Domenica tutte in campo per la chiusura del girone di andata di Superlega maschile

11/12/2015

Domenica tutte in campo per la chiusura del girone di andata di Superlega maschile
11a giornata di andata: domenica 13 dicembre tutte in campo per la chiusura del girone di andata, con in vista gli abbinamenti per i Quarti della Del Monte® Coppa Italia. Alle 17.00 diretta RAI Sport 2 Diatec Trentino - Cucine Lube Civitanova. Gli altri match alle 18.00: Tonazzo Padova riceve DHL Modena, CMC Romagna ospita Revivre Milano, mentre Gi Group Monza se la vedrà con Calzedonia Verona. Ninfa Latina – Sir Safety Conad Perugia e LPR Piacenza – Exprivia Molfetta chiudono il tabellone

Tutte le squadre di SuperLega in campo domenica 13 dicembre per l’undicesima giornata di andata. Su disposizione della Federazione Italiana Pallavolo, su tutti i campi della Serie A UnipolSai verrà osservato un minuto di silenzio, dopo il primo servizio, per la scomparsa di Andrea Scozzese, Presidente del COL di Roma dei Mondiali Femminili Italy 2014. Sono già note le squadre ammesse alla Del Monte® Coppa Italia. Gli abbinamenti, invece, verranno decisi dai risultati di giornata. Cucine Lube Banca Marche Civitanova e DHL Modena sono ancora salde in testa, mentre la Calzedonia Verona, agganciata a 21 punti dalla Sir Safety Conad Perugia, ha perso il terzo posto dopo la sconfitta nello scontro diretto con la Diatec Trentino, che ora vanta una lunghezza di vantaggio, ma è a meno 4 dalla vetta.
Subito un big match, domenica 13 dicembre alle 17.00, con la diretta su RAI Sport 2 di Diatec Trentino - Cucine Lube Banca Marche Civitanova. I padroni di casa nell’ultimo turno hanno perso un punto sulla coppia di testa, ma hanno domato in trasferta la Calzedonia al tie-break guadagnandosi il terzo posto solitario, mentre i biancorossi hanno avuto vita facile con Monza imponendosi in tre set grazie a sprazzi di classe. In caso di successo, la Diatec limerebbe il gap di quattro punti con i marchigiani mettendosi anche al sicuro dal ritorno di Perugia e Verona. Grande ex della gara Osmany Juantorena, che a Trento ha fatto incetta di trofei tra il 2009 e il 2013 e che ha nel mirino i 1500 attacchi vincenti in campionato. Alle 18.00, in diretta streaming su Lega Volley Channel tutti gli altri match. Turno casalingo per la CMC Romagna, che disputerà il match al Pala De André di Ravenna, contro il fanalino di coda Revivre Milano, ancora a secco di vittorie. Dopo la prova coraggiosa nel derby regionale con Modena, la compagine romagnola vuole incrementare il bottino di 9 punti in classifica con avversari alla portata che però negli ultimi incontri hanno lanciato segnali di vivacità, nonostante la caduta interna con Padova. Tra i giocatori meneghini c’è aria di record personali in Campionato: Aimone Alletti è a soli 3 block dai 300 muri vincenti in Campionato, mentre Kamil Baranek è a 8 punti dai 1000 sigilli. Rigenerata dal successo esterno con la Revivre nel posticipo di mercoledì scorso, la Tonazzo Padova ha l’arduo compito di contrastare la DHL Modena, che condivide il primato con Civitanova grazie a un cammino brillante, arricchito dall’ultima vittoria tra le mura amiche con la CMC. Utile alla causa dei primi della classe potrebbe rivelarsi Milos Nikic, a soli 4 punti dalla fatidica quota 1000 tra Campionato e Coppa Italia. Anche Gi Group Monza torna in casa per dimenticare lo stop dell’ultimo turno incassato nelle Marche, ma anche per festeggiare il primo storico accesso alla Del Monte® Coppa Italia e centrare la prima vittoria con la Calzedonia Verona, sfuggita nei due precedenti incontri. Nel big match con la Diatec gli scaligeri hanno sciupato una ghiotta chance di vincere da 3 punti al quarto set e sono stati beffati al tie-break perdendo una posizione in classifica. Impresa solo sfiorata a Molfetta per Ninfa Latina, che torna di fronte al proprio pubblico forte dei 13 punti finora raccolti e dopo essersi divisa la posta al quinto set col sestetto pugliese grazie a una rimonta epica solo in parte smorzata dalla frenata al tie-break. I pontini affronteranno la Sir Safety Conad Perugia del tecnico Boban Kovac, tornato sulla panchina umbra dopo l’esonero, in settimana, di Daniel Castellani. Decisione arrivata a sorpresa dopo il 3-0 su Piacenza al PalaEvangelisti, decisivo per agganciare Verona a 21 punti. Prima gara da ex per Gabriele Maruotti, che nella scorsa stagione militava nella Sir Safety, ma non è l’unico a sfidare il proprio passato. Infatti, Luciano De Cecco e Andrea Giovi vantano trascorsi a Latina. Quattro i punti che separano Emanuele Birarelli dai 2000 sigilli in Regular Season. Una festa dello sport al PalaBanca per l’incontro tra LPR Piacenza ed Exprivia Molfetta. Si prevede un grande afflusso dei tifosi per gli ingressi agevolati, le nuove iniziative legate al giorno di S. Lucia e il concentramento Fipav con 120 bambini e bambine Under 12 della provincia. Gli uomini di Alberto Giuliani, fermi a 4 punti, vogliono spezzare la serie di nove sconfitte con un’impresa casalinga in grado di spazzare via anche la deludente trasferta a Perugia grazie anche a nuovi stimoli. Con la trovata “LPR Volley want you”, se la squadra mancherà l’accesso ai Play Off, i tifosi potranno abbonarsi con uno sconto del 50%. I pugliesi se la sono vista brutta martedì contro Latina, ma hanno raccolto 2 punti importanti guadagnando la quinta piazza solitaria a quota 15. Per Piacenza ancora a caccia di record personali Stefano Patriarca, a un solo muro vincente dai 200 in Regular Season, e Hristo Zlatanov, a tre block dagli 800 in Campionato.

