Campionati Europei: gli azzurrini superano la Repubblica Ceca al tie-break

15/07/2019

Nella terza sfida della fase a gironi dei Campionati Europei, la nazionale maschile under 17 ha superato al tie-break la Repubblica Ceca 3-2 (20-25, 25-23, 23-25, 25-20, 15-12).
Questo pomeriggio, gli azzurrini hanno avuto il merito di rimanere concentrati dopo essere andati due volte in svantaggio, riuscendo a portare la gara al tie-break. Qui, le due squadre hanno dato vita ad un lungo botta e risposta e a differenza di quanto successo ieri, nel finale sono stati i ragazzi di Renato Barbon ad avere la meglio, riuscendo a strappare una vittoria importante ai fini del proseguo della competizione.
L’Italia scenderà nuovamente in campo mercoledì alle 20 contro la Russia.
ITALIA-REPUBBLICA CECA 3-2 (20-25, 25-23, 23-25, 25-20, 15-12)
Italia: Rossi 8, Bonacchi 5, Porro 23, Balestra 8, Parolari 20, Polacco, libero: Laurenzano, Chiloiro 5, Truocchio 9, Staforini, Dell’Osso. All. Barbon
Rep. Ceca: Bryknar 2, Ures 13, Bukacek 9, Kollator 26, Fabikovic 7, Klajmon 8, libero: Cernoch, Jirasek 3, Stieber 1, Havlasek. Ne: Hoang, Sotola. All. Zach
Durata: 23’, 27’, 26’, 25’, 18. Italia: 10 a, 15 bs, 12 mv, 36 et. Rep. Ceca: 4 a, 14 bs, 12 mv 26 et
Si è conclusa ieri la terza giornata di gare nei Campionati Europei under 17 maschili, in corso di svolgimento a Sofia, in Bulgaria.
E’ di due successi e una sconfitta al tie-break il bilancio dei ragazzi di Renato Barbon: dopo la netta vittoria ottenuta contro la Polonia nella prima giornata, infatti, gli azzurrini non sono riusciti a bissare cedendo al quinto set contro il Portogallo, salvo poi riscattarsi ieri sera con il successo al tie-break ai danni della Repubblica Ceca.
Quando mancano due giornate al termine della fase a gironi l’Italia è a quota 6 punti e al terzo posto in classifica, subito sotto la Polonia in virtù del quoziente set.
In ottica qualificazione, dunque, saranno di fondamentale importanza le prossime due gare contro la Russia (domani, ore 20) e contro la Grecia (giovedì ore 17).
Classifica pool B: Rep. Ceca 3V, 7p, Polonia 2V, 6p, Italia 2V, 6p, Portogallo 2V 5 p, Russia 1V, 3p, Grecia 0V, 0p
Classifica pool A: Francia 3V, 9 p, Bulgaria 3V, 8p, Turchia 2V 7p, Bielorussia 1V, 3p, Finlandia 0V, 0p, Romania 0V, 0p
Il calendario degli azzurrini
13/7 Italia-Polonia 3-1 (21-25, 25-23, 25-20, 25-23); 14/7 Italia-Portogallo 2-3 (20-25, 25-22, 25-20, 19-25, 13-15); 15/7 Italia-Rep. Ceca 3-2 (20-25, 25-23, 23-25, 25-20, 15-12); 17/7 Italia-Russia (ore 19); 18/7 Grecia-Italia (ore 16.30).
Calendario e risultati 
Pool ll (Sofia)

13/7: Italia-Polonia 3-1 (21-25, 25-23, 25-20, 25-23); Portogallo-Grecia 3-0 (25-20, 25-21, 25-19), Rep.Ceca-Russia 3-1 (19-25, 25-20, 25-20, 27-25).  
14/7: Italia-Portogallo 2-3 (20-25, 25-22, 25-20, 19-25, 13-15), Polonia-Russia 3-0 (25-13, 25-22, 25-23), Rep.Ceca-Grecia 3-1 (18-25, 25-18, 25-15, 25-20).  
15/7: Portogallo-Polonia 1-3 (25-27, 20-25, 25-20, 26-28), Italia-Rep. Ceca 3-2 (20-25, 25-23, 23-25, 25-20, 15-12), Russia-Grecia 3-0 (25-28, 25-16, 25-20).  
17/7: Portogallo-Rep.Ceca (ore 14), Polonia-Grecia (ore 16.30), Italia-Russia (ore 19).  
18/7: Rep.Ceca-Polonia (ore 14), Grecia-Italia (ore 16.30), Russia-Portogallo (ore 19).
20/7: Semifinali 5-8 posto (Sofia); Semifinali 1-4 posto (Sofia)
21/7: Finali 7-8 posto e 5-6 posto ore 9 e ore 11.30 (Sofia); Finali 3-4 posto e 1-2 posto (Sofia) ore 14.30 e ore 19.
Orari di gioco italiani
Sigla.com - Internet Partner