Cuneo espugna d'autorità il PalaPanini

25/10/2009

Cuneo espugna d'autorità il PalaPanini
Dopo 5 vittorie consecutive la Trenkwalder Volley esce sconfitta dalla sfida contro Cuneo (0-3). In un PalaPanini caldissimo per una delle classiche del volley italiano, la Bre Banca Lannutti si impone al termine di una partita molto intensa ed equilibrata soprattutto nei primi due set. I gialloblù di casa hanno infatti avuto occasioni importanti nei primi due parziali che si sono chiusi ai vantaggi (26-28 26-28), ma Cuneo si è dimostrata più attenta proprio nella fasi calde trascinata dagli attaccanti di palla alta Nikolov, Wijsmans e Parodi e dell'ex Mastrangelo. Nella Trenkwalder il coach Silvano Prandi, ex di turno, ha provato a cambiare l'assetto inserendo a rotazione tutti e quattro gli schiacciatori, ma senza riuscire a invertire la tendenza. Miglior giocatore dell'incontro è stato premiato il centrale di Cuneo Luigi Mastrangelo

Il tabellino della partita:
TRENKWALDER MODENA - BRE BANCA LANNUTTI CUNEO 0-3 (26-28, 26-28, 18-25) 
TRENKWALDER MODENA: Manià (L), Kooistra 10, Dennis 15, Kooy 1, Biribanti 3, Esko 3, Meszaros 6, Casoli 4, Diaz Mayorca 8, Piscopo 6. Non entrati Ciabattini (L), Soli, Pagni. All. Prandi Silvano.
BRE BANCA LANNUTTI CUNEO: Wijsmans 18, Henno (L), Parodi 11, Fortunato 9, Nuti, Nikolov 16, Grbic 4, Mastrangelo 5. Non entrati Pieri (L), Ariaudo, Jeroncic, Peda, Patriarca. All. Giuliani Alberto.
ARBITRI: Fabrizio Pasquali, Nunzio Caltabiano. NOTE - Spettatori 3200, incasso 22000, durata set: 35', 34', 25'; tot: 94'.

Silvano Prandi (Trenkwalder Modena): "Abbiamo commesso troppi errori in tante fasi del gioco e contro una delle squadre favorite alla vittoria dello scudetto non puoi permetterlo. Oggi Cuneo si è dimostrata più forte tecnicamente, certo c'è il rammarico per quei due primi set: se avessero avuto un altro finale forse la gara sarebbe cambiata. Abbiamo grandi margini di miglioramento e la partita di oggi ci servirà come specchio per capire dove lavorare".
Nikola Grbic (Bre Banca Lannutti Cuneo): "Siamo molto contenti per questa vittoria, sono tre punti importanti che ci danno fiducia. Abbiamo fatto bene alcune cose che avevamo preparato, abbiamo cercato di limitare un giocatore per Modena importantissimo come Dennis. Come gioco possiamo crescere, certamente vincere queste partita ci aiuta proprio a crescere".

Classifica
Itas Diatec Trentino 18, Trenkwalder Modena 16, Bre Banca Lannutti Cuneo 15, Sisley Treviso e CoprAtlantide Piacenza 13, Marmi Lanza Verona e Prisma Taranto 10, Lube Banca Marche Macerata, Acqua Paradiso Monza e Tonno Callipo Vibo Valentia 9, Esse-ti Carilo Loreto 8, Rpa-Luigibacchi.It Perugia 7, Andreoli Latina 6, Yoga Forlì 3, Aran Pineto 1.
Note: 1 Incontro in meno: Prisma Taranto, Lube Banca Marche Macerata, Acqua Paradiso Monza, Tonno Callipo Vibo Valentia, Rpa-Luigibacchi.It Perugia, Yoga Forlì; 1 Incontro in più: Bre Banca Lannutti Cuneo; 2 Incontri in meno: Aran Pineto.

Il Programma e gli Arbitri dell'ottava giornata di Serie A1 TIM
8a giornata di andata
Sabato 24 ottobre 2009
Trenkwalder Modena - Bre Banca Lannutti Cuneo 0-3 (26-28 26-28 18-25)
Domenica 25 ottobre 2009, ore 18.00
Andreoli Latina - CoprAtlantide Piacenza Diretta Rai Sport Più
(Santi-Cipolla)
Yoga Forlì - Lube Banca Marche Macerata
(Puecher-Saltalippi)
Esse-ti Carilo Loreto - Itas Diatec Trentino
(Bartolini-Satanassi)
Aran Cucine Abruzzo Pineto - RPA-LuigiBacchi.it Perugia
(Boris-Perri)
Prisma Taranto - Acqua Paradiso Monza
(Rapisarda-Sampaolo)
Marmi Lanza Verona - Tonno Callipo Vibo Valentia
(Pessolano-Barbero)
Sisley Treviso - TURNO DI RIPOSO
Sigla.com - Internet Partner