11a giornata di andata SuperLega maschile UnipolSai
Domenica 13 dicembre 2015, ore 17.00
Diatec Trentino - Cucine Lube Banca Marche Civitanova Diretta RAI Sport 2 Diretta streaming su www.raisport.rai.it (Cesare-Santi)
Addetto al Video Check: Spiazzi Segnapunti: Tomasi
Domenica 13 dicembre 2015, ore 18.00
A Ravenna CMC Romagna - Revivre Milano Diretta Lega Volley Channel (Puecher-Florian)
Addetto al Video Check: Marchetti Segnapunti: Tundo
Tonazzo Padova - DHL Modena Diretta Lega Volley Channel (Vagni-Cappello)
Addetto al Video Check: Giudica Segnapunti: Gardina
Gi Group Monza - Calzedonia Verona Diretta Lega Volley Channel (Rapisarda-Boris)
Addetto al Video Check: Ugolotti Segnapunti: Mariosa
Ninfa Latina - Sir Safety Conad Perugia Diretta Lega Volley Channel (Cipolla-Satanassi)
Addetto al Video Check: Gurgone Segnapunti: Santabarbara
LPR Piacenza - Exprivia Molfetta Diretta Lega Volley Channel (La Micela-Zucca)
Addetto al Video Check: Armandola Segnapunti: Soranno

Classifica
Cucine Lube Banca Marche Civitanova 26, DHL Modena 26, Diatec Trentino 22, Calzedonia Verona 21, Sir Safety Conad Perugia 21, Exprivia Molfetta 15, Ninfa Latina 13, Gi Group Monza 12, Tonazzo Padova 9, CMC Romagna 9, LPR Piacenza 4, Revivre Milano 2

Diatec Trentino - Cucine Lube Banca Marche Civitanova
PRECEDENTI: 45 (26 successi Trento, 19 successi Civitanova).
EX: Osmany Juantorena a Trento dal 2009 al 2013.
A CACCIA DI RECORD:
In Regular Season: Tine Urnaut – 5 muri vincenti ai 100 (Diatec Trentino); Osmany Juantorena – 33 punti ai 1500, Simone Parodi – 7 attacchi vincenti ai 1500, Dragan Stankovic – 7 punti ai 1000 (Cucine Lube Banca Marche Civitanova).
In Campionato: Osmany Juantorena – 25 attacchi vincenti ai 1500 (Cucine Lube Banca Marche Civitanova).
In Campionato e Coppa Italia: Sebastian Solé – 4 muri vincenti ai 200 (Diatec Trentino); Enrico Cester – 1 partita giocata alle 200, Pasquale Gabriele – 1 partita giocata alle 100 (Cucine Lube Banca Marche Civitanova).

