Coppa Italia di A1 femminile, le squadre qualificate alle semifinali

08/02/2006

Gli occhi degli sportivi intervenuti erano tutti concentrati sul duello a distanza di marca cubana con Taismary Aguero da una parte e Mirka Francia dall’altra, a regalare colpi di straordinaria classe e di rara potenza. Il momento cruciale della partita è stato senza dubbio nel terzo set, quando il vantaggio di quattro lunghezze (9-5) è stato annullato dal team ospite con i muri di Walewska che hanno permesso di rovesciare (11-16) pima di un allungo inesorabile (18-22). Fotografia finale da ricordare, i tifosi di Novara in piedi ad applaudire le perugine.

A Chieri serve il tie break per dare il successo del match alla Radio 105 Foppapedretti Bergamo. Un risultato che arriva però dopo che le orobiche, forti del 3-1 della gara d'andata, si sono portate avanti 2-0 con un doppio 25-21. Nonostante la qualificazione sfumata dopo i primi due set, le ragazze di Giovanni Guidetti hanno offerto una prova positiva, di carattere, recuperando lo svantaggio per poi arrendersi al tie-break. Migliori realizzatrici dell’incontro Danielle Scott e Angelina Grun con 24 punti. Nella BigMat da sottolineare i 20 punti di Godina e i 7 muri di Marletta, oltre al ritorno in campo di Pachale in seconda linea.

Agevoli qualificazioni poi per la Monte Schiavo Banca Marche con la Tecnomec Europa Systems Forlì e per la Scavolini Pesaro con la Cia Minetti Vicenza, anche se i parziali del match giocato a casa della Scavolini sono sintomo di un match combattuto fino in fondo dalle due squadre.
A Jesi, al Pala Triccoli le padrone di casa in 68' hanno archiviato la pratica, anche forti del 3-0 dell'andata. Buona la prova di Marcela Ritschelova (79% in attacco e 2 muri) e i bottini di Togut (10 punti) e Kilic (15). Per Forlì troppo poco la buona prova di Kenny Moreno Pino con 17, di cui 2 in battuta, per invertire il corso della sfida.

A Pesaro Vicenza si ripresenta con la formazione del post-giro di boa. Dall'Igna titolare in regia, Djerisilo opposta (e MVP) e Takahashi in posto 4. Coach Abbondanza legge però bene il gioco delle venete e gli 11 muri della Scavolini (messi a segno da ben 6 giocatrici diverse) sono l'elemento determinante per il successo in un match dai parziali tirati.

I tabellini delle gare di ritorno dei quarti di finale di Coppa Italia di A1 femminile:

MONTE SCHIAVO BANCA MARCHE JESI - TECNOMEC EUROPA SYSTEMS FORLI' 3-0 (25-16, 25-21, 25-18)
MONTE SCHIAVO BANCA MARCHE JESI: Cimoli, Petkova 9, Togut 10, Orazi 4, Kilic 15, Marinova 2, Borgogelli 4, Ritschelova Marcela 9, Zilio (L), Mifkova 2, Aldrich 3, Travaglini. All. Fracascia Emanuele.
TECNOMEC EUROPA SYSTEMS FORLì: Moreno 17, Garzaro 2, Caponi 4, Sangiuliano 1, Dumler 9, Vecchi (L), Percan 6, Petrucci, Rosso. Non entrati Jerkov. All. Marasciulo Mauro.
ARBITRI: Vittorio Sampaolo e Fabrizio Pasquali.
NOTE - durata set: 21', 21', 26'; tot: 68'.

SANT'ORSOLA ASYSTEL NOVARA - COLUSSI PERUGIA 1-3 (25-19, 15-25, 21-25, 17-25)
SANT'ORSOLA ASYSTEL NOVARA: Anzanello 8, Nucu 1, Baigueri Isotta, He, Angeloni 1, Cardullo (L), Pirv Cristina 10, Aguero 17, Osmokrovic 8, Spasojevic 6, Calloni 6, Muri. All. Chiappini Alessandro.
COLUSSI PERUGIA: Moreira De Oliveira 9, Morelli, Swieniewicz Dorota 10, Crisanti 6, Zetova 10, Di Iulio 1, Rogerio De Souza 2, Venturini, Arcangeli (L), Usic 7, Francia Vasconcelos 22. All. Barbolini Massimo.
ARBITRI: Sandro La Micela e Roberto Boris.
NOTE - durata set: 24', 24', 27', 21'; tot: 96'.

SCAVOLINI PESARO - CIA MINETTI VICENZA 3-0 (25-23, 25-21, 25-23)
SCAVOLINI PESARO: Berg, Maculewicz 12, Dushkyevich 5, Rinieri 11, Rondon 1, Mengarda, Costagrande 12, Tavares De Castro 7, Guiggi 10, Del Core 3, Puerari (L). All. Abbondanza Marcello.
CIA MINETTI VICENZA: Arrighetti 8, Djerisilo 14, Sliwa 1, Bedin Valentina, Dall'igna 1, Borrelli 7, Takahashi 9, Marchioron 4, Skowronska 1, Paccagnella 6, De Gennaro (L). Non entrati Astarita. All. Benelli Manuela.
ARBITRI: Luciano Gaspari e Massimo Cinti.
NOTE - durata set: 22', 23', 25'; tot: 70'.

BIGMAT KERAKOLL CHIERI - RADIO 105 FOPPAPEDRETTI BERGAMO 2-3 (21-25, 21-25, 25-17, 25-19, 12-15)
BIGMAT KERAKOLL CHIERI: Marletta 12, Scott 24, Signorile, Fiorin 11, Kirillova 4, Pachale, Vincenzi 6, Borri (L), Petrolo, Godina 20. Non entrati Mari, Mautino. All. Guidetti Giovanni.
RADIO 105 FOPPAPEDRETTI BERGAMO: Ortolani 6, Gruen 24, Croce (L), Gujska 1, Barazza, Lehtonen 11, Paggi 10, Piccinini 14, Lo Bianco 1, Poljak 13. Non entrati Secolo. All. Fenoglio Marco.
ARBITRI: Giampiero Perri e Stefano Cesare.
NOTE - Spettatori 860, incasso 8100, durata set: 25', 25', 20', 22', 17'; tot: 109'.

Sigla.com - Internet Partner