Champions League maschile: mercoledì da campioni con le tre italiane. In campo anche in Cev Cup e Challenge Cup

16/12/2014

Treia e Perugia sono protagoniste in Champions LeagueTreia e Perugia sono protagoniste in Champions League
Treia e Perugia sono protagoniste in Champions League
Champions League: mercoledì da campioni con le tre italiane impegnate tutte mercoledì 17 dicembre dalle 17.00. CEV Cup: a Tel Aviv Trento si gioca l’accesso ai Quarti di Finale. Challenge Cup: esordio casalingo per Ravenna nella sfida di ritorno dei Sedicesimi

2015 CEV DenizBank Champions League
Ultima uscita del 2014 per le tre italiane impegnate nella 2015 CEV DenizBank Champions League. Inizia il girone di ritorno che svelerà le squadre che accederanno alla fase successiva dei PlayOffs 12. Sarà un mercoledì da campioni con Cucine Lube Treia, Copra Piacenza e Sir Safety Perugia che scenderanno in campo in successione mercoledì 17 dicembre a partire dalle ore 17.00 (tutte le gare visibili in diretta su FOX Sport 2 HD). Si parte dalle 17.00 (ora italiana, in Russia saranno le 19.00) con la Cucine Lube Treia impegnata sul freddo campo del Belogorie Belgorod. I Campioni d’Europa in carica hanno espugnato il Fontescodella due settimane fa, consolidando la leadership a punteggio pieno della Pool E. Per i marchigiani, partiti senza l’infortunato Alessandro Fei (sulla via del recupero da una distorsione al piede destro accusata proprio contro il Belgorod), servirà una prova di carattere per espugnare il campo russo (che non conosce sconfitte quest’anno e nella passata edizione della Champions League) e tentare il sorpasso sul Fenerbahce Istanbul ora secondo in classifica a pari punti con i cucinieri. Alle 19.00 tocca alla Copra Piacenza scaldare i motori nella trasferta svizzera contro il Dragons Lugano. Proprio contro gli svizzeri nell’ultimo turno della competizione europea, gli emiliani hanno dato una positiva svolta alla propria stagione centrando un successo fondamentale per rimanere in corsa per la qualificazione al turno successivo (si trovano in terza posizione a pari punti con il Knack Roeselare) che ha dato poi il via a due vittorie consecutive in SuperLega UnipolSai. Ultima in ordine di tempo a salire sul palcoscenico europeo per la prima di ritorno è la Sir Safety Perugia. Sul campo amico del PalaEvangelisti la squadra di Nikola Grbic, che nell’ultimo match contro Treia ha interrotto la striscia di nove successi consecutivi tra SuperLega UnipolSai e Champions League, cercherà di ipotecare il passaggio del turno da prima della Pool G affrontando i belgi del Noliko Maaseik (ore 20.30), battuti a domicilio due settimane fa per 3-0. Con i tre punti gli umbri possono garantirsi una delle prime due posizioni del proprio girone, con il primo posto in ballottaggio con l’HalkBank Ankara, ultimo avversario della Sir Safety nella fase a gironi.

LA FORMULA
La 2015 Champions League vede al via 28 squadre divise in 7 gironi da 4 squadre. Da questa League Round vengono promosse al turno successivo le prime classificate di ogni girone, e le migliori cinque seconde. La CEV sceglie a quel punto la candidata ad ospitare la Final Four tra le 12 squadre classificate, la quale accede direttamente in Semifinale (la sesta migliore seconda la rimpiazza per il passaggio di turno). La settima migliore seconda e le tre migliori terze classificate vanno a giocare la CEV Cup entrando nel Challenge Round.
Seguono i PlayOffs 12 e i PlayOffs 6, che qualificano le tre squadre per le Semifinali.
Tutti i turni sono con gare di andata e ritorno, tranne la Final Four.

La Champions League in TV
Tutti i turni di Champions sono visibili in streaming su www.laola1.tv
Fox International Channels Italy, che si è assicurata i diritti tv della manifestazione, trasmetterà tutte le gare in onda su Fox Sports 2 HD, canale 213 di SKY.

Le classifiche dopo la 3a giornata di andata:
POOL A
Classifica: Tomis Constanta (ROU) 8, Knack Roeselare (BEL) 5, Copra Piacenza (ITA) 5, Dragons Lugano (SUI) 0
POOL B
Classifica: Lokomotiv Novosibirsk (RUS) 9, Jastrzebski Wegiel (POL) 6, Cai Teruel (ESP) 2, Marek Union-Ivkoni Dupnitsa (BUL) 1
POOL C
Classifica: Berlin Recycling Volleys (GER) 7, Asseco Resovia Rzeszow (POL) 6, Budvanska Rivijera Budva (MNE) 5, ACH Volley Ljubljana (SLO) 0
POOL D
Classifica: Zenit Kazan (RUS) 9, VfB Friedrichshafen (GER) 4, Olympiacos Piraeus (GRE) 3, Posojilnica Aich/Dob (AUT) 2
POOL E
Classifica: Belogorie Belgorod (RUS) 9, Fenerbahce SK. Istanbul (TUR) 4, Cucine Lube Treia (ITA) 4, Paris Volley (FRA) 1
POOL F
Classifica: PGE Skra Belchatow (POL) 9, Precura Antwerp (BEL) 6, Hypo Tirol Innsbruck (AUT) 3, Jihostroj Ceske Budejovice (CZE) 0
POOL G
Classifica: Sir Safety Perugia (ITA) 8, Halkbank Ankara (TUR) 6, Noliko Maaseik (BEL) 2, Tours VB (FRA) 2

