Archivio Volley mercato

Barbareschi a Latina06/06/2007

Barbareschi a Latina

Nella stagione 2007/2008 lo schiacciatore Giorgio Barbareschi farà parte della squadra di Flavio Gulinelli. Barbareschi( classe 1978 – 193 cm), che ha giocato per tre stagioni consecutive in A2 a Cagliari, ha sposato il “Progetto Latina” con immediatezza ed entusiasmo. “ Ho accettato di venire a Latina in primis perchè voglio rimettermi in gioco e dare il massimo nel Campionato di serie A1, definito il piu’ bello del mondo – dichiara Barbareschi – Inoltre Latina ha un progetto ambizioso, a lunga scadenza e convincente. Per questo ringrazio la Società e l’allenatore Gulinelli per l’opportunità e la fiducia che hanno dimostrato di avere nei miei confronti. Latina ha una piazza e un pubblico molto caldo, anche da avversario venivo a giocarci volentieri, figuriamoci ora che faccio parte della squadra” Questa la carriera del ventinovenne genovese : 2006-2007 A2 Tiscali Cagliari 2005-2006 A2 Tiscali Cagliari 2003-2004 A2 Terra Sarda 2002-2003 A1 Gabeca Brescia 2001-2002 A1 Sangemini Montichiari 2000-2001 B1 Gabeca Brescia 1999-2000 B1 Sav Bergamo 1998-1999 B1 Olimpia Genova Voltri 1997-1999 C2 Olimpia Genova Voltri
Il polacco Lukasz Kadziewicz a Milano06/06/2007

Il polacco Lukasz Kadziewicz a Milano

Continua la campagna di rafforzamento della Sparkling Milano che ha messo sotto contratto per la durata di due anni il forte centrale polacco di 206 cm Lukasz Kadziewicz. Punto fermo della nazionale allenata da Raul Lozano con cui ha collezionato 64 presenze, Kadziewicz, 26 anni il prossimo 20 settembre, ha chiuso i recenti Mondiali giapponesi come secondo miglior battitore e settimo miglior muro dell’intera rassegna iridata, conquistando con la Polonia la medaglia d’argento, sconfitta solo in finale dal Brasile. Nella passata stagione Kadziewicz ha militato in patria nelle fila del Jastrzebski Wegiel. Attualmente è impegnato con la propria nazionale nella World League, nel gruppo D con Bulgaria, Argentina e Cina. Nelle 4 partite fin ora giocate ha realizzato 37 punti, con 7 muri e 5 ace. “Abbiamo deciso di puntare su un elemento di assoluto interesse a livello internazionale – spiega il direttore sportivo della Sparkling Milano, Andrea Gardini – Kadziewicz è considerato uno dei giocatori emergenti nel panorama mondiale, uno dei centrali che meglio interpreta il ruolo del centrale moderno, con battuta potente, grande variabilità in attacco e una fisicità sicuramente importante anche per il campionato italiano”.
Burattini allenatore di S.Croce06/06/2007

Burattini allenatore di S.Croce

La Lupi Pallavolo srl comunica di aver raggiunto l´accordo con l´allenatore Andrea Burattini per la prossima stagione. Burattini sarà quindi il nuovo tecnico della Codyeco Lupi per il campionato di A2 2007-08. Burattini ha disputato le ultime stagioni a Trento nel ruolo di secondo allenatore. Ecco il suo curriculum: 2006-2007: A1 2° Allenatore Itas Diatec Trentino 2005-2006: A1 2° Allenatore Itas Diatec Trentino 2004-2005: A1 1° Allenatore Itas Diatec Trentino dal 8/3/2005 2003-2004: A2 Allenatore Settore Giovanile Esse-ti Carilo Loreto 2002-2003: B1 1° Allenatore Ascoli Piceno 2001-2002: A2 1° Allenatore Esse-ti Carilo Loreto 2000-2001: A2 1° Allenatore Esse-ti Carilo Loreto 1999-2000: A2 2° Allenatore Carilo Esseti Loreto 1998-1999: A1 2° Allenatore Sira Cucine Falconara 1997-1998: A2 2° Allenatore Sira Cucine Falconara 1996-1997: A2 2° Allenatore Sira Cucine Falconara 1995-1996: A2 2° Allenatore Sira Cucine Falconara
Divis a Pineto06/06/2007