Filippo Lanza (Diatec Trentino): “E’ una gara molto attesa e fondamentale per determinare la nostra posizione nella griglia dei Quarti di Finale di Coppa Italia ma soprattutto è una di quelle partite che non vedi l’ora di giocare. Avremo il vantaggio di disputarla in casa e soprattutto di avere meno pressione dei nostri avversari che devono vincere per confermarsi al primo posto. Dobbiamo approfittare di questa doppia condizione di vantaggio per provare a raccogliere un altro risultato positivo. Invito i nostri tifosi ad accorrere in massa al PalaTrento: sarà una serata di grande volley”.
Osmany Juantorena (Cucine Lube Banca Marche Civitanova): “A Trento sarà dura, sicuramente una partita molto importante contro la mia ex società in Italia. Fondamentale sarà dare il massimo ed esprimere la nostra miglior pallavolo, con l’obiettivo di confermare il primo posto. Il nostro target è continuare la crescita e, naturalmente, continuare a vincere contro una delle squadre più attrezzate di questo Campionato”.

CMC Romagna - Revivre Milano
PRECEDENTI: 2 (2 successi Romagna)
EX: non ci sono ex tra queste due formazioni
A CACCIA DI RECORD:
In Campionato: Alberto Polo – 5 muri vincenti ai 100 (CMC Romagna); Kamil Baranek – 17 attacchi vincenti ai 500 (Revivre Milano).
In Campionato e Coppa Italia: Aimone Alletti – 3 muri vincenti ai 300, Kamil Baranek –8 punti ai 1000 (Revivre Milano).

Dore Della Lunga (CMC Romagna): “C’è un po’ di rammarico per non aver più la possibilità di entrare in Coppa Italia, ma ora siamo già concentrati sulla gara contro Milano. Loro sono una buona squadra; anche se al momento sono in fondo alla classifica non significa che sarà una partita facile o dall’esito scontato. Hanno cambiato il palleggiatore di recente, Skrimov e Milushev sono due bravi giocatori e i centrali sono di livello, per cui non sarà sicuramente semplice. Dovremo fare una buona gara e entrare in campo determinati a fare risultato, consapevoli dei nostri mezzi e della nostra forza. In questo senso la prestazione fatta a Modena ci deve dare fiducia, proveremo a ripeterci contro la Revivre”.
Henk Jan Held (Revivre Milano): “Dopo l’ultima partita dobbiamo tirarci un po’ su perché non è stato facile digerire questa sconfitta. Dobbiamo lavorare tanto in questi giorni in allenamento per andare la a fare una bella partita, anche se sarà dura perché Ravenna è una buona squadra. Io, Luca e tutto lo staff non abbiamo perso la fiducia nei ragazzi, sappiamo che possono fare buone cose e siamo fiduciosi di poter disputare una gara positiva”.

Tonazzo Padova - DHL Modena
PRECEDENTI: 82 (14 successi Padova, 68 successi Modena).
EX: non ci sono ex tra queste due formazioni
A CACCIA DI RECORD:
In Regular Season: Matteo Piano – 5 muri vincenti ai 300 (DHL Modena).
In Campionato: Earvin NGapeth – 2 muri vincenti ai 100 (DHL Modena).
In Campionato e Coppa Italia: Milos Nikic – 4 punti ai 1000 (DHL Modena).

Valerio Baldovin (allenatore Tonazzo Padova): “La sfida con Modena sarà sicuramente difficile. Inutile rimarcare la qualità tecnica del nostro avversario che viene a Padova con l’obiettivo di rimanere in cima alla classifica. Noi dovremo concentrarci sul nostro gioco, scendendo in campo smaliziati e con la voglia di dimostrare che questo gruppo sa esprimere una buona pallavolo”.
Andrea Sartoretti (Direttore Generale DHL Modena): “Quella di domenica sarà una partita probabilmente decisiva in vista degli accoppiamenti dei Quarti di Coppa Italia, una gara in cui scenderemo in campo contro una formazione che ha dimostrato in questo girone di andata di poter mettere in difficoltà praticamente chiunque. Sarà necessaria massima concentrazione e cattiveria agonistica, ho grande fiducia nei ragazzi, che stanno giocando tanto, tantissimo, ma sempre ad ottimi livelli”.

Gi Group Monza - Calzedonia Verona
PRECEDENTI: 2 (2 successi Verona)
EX: non ci sono ex tra queste due formazioni
A CACCIA DI RECORD:
In Regular Season: Sasha Starovic – 1 partita giocata alle 100 (Calzedonia Verona).
In Campionato: Uros Kovacevic – 20 attacchi vincenti ai 500 (Calzedonia Verona).
In Campionato e Coppa Italia: Pieter Verhees – 10 attacchi vincenti ai 500 (Gi Group Monza); Uros Kovacevic – 6 attacchi vincenti ai 500 (Calzedonia Verona).

