Castellana Grotte: via Collymore, arriva Moy

25/11/2010

s Alicia Moy Alvarado in attaccos Alicia Moy Alvarado in attacco
s Alicia Moy Alvarado in attacco
Cambio nel ruolo di schiacciatrice per la Florens Castellana Grotte, formazione iscritta per la terza stagione consecutiva alla Findomestic Volley Cup di serie A1 di pallavolo femminile che prenderà il via domenica
28 novembre (la compagine pugliese sarà impegnata in casa sul taraflex del Pala Grotte contro la Yamamay Busto Arsizio). Proprio a poco meno di 72 ore dall'inizio del campionato, la società presieduta da Giannantonio Netti ha ufficializzato l’arrivo nella Città delle Grotte della peruviana Milagros Alicia Moy Alvarado e la partenza della statunitense Jane Collymore.
La prima, schiacciatrice originaria di Lima, classe 1975, alta 176 cm, è già a disposizione del tecnico Donato Radogna e con ogni probabilità potrebbe esordire già nella prima di campionato. La seconda, invece, ha già lasciato Castellana dopo due mesi di preparazione atletica.
Moy sarà la seconda peruviana nella storia della Florens, dopo il mito Denise Fajardo (a Castellana Grotte dal 1992 al 1994, determinante in una clamorosa salvezza nel torneo di A2 dopo un inizio da 6 sconfitte e 0 punti). Per il nuovo martello biancorosso, un ritorno in Italia e in Puglia:
Moy, infatti, ha vestito nel 1996/1997 la maglia della Preca Brummel Cislago, prima di rientrare ancora in Italia tre stagioni più tardi, giocando proprio in Puglia dove ha vestito la casacca della Jogging Volley Altamura. Quella di Castellana, quindi, sarà la terza casacca biancorossa che Moy vestirà in altrettante stagioni "italiane". La sua carriera si è poi articolata in Spagna e Germania, dove ha giocato con Benidorm, Albacete, Gran Canaria, Rote Raben (con cui ha vinto la coppa di Germania nel 2009) e Menorca. Dotata di buoni fondamentali di ricezione e difesa, la peruviana, che vanta una ricchissima esperienza con la nazionale del suo Paese, indosserà la maglia numero 4.
Sigla.com - Internet Partner