Domenica si gioca la prima giornata di ritorno di serie A1 maschile

06/01/2012

Domenica si gioca la prima giornata di ritorno di serie A1 maschile
I verdetti delle gare di ieri sera, giovedì 5 gennaio, hanno definito le migliori otto della prima parte della stagione 2011-2012: Macerata, Trento, Cuneo, Modena, Monza, Belluno, Vibo Valentia e Roma hanno conquistato l’accesso ai Quarti di Finale della Del Monte Coppa Italia che si svolgeranno il prossimo 25 gennaio in casa delle prime quattro.
Domenica 8 gennaio torna però subito protagonista il Campionato di Serie A1 Sustenium per la 1a giornata di ritorno. Anticipano alle ore 16.00 Marmi Lanza Verona e Bre Banca Lannutti Cuneo per la sfida n. 20 della loro storia: entrambe le squadre sono state nel’ultimo turno giocato autentiche protagoniste di due match al cardiopalma. I veneti hanno portato la Lube Banca Marche Macerata fino ad un tie break mozzafiato, poi vinto dai marchigiani. Idem per i piemontesi che, sotto due set contro Modena, hanno poi alzato la testa e ribaltato a proprio favore il risultato.
Seguono, con inizio alle ore 17.30, due gare: davanti alle telecamere di Rai Sport 2 Acqua Paradiso Monza Brianza, corsara in Calabria e quinta in classifica, sfida in versione casalinga l’Itas Diatec Trentino che, reduce da una sconfitta netta a Latina ha lasciato la vetta a Macerata, ora capolista per una vittoria in più dei trentini. Sempre alle ore 17.30 in campo anche M. Roma Volley e Casa Modena posizionate all’ottavo e quarto posto. Le due formazioni si incontrano per l’ottava volta con i canarini avanti di un successo sui romani.
Al consueto orario delle 18.00 prendono il via tutte le altre gare. Andreoli Latina – Sisley Belluno è il match protagonista delle telecamere web di Sportube.tv, con Latina (vincente 1-3 nel turno di andata contro la Sisley) che dopo aver sfoggiato una grande prestazione con i primi della classe di Trento ha mancato per un soffio la qualificazione alla Del Monte Coppa Italia, e Belluno qualificata in griglia grazie alla vittoria su Ravenna, e sesta della classifica al termine del girone di andata. A Piacenza sfida tra due formazioni accomunate dallo stesso obiettivo: Copra Elior Piacenza e Fidia Padova sono a caccia del maggior numero di punti possibile per coltivare le comuni speranze di permanenza in Serie A1 Sustenium. I patavini, freschi di un successo da 3 punti contro la M. Roma, si imposero lo scorso 25 settembre 3-0 sugli emiliani, sconfitti nell’ultimo turno al tie break contro San Giustino che li ha scavalcati in classifica.
Al PalaDeAndrè di Ravenna sfida n. 2 tra la CMC, ancora fanalino di coda, e la Lube Banca Marche Macerata che non chiudeva la prima parte di stagione da capolista dal 2008/2009.
In replica casalinga al PalaValentia, la Tonno Callipo, sconfitta da Monza e scivolata in settima posizione, ospita l’Energy Resources San Giustino, in crescita, ed alla conquista di punti importanti in chiave salvezza.

1a giornata di ritorno Serie A1 maschile Sustenium
Domenica 8 gennaio, ore 16.00
Marmi Lanza Verona - Bre Banca Lannutti Cuneo
(Sampaolo-Puecher)
Domenica 8 gennaio, ore 17.30
Acqua Paradiso Monza Brianza – Itas Diatec Trentino Diretta Rai Sport 2
Diretta streaming su http://www.raisport.rai.it/dl/raisport/multimedia/diretta.html
(Padoan-Ippoliti)
M. Roma Volley - Casa Modena
(Castagna-Boris)
Domenica 8 gennaio, ore 18.00
Andreoli Latina - Sisley Belluno Diretta Sportube.tv
(Prandi-Sobrero)
Copra Elior Piacenza - Fidia Padova
(Gnani-Braico)
CMC Ravenna - Lube Banca Marche Macerata
(Astengo-Cesare)
Tonno Callipo Vibo Valentia - Energy Resources San Giustino
(Rapisarda-Pol)