Iacopo Botto (Gi Group Monza): “Sappiamo che con Verona non sarà affatto facile, considerata la loro grande qualità. Noi arriviamo da un buon momento che ci ha visto esprimere un’ottima pallavolo e portare a casa punti preziosi, risultati poi decisivi per accedere ai Quarti di Finale della Del Monte® Coppa Italia Superlega. Sarà importante sbagliare poco, ricevere bene come abbiamo fatto martedì contro la Lube, e non abbassare mai il ritmo. C’è grande entusiasmo, siamo motivati e ci teniamo davvero molto a chiudere positivamente questo girone d’andata”.
Nicola Pesaresi (Calzedonia Verona): “La gara di Monza, ultima del girone di andata, per noi è importantissima. Una vittoria per 3 a 0 ci consentirebbe da arrivare almeno quarti, rimanendo in attesa del risultato della sfida tra Trento e Civitanova. Noi dobbiamo pensare alla nostra partita, consapevoli che vogliamo e dobbiamo ottenere la vittoria da tre punti. In questa SuperLega bisogna sempre giocare al massimo per ottenere il successo, a maggior ragione a Monza domenica contro una squadra in forma e che giocherà in casa”.

Ninfa Latina - Sir Safety Conad Perugia
PRECEDENTI: 6 (1 successo Latina, 5 successi Perugia)
EX: Gabriele Maruotti a Perugia nel 2014-2015, Luciano De Cecco a Latina nel 2008-2009 (Serie A2), Andrea Giovi a Latina nel 2009-2010.
A CACCIA DI RECORD:
In Regular Season: Emanuele Birarelli – 4 punti ai 2000, Christian Fromm – 1 muro vincente ai 100 (Sir Safety Conad Perugia).
In Campionato: Emanuele Birarelli – 7 punti ai 2500 (Sir Safety Conad Perugia).

Andrea Rossi (Ninfa Latina): “Abbiamo di fronte una squadre competitiva, una delle migliori del Campionato. Vengono da un cambio allenatore, magari potremo sfruttare questo momento, ma hanno con sé elementi di prima categoria e sarà quindi una partita tosta. Noi cercheremo di sfruttare il fattore campo, il contributo del nostro pubblico, per provare a giocare al meglio delle possibilità”.
Emanuele Birarelli (Sir Safety Conad Perugia): “Veniamo sicuramente da una settimana particolare. Il cambio del tecnico crea sempre un po’ di ovvio scombussolamento, più nel lavoro quotidiano che per la partita. Dobbiamo quindi lavorare bene, non stare tanto a pensare a quello che è successo, andare a Latina e cercare di portare a casa i tre punti. Abbiamo le nostre chance di arrivare in buona posizione alla fine del girone d’andata. Non dipende solo da noi, è chiaro, ma intanto dobbiamo fare il nostro concentrandoci solo sul campo consci delle nostre potenzialità. Latina è un campo dove vittorie facili non me le ricordo in carriera. Un campo duro e contro una squadra che, con il ritorno di Sottile, ha alzato le proprie ambizioni. Una squadra equilibrata e ben costruita, forte a muro, buona in ricezione e con attaccanti importanti. Dobbiamo prepararci ad una gara tosta, ci sarà da soffrire, ci vorrà calma e compattezza, ci vorrà la nostra miglior pallavolo”.

LPR Piacenza - Exprivia Molfetta
PRECEDENTI: 4 (3 successi Piacenza, 1 successo Molfetta)
EX: non ci sono ex tra queste due formazioni
A CACCIA DI RECORD:
In Regular Season: Stefano Patriarca – 1 muro vincente ai 200 (LPR Piacenza).
In Campionato: Hristo Zlatanov – 3 muri vincenti agli 800 (LPR Piacenza).

Guido Molinaroli (Presidente LPR Piacenza): “Ormai ci aggrappiamo a tutto. Domenica ricorre Santa Lucia che è molto sentita dalle nostra parti, speriamo che ci porti in regalo la vittoria contro Molfetta”.
Michele Fedrizzi (Exprivia Molfetta): “Non ci dobbiamo cullare sul fatto di essere già qualificati per la Coppa Italia, tantomeno dai risultati di Piacenza, anche perché in trasferta è sempre bene fare punti. C’è da chiudere al meglio il girone d’andata, poi avremo altri impegni ravvicinati prima della sosta. Personalmente sono soddisfatto, chiaramente si può e si deve sempre migliorare in tutti i fondamentali”.

