Del Monte Junior League: la Finale è ancora Macerata-Trento

24/05/2014

Del Monte Junior League: la Finale è ancora Macerata-Trento
Come nell’edizione 2013, la finalissima della Del Monte Junior League 2014 sarà tra Cucine Lube Banca Marche Macerata ed Itas Assicurazioni Trentino. Le due dominatrici dei gironi di qualificazione hanno continuato il loro cammino vincente anche in Semifinale, conquistando per il secondo anno consecutivo (il terzo per la formazione marchigiana) la Finale del “Trofeo Massimo Serenelli”. Domenica 25 maggio al PalaSerenelli di Loreto (inizio gara ore 15.30, diretta su Sportube.tv) Macerata e Trento si ritroveranno dunque ancora una volta in campo per giocarsi l’ambito trofeo riservato quest’anno agli under 19. La Finalina per il terzo gradino del podio sarà invece giocata dalla Bre Lannutti Cuneo e dalla MC Vero Volley Monza che, uscite sconfitte in Semifinale, si scontreranno al PalaPrincipi di Porto Potenza Picena (domenica 25 maggio ore 10.30) per la conquista della medaglia di bronzo.
Giocate oggi anche le gare per i posizionamenti dalla quinta alla decima posizione.
Nello scontro tra le ultime della classe al PalaSerenelli, la Calzedonia Verona prevale in tre set contro la Gherardi Cartoedit Città di Castello e si piazza al nono posto grazie al primo successo nella competizione. La squadra umbra, cenerentola della top ten, se ne torna a casa con zero set all’attivo, ma con tanta esperienza in più nel bagaglio di gioco.
Anche nella Finale per il settimo e ottavo posto si impone una formazione proveniente dal Girone B. Al PalaPrincipi di Potenza Picena la Materdominivolley.it Castella Grotte liquida con il risultato di 3-0 i rivali della Sieco Service Ortona. Evidente la superiorità del collettivo pugliese, encomiabile la grinta degli atleti abruzzesi nel testa a testa del terzo parziale.
Nel faccia a faccia per il quinto posto prosegue l’egemonia delle formazioni provenienti dalla Pool B. Al PalaSerenelli Casa Modena s’impone in quattro set contro la Sir Safety Perugia. Avanti due a zero, gli emiliani cedono il passo nel terzo parziale, ma ritrovano la concentrazione riscattandosi nel quarto e decisivo set.

La cronaca delle due Semifinali.

Itas Assicurazioni Trentino – MC Vero Volley Monza 3-0 (25-14, 25-22, 25-16)

Al PalaPrincipi di Porto Potenza Picena l’Itas Assicurazioni Trentino parte forte e impone subito il proprio gioco (9-5), mentre Monza prova a replicare con i colpi di Arasomwan. Grazie alle stoccate di Mazzone l’Itas marcia a vele spiegate (16-11, 21-14). Nel finale il sestetto lombardo va in tilt e paga dazio (25-14).
Al rientro in campo succede di tutto, ma la spuntano ancora gli uomini di Francesco Conci in volata. Avanti 8-3, il gruppo trentino martella gli avversari dai 9 metri, ma Monza non ci sta (13-12) e ribalta il risultato 20-21. Quando è il momento di assestare il colpo di grazia la formazione di Marco Fumagalli perde lucidità e l’Itas Assicurazioni Trentino ne approfitta per chiudere anche il secondo set (25-22).
Grande battaglia al rientro sul terreno di gioco con i trentini avanti per 9-7 in apertura. Il leitmotiv non cambia. Mazzone e compagni attaccano con maestria e reggono a muro (16-9). Il punto del 21-15 arriva direttamente dai 9 metri. L’urlo della vittoria esplode dopo l’ennesimo block vincente (25-16). Trento attende Macerata in finale con un bilancio di 15 set vinti in tre giorni ed un solo parziale ceduto (contro Cuneo).

