Archivio Volley mercato

Azurima Alvarez a Reggio Emilia03/09/2006

Azurima Alvarez a Reggio Emilia

Grande entusiasmo questa mattina alla presentazione alla stampa della nuova Pallavolo Reggio Emilia, davanti alle più autorevoli testate giornalistiche e televisive locali la società di via Guasco ha illustrato la nuova stagione agonistica presentando il colpo a sorpresa tanto sospirato e atteso dalla tifoseria, ovvero la centrale cubana ma da poche settimane italiana Azurima Alvarez cresciuta nella nazionale caraibica con le famose compagne di squadra: Bell, Aguero, Francia, Torres e Ruiz. Nel tardo pomeriggio la squadra si sottoporrà alla prima seduta di allenamento al PalaBigi agli ordini del tecnico Brancato, questo il roster a disposizione: Alzatrici: Tonelli, Rroco Centrali: Alvarez, Borgogno, Sciarabba Schiacciatrici: Betcheva, De Moraes, Okrachkova, Baldelli Libero: Merlo, Dulmieri
Milena Boteva a Santeramo28/08/2006

Milena Boteva a Santeramo

La TENA Volley Santeramo ha messo a segno un altro colpo di mercato ingaggiando la schiacciatrice bulgara, ma naturalizzata italiana, Milena Boteva. Nata a Rousse, in Bulgaria, il 28 agosto 1981, Milena Boteva ha militato in Italia nel club siciliano della Gelati Gelma Seap Aragona (A2) , team con il quale ha messo a segno nell'ultima stagione agonistica 427 punti. Nella stagione 2004-2005 l'atleta bulgara ha acquisito la cittadinanza italiana. La TENA Volley Santeramo va a completare, in tal modo, l'organico delle atlete italiane da segnalare a referto (6) , assicurandosi una giocatrice di grandi capacità offensive, oltre che a muro, grazie anche ai suoi 204 cm di altezza. Il direttore sportivo Donato Sirressi, dopo aver completato la rosa delle italiane, sta seguendo con la massima dedizione il mercato internazionale. L'attenzione è focalizzata su alcune atlete di grandissimo spessore tecnico: tra queste figura sicuramente il forgiatissimo martello che vestirà la maglia della TENA Volley Santeramo per la stagione sportiva 2006-2007.
Radosveta Teneva ad Arzano23/08/2006

Radosveta Teneva ad Arzano

L’Original Marines Arzano comunica di aver ingaggiato la schiacciatrice bulgara Radosveta Teneva, classe 1980, 183 cm, nell’ultima stagione inattiva per maternità dopo aver giocato in Turchia nel Toplu Konut.Id. Con la bulgara, che tornerà ad essere un punto fermo della propria Nazionale dopo l’anno di stop, il sestetto dell’Original Marines è completato: Pinese palleggiatrice, Nagy opposto, Romanò e Palazzini centrali, Teneva e Roani schiacciatrici, con Iadarola libero. Resta da definire la panchina, nei prossimi giorni verranno comunicati gli accordi in via di definizione. “Teneva è una giocatrice che volevamo anche in A1, purtroppo l’interesse di altri club prima e la maternità dopo hanno impedito che arrivasse ad Arzano – dice il presidente dell’Original Marines Vincenzo Russiello –. Siamo contenti dell’ingaggio perché la bulgara ha grandi caratteristiche sia in ricezione sia in attacco. Il sestetto è ora definito, stiamo lavorando per completare a breve l’organico”. La società, intanto, ha fatto richiesta alla Legavolley di poter giocare le gare interne, al Palacasoria di Casoria, il sabato alle ore 20.30. Definita anche la sede del ritiro precampionato: la squadra allenata da Paolo Giribaldi lavorerà a Roccaporena (Perugia) dal 4 al 12 settembre.
Collymore a Forlì21/08/2006

Collymore a Forlì

La Tecnomec Forlì mette a segno l’ultimo grosso colpo di mercato per la prossima stagione agonistica portando nelle proprie fila la forte attaccante americana Jane Collymore. L’attaccante classe 1984 per 184 cm ha fatto parte per ben tre volte nella “All American” dove è stata eletta giocatrice dell’anno per la “Southeastern Conference” sia nel 2004 che nel 2006 e fa parte dal 2005 della Women’s USA Volleyball National Team. Con questo ultimo acquisto Forlì ha allestito una squadra giovane ma competitiva per ben figurare nel prossimo Campionato di Serie A1.
Giannotti e Pasquali a Castelfidardo21/08/2006

