Cartella Stampa World Cup Maschile 2011

18/11/2011

Cartella Stampa World Cup Maschile 2011
Cartella Stampa World Cup Maschile 2011

Il Calendario
Gli azzurri di Mauro Berruto esordiranno il 20 novembre a Kagoshima contro la Russia, il giorno seguente affronteranno l’Egitto e il 22 giocheranno conto il Brasile. Nel secondo turno, a Kumamoto, se la vedranno con Cina (24 novembre) e Stati Uniti (25 novembre). Terzo turno ad Hamamatsu con Cuba (27 novembre), Serbia (28 novembre) e Argentina (29 novembre). Quarto e ultimo turno a Tokyo con Polonia (2 dicembre), Giappone (3/12) e Iran (4/12). Di seguito il calendario completo.

20/11 Pool A (Nagoya): Serbia-Argentina ore 11, Polonia-Cuba ore 15, Iran-Giappone ore 18.20; Pool B (Kagoshima): Cina-Stati Uniti ore 11, Italia-Russia ore 15, Egitto-Brasile ore 18.20.

21/11 Pool A (Nagoya): Cuba-Iran ore 11, Serbia-Polonia ore 15, Argentina-Giappone ore 18.20; Pool B (Kagoshima): Egitto-Italia ore 11, Brasile-Stati Uniti ore 15, Russia-Cina ore 18.20.

22/11 Pool A (Nagoya): Iran-Serbia ore 11, Polonia-Argentina ore 15, Giappone-Cuba ore 18.20; Pool B (Kagoshima): Cina-Egitto ore 11, Italia-Brasile ore 15, Stati Uniti-Russia ore 18.20.

24/11 Pool A (Osaka): Argentina-Cuba ore 11, Polonia-Iran ore 15, Serbia-Giappone ore 18.20; Pool B (Kumamoto): Egitto-Stati Uniti ore 11, Brasile-Russia ore 15, Italia-Cina ore 18.20.

25/11 Pool A (Osaka): Iran-Argentina ore 11, Cuba-Serbia ore 15, Giappone-Polonia ore 18.20; Pool B (Kumamoto): Russia-Egitto ore 11, Cina-Brasile ore 15, Stati Uniti-Italia ore 18.20.

27/11 Pool A (Fukuoka): Iran-Usa ore 11, Polonia-Cina ore 15, Giappone-Egitto ore 18.20; Pool B (Hamamatsu): Serbia-Russia ore 11, Argentina-Brasile ore 15, Cuba-Italia ore 18.20.

28/11 Pool A (Fukuoka): Iran-Egitto ore 11, Polonia-Stati Uniti ore 15, Giappone-Cina ore 18.20; Pool B (Hamamatsu): Argentina-Russia ore 11, Cuba-Brasile ore 15, Serbia-Italia ore 18.20.

29/11 Pool A (Fukuoka): Polonia-Egitto ore 11, Iran-Cina ore 15, Giappone-Stati Uniti ore 18.20; Pool B (Hamamatsu): Cuba-Russia ore 11, Argentina-Italia ore 15, Serbia-Brasile ore 18.20.

2/12 Pool A (Tokyo): Iran-Brasile ore 11, Polonia-Italia ore 15, Giappone-Russia ore 18.20; Pool B (Tokyo): Serbia-Egitto ore 11, Cuba-Cina ore 15, Argentina-Stati Uniti ore 18.20.

3/12 Pool A (Tokyo): Iran-Russia ore 11, Polonia-Brasile ore 15, Giappone-Italia ore 18.20; Pool B (Tokyo): Serbia-Cina ore 11, Argentina-Egitto ore 15, Cuba-Stati Uniti ore 18.20.

4/12 Pool A (Tokyo): Polonia-Russia ore 11, Iran-Italia ore 15, Giappone-Brasile ore 18.20; Pool B (Tokyo): Cuba-Egitto ore 11, Argentina-Cina ore 14, Serbia-Stati Uniti ore 17.

Gli orari di gioco sono quelli locali

La formula
Le dodici formazioni partecipanti si affrontano in un unico girone con la formula del round robin. Le prime tre classificate guadagnano il visto per i Giochi Olimpici di Londra 2012.

