Di Pinto a Castellana Grotte al posto di Luca Monti

11/10/2011

Vincenzo Di PintoVincenzo Di Pinto
Vincenzo Di Pinto
Rescisso consensualmente il contratto con Monti; arriva Vincenzo Di Pinto.
Decisione lampo della società, oggi il nuovo tecnico dirigerà il primo allenamento. Breve ma intensa la relazione fra Luca Monti e la New Mater, due mesi ed appena tre giornate di campionato, ma si è ritenuto necessario assumere tale decisione onde evitare il ripetersi di esperienze già di recente vissute e per riprendere, ci si augura, il cammino auspicato dalla società alla vigilia della stagione.
Certo a simili circostanze non si vorrebbe mai giungere e quando ci si arriva il dispiacere per la rottura di un rapporto è il primo sentimento, se non l’unico, che fende l’aria e gli animi delle parti coinvolte.
Lunga e frenetica la giornata di colloqui al termine dei quali la società ed il tecnico hanno convenuto che non vi erano più le basi per proseguire il rapporto di collaborazione non addebitando alcuna responsabilità al lavoro svolto in questo poco tempo dal tecnico pavese ed al suo vice Saja ai quali vanno i ringraziamenti per il lavoro svolto sino a questo momento e l’augurio di migliori fortune per il futuro.
Stamani presso la sede operativa di Via Conversano, alla presenza di Giuseppe Vinella, il Presidente Carpinelli ed il Vice Giannuzzi, vi è stata la presentazione alla squadra del nuovo tecnico dando dunque un segnale forte e discontinuo a questo inizio di stagione.
Le parole di Vincenzo Di Pinto, già in panca a Castellana Grotte nelle stagioni del grande salto in serie B dal 1988 al 1990, sono subito chiare e dirette “Il mio compito qui sarà quello di dare forma ad un progetto vincente insieme ai giocatori ed alla società ai quali chiedo una sola cosa, l’impegno comune per portare avanti un lavoro che consenta a questa squadra di esprimersi secondo le loro potenzialità. I ragazzi dovranno darmi la loro piena disponibilità per il resto sarà mia responsabilità farli rendere al meglio.”
Sigla.com - Internet Partner