Giannotti e Pasquali a Castelfidardo

Un ritorno ed un nuovo arrivo per una Marche Metalli Castelfidardo che va ormai completando il suo organico. Dopo due anni torna a vestire il gialloblu Brigida Giannotti, centrale toscana (è nata a Castelnuovo di Garfagna, in provincia di Lucca) del 1976, una delle protagoniste della vittoria del torneo di B1 (2002/03) e della successiva stagione in A2. In totale, la Giannotti ha collezionato 61 presenze in campionato con la maglia della Marche Metalli. Le ultime due stagioni la centrale toscana li ha vissute sempre nelle Marche: con la Conero Ancona (promossa in A2, prima della rinuncia del club dorico) e, l’anno scorso, con la Fornarina Civitanova (27 presenze e 224 punti). La Giannotti va così a completare il reparto delle centrali che include anche Barbara Campanari e Sara Giuliodori. A Castelfidardo approda anche la schiacciatrice Silvia Pasquali, anconetana, classe 1977. Per lei si tratta di un esordio in serie A, dopo aver indossato le casacche del Potenza Picena (dagli esordi alla serie C), del Montelupone (in serie D, dal 2001 al 2004) e del Recanati (in serie C, nelle ultime due stagioni). “E’ un sogno che si avvera”, ammette candidamente. Sarà un prezioso cambio in seconda linea, considerate le sue caratteristiche di ricezione e difesa. Soddisfatto dei due innesti il tecnico Maurizio Moretti: “Cercavamo un terzo centrale, poi è arrivata la possibilità di prendere la Giannotti. E’ stata una vera sorpresa, perché Brigida è una giocatrice di grande affidamento. Quello della Pasquali è un innesto che ci consente di avere un secondo libero, oltre ad un’alternativa in seconda linea, e che si inserisce nella politica societaria di cercare atlete con grandi motivazioni. Si sta completando una squadra di cui ci si può ritenere soddisfatti”. All’appello manca infatti solamente un altro posto quattro, ma anche quest’ultima operazione di mercato è ormai in dirittura di arrivo. La Marche Metalli si ritroverà sabato 2 settembre a Castelfidardo, per poi partire per il ritiro di Serravalle di Chienti.
Milena Stacchiotti a Forlì20/08/2006

Milena Stacchiotti a Forlì

Da oggi Milena Stacchiotti è ufficialmente una giocatrice della Tecnomec Europa Systems. La centrale italiana, classe 1985 per 185 centimetri d’altezza, ha sottoscritto un accordo annuale con il club di via Copernico e rappresenta un tassello molto importante nel mosaico del Forlì edizione 2006/2007. La giocatrice già in passato per 4 anni a Roma, 1 a Rivergaro e l’ultimo a Collecchio, sempre in A2, e in Nazionale nel 2002 ai Campionati Europei di Zagabria, si è, negli anni, messa in luce per la forte caratterialità di combattente e di doti tecniche in attacco necessari per completare il reparto dei centrali della Tecnomec. “Non mi aspettavo di poter fare il salto in A1 già quest’anno – afferma Milena – ma chiaramente sono soddisfatta e cercherò di fare del mio meglio per questa nuova esperienza impegnandomi con entusiasmo, determinazione e caparbietà in palestra per meritarmi la fiducia del tecnico e delle compagne e per così dare il mio apporto alla squadra”.
Alessandra Pinese ad Arzano13/08/2006

Alessandra Pinese ad Arzano

L’Original Marines Arzano ha ingaggiato la palleggiatrice Alessandra Pinese: nata ad Oderzo (Treviso) il 24 luglio 1975, 176 cm, arriva in Campania con un bagaglio di esperienza molto importante. Attualmente, è impegnata con Paola Paggi nel campionato italiano di beach volley. Comincia la carriera con la maglia del Latisana, dove nel volgere di tre stagioni centra il doppio salto di categoria, dalla C1 alla B1. Le sue prestazioni non passano inosservate e nella stagione 93/94 passa allo Spezzano in serie A2. Da allora la trafila delle squadre che se la contendono in serie A1 è molto lunga, Sidis Reggio Emilia, Anthesis Modena, Medinex Reggio Calabria, Romanelli Firenze (A2), Foppapedretti Bergamo, Famila Imola, Romanelli Firenze (stavolta in A1), Metodo Infoplus Vicenza, prima dell’esperienza in Belgio con la maglia dello Charleroi e infine, nel campionato scorso, il rientro in Italia a Sassuolo (A2). Nel suo curriculum, figurano pure 13 presenze con la nazionale. “L'Original Marines è una squadra costruita per ben figurare. Il campionato di A2 è molto lungo, per cui non ci vogliono solo buone attaccanti per andare avanti, è necessario che tutti i ruoli vengano ben coperti. La società negli ultimi anni si è ben distinta e per questo ho accettato la nuova destinazione con piacere - dice Pinese -. In giro non ho trovato altro che parole di elogio per il lavoro che il presidente Russiello e il suo staff stanno facendo ad Arzano. La presenza di un'attaccante di primissimo livello come Mariann Nagy è fondamentale, anche perché nel prossimo torneo giocherà da opposto e quindi avrà minori compiti in ricezione e difesa. Non mi spaventano le responsabilità: cadono sulle atlete più esperte, che svolgono un ruolo primario e questo mi gratifica e carica ancor di più. Ai tifosi prometto di dare il massimo sia negli allenamenti sia in gara”. Entusiasta il presidente arzanese Vincenzo Russiello: “Posso ritenermi soddisfatto per l'ingaggio della nostra nuova palleggiatrice, la sua lunga esperienza di sicuro riuscirà ad essere la nostra arma in più durante lo svolgimento delle gare. Alessandra è una delle atlete che possono esibire un curriculum di prestigio e il suo continuo girovagare è la nostra garanzia: parliamo di un'atleta sempre nel mirino di osservatori e presidenti che hanno cercato di accaparrarsene le prestazioni. Ad Arzano, ne sono sicuro, avrà modo di deliziarci con le sue splendide giocate”. Va completandosi quindi l'organico a disposizione del coach Paolo Giribaldi: prossimo passo, l’ingaggio di un posto quattro che garantirà ancor più continuità all'attacco dell’Original Marines.
Martina Lombardi a Forlì10/08/2006