Prossimo turno: 2015 DenizBank Champions League - 1a giornata di ritorno
POOL E: Mercoledì 17 dicembre 2014, ore 17.00 (italiane)
Belogorie Belgorod (RUS) - Cucine Lube Treia (ITA) Diretta Fox Sports 2 HD (canale 213 ky) - Commento di Stefano Locatelli e Franco Bertoli (Partiainen-Wolf)
POOL A: Mercoledì 17 dicembre 2014, ore 19.00
Dragons Lugano (SUI) - Copra Piacenza (ITA) Diretta Fox Sports 2 HD (canale 213 Sky) - Commento di Roberto Prini e Andrea Zorzi (Dikmentepe-Muha)
POOL G: Mercoledì 17 dicembre 2014, ore 20.30
Sir Safety Perugia (ITA) - Noliko Maaseik (BEL) Diretta Fox Sports 2 HD o Near Live (canale 213 Sky) - Commento di Stefano Locatelli e Franco Bertoli (Ivanov-Burkiewicz)

2015 CEV Cup

Ad un passo dal passaggio del turno, la Energy T.I. Diatec Trentino atterra in Israele per affrontare la gara di ritorno degli Ottavi di Finale di CEV Cup (mercoledì 17 dicembre alle ore 18.00 italiane). Messo in cassaforte il 3-0 nel match di andata, bastano due set ai trentini contro il Maccabi Tel Aviv per accedere ai Quarti di Finale della seconda competizione europea. Centrare subito l’obiettivo e al contempo risparmiare energie sono le prerogative di Birarelli e compagni che dovranno anche guardare alla SuperLega UnipolSai, con Modena prossima avversaria dopo il rientro dalla trasferta israeliana.

LA FORMULA
La Coppa CEV è divisa in Sedicesimi (32 squadre), Ottavi, Quarti, Challenge Round, Semifinali e Finali. I vincitori dei Sedicesimi passano il turno, mentre i perdenti giocano i Sedicesimi della Challenge Cup. Il torneo prosegue a eliminazioni fino ai Quarti, dove le 4 vincenti giocano il Challenge Round contro le 4 formazioni che scendono dalla CEV Champions League. Le 4 squadre che passeranno il turno accedono alle Semifinali.
Tutti i turni sono composti da gara di andata e ritorno, comprese le Fasi Finali (non si gioca la Final Four).

Regola del Golden Set
Si gioca il Golden Set solo quando due squadre terminano gli incontri andata/ritorno con un uguale numero di punti (come in Serie A vengono assegnati 3 punti per le vittorie 3-0 o 3-1, 2 punti per la vittoria al tie break ed 1 punto per la sconfitta al tie break).
Es. Se una squadra vince la gara di andata 3-0 o 3-1, per qualificarsi al turno successivo senza disputare il Golden Set dovrà vincere almeno 2 set nella gara di ritorno.

Prossimo turno: Ritorno 8i di Finale

Mercoledì 17 dicembre 2014, ore 18.00 (italiane)
Maccabi Tel Aviv (ISR) - Energy T.I. Diatec Trentino (ITA) (Pavlov-Georgiadis)

2015 CEV Challenge Cup
Prima sfida europea al PalaCredito di Romagna di Forlì per la CMC Ravenna, che mercoledì 17 dicembre alle 20.30 ospita per la gara di ritorno dei Sedicesimi di Finale gli estoni del BigBank Tartu. Forti del 3-0 strappato all’andata, gli uomini di Waldo Kantor vanno alla ricerca del passaggio alla fase successiva (bastano 2 set per accedere agli Ottavi di Finale) e soprattutto di un pronto riscatto dopo la secca sconfitta in SuperLega UnipolSai accusata domenica contro Verona. Una sfida continentale importante per il morale dei ravennati, in corsa, oltre in Europa, anche per un posto tra le prime otto in Campionato e l’accesso alla Del Monte Coppa Italia.

LA FORMULA
La Challenge Cup è divisa in 2nd Round (30 squadre), Sedicesimi, Ottavi, Quarti, Semifinali e Finali. Nella fase dei Sedicesimi, le 15 che hanno passato il turno precedente più la CMC Ravenna, che accede direttamente a questa fase, si incontrano contro le 16 formazioni eliminate dai Sedicesimi di CEV Cup. Il torneo prosegue a eliminazioni fino ai Quarti: le 4 squadre che passeranno il turno accedono alle Semifinali.
Tutti i turni sono composti da gara di andata e ritorno, comprese le Fasi Finali (non si gioca la Final Four).

Regola del Golden Set

Si gioca il Golden Set solo quando due squadre terminano gli incontri andata/ritorno con un uguale numero di punti (come in Serie A vengono assegnati 3 punti per le vittorie 3-0 o 3-1, 2 punti per la vittoria al tie break ed 1 punto per la sconfitta al tie break).
Es. Se una squadra vince la gara di andata 3-0 o 3-1, per qualificarsi al turno successivo senza disputare il Golden Set dovrà vincere almeno 2 set nella gara di ritorno.

Prossimo turno: Ritorno 16i di Finale
Mercoledì 17 dicembre 2014, ore 20.30
CMC Ravenna (ITA) - Bigbank Tartu (EST) (Fuentes Barrasa-Kyriopoulou)
Sigla.com - Internet Partner