Classifica
Lube Banca Marche Macerata 32, Itas Diatec Trentino 32, Bre Banca Lannutti Cuneo 31, Casa Modena 27, Acqua Paradiso Monza Brianza 21, Sisley Belluno 19, Tonno Callipo Vibo Valentia 17, M. Roma Volley 17, Andreoli Latina 17, Fidia Padova 14, Marmi Lanza Verona 14, Energy Resources San Giustino 12, Copra Elior Piacenza 12, CMC Ravenna 8

Acqua Paradiso Monza Brianza – Itas Diatec Trentino
PRECEDENTI: 25 (7 successi Monza Brianza, 18 successi Trento)
EX: non ci sono ex tra queste due formazioni.
A CACCIA DI RECORD
In Regular Season: Emenuele Birarelli – 3 muri vincenti ai 300, Matey Kaziyski – 3 battute vincenti alle 200 (Itas Diatec Trentino).
In Campionato e Coppa Italia: Matey Kaziyski – 20 attacchi vincenti ai 2000 (Itas Diatec Trentino).

Luciano De Cecco (Acqua Paradiso Monza Brianza): “Noi non abbiamo niente da perdere, loro sono una squadra molto forte. Da parte nostra c’è la tranquillità di poter provare a giocarcela punto a punto. Credo che dovremo rischiare un po’ di più in battuta e poi vedere cosa succede”.

Matey Kaziyski (Itas Diatec Trentino): “La sconfitta con Latina è stato un ko pesante dobbiamo reagire già contro Monza e non sarà facile perché hanno chiuso il girone d’andata in crescendo”.

Andreoli Latina - Sisley Belluno
PRECEDENTI: 25 (5 successi Latina, 20 successi Belluno)
EX: Enrico Cester alla Sisley dal 2004 al 2007 (Settore Giovanile) e nel 2007-2008 (dal 30/01/08), Emanuel Kohut a Latina nel 2010-11.
A CACCIA DI RECORD
In Campionato: Valerio Curti – 1 muro vincente ai 200 (Sisley Belluno).
In Campionato e Coppa Italia: Giorgio De Togni – 5 attacchi vincenti ai 500 (Sisley Belluno).

Michel Guemart (Andreoli Latina): “Siamo consapevoli che Belluno non sarà la stessa squadra che abbiamo incontrato ad inizio anno. Dovremo giocare con serenità e mettere l’agonismo dimostrato contro Trento. Questo è un Campionato dove tutti possono battere tutti, se giochiamo come nell’ultima gara ce la possiamo giocare con tutti”.

Roberto Piazza (allenatore Sisley Belluno) : “Dopo la vittoria contro Ravenna la nostra squadra può soltanto crescere domenica contro Latina. Penso sia una squadra pericolosissima da affrontare, e lo dimostra la gara di giovedì che l'ha vista vincere con Trento. Chiederò ai miei attenzione, e ovviamente, di fare una grande partita, perchè solo con le ottime prestazioni si cresce. Valuteremo nei prossimi giorni le condizioni di Kohut che è uscito anzitempo dalla gara per un problema al ginocchio. Speriamo non sia nulla di grave e che quindi recuperi per la sfida di Latina”.

Copra Elior Piacenza - Fidia Padova
PRECEDENTI: 19 (14 successi Piacenza, 5 successi Padova)
EX: Jiri Kral a Padova nel 2008-2009, Javier Gonzalez a Piacenza nel 2010-2011, Ventceslav Simeonov a Piacenza dal 2005 al 2008, Andrea Semenzato a Piacenza nel 2010-2011, Marco Zingaro a Piacenza nel 2008-2009.
A CACCIA DI RECORD
In Regular Season: Mattia Rosso – 3 muri vincenti ai 100 (Fidia Padova).
In Campionato: Vladimir Nikolov – 4 battute vincenti alle 200, Hristo Zlatanov – 2 battute vincenti alle 500 (Copra Elior Piacenza); Francesco De Marchi – 1 partita giocata alle 200, – 5 attacchi vincenti ai 1000 e – 5 muri vincenti ai 100, Yu Koshikawa – 1 attacco vincente ai 500, Ventceslav Simeonov – 2 battute vincenti alle 400 (Fidia Padova).
In Campionato e Coppa Italia: Samuele Papi – 1 battuta vincente alle 400 (Copra Elior Piacenza); Andrea Semenzato – 3 muri vincenti ai 300, Ventceslav Simeonov – 4 muri vincenti ai 400, Marco Zingaro – 1 partita giocata alle 100 (Fidia Padova).