Martina Lombardi a Forlì

La Tecnomec Forlì rinforza il suo parco giovani. Dalla Pallavolo Forlì di Serie C, infatti, la società romagnola ha prelevato Martina Lombardi. Classe ’89 per 160 centimetri, ruolo libero, cresciuta nelle giovanili della formazione forlivese, la giocatrice si è messa in buona luce nell’ultima stagione di C. “E’ una giovane che viene da una scuola di cui ci fidiamo - afferma Giuseppe Camorani, – a livello giovanile la Pallavolo Forlì sta facendo bene in tutti i campionati e queste ragazze, grazie all’attiva collaborazione fra i due club le sentiamo nostre. Lombardi è un libero molto interessante e abbiamo ritenuto fosse importante che entrasse a far parte della nostra rosa”. “Non mi aspettavo di poter fare il salto in A1 già quest’anno – afferma Martina – ma chiaramente sono soddisfatta e cercherò di fare del mio meglio. So già che gli allenamenti saranno molto duri, ma va bene così. L’esordio? Quando toccherà a me l’emozione non mancherà di certo, ma ci penserò quando capiterà”.
Altamura si rinforza08/08/2006

Altamura si rinforza

La Lines Altamura ha acquistato da Aragona la slovacca Kovakova e il libero Norma Pilota.
Mlyakov a Trento08/08/2006

Mlyakov a Trento

L'Itas Trento ha acquistato l'opposto bulgaro Smilen Mlyakov, classe 1981. Sarà il vice di André Nascimento.
Janis Kelly a Castefidardo08/08/2006

Janis Kelly a Castefidardo

La Marche Metalli si garantisce la classe e l’esperienza di Janis Louise Kelly, opposta, classe 1971, andando così ad aggiungere un altro tassello importante nella sua intelaiatura. L’attaccante canadese (è nata a Winnipeg) tornerà a giocare nel campionato italiano dopo aver trascorso le ultime tre stagioni in Svizzera. Per oltre un decennio perno fondamentale della nazionale nord-americana (con cui ha disputato anche le Olimpiadi di Atlanta), la Kelly ha esordito nella serie A1 italiana nella stagione 1997/98 con la maglia del Cislago, mettendo a segno qualcosa come 440 punti in 18 gare (53 nella sola partita con Firenze). Nel campionato 1998/99 ha giocato a Busto Arsizio in A2, poi il ritorno in massima serie a Palermo (1999/2000) e Perugia (2000/2001). Dopo una parentesi in Francia, con la formazione de La Rochelle, il ritorno a Busto Arsizio (2002/03, in A2), prima dell’esperienza nel torneo elvetico. Adesso l’approdo a Castelfidardo. “E’ una giocatrice di palla alta, esperta e forte fisicamente – commenta il tecnico Maurizio Moretti – quello che volevamo per completare un’ottima squadra”. Quello di Janis Louise Kelly è un arrivo fortemente voluto dalla società gialloblu. “E’ stato un amore a prima vista – sottolinea il presidente Massimo Pandolfi – al di là della indiscutibile classe di una giocatrice che ovunque ha giocato ha sempre fatto bene. Durante questo mercato ci sono state prospettate diverse situazioni, ma questa società ha sempre cercato di raggiungere i propri obiettivi nel pieno rispetto delle esigenze di bilancio. Certe cifre andavano decisamente al di là di quella che era la nostra linea di condotta. Quella di Kelly è una scelta importante per la Marche Metalli. A noi piacciono queste scommesse, anche perché questa è una ragazza che può dare tanto, dal punto di vista tecnico ed umano”.
Alvarez a Santeramo06/08/2006

Alvarez a Santeramo

L'Alfieri Santeramo ha acquistato la palleggiatrice spagnola Yoraxi Melean Alvarez, proveniente da Tenerife.
Sigla.com - Internet Partner