Diciottesima giornata di A1 femminile: vincono le prime 4 della classe

28/02/2010

Diciottesima giornata di A1 femminile: vincono le prime 4 della classe
Vincono tutte le prime quattro formazioni della Findomestic Volley Cup A1 lasciando così invariata la situazione al vertice dopo la diciottesima giornata, nella quale tutte le squadre sono scese in campo per il saluto con le magliette a sostegno della causa delle Malattie Rare, aderendo così alla Giornata Mondiale delle Malattie Rare al fianco di EURORDIS - Organizzazione Europea delle Malattie Rare e di UNIAMO - Federazione Italiana delle Malattie Rare.
La capolista Scavolini Pesaro (46 punti), nell’anticipo televisivo Sky Sport, ha espugnato lo Sporting Palace di Novara battendo 3-1 l’Asystel Volley Novara (22) nel remake dell’ultima finale scudetto. Costagrande e Skowronska, 39 punti in due, hanno trascinato le campionesse d’Italia che hanno avuto la meglio sulle Asystelle alla prima uscita della gestione Paglialunga, alle quali non sono bastati i 24 personali di Logan Tom. Resta in scia delle marchigiane il trio delle più dirette inseguitrici, capeggiato dall’MC-Carnaghi Villa Cortese (41) che ieri nell’anticipo aveva sconfitto 3-1 a domicilio, con molta fatica, una ottima RebecchiLupa Piacenza (15) al termine di una partita davvero d’alto livello e combattuta fino all’ultimo pallone, in cui è emersa ancora una volta la classe di Tai Aguero (26 palloni messi a terra). Successo esterno anche per la Foppapedretti Bergamo (37) terza della classe che ha superato 3-1 al PalaMondolce la Chateau d’Ax Urbino Volley (29) di Salvagni. Del Core e le centrali Arrighetti e Fürst sugli scudi in casa orobica, mentre tra le feltresche spiccano i 21 punti di Petrauskaite.
Vittoria in tre set per la Monte Schiavo Banca Marche Jesi (36) ai danni della Riso Scotti Pavia (20). Le marchigiane restano così a una lunghezza dal quarto posto occupato da Bergamo, mentre la squadra di coach Milano, già priva dell'infortunata Pachale, ha dovuto subire il ko anche di Matuszkova.
Si avvicina al quinto posto la Yamamay Busto Arsizio (27) che ha vinto 3-0 lo “spareggio” per la sesta piazza contro la Despar Perugia (24). Ottima prestazione corale per le farfalle di coach Parisi che continuano a volare dopo la conquista della Final Four di CEV Cup, mentre in casa umbra non è stata sufficiente la buona vena della solita Zetova (18).
Tre punti pesantissimi, infine, quelli ottenuti dalla Cgf Recycle Florens Castellana Grotte (17) nello scontro diretto per la salvezza contro la Zoppas Industries Conegliano (10). Le ragazze di Radogna, al secondo sigillo consecutivo, con questo successo escono fuori dalla zona rossa e mettono invece in seria difficoltà le venete, sempre fanalino di coda del campionato e a 7 lunghezze dalla salvezza.

FINDOMESTIC VOLLEY CUP SERIE A1 - I risultati della diciottesima giornata
Asystel Volley Novara-Scavolini Pesaro 1-3 (17-25, 25-23, 21-25, 22-25)
Chateau d'Ax Urbino Volley-Foppapedretti Bergamo 1-3 (25-15, 19-25, 18-25, 18-25)
Yamamay Busto Arsizio-Despar Perugia 3-0 (25-22, 25-21, 25-22)
Monte Schiavo Banca Marche Jesi-Riso Scotti Pavia 3-0 (25-10, 25-21, 25-20)
Cgf Recycle Florens Castellana Grotte-Zoppas Industries Conegliano 3-0 (25-16, 25-23, 25-21)
RebecchiLupa Piacenza-MC-Carnaghi Villa Cortese 1-3 (20-25, 25-23, 23-25, 20-25)

FINDOMESTIC VOLLEY CUP SERIE A1 - La classifica
Scavolini Pesaro 46; MC-Carnaghi Villa Cortese 41; Foppapedretti Bergamo 37; Monte Schiavo Banca Marche Jesi 36; Chateau d'Ax Urbino Volley 29; Yamamay Busto Arsizio 27; Despar Perugia 24; Asystel Volley Novara 22; Riso Scotti Pavia 20; Cgf Recycle Florens Castellana Grotte 17; RebecchiLupa Piacenza 15; Zoppas Industries Conegliano 10.

FINDOMESTIC VOLLEY CUP SERIE A1 - I tabellini della diciottesima giornata
ASYSTEL VOLLEY NOVARA - SCAVOLINI PESARO 1-3 (17-25, 25-23, 21-25, 22-25)

ASYSTEL VOLLEY NOVARA: Rosso 3, Paggi 3, Barcellini 12, Barazza 6, Kirillova 3, Flier 1, Sirressi (L), Kozuch 15, Tom 24, Camera. Non entrate Zardo, Lapi. All. Paglialunga.
SCAVOLINI PESARO: Usic 13, Garzaro 9, Wijnhoven (L), Skowronska 18, Saccomani, Ferretti 1, Boscoscuro (L), Costagrande 21, Guiggi 9. Non entrate Mari, Marinkovic, Usic. All. Vercesi.
ARBITRI: Giani, La Micela. NOTE - durata set: 23', 27', 27', 27'; tot: 104'.