Samuele Papi (Copra Elior Piacenza): “Dobbiamo iniziare a fare punti. Abbiamo buttato tante occasioni, dobbiamo trovare un buon livello di gioco e contro Padova non possiamo sbagliare”.

Andrea Semenzato (Fidia Padova): “Dopo la vittoria su Roma speriamo di riuscire a trovare un minimo di continuità. A Piacenza potremo giocare un po’ più sereni e tranquilli. Poi cercheremo come al solito di dare battaglia, molto più convinti dei nostri mezzi”.

CMC Ravenna - Lube Banca Marche Macerata
PRECEDENTI: 1 (1 successo Macerata)
EX: Antonio Corvetta a Macerata nel 1994-1995 (Settore Giovanile), dal 1995 al 1998 e nel 2003-2004.
A CACCIA DI RECORD
In Regular Season: Antonio Corvetta – 2 muri vincenti ai 100 (CMC Ravenna); Igor Omrcen – 1 muro vincente ai 400, Simone Parodi – 12 attacchi vincenti ai 1000, Marko Podrascanin – 3 muri vincenti ai 200 (Lube Banca Marche Macerata).
In Campionato: Dragan Travica – 2 battute vincenti alle 100 (Lube Banca Marche Macerata).

Antonio Babini (allenatore CMC Ravenna): “Dopo aver giocato bene solo un set a Belluno andiamo ad affrontare uno degli impegni più difficili della stagione, perché secondo me la Lube contenderà fino alla fine lo Scudetto a Trento. Il pronostico è ovviamente sbarrato ma ce la metteremo tutta per fare bella figura davanti ad un palazzetto che immagino ancora pieno”.

Jiri Kovar (Lube Banca Marche Macerata): “Domenica a Ravenna dobbiamo vincere, loro sono ultimi in classifica ma non bisogna mai abbassare la guardia in queste partite, altrimenti si rischia anche di fare brutta figura e noi vogliamo continuare nella nostra crescita”.

Marmi Lanza Verona - Bre Banca Lannutti Cuneo
PRECEDENTI: 19 (5 successi Verona, 14 successi Cuneo)
EX: Giuseppe Patriarca a Verona nel 2001-2002 (Serie A2), Matteo Bolla a Cuneo dal 2007 al 2010 (Settore Giovanile), Matteo Casarin a Cuneo dal 2009 al 2011 (Settore Giovanile).
A CACCIA DI RECORD
In Regular Season: Luigi Mastrangelo – 5 muri vincenti ai 1000, Wout Wijsmans – 1 partita giocata alle 300 (Bre Banca Lannutti Cuneo).
In Campionato: Robert Kromm – 8 attacchi vincenti ai 1500 (Marmi Lanza Verona); Francesco Fortunato – 5 muri vincenti ai 600 (Bre Banca Lannutti Cuneo).
In Campionato e Coppa Italia: Francesco Fortunato – 1 partita giocata alle 400 (Bre Banca Lannutti Cuneo).

Aidan Zingel (Marmi Lanza Verona): “La gara che ci attende domenica con Cuneo sarà molto simile al match da poco disputato con la Lube Macerata. Cuneo è una squadra di alto livello contro cui faremo il possibile per regalare ai nostri tifosi emozioni speciali come quelle di giovedì sera. Dovremo sicuramente dare il 100% ed essere incisivi nel fondamentale di battuta”.

Flavio Gulinelli (allenatore Bre Banca Lannutti Cuneo): “Verona ha fatto un’ottima partita contro Macerata e sicuramente domenica saranno galvanizzati dalla loro grande prova. Noi siamo, per così dire, costretti a vincere sempre: vincere fa bene a vincere e dobbiamo continuare a farlo. A partire da domenica con Verona: dobbiamo continuare a giocare con la nostra filosofia, giocando partita per partita. Verona sarà una tappa importante di avvicinamento per l’impegno in Repubblica Ceca in Champions, dove puntiamo a vincere per conquistare la testa della Pool”.

