Cev Champions League femminile: vince Scandicci, perde Novara

27/11/2019

Non riesce l'ein-plein alle squadre italiane nella 2^ giornata della fase a gironi della CEV Champions League Volley 2020. Dopo il successo pomeridiano dell'A. Carraro Imoco Conegliano in Romania, la Savino Del Bene Scandicci bissa la vittoria dell'esordio superando in casa la Lokomotiv Kaliningrad Region 3-1, mentre la Igor Gorgonzola Novara cade in Germania contro l'Allianz MTV Stuttgart.
In ordine temporale, le azzurre Campionesse d'Europa si arrendono alle tedesche e vedono interrompersi una serie positiva in trasferta che in Champions League durava dal 13 dicembre 2017, data dell’ultima sconfitta europea patita lontano dal Pala Igor. Nonostante un primo set pressoché perfetto, le ragazze di Massimo Barbolini subiscono la vena realizzativa di Rivers e perdono i successivi tre. Il ko in Germania provoca la discesa della Igor in terza posizione nella Pool C, benché il cammino europeo sia appena cominciato. 
Conquista la prima posizione della Pool B la Savino Del Bene Scandicci, che bagna il debutto casalingo a Siena con una convincente affermazione sulla Lokomotiv Kaliningrad Region. Il 3-1 si decide sostanzialmente nel finale di terzo set, vinto ai vantaggi. Nel quarto le toscane di Marco Mencarelli, guidate da un'ottima Pietrini (22 punti con 6 muri) e da una solida Stysiak, prendono il largo e amministrano. 

I TABELLINI
Savino Del Bene SCANDICCI - Lokomotiv KALININGRAD Region 3-1 (26-24, 23-25, 26-24, 25-21)
Savino Del Bene SCANDICCI: Bricio Ramos 10, Stysiak 18, Malinov 2, Kakolewska 6, Pietrini 22, Stevanovic 8, Merlo (L), Sloetjes 6. Non entrate: Carraro, Lubian, Cardullo (L), Molinaro, Bosetti, Milenkovic. All. Mencarelli.
Lokomotiv KALININGRAD Region: Orlova 11, Voronkova 17, Cleger Abel 23, Kurilo, Drca 1, Podskalnaia 8, Galkina (L), Shevchuk, Iurinskaia 13. Non entrate: Gorbacheva (L), Zaytseva, Brovkina, Ryseva, Stalnaya. All. Voronkov.
ARBITRI: Rodriguez Jativa, Mezoffy. NOTE - Durata set: 30', 30', 29', 27'; Tot: 116'.

Allianz MTV STUTTGART - Igor Gorgonzola NOVARA 3-1 (11-25, 25-20, 25-18, 25-23)
Allianz MTV STUTTGART: Lohuis 6, Van Gestel 9, Lazic 8, Samadan 10, Rivers 28, Aydinogullari 1, Koskelo (L), Cesar (L), Rosenthal, Hamson, Henke, Havili 5. Non entrate: Berger. All. Athanasopoulos.
Igor Gorgonzola NOVARA: Brakocevic Canzian 13, Courtney 17, Chirichella 10, Hancock 3, Vasileva 12, Veljkovic 12, Sansonna (L), Mlakar, Napodano, Di Iulio. Non entrate: Morello, Piacentini, Gorecka, Bolzonetti (L). All. Barbolini.
ARBITRI: Gerothodoros, Szabo. NOTE - Durata set: 21', 23', 24', 26'; Tot: 94'.

LA COPERTURA MEDIATICA
Tutti i match delle italiane della Champions League 2019-20 sono trasmessi in live streaming su DAZN. Le altre sfide sono disponibili su Eurovolley TV, la web tv ufficiale della CEV.

CEV CHAMPIONS LEAGUE VOLLEY 2020
I RISULTATI DELLA 2^ GIORNATA
Pool A
LP Salo (FIN) - Eczacibasi VitrA Istanbul (TUR) 0-3 (22-25, 10-25, 14-25)
Fenerbahce Opet Istanbul (TUR) - Budowlani Lodz (POL)  28/11
Classifica: Eczacibasi Vitra Istanbul 5 (2-0), Budowlani Lodz 3 (1-0), Fenerbahce Opet Istanbul 1 (0-1), LP Salo 0 (0-2).

Pool B
Nova KBM Branik Maribor (SLO) - VakifBank Istanbul (TUR) 0-3 (13-25, 17-25, 14-25)
Savino Del Bene Scandicci - Lokomotiv Kaliningrad Region (RUS) 3-1 (26-24, 23-25, 26-24, 25-21)
Classifica: Savino Del Bene Scandicci 5 (2-0), Vakifbank Istanbul 4 (1-1), Lokomotiv Kaliningrad Region 3 (1-1), Nova KBM Branik Maribor 0 (0-2).

Pool C
Allianz MTV Stuttgart (GER) - Igor Gorgonzola Novara 3-1 (11-25, 25-20, 25-18, 25-23)
Khimik Yuzhny (UKR) - LKS Commercecon Lodz (POL) 2-3 (25-23, 25-17, 20-25, 18-25, 8-15)
Classifica: LKS Commercecon Lodz 4 (2-0), Allianz MTV Stuttgart 4 (1-1), Igor Gorgonzola Novara 3 (1-1), Khimik Yuzhny 1 (0-2). 

Pool D
CSM Volei Alba Blaj (ROU) - A. Carraro Imoco Conegliano 0-3 (22-25, 14-25, 22-25)
Vasas Obuda Budapest (HUN) - Nantes VB (FRA) 0-3 (23-25, 22-25, 11-25) 
Classifica: Nantes VB 6 (2-0), A. Carraro Imoco Conegliano 5 (2-0), Vasas Obuda Budapest 1 (0-2), CSM Volei Alba Blaj 0 (0-2). 

Pool E
Maritza Plovdiv (BUL) - Dinamo Moscow (RUS) 1-3 (18-25, 25-22, 17-25, 17-25)
Uralochka NTMK Ekaterinburg (RUS) - RC Cannes (FRA) 2-3 (28-26, 14-25, 25-23, 16-25, 12-15)
Classifica: Dinamo Moscow 6 (2-0), RC Cannes 5 (2-0), Uralochka NTMK Ekaterinburg 1 (0-2), Maritza Plovdiv 0 (0-2). 

LE DATE
Fase a gironi:
1^ giornata: 19-21/11
2^ giornata: 26-28/11
3^ giornata: 17-19/12
4^ giornata: 21-23/01
5^ giornata: 04-06/02
6^ giornata: 18/02
Quarti di finale: andata 03-05/03, ritorno 10-12/03
Semifinale: andata 24-26/03, ritorno 07-09/04
Finale: 16-17/05

LA FORMULA
Le formazioni partecipanti sono state divise in cinque gironi da 4 squadre. Ogni squadra affronterà le tre avversarie dello stesso girone in gare di andata e ritorno per complessive 6 partite. La prima fase promuoverà le cinque prime classificate e le tre migliori seconde ai quarti di finale. Nella fase a eliminazione diretta (quarti di finale e semifinali), la formula prevede gare di andata e ritorno con eventuale "golden set" per stabilire la qualificazione al turno successivo. A maggio, le Superfinals che eleggeranno la squadra campione d'Europa.
Sigla.com - Internet Partner