Archivio Volley mercato

Marcello Forni a Montichiari26/05/2006

Marcello Forni a Montichiari

Continua la campagna di rafforzamento dell'Acqua Paradiso Gabeca che dopo aver preso un palleggiatore e due schiacciatori rafforza il parco centrali con un giovane di belle speranze, già nazionale, Marcello Forni che ha firmato con la società monteclarense un contratto triennale. Nato a Modena l'11 agosto 1980 Marcello è un centrale di due metri e proprio nel capoluogo emiliano ha esordito giovanissimo, a soli 17 anni, in Serie A, in quella Modena dove divideva lo spogliatoio con le leggende di questo sport, da Giani, Vullo, Van De Goor a Cantagalli e Bracci. Forni a Montichiari ritroverà oltre al tecnico Julio Velasco, suo allenatore la scorsa stagione a Modena, anche Simone Tiberti con il quale ha giocato, con risultati positivi, sia a Trieste che a S.Croce.
Mazzarelli a Castellana Grotte26/05/2006

Mazzarelli a Castellana Grotte

Continua pezzo dopo pezzo la costruzione della nuova Materdomini Volley.it. Gli obiettivi della società per la prossima stagione si preannunciano ambiziosi ed in quest'ottica è il presidente Miccolis in prima persona a sondare il mercato alla ricerca di quei giocatori in grado di formare una rosa competitiva. La scelta di far ritornare in gialloblu Giuseppe Mazzarelli conferma ed avvalora la linea di programma societaria. Il venticinquenne palleggiatore cresciuto proprio nelle giovanili di Castellana Grotte rientra in gialloblu dopo la fantastica esperienza di Taranto conclusasi con la vittoria del campionato e la promozione degli jonici in A1. Sicuramente una esperienza importante che il gioiello castellanese ha in serbo di ripetere, magari proprio con la squadra della sua città. Sempre serrati continuano i contatti per completare la rosa. Nel breve si attende la notizia dell'ingaggio del palleggiatore a cui dovrebbe far seguito quello dell'opposto per il quale si sonda il mercato estero.
Gli allenatori della serie A1 femminile 2006-0726/05/2006

Gli allenatori della serie A1 femminile 2006-07

ALLENATORI SERIE A1 FEMMINILE 2006-07ALFIERI SANTERAMO : François Salvagni (n)BIG MAT KERAKOLL CHIERI : Giovanni Guidetti (c)DESPAR PERUGIA : Massimo Barbolini (c)LINES TRADECO ALTAMURA : Ettore Guidetti (c)MEGIUS PEDOVA : Mauro Masacci (n)MINETTI INFOPLUS VICENZA : Manuela Benelli (c)MONTE SCHIAVO JESI : Marcello Abbondanza (n)RADIO 105 FOPPAPEDRETTI BERGAMO : Marco Fenoglio (c)REBECCHI RIVERGARO : Leonardo Barbieri (c)S.ORSOLA ASYSTEL NOVARA : Luca Chiappini (c)SCAVOLINI Pesaro : -TECNOMEC FORLI' : Stefano Baraldi (c)
Il brasiliano Bergamo a Pineto26/05/2006

Il brasiliano Bergamo a Pineto

Dopo l'importante conferma di Ronaldo Royal, la Pallavolo Pineto aggiunge al suo roster un altro atleta brasiliano, che andrà a comporre insieme al suo connazionale l'importante coppia palleggiatore-opposto. Il terzo prestigioso tassello del roster 2006/2007 si chiama Alexandre Antônio Bergamo, opposto brasiliano classe 1981, ma con passaporto italiano, e 200 cm di altezza spalmati su 94 Kg. L'atleta, nato e vissuto in Brasile e per la precisione nella cittadina di Bento Gonçalves ( la stessa città natale della consorte di Ronaldo Royal ), ha già disputato ben 5 campionati nella Superliga brasiliana dalla stagione 2001/2002, i primi 2 nel Bento Gonçalves e i 2 successivi nel Bento / Union Pack, migliorando ed incrementando le proprie cifre statistiche, stagione dopo stagione. Nel campionato appena concluso, Bergamo, ha indossato la divisa dell' UCS COLOMBO, disputando la sua migliore stagione da quando è in Superliga, collezionando ben 274 punti e vincendo la classifica dei punti a muro, con ben 37 muri/punto realizzati. Alexandre Antônio Bergamo è un opposto molto duttile e come si evince dalle cifre oltre ad avere una grande incisività offensiva, possiede una buona propensione a muro ed in difesa, dimostrandosi un giocatore molto completo e che ha già disputato una stagione con Ronaldo Royal, con ottimi risultati, sperando di ripeterli nel prossimo campionato, a Pineto. Abbiamo sentito telefonicamente il nuovo acquisto del Pineto, che ha così commentato l'accordo raggiunto:" Non vedo l'ora di venire in Italia e a Pineto, di cui Ronaldo mi ha detto un gran bene, così da poter dimostrate le mie qualità e poter continuare a far sognare i tifosi. Se dipendesse da me, partirei oggi stesso per cominciare gli allenamenti con la mia nuova squadra!".
Mistoco a Sete26/05/2006