Tonno Callipo Vibo Valentia - Energy Resources San Giustino
PRECEDENTI: 15 (6 successi Vibo Valentia, 9 successi San Giustino)
EX: Matej Cernic a San Giustino (Perugia) nel 2009-2010, Fabio Fanuli a San Giustino dal 2008 al 2010, Paolo Cozzi a Vibo Valentia nel 2008-2009, Tuomas Sammelvuo a Vibo Valentia nel 2008-2009.
A CACCIA DI RECORD
In Campionato: Luis Diaz – 8 attacchi vincenti ai 1500, Michal Rak – 2 muri vincenti ai 500 (Tonno Callipo Vibo Valentia).
In Campionato e Coppa Italia: Michal Rak – 3 battute vincenti alle 200 (Tonno Callipo Vibo Valentia).

Gianlorenzo Blengini (allenatore Tonno Callipo Vibo Valentia): “San Giustino è un squadra che ha invertito la tendenza rispetto alla prima parte del girone d’andata, anche perché nelle ultime gare ha potuto disporre di un nuovo acquisto: l’opposto americano Patak che ha subito dimostrato le sue qualità. Sarà sicuramente una partita difficile, come lo sono tutte, e per noi in questo momento lo sarà ancor di più visto che stiamo lavorando per cercare di ritrovare gli automatismi dopo l’infortunio di Coscione”.

Tine Urnaut (Energy Resources San Giustino): “Adesso giochiamo bene. Contro Vibo sarà senz'altro un match difficile ma noi staimo lavorando tanto e andiamo in Calabria per fare la nostra partita”.

M. Roma Volley - Casa Modena
PRECEDENTI: 7 (3 successi Roma, 4 successi Modena)
EX: Viktor Yosifov a Roma dal 2009 al 2011.
A CACCIA DI RECORD
In Regular Season: Mirko Corsano – 1 partita giocata alle 400 (M. Roma Volley); Matteo Martino – 1 battuta vincente alle 100 (Casa Modena).
In Campionato: Andrea Sala – 13 punti ai 2000 (Casa Modena).
In Campionato e Coppa Italia: Gabriele Maruotti – 8 punti ai 1000, Ivan Zaytsev – 18 punti ai 1500 (M. Roma Volley); Matteo Martino – 2 attacchi vincenti ai 1000, Andrea Sala – 2 muri vincenti ai 600 (Casa Modena).

Andrea Giani (M. Roma Volley): “Con Modena giocheremo contro una big, quindi non ci saranno problemi di motivazione. Spero che la sconfitta con Padova non pesi troppo sui ragazzi nella testa e nelle gambe”.

Andrea Sala (Casa Modena): “Abbiamo fatto un ottimo girone di andata, in cui abbiamo vinto gli scontri diretti e ce la siamo giocata alla pari con Macerata e Cuneo. Ora dobbiamo continuare a crescere, a partire da Roma, che è un campo molto strano e su cui è molto difficile vincere: dovremo fare una grandissima partita per riuscirci”.


TV e radio
Diretta Rai Sport 2 a partire dalle ore 17.30
Domenica 8 gennaio 2011
Acqua Paradiso Monza Brianza – Itas Diatec Trentino
Commento di Marco Fantasia e Claudio Galli

Diretta Web TV a partire dalle ore 18.00
Diretta streaming su www.sportube.tv
Domenica 8 gennaio 2011
Andreoli Latina – Sisley Belluno
Commento di Roberto Italiano

Diretta Sportitalia 2 a partire dalle ore 16.00
Domenica 8 gennaio 2011
Carige Genova – Cassa Rurale Cantù
Commento di Mirko Gatti

Diretta radiofonica “Set&Note” su LatteMiele e Lattemiele.com dalle 18.15
Domenica 8 gennaio a partire dalle 18.15 Marco Caronna sarà in diretta con “Set&Note” per raccontare le sfide della 1a giornata di ritorno della Serie A1 Sustenium. Per l’occasione il conduttore regolerà le frequenze etere di LatteMiele sul match Acqua Paradiso Monza Brianza – Itas Diatec Trentino e si connetterà nel corso del programma con il campionissimo del volley Stefano Margutti, collegato da Ravenna per la sfida CMC Ravenna – Lube Banca Marche Macerata, e con Gianluca Scarlata in diretta dalla Capitale per raccontare il match M. Roma Volley – Casa Modena.