La programmazione tv
Le gare della Coppa del Mondo saranno trasmesse in diretta su Sky. Due i canali dedicati alla manifestazione: Sky Sport 2 HD e Sky Sport Mondiale HD, quest’ultimo con 24 ore su 24 dedicate all’evento. Ogni giorno tre match in diretta: alle 3, alle 7 e alle ore 10.30 per un totale di 33 incontri e studi pre e post partita (tranne che per le gare giocate alle ore 3.00). Dalle 12.30 alle 13, inoltre, uno studio volley di mezz’ora che farà il punto della giornata di gare (in replica più volte nel corso della giornata alle 18.45, 21 e 23.15 su Sky Mondiale HD). News ed approfondimenti dal Giappone anche su Sky Sport 24 HD e su www.sky.it. Grazie alla nuova applicazione sky go sarà possibile vedere in diretta anche sul proprio tablet tutta la coppa del mondo.

Gli azzurri

N.1 Luigi Mastrangelo
E’nato a Mottola (TA) il 17 agosto 1975. Altezza 202. Centrale. Gioca nella Bre Banca Lannutti Cuneo. Con la maglia azzurra ha vinto l’argento ai Giochi Olimpici di Atene 2004 ed il bronzo ai Giochi Olimpici di Sydney 2000; gli Europei 1999, 2003, 2005, l’argento agli Europei 2011; la World League nel 1999 e 2000. Con la maglia azzurra ha giocato il Campionato del Mondo 2010 in Italia (4.). 335 presenze in nazionale, esordio il 28 maggio 1999 Italia-Australia 3-0.

N.3 Simone Parodi
E’ nato a San Remo (IM) il 16 giugno 1986. Altezza 195. Schiacciatore. Gioca nella Lube Banca Marche Macerata. Con la maglia azzurra ha vinto l’argento agli Europei 2011 e giocato il Campionato del Mondo 2010 in Italia (4.). 61 presenze in nazionale, esordio il 26 novembre 2008 Italia - All Stars 2-3.

N.4 Andrea Bari
E’ nato a Senigallia (AN) il 3 marzo 1980. Altezza 185. Libero. Gioca nella Itas Diatec Trentino. Con la maglia azzurra ha vinto l’argento agli Europei 2011 e giocato il Campionato del Mondo 2010 in Italia (4.). 47 presenze in nazionale, esordio il 26 novembre 2008 Italia - All Stars 2-3.

N.7 Michal Lasko
E’ nato a Wroclaw (Polonia) l’11 marzo 1981. Altezza 202. Opposto. Gioca nel JastrzÄ™bski WÄ™giel (Pol). Con la maglia azzurra ha vinto gli Europei 2005, l’argento agli Europei 2011 e giocato il Campionato del Mondo 2010 in Italia (4.). 135 presenze in nazionale, esordio il 17 giugno 2005 Italia - Francia 3-2.

N.8 Gabriele Maruotti
E’ nato a Fiumicino (RM) il 25 marzo 1988. Altezza 196. Schiacciatore. Gioca nella M.Roma Volley. Con la maglia azzurra ha vinto i Giochi del Mediterraneo 2009 a Pescara e la medaglia d’argento agli Europei 2011. 45 presenze in nazionale, esordio il 15 maggio 2009 Italia - Slovacchia 2-3.

N.9 Ivan Zaytsev
E’nato a Spoleto (PG) il 2 ottobre 1988. Altezza 202. Schiacciatore. Gioca nella M.Roma Volley. Con la maglia azzurra ha vinto i Giochi del Mediterraneo 2009 a Pescara e la medaglia d’argento agli Europei 2011. Ha giocato il Campionato del Mondo 2010 in Italia (4.). 54 presenze in nazionale, esordio il 21 maggio 2010 Italia - Bielorussia 3-1.

N.10 Dante Boninfante
E’ nato a Battipaglia (SA) il 7 marzo 1977. Altezza 188. Alzatore. Gioca nella M.Roma Volley. Con la maglia azzurra ha vinto i Giochi del Mediterraneo 2001 e la medaglia d’argento agli Europei 2011. 10 presenze in nazionale, esordio l’11 giugno 2002 Italia - Stati Uniti 3-2.