Mistoco a Sete

Manca l'ufficializzazione, ma con ogni probabilità Junot Mistoco tornerà in Francia per giocare da titolare nella prossima stagione nelle file dell'Arago de Sete.
Gli allenatori della serie A1 maschile 2006-0726/05/2006

Gli allenatori della serie A1 maschile 2006-07

ALLENATORI SERIE A1 2006-07ACQUA PARADISO GABECA MONTICHIARI : Julio Velasco (n)BRA BANCA LANNUTTI CUNEO: Silvano Prandi (c)CIMONE MODENA : Bruno Bagnoli (n)COPRA BERNI PIACENZA : Pupo Dall’Olio (c)GIOTTO PADOVA : Gigi Schiavon (c)ITAS DIATEC TRENTINO : Radamès Lattari (c)LUBE BANCA MARCHE MACERATA : Ferdinando De Giorgi (c)MAGGIORA LATINA : Flavio Gulinelli (n)MARMI LANZA VERONA : Massimo Dagioni (n)PREMIER HOTELS CREMA : Luca Monti (c)PRISMA TARANTO : Vincenzo Di Pinto (c)RPA PERUGIA : Emanuele Zanini (n)SISLEY TREVISO : Daniele Bagnoli (c)TONNO CALLIPO VIBO VALENTIA : Stelio De Rocco (n)
Carlo Sati nuovo preparatore di Vicenza26/05/2006

Carlo Sati nuovo preparatore di Vicenza

Mentre Coviello oggi ha incontrato a Modena una giocatrice, sulla cui identità è stato irremovibilmente “abbottonato”, la società ha comunicato il nome del nuovo preparatore fisico, Carlo Sati, presentato al presidente da Paolo Zucchi, ex fisioterapista biancorosso, e legato ora alla Minetti Infoplus Vicenza con un biennale in linea con la volontà di programmazione a cui si ispira in tutte le sue decisioni l’attività del club, tutto teso a puntare al vertice nei prossimi 3 anni. Carlo Sati è nato a Gioia del Colle il 28 aprile 1968 e ha lavorato nella stagione appena trascorsa a Sassuolo. Le sue esperienze precedenti spaziano dalla pallavolo maschile, da cui proviene (tra cui Macerata e Gioia del Colle in A1 e Taranto in A2) a quella femminile con Matera, Altamura, Pavia e Sassuolo, tutte di A2. Carlo Sati ha maturato esperienze significative anche con atleti di beach volley di prestigio (come la coppia Pimponi-Raffelli) e nella pallamano col Conversano campione d’Italia. Come atleta ha praticato lo judo e il salto in lungo e il decathlon nell’atletica leggera ed inoltre è docente FIPAV per il comitato regionale della Basilicata e della Puglia.
La Giogoli a Jesi25/05/2006

La Giogoli a Jesi

Un’altra giocatrice italiana è stata chiamata dalla Monte Schiavo a rinforzare le sue fila: si tratta della giovane palleggiatrice Francesca Giogoli. Nata a Bologna il 20 marzo 1983, 1.73 m. di altezza, Francesca era in campo in B1, a Ozzano, già a 16 anni. Nel 2000 è entrata a far parte del Club Italia per poi passare, nella successiva stagione 2001/2002, al Cerdisa di Reggio Emilia, in A1. Dal 2002 gioca nel campionato cadetto: Francesca è a Busto Arsizio nella stagione 2002/2003, poi a Corridonia per due stagioni, 2003/2004 e 2004/2005. Lo scorso anno è approdata nella capitale, alla Siram Roma, sempre in A2. Al suo attivo ha anche esperienze nel beach volley 4x4 organizzato dalla Lega. La prossima stagione ricoprirà il ruolo di seconda palleggiatrice al fianco della sua collega di reparto, Neli Marinova.
Anderson a Taranto25/05/2006