“Set&Note” è anche sul web in diretta streaming su www.lattemiele.com o cliccando il box LatteMiele nella homepage di www.legavolley.it

Diretta Radiofonica Pallavolando – Radio RAI 1 dalle 18.30
Domenica 8 gennaio “Pallavolando” sarà in diretta sulle frequenze di Radio RAI 1, a partire dalle 18.30 con Simonetta Martellini in diretta dal PalaBanca di Piacenza. L’inviata racconterà il match Copra Elior Piacenza - Fidia Padova e si collegherà nel corso della trasmissione con Manuela Collazzo da Latina, per Andreoli Latina – Sisley Belluno, e con Umberto Avallone da Vibo Valentia, per il match Tonno Callipo Vibo Valentia – Energy Resources San Giustino.

TG5 Sport
Il TG5 notturno di Canale 5 proporrà un servizio sulla 1a giornata di ritorno della Serie A Sustenium attraverso le immagini delle gare. Lo stesso servizio sarà trasmesso con multipli passaggi nel notiziario di Mediaset Premium, in onda dalle 24.00 alle 8.00.

SKY Sport 24
Sky Sport 24 dedica un servizio sulla giornata giocata. Dopo le 21.30 il noto canale sportivo manderà in onda le immagini delle partite appena giocate di Serie A1 Sustenium, commentando il turno. Un servizio sulla giornata sarà diffuso anche il giorno successivo.

Sportitalia 24
Sportitalia 24 dedica un servizio sul Campionato di Serie A Sustenium ogni domenica notte fino al pomeriggio del lunedì successivo, ed il martedì mattina con commenti sulla giornata giocata.

All’estero
EUROSPORT 2 trasmetterà domenica 8 gennaio la sfida Acqua Paradiso Monza Brianza – Itas Diatec Trentino in diretta in Armenia, Austria, Azerbaigian, Belgio, Bielorussia, Cipro, Francia, Georgia, Germania, Grecia, Irlanda, Israele, Kazakistan, Libano, Lussemburgo, Malta, Moldavia, Olanda, Portogallo, Regno Unito, Russia, Spagna, Svizzera, Turchia e Ucraina.
Al termine la gara verrà trasmessa in differita in Albania, Bosnia Erzegovina, Bulgaria, Croazia, Danimarca, Estonia, Finlandia, Islanda, Kosovo, Lettonia, Lituania, Macedonia, Montenegro, Norvegia, Polonia, Repubblica Ceca, Romania, Serbia, Slovacchia, Slovenia, Svezia e Ungheria.

AL JAZEERA SPORT trasmetterà in diretta il match Acqua Paradiso Monza Brianza – Itas Diatec Trentino.

I GLOBAL MATCH di BWIN.COM proporranno la sfida Acqua Paradiso Monza Brianza – Itas Diatec Trentino in mondovisione, con le proprie dirette streaming, visibili solamente all’estero, mentre la Web TV di Lega Pallavolo, Sportube.tv, trasmetterà in diretta streaming mondiale (non geobloccata) il match Andreoli Latina – Sisley Belluno.

Provvedimenti disciplinari
Gare di Campionato di Serie A1 e A2 Sustenium del 5 gennaio 2011

A) A CARICO TESSERATI
SQUALIFICATI
Daniele Sottile (Andreoli Latina): squalifica per una giornata per somma di penalità, già ammonito in gara precedente (4 penalità).
Daniele Ricci (Volley Segrate 1978): squalifica per una giornata per somma di penalità, già ammonito in gara precedente (4 penalità).

SOSPESI
Stefano Recine (Lube Banca Marche Macerata): sospensione da ogni attività federale per gg.7, fino tutto il 13 gennaio 2012, perché alzandosi dalla panchina si avvicinava al terreno di gioco protestando vivacemente verso il 1°arbitro nel corso del 5°set, recidiva.

DIFFIDATI
Giancarlo Vassallo (M. Roma Volley) per frase irrispettosa nei confronti del 1°arbitro durante la gara.
Thomas Beretta (CheBanca! Milano)

AMMONITI
Gabriele Cottarelli (Marmi Lanza Verona): proteste plateali nel 4°set.
Hristo Zlatanov (Copra Elior Piacenza)
Osmany Juantorena (Itas Diatec Trentino)
Bram Van Den Dries (Volley Segrate 1978)

B) A CARICO SODALIZI
Lube Banca Marche Macerata: multa di € 200,00 per la sanzione disciplinare comminata al proprio dirigente.
Tonno Callipo Vibo Valentia:richiamo per insufficiente numero addetti al servizio asciugatura e raccattapalle.
Sigla.com - Internet Partner