Busto Arsizio vince a Monza e conduce 2-1 su Villa Cortese

11/04/2012

Busto Arsizio vince a Monza e conduce 2-1 su Villa Cortese
La Yamamay Busto Arsizio compie l'impresa e in Gara 3 delle Finali Scudetto espugna il campo dell'MC-Carnaghi Villa Cortese per 3-0 e si porta in vantaggio 2-1 nella serie degli incontri.
Una vittoria preziosa al termine di una prestazione maiuscola davanti a 3350 spettatori che hanno colorato di biancoblù e di biancorosso gli spalti del PalaIper di Monza.
Abbondanza deve rinunciare all'infortunata Guiggi e conferma Stufi al centro in coppia con Wilson, riproponendo dal primo minuto la diagonale Berg-Pavan.
In casa Yama, Parisi dà fiducia ad Havelkova, schierata di mano con Marcon, mentre al centro Dall'Ora e Bauer.
Nel primo set partenza fulminante della Yamamay Busto Arsizio (0-3) che trova con Bauer ed Havelkova i terminali in attacco già con la mano calda. L'MC-Carnaghi reagisce e la scatenata Wilson riporta la parità (3-3). E' festa sugli spalti quando Pavan e Cruz confezionano il sorpasso delle cortesine (7-4) che giocano decisamente meglio in fase di ricostruzione. Proprio nel momento migliore di Villa Cortese esce la forza di Busto Arsizio capace di riacciuffare le avversarie, ma soprattutto di cambiare l'inerzia del match. Marcon, straordinaria nel cambio-palla, e Havelkova, prendono per mano una Yamamay a trazione anteriore che riesce a bloccare a muro le cortesine. Llyod ferma la neoentrata Caterina Bosetti (12-15), poi è Havelkova che mura Pavan (13-17). Busto vola, ma Villa Cortese risponde presente con Cruz (15-18). Il finale è di marca biancorossa perchè la squadra di Parisi fugge verso il successo con due sassate di Havlickova (17-21) ed il muro di Marcon su Stufi (17-24), mentre l'errore di Cruz in attacco chiude la frazione sul 17-25.
E' sempre la Yamamay a fare la partita anche nel secondo set. Il pallonetto di Havlickova (6-9) e la diagonale di Havelkova (9-14) permettono al Busto Arsizio di prendere un consistente margine di vantaggio anche perchè dall'altra parte della rete Villa Cortese stenta nella ricostruzione del gioco e Berg non riesce a dare continuità alla sua distribuzione. La pipe di Lucia Bosetti riaccende le speranze dell'MC-Carnaghi che poi deve subire la precisione di Havlickova (15-21) e di una Bauer, valore in più dell'attacco di Parisi, cercata con continuità dall'ottima Llyod (16-24). E' di Havlickova il punto decisivo del 16-25.
Busto ha più benzina nel serbatoio e le accelerazioni di Havlickova e Havelkova spingono la Yama sul 2-7. Abbondanza sostituisce Berg con Pincerato in regia e l'MC-Carnaghi ritorna in partita anche perchè Pavan e Lucia Bosetti sembrano le ultime ad arrendersi (9-9). Villa non sfrutta il momento favorevole, anzi è Busto Arsizio a riprendere il pallino del gioco in mano con Llyod che torna a brillare sotto rete e mette Havelkova e (10-14) e la neoentrata Pisani nella condizione di fare la differenza sulle palle che scottano. La parallela di Havlickova e l'attacco dal centro di Bauer lanciano la Yama verso il successo finale che arriva quando la centrale in fast mette a terra la palla del 17-25. E' 3-0 per Busto Arsizio che vince così la seconda partite sulle tre disputate in queste Finali Scudetto e in Gara 4 potrebbe già conquistare il tricolore, ma dovrà fare i conti con MC-Carnaghi Villa Cortese agguerrita e che vorrà a tutti i costi portare la sfida Scudetto a Gara 5.

Il tabellino della partita
MC-CARNAGHI VILLA CORTESE - YAMAMAY BUSTO ARSIZIO 0-3 (17-25, 16-25, 17-25)
MC-CARNAGHI VILLA CORTESE: Stufi 4, Perinelli, Berg, Pavan 10, Cruz 6, L. Bosetti 4, Pincerato, Barborkova 1, C. Bosetti 2, Wilson 11, Puerari (L). Non entrate Carocci, Guiggi. All. Abbondanza.
YAMAMAY BUSTO ARSIZIO: Lloyd 5, Havlickova 23, Dall'Ora 3, Leonardi (L), Marcon 7, Bauer 12, Havelkova 11, Pisani 3, Bisconti. Non entrate Meijners, Lotti, Caracuta. All. Parisi. ARBITRI: Pol, Puecher. NOTE - durata set: 28', 26', 25'; tot: 79'.

Il risultato di Gara 1
Yamamay Busto Arsizio - MC-Carnaghi Villa Cortese 3-1 (15-25, 25-17, 25-23, 25-23)
Il risultato di Gara 2
Yamamay Busto Arsizio - MC-Carnaghi Villa Cortese 2-3 (27-25, 23-25, 17-25, 25-20, 7-15)

Il resto del programma della Finale Scudetto
Gara 4
Venerdì 13 aprile ore 20.30 (diretta Rai Sport 1)
A Monza (MB): MC-Carnaghi Villa Cortese - Yamamay Busto Arsizio
Eventuale Gara 5
Domenica 15 aprile ore 20.30 (diretta Rai Sport 2)
A Busto Arsizio (VA): Yamamay Busto Arsizio - MC-Carnaghi Villa Cortese
Sigla.com - Internet Partner