Divis a Pineto

La Pallavolo Pineto comunica di aver ingaggiato Peter Divis, opposto classe 1978, 198 cm di altezza, di nazionalità slovacca. L'atleta, che nella scorsa stagione ha militato nella Tonno Callipo Vibo Valentia nel massimo campionato, dove è giunto a stagione in corso, subentrando all'ex gialloblu Steven Shittu nel ruolo di titolare e contribuendo alla rimonta in classifica dei calabresi fermatasi però ad un passo dalla salvezza malgrado i suoi 16punti di media a partita. I tifosi del Pineto ricordano Divis come avversario nella semifinale play-off nel torneo 2005/05, quando lo slovacco indossava la maglia della TeleUnit Gioia del Colle. Queste le sue prime parole da gialloblu: "Sono contento di aver firmato per una società come Pineto. Ricordo il palazzetto quando ci sono venuto da avversario, è veramente difficile da espugnare. La squadra ospite trova sempre difficoltà ad adattarsi ad un ambiente molto caldo come il nostro Palavolley. Chi è abituato a giocar là ha un grande vantaggio sull'altra formazione, per questo spero di abituarmi presto (ridendo, ndc)". Divis lancia poi un messaggio ai suoi nuovi tifosi: "Spero di vincere tanto insieme a loro, vorrei regalare al nostro pubblico tante soddisfazioni e tante gioie". Accanto al confermatissimo Henrique Ronaldo costituirà senz'altro il punto di forza della Framasil 2007/08. Molto soddisfatto dell'arrivo dell'atleta è il tecnico Emanuele Fracascia: "Abbiamo preso un ottimo giocatore, forte tecnicamente e con l'esperienza necessaria ad affrontare le situazioni difficili che si presenteranno durante le gare. E' forse quel tassello che è mancato nel finale della stagione appena conclusa. Siamo molto contenti di aver trovato sin d'ora un riferimento così importante per il nostro palleggiatore, un giocatore che ha dimostrato di poter far bene anche nella categoria superiore". Dello stesso tenore le dichiarazioni del presidente Benigno D'Orazio: "In un torneo che si preannuncia difficile e combattuto come il prossimo, abbiamo pensato di avere tra le nostre fila una certezza in un ruolo delicato come quello dell'opposto. Peter (Divis, ndc) ha ricevuto numerose offerte, ed il fatto che abbia scelto Pineto ci rende particolarmente orgogliosi". SCHEDA TECNICA ATLETA Altezza 198 Data di nascita 4/8/1978 Luogo di nascita Zilina (SLOVACCHIA) Naz. SVK CARRIERA Dic. 2006/07 A1 Tonno Callipo Vibo Valentia 2006/07 A Iaroslav (RUS) 2005/06 A2 Teleunit Gioia Del Colle 2004/05 A1 Teleunit Gioia Del Colle 2003/04 A Jastrzebski Wegiel SSA (POL) 2002/03 A VKP Bratislava (POL) 2000/02 A Tours VBC (FRA) 1998/00 A AS Cannes (FRA) 1997/98 A VKP Bratislava (SVK) 1996/97 A Zirat Banka Ankara (TUR) 1990/96 A Stavbár Žilina (SVK) Albo d'oro Atleta 2004 Campionato Polacco 1999 Coppa delle Coppe 1998 Campionato Slovacco
Mari e Sheilla confermate a Pesaro05/06/2007