N.11 Cristian Savani
E’nato a Castiglione delle Stiviere (MN) il 22 febbraio 1982. Altezza 195. Schiacciatore. Gioca nella Lube Banca Marche Macerata. Con la maglia azzurra ha vinto gli Europei 2003, 2005 e la medaglia d’argento nel 2011. Ha giocato il Campionato del Mondo 2010 in Italia (4.). 175 presenze in nazionale, esordio il 22 maggio 2002 Italia - Germania 3-0.

N.12 Simone Buti
E’ nato a Fucecchio (FI) il 19 settembre 1983. Altezza 208. Centrale. Gioca nella Acqua Paradiso Monza Brianza. Con la maglia azzurra ha vinto la medaglia d’argento agli Europei 2011 e giocato il Campionato del Mondo 2010 in Italia (4.). 44 presenze in nazionale, esordio il 21 maggio 2010 Italia - Bielorussia 3-1.

N.13 Dragan Travica
E’ nato a Zagabria (Cro) il 28 agosto 1986. Altezza 200. Alzatore. Gioca nella Lube Banca Marche Macerata. Con la maglia azzurra ha vinto la medaglia d’argento agli Europei 2011 e giocato il Campionato del Mondo 2010 in Italia (4.). 99 presenze in nazionale, esordio l’11 novembre 2007 Italia - All Star A2 2-0.

N.14 Alessandro Fei
E’nato a Saronno (VA) il 29 novembre 1978. Altezza 204. Opposto. Gioca nella Sisley Belluno.Con la maglia azzurra ha vinto il Mondiale 1998; l’argento ai Giochi Olimpici di Atene 2004 ed il bronzo ai Giochi Olimpici di Sydney 2000. Gli Europei 1999,2003,2005. La World League 1999 e 2000. 311 presenze in nazionale, esordio l’8 maggio 1998 Italia-Polonia 2-3.

N.15 Emanuele Birarelli
E’ nato a Senigallia (AN) l’8 febbraio 1981 Altezza 202. Centrale. Gioca nella Itas Diatec Trentino. Con la maglia azzurra ha vinto la medaglia d’argento agli Europei 2011. Ha giocato i Giochi Olimpici di Pechino 2008 (4.) e il Campionato del Mondo 2010 in Italia (4.) 99 presenze in nazionale, esordio il 15 maggio 2008 Italia - Spagna 3-1.

N.17 Andrea Giovi
È nato a Perugia il 19 agosto 1983. Altezza 185 cm. Libero. Gioca nella Energy Resources S. Giustino. Con la maglia azzurra ha vinto la medaglia d’argento agli Europei 2011 e i Giochi del Mediterraneo nel 2009. 10 presenze in nazionale, esordio il 18 agosto 2011 Italia-Repubblica Ceca 2-3.

N.18 Giulio Sabbi
E’ nato a Palestrina (RM) il 10 agosto 1989. Altezza 201. Opposto. Gioca nella M.Roma Volley. Con la maglia azzurra ha vinto la medaglia d’argento agli Europei 2011. 28 presenze in nazionale, esordio il 27 maggio 2011 Francia-Italia 0-3.

N.20 Mattia Rosso
E’ nato a Cuneo il 28 maggio 1985. Altezza 198. Schiacciatore. Gioca nella Fidia Padova. 7 presenze in nazionale, esordio il 16 maggio 2007 Italia - Serbia 3-2.

Le precedenti partecipazioni dell’Italia alla World Cup
2003, Giappone: Secondo posto
1999, Giappone: Terzo posto
1995, Giappone: Primo posto
1989, Giappone: Secondo posto
1981, Giappone: Settimo posto

