Archivio Volley mercato

Ylenia Vanni a Vicenza23/05/2006

Ylenia Vanni a Vicenza

Ylenia Vanni, nata a Pescara il 3 settembre 1984, 184 cm, proveniente dall’Isernia di A2, sarà il terzo centro della Minetti Infoplus 2006/07 con la capitana Stefania Paccagnella già contrattualizzata per 2 anni. Sono, così, già 5 le atlete ufficialmente biancorosse almeno per la prossima stagione e tutte italiane: oltre a Vanni il libero De Gennaro e la palleggiatrice Dall’Igna (che hanno firmato un triennale), la centrale Stefania Paccagnella (biennale) e il secondo libero Valentina Bedin (1 anno con opzione sul secondo). La ragazza abruzzese (la prima di questa ad approdare nel Vicenza del volley di serie A) nel 2002 aveva giocato in città con il Montesilvano nelle finali under 19 finite trionfalmente con lo scudetto sul petto di Vicenza che allora schierava le attuali titolari dell’A1 e neo azzurre Dall’Igna e De Gennaro.
Salvagni allenatore a Santeramo23/05/2006

Salvagni allenatore a Santeramo

Sarà François Salvagni ad allenare nella prossima stagione l'Alfieri Santeramo al posto di Lorenzo Micelli, divenuto assistente di Marco Bonitta alla nazionale femminile.
Dario Simoni nuovo allenatore di Bassano23/05/2006

Dario Simoni nuovo allenatore di Bassano

Il rebus si è sciolto: il tecnico che guiderà il Fiorese Spa Bassano nel campionato di A2 2006-2007 risponde al nome di Dario Simoni. L'allenatore bresciano, reduce da due stagioni da primo allenatore nell'Acqua Paradiso Gabeca Montichiari, ha firmato un contratto annuale con la società del presidente Signor ed è stato presentato ufficialmente ai media nella conferenza stampa tenutasi oggi presso l'Hotel Al Camin di Bassano del Grappa. Dopo settimane in cui si sono accavallati a più riprese nomi e voci sull'erede di Alberto Boldo, si è finalmente sciolto il riserbo sul tecnico cui il sodalizio di via Ca' Dolfin ha deciso di affidare il Fiorese Spa Bassano nell'avventura del suo 4° anno in serie A2. Queste le prime parole di Simoni da tecnico del Bassano: "Quando sono stato contattato dal Bassano Volley mi sono sentito lusingato perchè dall'esterno ho sempre visto questa società come una società seria. Anche nell'ambiente ho raccolto spesso impressioni e pareri che confermano la serietà e la correttezza di questa società soprattutto nei confronti di tecnici e giocatori, il che è un fattore che ha pesato non poco nella mia scelta. Quando poi sono venuto a Bassano per incontrare i dirigenti ho avuto un'ulteriore conferma di quanto fino a quel momento avevo solo sentito dire: ho incontrato delle persone che mi sono piaciute subito e che sono state capaci di costruire una società che in quanto ad organizzazione si avvicina molto ad una serie A1, mentre non c'è dubbio che in quanto a passione siamo già ampiamente ad un livello di massima serie. Anche questi due aspetti mi hanno spinto ad accettare la proposta del presidente Signor. So che c'è l'ambizione di crescere ancora per salire di categoria e sono orgoglioso di far parte di un progetto che si pone obiettivi importanti per una società ed una città altrettanto importanti". Continua in allegato.
Stelio De Rocco nuovo allenatore di Vibo Valentia20/05/2006

Stelio De Rocco nuovo allenatore di Vibo Valentia

La Tonno Callipo Vibo Valentia ha finalmente ufficializzato il nome del nuovo allenatore che guiderà la formazione giallorossa nella prossima stagione: si tratta dell'italo-canadese Stelio De Rocco, mio grande amico (abbiamo giocato insieme all'inizio degli Anni 80 a Reggio Emilia), campione d'Italia con la Mapier Bologna nel 1985 e poi costretto a interrompere la carriera agonistica a causa di un grave infortunio ad un ginocchio mentre giocava a beach volley. Dopo un inizio da tecnico a Montichiari (dove ha vinto due Coppe delle Coppe), è stato l'allenatore della nazionale australiana all'Olimpiade di Sydney nel 2000 e poi di quella canadese, che ha lasciato poco fa a Glenn Hoag. Per "Cocco" il tanto agognato ritorno in Italia, con il mio augurio di togliersi nuove soddisfazioni.
De La Fuente a Montichiari19/05/2006

De La Fuente a Montichiari

L'Acqua Paradiso Gabeca si conferma una delle società più attive sul mercato, infatti dopo gli acquisti di Veres e Tiberti ed i rinnovi contrattuali di Suxho e Rinaldi, la società monteclarense ha concluso l'acquisto dello schiacciatore spagnolo Enrique De La Fuente. Nato a Vigo Pontevedra (Spagna) il 11/08/1975, Enrique è un giocatore completo, infatti oltre ad essere un buon attaccante, soprattutto nella "palla spinta", è molto forte in ricezione (nella stagione appena conclusa ha ricoperto anche il ruolo di libero) e cosa da non sottovalutare è dotato di una battuta fastidiosa per gli avversari. L'Acqua Paradiso Gabeca ha stipulato con l'atleta spagnolo un contratto biennale.
Simoni a Bassano?19/05/2006

Simoni a Bassano?