Mari e Sheilla confermate a Pesaro

La Scavolini 2007/2008 sarà ancora targata Brasile: l’opposto Sheilla Tavares de Castro, migliore realizzatrice dello scorso campionato, e la schiacciatrice Marianne Steinbrecher hanno firmato il contratto che le lega alla società pesarese per la prossima stagione. "Il programma di società e staff tecnico è quello di non partecipare ad aste milionarie e di costruire invece una squadra ricca di atlete giovani e in continua crescita" spiega il direttore sportivo Piergiuseppe Babbi, "e Sheilla e Mari corrispondono perfettamente a questo identikit. A soli 24 anni di età, entrambe fanno parte della nazionale brasiliana vicecampione del mondo: siamo convinti che la prossima stagione le vedrà ancora protagoniste a livello nazionale e internazionale. Per adesso, le due brasiliane si aggiungono a Martina Guiggi, legata a noi da un biennale, e Carolina Costagrande, che ha appena firmato con la nostra società sino al 2009". Domani sera le colibrì saranno impegnate nelle semifinali di Coppa di Lega a Bergamo contro la Foppapedretti: si gioca alle 20.30, arbitrano Pol e Piersanti, radiocronaca diretta su Radio Incontro. Nella Scavolini, assenti Zé Roberto, Sheilla e Mari (tornati in Brasile e a breve aggregati al ritiro della nazionale), Lindsey Berg e Martina Guiggi (entrambe a riposo dopo un’interminabile stagione agonistica), saranno a disposizione del vice coach Riccardo Marchesi Elisa Muri, Kinga Maculewicz, Carolina Costagrande, Chiara Di Iulio, Chiara Dall’Ora, Giorgete Mengarda, Ramona Puerari, Lucia Lunghi e la quattordicenne figlia d’arte Elisa Morolli, figlia dell’ex coach pesarese Luigi Morolli e della palleggiatrice storica delle colibrì Doria Carnesecchi. La gara di ritorno è in programma sabato 9 giugno alle 20.30 al PalaDionigi di Montecchio. Nell’altra semifinale si affrontano Asystel Novara e Minetti Vicenza. La Coppa di Lega mette in palio un premio di 20.000 euro e un posto in Challenge Cup (la ex-Coppa CEV).
Nemec a Perugia05/06/2007

Nemec a Perugia

Primo colpo di mercato in casa RPA-LuigiBacchi.it. Richard Nemec, centrale slovacco classe 1972, 202 cm, sarà l'uomo d'esperienza con cui sostituire Martin Lebl in zona 3. L'ultima stagione a Trento, un passato in Italia anche a Ravenna, Treviso e Cagliari (insieme al perugino Jan Stokr), Nemec ha firmato un contratto annuale con la Società biancorossa. Lo comunica direttamente il presidente Claudio Sciurpa, che ne elogia la scelta e lancia altre imminenti novità. "Nemec è un grande centrale, bravo in tutti i reparti ed è un uomo squadra. C'è stato segnalato direttamente da Dall'Olio. Ma non è l'unica novità, stiamo trattando la riconferma del centrale Massimiliano Di Franco mentre la posizione di Goran Vujevic sarà valutata entro la fine della settimana. Swiderski invece non resterà a Perugia". Giovedì, in sede ancora da definire, la presentazione di Nemec. Queste le sue prime parole da biancorosso: "Sono molto felice che Perugia mi abbia voluto, è una società seria e sono contentissimo di avere Dall'Olio come allenatore, tutti me ne parlano molto bene".
Grigoletto nuovo preparatore atletico di Trento05/06/2007