Il Commissario tecnico azzurro Mauro Berruto
Mauro Berruto è nato a Torino l’8 maggio 1969. Sposato con la signora Margherita, ha due figli Francesco e Beatrice Athina. Si è laureato in Filosofia (disciplina di laurea Antropologia Culturale) presso l'Università di Torino. Nonostante la sua giovane età, è già lunga e intensa la sua carriera di tecnico. Arriva sulla panchina azzurra dopo aver guidato per sei anni (2005-2010) la nazionale della Finlandia, con cui ha raggiunto ottimi risultati, tra cui uno storico quarto posto nell’Europeo 2007. In precedenza aveva svolto il ruolo di “assistant coach” nello staff della nazionale seniores italiana, guidata da Gian Paolo Montali nel biennio 2003-2004, in cui il sestetto tricolore ha vinto l’argento Olimpico ad Atene 2004, l’oro Europeo a Berlino 2003 e due medaglie nella World League (bronzo nel 2003 e argento nel 2004). A livello di club ha lavorato come “head coach” in serie A1 con la Copra Piacenza, Unimade Parma, Giotto Padova e Lube Macerata, con la Kappa Torino e la Copra Piacenza, in B1 e A2. In Grecia ha guidato il Panathinaikos Atene (in precedenza aveva fatto l’assistente all’Olympiakos). Tra i suoi successi: 1 Coppa Cev (Lube Macerata 2004-05); 1 Challenge Cup (Lube Macerata 2010-11); 1 Coppa di Grecia (Panathinaikos); 1 promozione dalla A2 alla A1 (Copra Piacenza); 1 promozione dalla B1 alla A2 (Kappa Torino); 2 Coppa Italia serie A2 (Kappa Torino e Copra Piacenza). Sulla panchina azzurra (esordio il 27 maggio 2011 a Lione Francia-Italia 0-3) Mauro Berruto ha centrato la Final Eight della World League chiudendo al sesto posto e ha vinto la medaglia d’argento ai Campionati Europei recentemente disputati in Austria e Repubblica Ceca. Mauro Berruto si è fatto apprezzare anche fuori dal campo, oltre che per la sua attività giornalistica presso alcuni quotidiani e periodici di importanza nazionale, anche per la pubblicazione di due libri di narrativa sportiva: “Andiamo a Vera Cruz con quattro acca. Storie di sport e scacchi matti” – (BradipoLibri Editore, 2005, Segnalazione particolare quale opera di alto valore letterario al Premio Coni 2006 per la narrativa sportiva) e “Independiente Sporting” – (BradipoLibri Editore, 2007) e per la sua attività internazionale di speaker e consulente nell’ambito della formazione delle risorse umane.

Tutte le formazioni partecipanti

Argentina
9° Posto nel Ranking Mondiale
2011: 2a Campionati Sudamericani, 4a World League
Precedenti con gli azzurri: 11 vittorie e 28 sconfitte
La squadra: 1 Gabriel Arroyo, 2 Ivan Castellani, 3 Martín Blanco Costa, 4 Lucas Ocampo, 5 Nicolás Uriarte, 6 Javier Filardi, 7 Facundo Conte, 8 Maximiliano Cavanna, 9 Rodrigo Quiroga, 10 Nicolas Bruno, 11 Sebastian Solé, 12 Federico Pereyra, 13 Cristian Poglajen, 14 Pablo Crer, 15 Luciano De Cecco, 16 Alexis González, 17 Mariano Giustiniano, 18 Franco López, 19 Maximiliano Gauna, 20 Alejandro Toro.
Allenatore: Javier Weber

Brasile
1° Posto nel Ranking Mondiale
2011: 1ª Campionati Sudamericani, 2ª World League
Precedenti con gli azzurri: 43 vittorie e 28 sconfitte
La squadra: 1 Bruninho, 2 Wallace, 3 Eder, 4 Wallace de Souza, 5 Sidão, 6 Vissotto, 7 Giba, 8 Murilo, 9 Theo, 10 Sérgio, 11 Thiago, 12 Lipe, 13 Gustavo, 14 Rodrigão, 15 J. Bravo, 16 Lucas, 17 Marlon, 18 Dante, 19 Mario, 20 Raphael.
Allenatore: Bernardinho

Cina
10° Posto nel Ranking Mondiale
2011: 2ª Campionati Asiatici
Precedenti con gli azzurri: 11 vittorie e 51 sconfitte
La squadra: 1 Hongmin Bian, 2 Guojun Zhan, 3 Zhi Yuan, 4 Chen Zhang, 5 Peng Guo, 6 Chunlong Liang, 7 Weijun Zhong, 8 Jianjun Cui, 9 Mudi Zhao, 10 Ping Chen, 11 Xin Geng, 12 Qiong Shen, 13 Yuchen Song, 14 Jingtao Xu, 15 Runming Li, 16 Qi Ren, 17 Fanwei Kong, 18 Jianwei Song, 19 Zhichao Kou, 20 Qingyao Dai.
Allenatore: Jianan Zhou.