Anderson a Taranto

Si chiama Rodrigues Anderson il più grosso colpo di una Prisma Taranto Volley scatenata sul mercato della serie A1. La firma del 32enne opposto brasiliano prelevato dalla Bre Banca Lannutti Cuneo arriva due giorni dopo quella dello schiacciatore francese Frantz Granvorka. L’acquisto di Anderson, unito a quelli del palleggiatore Nuti e del centrale Felizardo, rappresenta un eccezionale salto di qualità nella costruzione della squadra che, agli ordini di Vincenzo Di Pinto, affronterà la prossima serie A1. Un torneo che, alla luce del sestetto che si va completando (manca solamente il secondo centrale), parte con i migliori propositi. La dirigenza della Prisma tiene inoltre a ringraziare Richard Schuil per il preziosissimo apporto dato nel torneo di serie A2. Il suo contributo è stato fondamentale per la promozione in A1. La Prisma conserverà con l’olandese un ottimo rapporto. Rodrigues Anderson è nato il 21 maggio 1974 a Rio de Janeiro, in Brasile. Alto 190 centimetri vanta una lunghissima serie di successi di club e con la propria nazionale. Nel 2001 vince i Campionati Sud Americani, la Coppa America, la prima di quattro World League e la medaglia d’argento alla Grand Champion Cup. Nel 2002 è campione del mondo con la nazionale verdeoro, e conquista il secondo posto alla World League. Nel 2003 trionfa ancora nei Campionati Sud Americani, in World Cup, nuovamente in World League ed è bronzo ai Giochi Pan-Americani. Nel 2004, oltre alla World League, conquista l’oro alle Olimpiadi di Atene. Dopo l’estate olimpica Anderson arriva in Italia alla Copra Piacenza, dove realizza una media di 15.4 punti a partita, facendo registrare un attacco del 50.2%. I trionfi proseguono nel 2005: Campionati Sud Americani, Grand Champions Cup e World League. La stagione appena conclusa Anderson la passa a Cuneo, con cui vince la Coppa Italia. Nel torneo appena concluso ha messo a segno 13.5 punti a match, attaccando con il 48.5%.
Robert Koch a Piacenza25/05/2006

Robert Koch a Piacenza

Il Copra Berni pIacenza ha trovato l’accordo, con il procuratore Luca Novi, per l'alzatore Robert Koch. Nato a Tatabanya (Ungheria) il 17 marzo 1976, Koch è un regista di 188 cm e milita nella nazionale ungherese. L’accordo è annuale con l'opzione per il secondo per il Copra. Nell’ultima stagiona Robert ha militato nel HotvolleyVienna ed ha perso lo scudetto in gara 6 dall'Innsbruck di Scarduzio. Nel 2005 ha disputato la final-four di Champions League.
Bagnoli e Verona, separazione consensuale25/05/2006

Bagnoli e Verona, separazione consensuale

La Società Bluvolley Verona e l’allenatore Bruno Bagnoli congiuntamente hanno dichiarato di essere pervenuti ad un accordo amichevole atto a risolvere il vincolo contrattuale. Nell’occasione le parti confermano la reciproca stima augurandosi per entrambe un proficuo futuro.
Concluso il valzer degli allenatori25/05/2006

Concluso il valzer degli allenatori

Definito il nuovo quadro degli allenatori che nel prossimo campionato guideranno le varie protagoniste della A1 maschile. Iniziamo dalle conferme: Silvano Prandi a Cuneo, Daniele Bagnoli a Treviso, Gigi Schiavon a Padova, Radames Lattari a Trento, Pupo Dall’Olio a Piacenza, Vicenzo Di Pinto alla neo-promossa Taranto, e Fefé De Giorgi ovviamente a Macerata. Le novità: Julio Velasco ha firmato un triennale con l’Acqua Paradiso Gabeca Montichiari, Bruno Bagnoli è tornato a Modena, Flavio Gulinelli è stato scelto da Latina, Stelio De Rocco ha fatto rientro in Italia per guidare la Tonno Callipo Vibo Valentia, Massimo Dagioni è andato a Verona ed Emanuele Zanini a Perugia. Manca all’appello la costituenda Roma, che ha scelto peraltro Roberto Serniotti, ex campione d’Europa con i francesi del Tours.
Sigla.com - Internet Partner