Cucine Lube Banca Marche Macerata – Bre Lannutti Cuneo 3-1 (21-25, 25-21, 25-18, 25-12)
Teatro della sfida è il PalaSerenelli di Loreto. Il break in avvio di primo parziale è subito a favore della Bre Lannutti Cuneo che trova con il muro il +4 (8-12). Due errori dei piemontesi ravvicinano i biancorossi 14-15, e il contrattacco di Di Silvestre vale la parità (16-16). Si arriva fino al 19-19, poi il servizio e il contrattacco di Cuneo fanno la differenza (19-23). Uno strappo che consegna il primo set ai piemontesi (21-25).
È dal muro di Fabi e compagni che parte la reazione della Cucine Lube Banca Marche Macerata nel secondo set. Vecchi mette giù il 9-5 mentre la difesa marchigiana continua a fare un ottimo lavoro. Vitelli mura per il +5 (11-6), ma Cuneo confeziona la rimonta fino all’ace del 16-15. A rimetterei cucinieri in carreggiata è ancora una volta il muro (ben 5): il nuovo +4 (20-16) è quello decisivo per trovare la parità nel conto parziali.
La partenza del terzo set è ancora di stampo biancorosso (6-3), Cuneo è fallosa in attacco mentre il muro di Macerata continua ad imperversare sotto rete (10-4 con Fabi). Un confortante +6 che segna il set: i ragazzi di Rosichini tengono stretto il vantaggio trovando sempre una buona continuità in attacco fino al 25-18 finale.
La Cucine Lube Banca Marche sente vicina la seconda finale consecutiva della Del Monte Junior League, e spinge subito sull'acceleratore nel quarto set: sempre muro e contrattacco le armi vincenti, con il valore aggiunto del servizio pungente (10-6, ace di Fabi). A quel punto è ancora show assoluto del muro della Cucine Lube Banca March eMacerata (7 muro nel parziale, di cui 4 di Vitelli): il break si allarga fino al 21-10 e al conclusivo 25-12.



Sul sito della Lega Pallavolo Serie A si può trovare la pagina dedicata alla Del Monte Junior League 2014 cliccando sul banner in homepage. All’interno tutte le informazioni sulla manifestazione in atto nelle Marche e gli indirizzi per seguire i risultati di tutte le gare, grazie all’aggiornamento in tempo reale, visualizzare la photogallery e scaricare la cartella stampa dell’evento.



Cliccare qui per accedere direttamente alla pagina della Del Monte Junior League 2014 – “Trofeo Massimo Serenelli”.

Classifica dal 5° al 10° posto

5a – Casa Modena
6a – Sir Safety Perugia
7a – Materdominivolley.it Castellana Grotte
8a – Sieco Service Ortona
9a - Calzedonia Verona
10a - Gherardi Cartoedit Città di Castello

Risultati

Finale 9° - 10° posto
Gherardi Cartoedit Città di Castello – Calzedonia Verona 0-3 (11-25, 8-25, 20-25)

Finale 7° - 8° posto
Sieco Service Ortona - Materdominivolley.it Castellana Grotte 0-3 (18-25, 21-25, 22-25)

Finale 5° - 6° posto
Sir Safety Perugia – Casa Modena 1-3 (17-25, 14-25, 25-22, 15-25)

Semifinale 1
Cucine Lube Banca Marche Macerata – Bre Lannutti Cuneo 3-1 (21-25, 25-21, 25-18, 25-12)

Semifinale 2
Itas Assicurazioni Trentino – MC Vero Volley Monza 3-0 (25-14, 25-22, 25-16)

Prossime gare

Domenica 25 maggio 2014
PalaPrincipi - Potenza Picena
Ore 10.30 Finale 3° - 4° posto
Bre Lannutti Cuneo – MC Vero Volley Monza

PalaSerenelli - Loreto
Ore 15.30 Finale 1° - 2° posto
Cucine Lube Banca Marche Macerata – Itas Assicurazioni Trentino Diretta Sportube. tv
Sigla.com - Internet Partner