Cuba
6° Posto nel Ranking Mondiale
2011: 1ª Campionati Norceca, 8ª World League
Precedenti con gli azzurri: 44 vittorie e 42 sconfitte
La squadra: 1 Wilfredo Leon, 2 Lian Sem Estrada Jova, 3 Gustavo Leyva Alvarez, 4 Yassel Perdomo Naranjo, 5 Leandro Macias Infante, 6 Keibel Gutierrez Torna, 7 Yordan Bisset Astengo, 8 Rolando Cepeda Abreu, 9 Yulian Duran Ruiz, 10 Nelson Loyola Lavin, 11 Lazaro Raydel Fundora Travieso, 12 Henry Bell Cisnero, 13 David Fiel Rodriguez, 14 Raydel Hierrezuelo Aguirre, 15 Dariel Albo Miranda, 16 Isbel Mesa Sandobal, 17 Yosnier Guillen Gato, 18 Yosmany Díaz Carmenate, 19 Fernando Hernandez Ramos, 20 Danger Jorber Quintana Allenatore: Orlando Samuel

Egitto
12° Posto nel Ranking Mondiale
2011: 1ª Campionati Africani
Precedenti con gli azzurri: 1 vittoria e 12 sconfitte
La squadra: 1 S. Fathy, 2 Abdalla, 3 A. Kotb, 4 A. Salah, 5 Abdel Latif, 6 Alaydy, 7 Ashraf, 8 Abdelaal, 9 Rashad, 10 Reda, 11 Youssef, 12 Hossam, 13 Moneim, 14 A. Aly, 15 Mosad, 16 Ketat, 17 Raouf, 18 Mostafa, 19 Meawad, 20 Mamdouh.
Allenatore: Sherif Elshemerly

Giappone
18° Posto nel Ranking Mondiale
2011: 5ª Campionati Asiatici, 15ª World League
Precedenti con gli azzurri: 17 vittorie e 29 sconfitte
La squadra: 1 Takeshi Kitajima, 2 Yuta Abe, 3 Takeshi Nagano, 4 Naoya Suga, 5 Daisuke Usami, 6 Yoshifumi Suzuki, 7 Takahiro Yamamoto, 8 Kazuyoshi Yokota, 9 Takaaki Tomimatsu, 10 Osamu Tanabe, 11 Yoshihiko Matsumoto, 12 Kota Yamamura, 13 Kunihiro Shimizu, 14 Tatsuya Fukuzawa, 15 Daisuke Yako, 16 Yusuke Ishijima Gottsu, 17 Yu Koshikawa, 18 Yuta Yoneyama, 19 Masashi Kuriyama, 20 Takashi Dekita.
Allenatore: Tatsuya Ueta

Iran
14° Posto nel Ranking Mondiale
2011: 1ª Campionati Asiatici
Precedenti con gli azzurri: 4 sconfitte
La squadra: 1 P.Fayazi, 2 R.Safaei, 3 A.Hosseini, 4 M. Mousavi, 5 S.Dejara, 6 A.Hossein, 7 H. Zarini, 8 F.Zarif, 9 A. Nadi, 10 A.Ghafour, 11 H.Tariverdi, 12 F.Nazari, 13 M.Mahdavi, 14 A.Keshavarzi, 15 H. Bakhsheshi, 16 M. Bazargard, 17 R.Najafi, 18 V.Nour Mohammadi, 19 A. Kamalvand, 20 M.Mirzajanpour.
Allenatore: Julio Velasco

Polonia
8° Posto nel Ranking Mondiale
2011: 3ª Campionati Europei, 3ª World League
Precedenti con gli azzurri: 36 vittorie e 28 sconfitte
La squadra: 1 Piotr Nowakowski, 2 Michal Winiarski, 3 Piotr Gruszka, 4 Grzegorz Kosok, 5 Pawel Zagumny, 6 Bartosz Kurek, 7 Jakub Jarosz, 8 Bartosz Janeczek, 9 Zbigniew Bartman, 10 Mateusz Mika, 11 Fabian Drzyzga, 12 Pawel Woicki, 13 Michal Kubiak, 14 Michal Ruciak, 15 Lukasz Zygadlo, 16 Krzysztof Ignaczak, 17 Pawel Zatorski, 18 Marcin Mozdzonek, 19 Patryk Czarnowski, 20 Lukasz Wisniewski.
Allenatore: Andrea Anastasi

