Barbolini, Bechis e Gioli: parte ufficialmente la Piemonte Woman Cup

22/07/2010

Barbolini, Bechis e Gioli: parte ufficialmente la Piemonte Woman Cup
Ultima tappa di avvicinamento, poi da martedì spazio al campo: la Piemonte Woman Cup 2010 entra nel vivo con l’ultima conferenza stampa prima del grande evento che regalerà al pubblico torinese tre giorni di grandissimo volley. La Nazionale di nuovo a Torino, reduce dal successo agli Europei dello scorso anno e in vista dei Mondiali giapponesi di ottobre: “E’ sempre un onore poter ospitare Massimo Barbolini, lo staff della Nazionale e la sua splendide ragazze – spiega il padrone di casa Ezio Ferro, Presidente Fipav Piemonte – la Piemonte Woman Cup sta diventando un classico, è stata inserita nel programma ufficiale della FIVB, quindi evidentemente qualcosa è piaciuto. Abbiamo avuto tante richieste per i diritti televisivi, specialmente dai paesi orientali, grazie all’ottimo livello delle squadre presenti. E su questo dobbiamo ringraziare Stefano Sciascia per il suo splendido lavoro”.

Un affetto, quello di Torino per la Nazionale, ampiamente ricambiato: “E’ ormai una tappa fissa – afferma coach Massimo Barbolinied è piacere tornare a Torino. Un torneo importante, perché rappresenta l’ultima prova prima del Grand Prix, in cui incontreremo tutte e tre le altre squadre presenti al Ruffini. Ci aspetta un periodo importante, in cui ci giochiamo molto: le ragazze sono state divise in due gruppi, con carichi e fasi di lavoro diverse. Purtroppo abbiamo dovuto cambiare programmi in corsa, il che non è l’ideale, ma la risposta del gruppo è stata matura. Il gruppo reduce dalla Yeltsin Cup sta lavorando duramente, l’altro è più volto al recupero fisico per poi ripartire. Ci sono tutti i presupposti per fare un buon torneo e per crescere. Poi ci aspettano il World Grand Prix, le qualificazioni all’edizione 2011 e, gran chiusura, il Mondiale: dobbiamo partire bene dalle qualificazioni, in un girone complicato, ma ai Mondiali devi giocartela tutta”.

Concorda con il suo allenatore Simona Gioli: “Stiamo lavorando molto bene, preparando un torneo che lo scorso anno “ci ha portato fortuna” – dice sorridendo con riferimento al quarto posto dello scorso anno – ma quando ci alleniamo a Torino tutto va splendidamente. Il gruppo è splendido, formato da alcune giocatrici con esperienza in Nazionale ma anche da giovani con grande voglia di emergere, abituate ad allenarsi tanto e bene, che hanno sempre sognato di poter vestire l’azzurro. I presupposti ci sono tutti”.

Fa parte della categoria “giovani emergenti” Marta Bechis, che ritorna a Torino, città che l’ha vista crescere pallavolisticamente, come prima interprete della “scuola piemontese delle palleggiatrici”, che ha già due esponenti proprio in Marta Bechis e in Noemi Signorile: “Posso solo ringraziare chi mi ha aiutato in questi anni – spiega con un filo di emozione – sto lavorando sodo per dare il meglio, per me giocare in Nazionale è davvero fantastico. A chi mi ispiro? Alla miglior palleggiatrice del mondo, Eleonora Lo Bianco. È una fortuna per me poter giocare con lei”.


CARTELLA STAMPA
E’ possibile scaricare in formato PDF la cartella stampa della conferenza all’indirizzo http://www.box.net/shared/1ria4km3zg


ACCREDITI
Scaricare, compilare ed inviare via fax il presente modulo (http://www.box.net/shared/h2mh1jcxzd) entro il 15 luglio 2010. E’ anche possibile accreditarsi via email inviando TUTTI i dati richiesti nel modulo all’indirizzo email ufficiostampa@piemonte.federvolley.it

PROGRAMMA
Pochi minuti prima dell’inizio della conferenza stampa, una comunicazione dalla Federazione Italiana Pallavolo ha reso ufficiale il calendario delle gare:


Domenica 25 luglio: Arrivo delle nazionali ed inizio allenamenti

Lunedì 26 luglio: Allenamenti


Martedì 27 luglio: Giappone-Olanda (ore 18)

Italia-Repubblica Dominicana (20.30)


Mercoledì 28 luglio: Giappone-Rep. Dominicana (18)

Italia-Olanda (20.30)


Giovedì 29 luglio: Olanda-Rep. Dominicana (18)

Italia-Giappone (20.30)
Sigla.com - Internet Partner