CHATEAU D'AX URBINO VOLLEY - FOPPAPEDRETTI BERGAMO 1-3 (25-15, 19-25, 18-25, 18-25)
CHATEAU D'AX URBINO VOLLEY: Nucu 9, Bechis 2, Havlickova 13, Butnaru, Petrauskaite 21, Leonardi (L), Di Iulio 14, Fernandez 5. Non entrate Galeotti, Masoni, Rastelli. All. Salvagni.
FOPPAPEDRETTI BERGAMO: Ortolani 8, Serena 1, Fanzini, Furst 14, Merlo (L), Bosetti 3, Piccinini 5, Arrighetti 17, Lo Bianco, Del Core 19. Non entrate Gujska, Carrara, Zambelli. All. Micelli.
ARBITRI: Ravallese, Vagni. NOTE - durata set: 22', 23', 23', 23'; tot: 91'.

YAMAMAY BUSTO ARSIZIO - DESPAR PERUGIA 3-0 (25-22, 25-21, 25-22)
YAMAMAY BUSTO ARSIZIO: Fernandinha 1, Valeriano, Turlea 17, Kovacova, Campanari 6, Borri (L), Crisanti 11, De Luca 17, Havelkova 11. Non entrate Zingaro, Kim, Decordi. All. Parisi.
DESPAR PERUGIA: Lehtonen 2, Quaranta 4, Leggeri 3, Zetova 18, Weiss 2, Dushkyevich 9, Arcangeli (L), Pincerato 1, Angeloni 6, Vasileva 5. Non entrate Casillo, Medaglioni. All. Sbano.
ARBITRI: Puecher, Astengo. NOTE - Spettatori 3100, durata set: 40', 31', 31'; tot: 102'.

MONTE SCHIAVO BANCA MARCHE JESI - RISO SCOTTI PAVIA 3-0 (25-10, 25-21, 25-20)
MONTE SCHIAVO BANCA MARCHE JESI: Sokolova 19, Mazzoni (L), Negrini 8, Rinieri, Bown 14, Cerioni, Calloni 10, Dall'igna 1, Tirozzi 4. Non entrate Diaz Lorena, Mataloni, Devetag. All. Nesic.
RISO SCOTTI PAVIA: Spinato, Frigo 2, Carocci (L), Horvath 11, De Lellis, Grizzo, Poma (L), Caroli 6, Fernandez Navarro 4, Ikic 14, Matuszkova. Non entrate Mancuso. All. Milano.
ARBITRI: Cappello, Falzoni. NOTE - Spettatori 1200, durata set: 21', 25', 27'; tot: 73'.

CGF RECYCLE FLORENS CASTELLANA GROTTE - ZOPPAS INDUSTRIES CONEGLIANO 3-0 (25-16, 25-23, 25-21)
CGF RECYCLE FLORENS CASTELLANA GROTTE: Labate 4, Dalia 4, Lipicer Samec 12, Sansonna (L), Nagy 14, Soninha 9, Ritschelova 7. Non entrate Agostinetto, Cardani, Moretti, Caracuta, Jontes. All. Radogna. ZOPPAS INDUSTRIES CONEGLIANO: Brakocevic 19, Ghisellini, Wilson 4, Marcon 3, Do Carmo Braga, Pavan 15, Martinuzzo 3, Rossetto (L), Sangiuliano 5, Benazzi. Non entrate Manzano, Positello, Daminato. All. Lucchetta.
ARBITRI: Ippoliti, Cesare. NOTE - durata set: 23', 26', 24'; tot: 73'.

REBECCHILUPA PIACENZA - MC-CARNAGHI VILLA CORTESE 1-3 (20-25, 25-23, 23-25, 20-25)
REBECCHILUPA PIACENZA: Mazzocchi (L), Croce (L), Dall'ora 11, Kaczor 1, Borrelli 11, Nicolini 11, Beier 8, Jerkov 17, Kajalina, Rondon 7, Wensink. Non entrate Katic. All. Caprara.
MC-CARNAGHI VILLA CORTESE: Anzanello 9, Berg, Lanzini (L), Hasalikova, Secolo 15, Luciani, Aguero 26, Cruz 14, Durisic 4. Non entrate Nicora, Pinese, Cardullo, Bosetti. All. Abbondanza.
ARBITRI: Castagna, Cardaci. NOTE - Spettatori 1300, incasso 5000, durata set: 25', 28', 30', 31'; tot: 114'.

FINDOMESTIC VOLLEY CUP SERIE A1 - Il prossimo turno
Domenica 7 marzo ore 16.00 (diretta Sky Sport 2 e Sky Sport 2 HD)
Foppapedretti Bergamo - Monte Schiavo Banca Marche Jesi
Domenica 7 marzo ore 18.00
MC-Carnaghi Villa Cortese - Scavolini Pesaro
Yamamay Busto Arsizio - Asystel Volley Novara
Despar Perugia - RebecchiLupa Piacenza
Cgf Recycle Florens Castellana Grotte - Riso Scotti Pavia
Lunedì 8 marzo ore 20.30
Zoppas Industries Conegliano - Chateau d'Ax Urbino Volley
Sigla.com - Internet Partner