Sono contento di riconfermare due atleti che hanno dimostrato attaccamento a Perugia".
Sigla.com - Internet Partner