Russia
2° Posto nel Ranking Mondiale
2011: 4ª Campionati Europei, 1ª World League
Precedenti con gli azzurri: 28 vittorie e 24 sconfitte
La squadra: 1 Alexander Abrosimov, 2 Denis Biriukov, 3 Nikolay Apalikov, 4 Taras Khtey, 5 Sergey Grankin, 6 Evgeny Sivozhelez, 7 Sergey Makarov, 8 Sergey Tetyukhin, 9 Alexander Sokolov, 10 Roman Yakovlev, 11 Yury Berezhko, 12 Alexander Butko, 13 Dmitriy Muserskiy, 14 Dmitry Shcherbinin, 15 Dmitriy Ilinykh, 16 Pavel Kruglov, 17 Maxim Mikhaylov, 18 Alexander Volkov, 19 Valery Komarov, 20 Alexey Obmochaev Allenatore: Vladimir Alekno

Serbia
5° Posto nel Ranking Mondiale
2011: 1ª Campionati Europei, 9ª World League
Precedenti con gli azzurri: 6 vittorie e 8 sconfitte
La squadra: 1 Nikola Kovacevic, 2 Uros Kovacevic, 3 Milos Vemic, 4 Nikola Mijailovic, 5 Vlado Petkovic, 6 Milos Terzic, 7 Dragan Stankovic, 8 Filip Vujic, 9 Nikola Jovovic, 10 Milos Nikic, 11 Mihajlo Mitic, 12 Milan Rasic, 13 Tomislav Dokic, 14 Ivan Miljkovic, 15 Milan Katic, 16 Aleksandar Atanasijevic, 17 Borislav Petrovic, 18 Marko Podrascanin, 19 Nikola Rosic, 20 Nemanja Radovic.
Allenatore: Igor Kolakovic

Stati Uniti
4° Posto nel Ranking Mondiale
2011: 2ª Campionati Norceca, 7ª World League
Precedenti con gli azzurri: 26 vittorie e 40 sconfitte
La squadra: 1 Matthew Anderson, 2 Sean Rooney, 3 Evan Patak, 4 David Lee, 5 Richard Lambourne, 6 Paul Lotman, 7 Donald Suxho, 8 William Priddy, 9 Ryan Millar, 10 Riley Salmon, 11 David McKienzie, 12 Russell Holmes, 13 Clayton Stanley, 14 Kevin Hansen, 15 Brian Thornton, 16 Jayson Jablonsky, 17 Maxwell Holt, 18 Scott Touzinsky, 19 Jonathan Winder, 20 David Smith.
Allenatore: Alan Knipe

Le gare degli azzurri nel 2011
World League
27/5 Francia – Italia 0-3 (14-25, 20-25, 12-25)
29/5 Francia – Italia 0-3 (15-25, 23-25, 25-27)
2/6 Italia-Cuba 3-0 (25-19, 25-21, 27-25)
5/6 Italia-Cuba 3-2 (25-14, 23-25, 25-17, 22-25, 18-16)
11/6 Corea del Sud-Italia 1-3 (25-23, 19-25, 20-25, 20-25)
12/6 Corea del Sud-Italia 2-3 (15-25, 22-25, 25-21, 25-22, 15-20)
17/6 Italia-Francia 1-3 (25-21, 30-32, 23-25, 22-25)
18/6 Italia-Francia 3-1 (25-20, 18-25, 25-22, 25-17)
24/6 Italia-Corea del Sud 3-0 (25-18, 25-21, 25-20)
26/6 Italia-Corea del Sud 3-0 (25-15, 25-13, 25-21)
29/6 Italia-Cuba 3-0 (25-21, 25-22, 32-30)
1/7 Italia-Cuba 0-3 (21-25, 20-25, 25-27)
6/7 Argentina-Italia 3-1 (20-25, 25-20, 25-22, 25-22)
7/7 Italia-Polonia 3-0 (25-15, 25-20, 25-20)
8/7 Italia-Bulgaria 0-3 (22-25, 22-25, 21-25)