Grigoletto nuovo preparatore atletico di Trento

Trentino Volley comunica di aver raggiunto un accordo su base biennale con uno dei preparatori atletici più quotati e validi del mercato italiano. Si tratta del trevigiano Davide Grigoletto, preparatore atletico cresciuto nelle giovanili di Treviso e con già alle spalle tre anni di lavoro con le nazionali italiane giovanili, con cui ha vinto un bronzo agli europei pre-juniores con Barbiero allenatore e un bronzo ai mondiali juniores assieme a Lorenzetti. Nonostante la giovane età (fra meno di un mese compierà trent’anni), Davide Grigoletto è considerato uno fra i preparatori atletici caratterialmente più forti e particolarmente votato al “lavoro duro” in palestra. Negli anni della sua esperienza in Sisley ha anche operato a stretto contatto con De Lellis (con cui ha programmato la preparazione fisica della prima squadra), curando inoltre personalmente il settore giovanile della società trevigiana. Assieme a Tomaso Totolo è reduce da un finale di stagione trascorso nel campionato polacco dove, con lo Jastrzebski Wiegel, ha sfiorato la vittoria del titolo nazionale, lasciando strada allo Skra Belchatow (l’ex squadra di Winiarski) solo alla quinta gara della serie di finale. A luglio farà parte dello staff della nazionale juniores allenata da Luigi Schiavon che prenderà parte ai Mondiali Juniores in programma a Casablanca (Marocco) e poi si concentrerà solo sulla Trentino Volley. “Sono molto contento di approdare a Trento – commenta Davide Grigoletto - ; per me è una grande opportunità professionale e mi permetterà di confrontarmi per la prima volta come preparatore atletico di una fra le Società più giovani, serie ed interessanti dell’intero panorama pallavolistico della serie A1. Ringrazio la Trentino Volley per la grande occasione che mi sta dando e mi auguro assieme ad essa di poter crescere ed ottenere grandi risultati”.
Moky De Gennaro per altre due stagioni a Vicenza05/06/2007

Moky De Gennaro per altre due stagioni a Vicenza

L’Infoplus Minetti blocca subito i desideri di altre squadre sul futuro di Monica De Gennaro e conferma il libero azzurro per le prossime due stagioni. Non è un mistero che la ventenne sorrentina fosse nelle mire di alcuni grandi club, ma per la formazione di Manù Benelli rappresenta un punto fermo e non lascerà pertanto la società per la quale ha giocato nelle ultime cinque stagioni, da quando cioè è stata portata a Vicenza poco più che quattordicenne da Giuseppe Nica. Il suo scopritore (attuale responsabile tecnico del settore giovanile femminile del Vicenza Volley) l’aveva allenata nelle giovanili della Libertas Sorrento e anche grazie ai suoi insegnamenti ha avuto la soddisfazione di vederla pochi anni dopo giocare in serie A1 fino a debuttare un anno fa con la maglia della nazionale maggiore. Quella che si sta per concludere è stata la stagione del lancio definitivo nel massimo campionato per Moky, che per tutta la stagione ha offerto una costanza di rendimento altissima confermandosi tra le migliori nel suo ruolo. “Sono felice di restare – ha dichiarato De Gennaro - del resto a Vicenza mi sono sempre trovata benissimo e anche nel caso andassimo a giocare in un posto nuovo non cambierebbe il mio rapporto con il club. Spero che l’anno prossimo venga allestita una squadra ancora più competitiva per migliorare la nostra posizione in campionato, che comunque in questa stagione è stata soddisfacente. Progetti per l’estate ancora non ne faccio, anche se spero di essere confermata con la nazionale”. Non può che essere soddisfatta di avere ancora alla sua corte il libero di S. Agnello il tecnico dell’Infoplus Minetti Manù Benelli: “Il fatto che altri club vogliano Moky già dimostra tutto il suo valore. Per la prossima stagione abbiamo già confermato l’asse palleggiatore-libero nella pallavolo che è sempre più importante. Moky poi è un giocatore in evoluzione, che sono convinta possa crescere ancora tanto”.
Rinaldi a Modena05/06/2007

Rinaldi a Modena

Pallavolo Modena comunica di aver raggiunto un’intesa di collaborazione con Pietro Rinaldi. L’atleta ha sottoscritto un accordo che lo legherà alla società gialloblù per le prossime tre stagioni sportive. LA CARRIERA DI RINALDI2004-2007 A1 Acqua Paradiso Gabeca Montichiari 2003-2004 A1 Icom Latina 2001-2003 A1 Noicom Brebanca Cuneo2000-2001 A1 Conad Volley Forlì 1999-2000 A1 Cosmogas Forlì 1998-1999 A1 Valleverde Mirabilandia Ravenna 1997-1998 A1 Mirabilandia Area Ravenna 1996-1997 A1 Colmark Brescia 1995-1996 A2 Conad Ferrara 1994-1995 A1 Cariparma 1993-1994 A1 Porto Ravenna1991-1993 A1 Lazio Roma 1986-1991 B1 Csc Ovest Roma
Giuliani allenerà a Corigliano anche il prossimo anno05/06/2007

