Cev Challenge Cup: Piacenza e Modena passeggiano, doppio 3-0

05/12/2012

Le giocatrici di ModenaLe giocatrici di Modena
Le giocatrici di Modena
Senza intoppi l'esordio delle italiane in Challenge Cup. Nell'andata dei sedicesimi di finale, Rebecchi Nordmeccanica Piacenza e Assicuratrice Milanese Volley Modena si impongono entrambe 3-0 con parziali netti e guardano con fiducia alla gara di ritorno - da vincere per non incorrere nell'imprevedibile Golden Set.
In ordine temporale, le ragazze di Davide Mazzanti passano senza difficoltà a Cipro contro l'Apollon Limassol. Il tecnico schiera lo starting six titolare, quindi dal secondo set, considerato il livello tecnico delle avversarie, tiene a riposo Turlea e Leggeri, inserendo Gennari e Frigo. Migliore realizzatrice è Lucia Bosetti, sempre in campo, con 17 punti. La partita di ritorno è in programma l'11 novembre al PalaBanca alle ore 20.30.
Pochi intoppi anche per le pantere di Cesar Cuello, al debutto assoluto in competizioni europee. Al PalaCasaModena, le bianconere abbattono 3-0 le slovene del Nova KBM Branik Maribor, in partita solo nel secondo parziale. Anche per il tecnico argentino la possibilità di ruotare l'intero roster, ad eccezione dell'indisponibile Christa Harmotto. Spasojevic la migliore in campo, buone indicazioni anche da Brussa e Mari, che fanno rifiatare Aguero e Glass. Match di ritorno mercoledì 12 novembre in Slovenia.

Challenge Cup - I tabellini:
APOLLON LIMASSOL - REBECCHI NORDMECCANICA PIACENZA 0-3 (10-25, 16-25, 12-25)

APOLLON LIMASSOL: Stefanou (L), Manitarou 2, Karamanide, Ioannidou 2, Timokhova Siskou, Kovacheva 3, Asque 5, Konstantopoulou, Stoyanova 13, Leonidou 1. Non entrate Irakli, Zakchaiou. All. Yiannis. REBECCHI NORDMECCANICA PIACENZA: Frigo 9, Gennari 8, Leggeri 3, Turlea 2, Meijners 15, Nicolini 6, Ferretti 4, Sansonna (L), Bosetti 17, Zilio (L). Non entrate Secolo, Radenkovic. All. Mazzanti.
ARBITRI: Globacnik - Rusinoiu.
NOTE - durata set: 17', 22', 18'; tot: 0'. Apollon LIMASSOL: Battute errate 4, Ace 3. Rebecchi Nordmeccanica PIACENZA : Battute errate 7, Ace 9.

ASSICURATRICE MILANESE VOLLEY MODENA - NOVA KBM BRANIK MARIBOR 3-0 (25-12, 25-22, 25-15)
ASSICURATRICE MILANESE VOLLEY MODENA: Croce (L), Valeriano 3, Paggi 7, Glass 2, Barazza 10, Spasojevic 20, Brussa 9, Aguero 1, Rinieri, Mari, Horvath 3. Non entrata Harmotto. All. Cuello.
NOVA KBM BRANIK MARIBOR: Mlakar 11, Blagne 3, Kucej, Kaucic 3, Andreyko 7, Iglicar 3, Najdic 3, Planinsec S, Planinsec M, Prokovic (L), Hutinski 7. All. Najdic.
ARBITRI: Kramar - Goncalves.
NOTE - durata set: 20', 28', 24'; tot: 72'. Assicuratrice Milanese Volley MODENA: Battute errate 3, Ace 6. Nova KBM Branik MARIBOR: Battute errate 8, Ace 4.

Challenge Cup - I risultati dei sedicesimi di finale - Andata:

ASSICURATRICE MILANESE VOLLEY MODENA - Nova KBM Branik Maribor (SLO) 3-0 (25-12, 25-22, 25-15)
Ilbank Sports Club Ankara (TUR) - SK UP Olomouc (CZE) 3-1 (25-18, 19-25, 25-23, 25-13)

Doprastav Bratislava (SVK) - Kralovo Pole Brno (CZE) 3-0 (25-20, 25-21, 25-19)
TED Ankara Kolejliler (TUR) - Dinamo Krasnodar (RUS) 0-3 (19-25, 21-25, 28-30)

Khimik Yuzhny (UKR) - Gent Dames (BEL) 6/12
AZS Metal-Fach Bialystok (POL) - Olympiacos Pireo (GRE) 3-0 (25-21, 25-15, 25-21)

Calcit Kamnik (SLO) - Irmato Weert (NED) 3-1 (25-11, 18-25, 25-18, 25-22)
Peelpush Meijel (NED) - LP Salo (FIN) 6/12

Rocheville Le Cannet (FRA) - AEK Atene (GRE) 3-2 (25-19, 21-25, 22-25, 25-17, 15-13)
Kolubara Lazarevac (SRB) - Tent Obrenovac (SRB) 3-2 (23-25, 23-25, 25-21, 25-22, 15-9)

Apollon Limassol (CYP) - REBECCHI NORDMECCANICA PIACENZA 0-3 (10-25, 16-25, 12-25)
TRB_Danoi AEL Limassol (CYP) - Minatori Rreshen (ALB) rit.

Sliedrecht Sport (NED) - CSM Bucarest (ROU) 0-3 (23-25, 13-25, 22-25)
Jedinstvo Brcko (BIH) - Stod Volley Steinkjer (NOR) 6/12

ZOK Rijeka (CRO) - Aurubis Hamburg (GER) 3-2 (30-28, 25-23, 18-25, 19-25, 9-15)
ZOK Split 1700 (CRO) - Hapoel Kfar-Saba (ISR) 6/12

Challenge Cup - La formula:
Tabellone ad eliminazione diretta, dai sedicesimi di finale alla Finalissima match di andata e ritorno con Golden Set sul campo della gara di ritorno in caso di una vittoria per parte con qualsiasi risultato.
Sigla.com - Internet Partner