Manca ancora l'ufficializzazione, ma quasi sicuramente sarà Dario Simoni, in questa stagione a Montichiari, a guidare il prossimo anno la Fiorese Bassano in serie A2.
Sokolova in Spagna19/05/2006

Sokolova in Spagna

Ljuba Sokolova è in procinto di lasciare Jesi per accasarsi a Murcia, in Spagna. E il club iberico insegue anche la tedesca Gruen, martello delle tricolori di Bergamo.
Bedin nuovo libero di Vicenza19/05/2006

Bedin nuovo libero di Vicenza

La Minetti Infoplus Vicenza raggiunge quota quattro con le atlete già accasate per la prossima stagione. Il presidente Gianni Coviello ha raggiunto l’accordo con Valentina Bedin, 20 anni, il libero della Novello Vicenza di B1, che già nel finale del campionato di A1 era scesa in campo con la prima squadra del gruppo Vicenza Volley. Valentina Bedin, nata a Pordenone il 4 agosto del 1985, ma residente a Sarmeola di Rubano (Padova) è da oggi, quindi, una componente a tutti gli effetti della Minetti Infoplus 2006/07. Il suo ruolo sarà quello del “secondo libero”, che la Federazione prevederà a tutti gli effetti nel prossimo futuro, ma che la Minetti Infoplus già da un paio d’anni utilizza in modo piuttosto atipico, come giocatrice che entra in seconda linea per supportare ricezione e difesa in sostituzione di qualche attaccante che in quei fondamentali offra meno garanzie di un’atleta dalle caratteristiche tecniche di Bedin. Prima con Moky De Gennaro, quando nel ruolo ufficiale di libero c’era Isabella Zilio, che tra l’altro ha fatto da madrina la scorsa estate a Valentina Bedin presentandola a Marostica alla società biancorossa, e anche l’anno scorso, sebbene in modo più fugace, proprio con la stessa Bedin che nel finale di campionato e nelle gare di Coppa Italia e Coppa di Lega è stata aggregata alla prima squadra. L’accordo con la giovane padovana prevede un anno alla corte di Benelli, con la possibilità di rinnovo anche per la stagione successiva, ed è stato raggiunto rapidamente, su suggerimento tecnico di Manù Bennelli condiviso da società e atleta. Continua in allegato.
Serniotti torna in Italia19/05/2006

Serniotti torna in Italia

Ha ancora un anno di contratto con i vice-campioni di Francia del Tours ma è destinato a tornare il Italia: lo vuole Roma per guidare la squadra che il prossimo anno giocherà quasi sicuramente in A1. Insieme al tecnico piemntese sulla panchina capitolina siederà Alessandro Piroli, in questa stagione a Montichiari.
Rosalba verso Macerata19/05/2006

Rosalba verso Macerata

Simone Rosalba. martello della Tonno Callipo Vibo Valentia a fine contratto con il club calabrese, è sul punto di tornare alla Lube Macerata, dove è già stato dal 1997 al 2001.
Murilo, il più conteso del momento18/05/2006

Murilo, il più conteso del momento

Dove finirà il brasiliano Murilo il prossimo anno? Il forte martello che quest'anno ha vestito la maglia della Tonno Callipo Vibo Valentia, fratello di Gustavo, è conteso da tre squadre: Modena, Cuneo e Macerata. La prima a muoversi per averlo nelle proprie file è stata la Cimone, ma la trattativa si è complicata quando ormai sembrava in via di definizione per il problema legato alla fidanzata, la nazionale Jacqueline (bella e brava). I due vogliono stare vicini, e pertanto la futura squadra deve soddisfare entrambi. Cuneo ha già un pre-accordo con Chieri (e questa oggi pare la destinazione più probabile), Macerata ha parlato con Pesaro mentre Modena ha visto complicarsi la situazione per la mancata promzione di Sassuolo in A1.
Bruno Bagnoli a Modena, Bernardi a Verona?17/05/2006

Bruno Bagnoli a Modena, Bernardi a Verona?

L'avevo anticipato domenica durante la telecronaca della finale scudetto Macerata-Treviso, adesso è arrivata anche l'ufficializzazione: Bruno Bagnoli torna sulla panchina di Modena, dove è già stato dal 1998 al 2000. L’accordo, peraltro subordinato alla risoluzione del contratto che lega Bruno Bagnoli alla Marmi Lanza Verona, dovrebbe dare il via alla nuova carriera di allenatore di Lorenzo Bernardi, che come è noto gradirebbe iniziare la carriera tecnica una volta finita la sua formidabile carriera di giocatore. Devo dire che mi diverto veramente ancora molto con il volley-mercato, la mia grande passione da tanti anni. Anche questa settimana due anteprime assolute: ieri Menarini e oggi Bruno Bagnoli. Continuate a visitarci e troverete tutte le news in anteprima. State tranquilli.
Sigla.com - Internet Partner