Assirelli e Gomiero in A2 a Vicenza

10/08/2009

Flavia Assirelli Flavia Assirelli
Flavia Assirelli
Prende forma la nuova Minetti Vicenza: dopo l'ingaggio di Arimattei il club biancorosso ha deciso di portare stabilmente nella rosa della serie A2 Flavia Assirelli e Irene Gomiero, già nel giro della prima squadra. Negli ultimi anni le due giovani classe 1990 cresciute nel vivaio del Joy Volley sono state i perni della Novello Fidas Vicenza di serie B2, ma nella passata stagione si sono allenate regolarmente anche con la formazione di coach Baraldo. "Per loro è giunto il momento del grande salto - spiega il direttore sportivo Claudio Bianchi - Sarà una stagione particolare, in un nuovo contesto in cui non saranno le più 'vecchie' come è stato nell'ultimo campionato, ma credo che non saranno nemmeno le più giovani in organico".
ASSIRELLI. Nata a Schio il 26/09/1990, Flavia Assirelli è arrivata a Vicenza giovanissima dopo gli esordi nella Pallavolo Malo. Ha debuttato in A1 il 6 gennaio 2009 in Solo Affitti Cesena - Minetti (finita 3-2), giocando poi anche contro Jesi e Novara. 183 centimetri di altezza, Assirelli fa della velocità e della lettura a muro le sue armi migliori. Proviene da una famiglia di sportivi ed è la terza di cinque fratelli. Con l'under 18 ha vinto due scudetti e una Girl League.
"Il mio obiettivo è quello di allenarmi bene e di crescere - dichiara la giovane biancorossa - Il mio esordio in A1 è stato aiutato un po' dal caso, ora ho tanta voglia di ricominciare per dimostrare quello che valgo in una categoria per me nuova, alla quale dovrò abituarmi. Sono consapevole che mi viene concessa una grande occasione e sono pronta a sfruttarla".
Di lei dice il diesse Bianchi: "Nonostante l'età Flavia ha una buonissima intelligenza tattica e una capacità di leggere il gioco fuori dal comune. Inoltre ha una grande forza mentale e tanta voglia di allenarsi e di lavorare in palestra. Nella pallavolo non sempre il fisico e la tecnica bastano a fare una giocatrice, la testa è un aspetto fondamentale".
GOMIERO. Cresciuta nel Riviera Volley Barbarano, anche lei in biancorosso fin dalla giovane età, Irene Gomiero è nata a Noventa Vicentina il 23/11/1990. Schiacciatrice potente ed eclettica, capace di attaccare indifferentemente da zona due e da quattro, è dotata inoltre di un buon palleggio. Ha vestito in diverse occasioni la maglia della nazionale azzurra pre juniores e ha fatto incetta di premi individuali nelle competizioni giovanili tricolori, vincendo da protagonista due scudetti e una Girl League.
"Sono contenta di fare questa esperienza tra le grandi - racconta Gomiero - Spero di vincere tanto e di aiutare la squadra portando il mio contributo e ritagliandomi i miei spazi - Sono felice poi di poter giocare assieme a una grande campionessa come Isabella Zilio, con un allenatore come Marasciulo. Spero che i loro ritorni possano contribuire a riempire il palazzetto, in un campionato lungo e difficile come la A2 per noi sarà importante contare sull'appoggio del pubblico".
"Anche Irene è una giocatrice matura e pronta a un'esperienza importante in A2 - è l'opinione del direttore sportivo Claudio Bianchi - Viste le sue caratteristiche potrà giocare sia da opposto che in posto quattro. Quale sarà il suo ruolo? Le scelte le fa l'allenatore, ma anche Marasciulo concorda che non conta l'età e non ci saranno titolari o riserve, ma sarà il campo a dire chi merita il posto e sta a Irene, come a Flavia, farsi trovare pronta. Oltre alle doti tecniche Gomiero è una grande combattente che si esalta nelle partite importanti. I molti premi vinti nelle finali giovanili lo dimostrano. Con queste scelte confermiamo di puntare sulle giovani, ora sta a loro ricambiare la fiducia dimostrando di voler arrivare ad alti livelli".
Sigla.com - Internet Partner