Giuliani allenerà a Corigliano anche il prossimo anno

Sarà coach Alberto Giuliani a guidare la Volley Corigliano nella prossima stagione in Serie A1. La decisione è stata presa dal tecnico marchigiano e dalla Società calabrese ieri mattina, dopo che le parti si sono incontrate ed hanno discusso tutti i particolari legati alla permanenza del coach di San Severino sulla panchina rossonera. «Dopo aver compiuto un’attenta valutazione e nonostante le diverse richieste ricevute -ha fatto sapere ieri Giuseppe De Patto, General manager della Volley Corigliano- Giuliani ha scelto Corigliano. Dopo circa due settimane dalla vittoria di Santa Croce, valutato il progetto e le possibilità di disputare un buon campionato di A1 a Corigliano, la Società ha chiesto al tecnico Giuliani la conferma del rinnovo, poi concretizzatasi ieri mattina con soddisfazione da ambo le parti». Nella giornata di ieri, dunque, la Società al completo ha incontrato Giuliani esponendogli i programmi futuri; questi, oltre a suggerire strategie di mercato utili al completamento della squadra per la prossima stagione, ha anche richiesto la conferma dello staff tecnico al completo, oltre all’adeguamento degli strumenti necessari per affrontare al meglio il campionato di A1. «Accettando tutte le richieste del tecnico Giuliani -ha concluso De Patto- la Società ha così inteso proseguire nel progetto già avviato lo scorso anno, con i migliori propositi anche per la prossima stagione 2007-08».
Andrè Nascimento a Modena05/06/2007

Andrè Nascimento a Modena

Pallavolo Modena comunica di aver raggiunto un’intesa di collaborazione con Andrè Nascimento. L’opposto della nazionale brasiliana ha sottoscritto un accordo che lo legherà alla società gialloblù per le prossime due stagioni sportive. LA CARRIERA DI ANDRE' NASCIMENTO:2006-2007 A1 Itas Diatec Trentino 2005-2006 A1 Itas Diatec Trentino 2004-2005 A Wizard Suzano (BRA) 2002-2004 A Panatinaikos Atene (GRE) 1999-2002 A Telemig Minas (Brasile) LE VITTORIE CON LA NAZIONALE BRASILIANA 2006 World League, Campionato del Mondo 2005 World League, Grand Champions Cup, Campionati Sud Americani 2004 World League, Olimpiadi 2003 World Cup, World League 2002 Campionato del Mondo 2001 World League
Dagioni è l'allenatore di Taviano05/06/2007

Dagioni è l'allenatore di Taviano

Sarà il romano Massimo Dagioni a guidare la panchina della Salento d'amare Taviano nel prossimo campionato di serie A2, edizione 2007/2008, che per la formazione salentina rappresenterà la quinta esperienza consecutiva nella cadetteria della pallavolo italiana. Per Dagioni (quest'anno nella parte finale della stagione sulla panchina di Modugno-Noicattaro) è un ritorno sui lidi del Salento, considerato che l'ex tecnico della nazionale Italiana, della Tiscali Cagliari e della Marmi Lanza Verona ha allenato il sodalizio giallorosso dei fratelli Bruno nella stagione 2004-2005. Fu quello l'anno della "miracolosa" salvezza costruita proprio a far data dall'arrivo del tecnico romano sulla panchina salentina. Con Dagioni responsabile tecnico, quella Salento d'amare (raccolta al suo arrivo in piena zona retrocessione ) Taviano inanellò un incredibile score di 11 vittorie (nelle 23 partite della sua gestione) che permise ai salentini di staccare il biglietto della permanenza grazie ad un girone di ritorno in perfetto cammino da play off. Dagioni sarà a Taviano la prossima settimana per la definizione degli ultimi dettagli operativi e per stilare di concerto con la società ed il direttore sportivo Antonio Mattei le strategie di mercato per la nuova annata agonistica.
Sigla.com - Internet Partner