Amichevoli
18/8 Italia-Repubblica Ceca 2-3 (26-28, 24-26, 25-21, 25-16, 10-15)
19/8 Italia-Repubblica Ceca 2-3 (23-25, 23-25, 25-23, 25-22, 11-15)

Memorial Wagner
26/8 Italia-Russia 3-2 (32-30, 19-25, 30-32, 25-22, 17-15)
27/8 Polonia-Italia 1-3 (15-25, 25-13, 23-25, 21-25)
28/8 Repubblica Ceca-Italia 1-3 (25-27, 36-38, 25-23, 21-25)

Amichevole
3/9 Italia-Serbia 2-3 (25-22, 25-21, 30-32, 25-27, 13-15)

Campionati Europei
10/9 Belgio-Italia 1-3 (25-22, 18-25, 27-29, 15-25)
11/9 Italia-Finlandia 3-0 (25-23, 27-25, 25-21
12/9 Italia-Francia 2-3 (28-26, 25-22, 17-25, 21-25, 11-15)
15/9 Italia-Finlandia 3-1 (25-18, 25-20, 29-31, 25-21)
17/9 Italia-Polonia 3-0 (25-22, 25-21, 25-20)
18/9 Italia-Serbia 1-3 (25-17, 20-25, 23-25, 24-26)

All Star Memorial Marcello Gabana
11/11 Italia-Team All Star 3-2 (25-22, 19-25, 26-24, 19-25, 19-17)

Tutte le medaglie azzurre

Oro
2009 Pescara Giochi del Mediterraneo - Bernardi
2005 Roma-Belgrado Europeo - Montali
2003 Berlino Europeo - Montali
2001 Tunisi Giochi del Mediterraneo - Kim Ho Chul
2000 Rotterdam World League - Anastasi
1999 Vienna Europeo - Anastasi
1999 Mar del Plata World League - Anastasi
1998 Tokyo Mondiale - Bebeto
1997 Mosca World League - Bebeto
1996 Tokyo World Super Six Fivb - Velasco
1995 Tokyo Coppa del Mondo - Velasco
1995 Atene Europeo - Velasco
1995 Rio de Janeiro World League - Velasco
1994 Tokyo World Super Four Fivb - Velasco
1994 Atene Mondiale - Velasco
1994 Milano World League - Velasco
1993 Tokyo Grand Champions Cup Fivb - Velasco
1993 Turku Europeo - Velasco
1992 Genova World League - Velasco
1991 Milano World League - Velasco
1991 Atene Giochi del Mediterraneo - Velasco
1990 Rio de Janeiro Mondiale - Velasco
1990 Seattle Goodwill Games - Velasco
1990 Osaka World League - Velasco
1989 Stoccolma Europeo - Velasco
1983 Rabat Giochi del Mediterraneo - Prandi
1970 Torino Universiadi - Federzoni
1959 Beirut Giochi del Mediterraneo - Trinajstic

Argento
2011 Vienna Europeo - Berruto
2004 Atene Olimpiadi - Montali
2004 Roma World League - Montali
2003 Tokyo Coppa del Mondo - Montali
2001 Ostrava Europeo - Anastasi
2001 Katovice World League - Anastasi
1996 Atlanta Olimpiadi - Velasco
1996 Rotterdam World League - Velasco
1991 Berlino Europeo - Velasco
1990 Tokyo World Super Four Fivb - Velasco
1989 Tokyo Coppa del Mondo - Velasco
1978 Roma Mondiale - Pittera
1975 Algeria Giochi del Mediterraneo - Anderlini
1963 Napoli Giochi del Mediterraneo - Trinajstic

Bronzo
2003 Madrid World League - Montali
2000 Sydney Olimpiadi - Anastasi
1999 Tokyo Coppa del Mondo - Anastasi
1997 Eindhoven Europei - Bebeto
1993 San Paolo World League - Velasco
1984 Los Angeles Olimpiadi - Prandi
48 Roma Europeo - Costa
Sigla.com - Internet Partner