Azzurrine d'oro, Azzurri giù dal podio

24/07/2022

Iniziamo da due buone notizie: le azzurrine di Michele Fanni hanno riportato in Italia il titolo europeo Under 17 che mancava da ben 21 anni e il grande pubblico ha risposto con entusiasmo al richiamo della pallavolo-spettacolo offerta dalla Final Eight della VNL a Casalecchio di Reno, dove a trionfare è stata la Francia allenata adesso da Andrea Giani. La notizia non entusiasmante riguarda invece il quarto posto degli azzurri, cui va il beneficio della gioventù e dell’inesperienza a questi livelli: se vorranno però ben figurare al Mondiale che scatterà tra un mesetto dovranno crescere come continuità e personalità.

AZZURRI QUARTI. Bene, ma non benissimo. La nazionale maschile ha chiuso con un quarto posto la Volleyball Nations League andata in archivio nella fase conclusiva alle porte di Bologna. Dopo essere stata superata in semifinale dalla Francia olimpionica in carica con un pesante 3-0, la squadra di Ferdinando De Giorgi contro la Polonia ha avuto 13 punti da Romanò e Lavia, ma non ha trovato la forza di reagire e ha ceduto 3-0 nel match che assegnava la medaglia di bronzo: il sestetto guidato ora da Nikola Grbic ha imposto il suo gioco ed è stato trascinato dal suo capitano Kurek. L’Italia ha così chiuso la manifestazione con 11 vittorie e 4 sconfitte: non male non complesso, ma il bilancio è poco redditizio visto che gli ultimi due passi falsi hanno vanificato la possibilità di salire sul podio. A trionfare alla Unipol Arena è stata la Francia di Andrea Giani, che nell’atto conclusivo ha battuto 15-10 al tie break gli Stati Uniti avendo 22 punti da Ngapeth (votato Mvp) e 17 da Patry. Per gli azzurri adesso ritiro con un gruppo allargato a Cavalese del primo agosto, per iniziare la preparazione in vista dei Mondiali in programma dal 26 agosto all'11 settembre in Polonia e in Slovenia.

AZZURRINE D’ORO. Dopo ben 21 anni la nazionale femminile Under 17 è tornata sul gradino più alto del podio agli Europei di categoria: alla Sport Hall TJ Slavia di Hradec Kralove, in Repubblica Ceca, le azzurrine di Michele Fanni si sono imposte per 3-1 sulla Turchia (Adigwe 21, Esposito 15, Manfredini 14) mettendo in luce un’ottima pallavolo e un buon rendimento in tutti i fondamentali. Per l’Italia si tratta del terzo successo dopo quelli del 1995 e del 2001. Mvp della rassegna continentale è stata premiata la palleggiatrice azzurra Safa Allaoui, entrata anche nel dream team con le azzurrine Erika Esposito e Linda Manfredini, le turche Ceylin Kuyan e Begum Kacmaz, la tedesca Leana Grozer e il libero serbo Danica Ruzic. La medaglia di bronzo è andata alla Germania, capace di superare 3-1 la Serbia. Il futuro del volley italiano è roseo, in tutti i sensi…

IL CDA DELLA LEGA MASCHILE. In occasione della ormai tradizionale (e bellissima) tre giorni dedicata al Volleymercato, la Lega maschile ha eletto come nuovi membri del proprio Consiglio Direttivo Bruno Da Re, presidente dell’Itas Trentino, e Stefano Fanini, presidente della WithU Verona, in sostituzione di Catia Pedrini e Filippo Maria Callipo (confermato peraltro nel consiglio come rappresentante della serie A2). Insieme al presidente Massimo Righi, il CDA è dunque formato ora da Fanini, Da Re, Lucio Fusaro, Albino Massaccesi, Stefano Santuz e Gino Sirci per la SuperLega, Filippo Maria Callipo e Angelo Agnelli (presidente di Bergamo) per la Serie A2 e da Sergio Di Meo, presidente della Wow Green House Aversa, per la Serie A3.

CONVEGNO DA FANTINI. Sesta edizione dell’ormai tradizionale appuntamento estivo con “Lo sport fa viaggiare” al Fantini Club di Cervia, in programma venerdì 29 luglio alle 17.30. Tra i relatori d’eccezione tre grandi dirigenti per mettere a confronto esperienze diverse ma complementari: Beppe Marotta (AD dell’Inter), Luca Baraldi (AD della Virtus Bologna) e Massimo Righi, presidente della Lega maschile. Il tutto in diretta sui canali Facebook e YouTube Fantini Club Live. Ci sarà di che divertirsi, non mancate.

Buona pallavolo a tutti!

Sigla.com - Internet Partner