Il programma media
Volley in Tv


SuperLega UnipolSai
Diretta Rai Sport 2 a partire dalle ore 17.00
Diretta streaming su www.raisport.rai.it
Domenica 13 dicembre 2015
Diatec Trentino - Cucine Lube Banca Marche Civitanova
Commento di Maurizio Colantoni e Andrea Lucchetta

Diretta Web TV a partire dalle ore 18.00
Domenica 13 dicembre 2015
CMC Romagna - Revivre Milano
Tonazzo Padova - DHL Modena
Gi Group Monza - Calzedonia Verona
Ninfa Latina - Sir Safety Conad Perugia
LPR Piacenza - Exprivia Molfetta

Serie A2 UnipolSai
Diretta Web TV a partire dalle ore 18.00
Sabato 12 dicembre 2015
Club Italia Roma - Maury's Italiana Assicurazioni Tuscania

Diretta Web TV a partire dalle ore 20.30
Sabato 12 dicembre 2015
Sieco Service Ortona - VBC Mondovì

Diretta Web TV a partire dalle ore 12.00
Domenica 13 dicembre 2015
Potenza Picena - Cassa Rurale Cantù

Diretta Web TV a partire dalle ore 16.00
Domenica 13 dicembre 2015
Globo Scarabeo Civita Castellana - Emma Villas Siena

Diretta Web TV a partire dalle ore 18.00
Domenica 13 dicembre 2015
Globo Banca Pop. Frusinate Sora - Centrale del Latte McDonald's Brescia
Materdominivolley.it Castellana Grotte - Aurispa Alessano
Tonno Callipo Calabria Vibo Valentia - Conad Reggio Emilia

Diretta radiofonica “Set&Note” su LatteMiele e Lattemiele.com dalle 18.15
Tornano le incursioni radiofoniche di Marco Caronna sui campi del Campionato di SuperLega UnipolSai. Il conduttore all’interno del programma “Set&Note” seguirà in diretta il big match dell’11a giornata tra Diatec Trentino e Cucine Lube Banca Marche Civitanova, collegandosi anche con il palasport di Monza, grazie a Giò Antonelli che aggiornerà sul match Gi Group Monza – Calzedonia Verona, e con la Kione Arena di Padova, per la voce di Alberto Sanavia che commenterà la sfida Tonazzo Padova – DHL Modena.
“Set&Note” è anche sul web in diretta streaming su www.lattemiele.com o cliccando il box LatteMiele nella homepage di www.legavolley.it

Diretta Radiofonica “Domenica Sport” – Radio RAI 1 dalle 18.00
Domenica 13 dicembre 71° Campionato di SuperLega UnipolSai protagonista su Radio RAI 1 all’interno del programma “Domenica Sport”. Dal PalaBianchini di Latina, Manuela Collazzo si collegherà in diretta per la sfida Ninfa Latina - Sir Safety Conad Perugia.

TG5 Sport
Il TG5 notturno di Canale 5 proporrà un servizio sulla 11a giornata di andata della Serie A UnipolSai attraverso le immagini delle gare. Lo stesso servizio sarà trasmesso con multipli passaggi nel notiziario di Mediaset Premium, in onda dalle 24.00 alle 8.00.

SKY Sport 24
Sky Sport 24 curerà approfondimenti sulle gare del Campionato UnipolSai, facendo il punto delle partite giocate, con immagini ed interviste ai protagonisti.

All’estero

Le TV partner della Lega Pallavolo Serie A all’estero riceveranno il commento in inglese, live dal palasport di Trento, di Dino Aliprandi.

beIN Sport Medio Oriente e Nord Africa trasmetterà il match Diatec Trentino - Cucine Lube Banca Marche Civitanova in Bahrain, Iran, Iraq, Giordania, Kuwait, Libano, Oman, Palestina, Qatar, Arabia Saudita, Siria, EAU, Yemen, Algeria, Ciad, Egitto, Libia, Gibuti, Mauritania, Marocco, Somalia, Sudan e Tunisia.

beIN Sport USA trasmetterà il match Diatec Trentino - Cucine Lube Banca Marche Civitanova negli USA e in Canada.

beIN Sport France trasmetterà il match Diatec Trentino - Cucine Lube Banca Marche Civitanova in Francia, Monaco, Andorra, Mauritius e Madagascar.

SPORTSKLUB trasmetterà il match Diatec Trentino - Cucine Lube Banca Marche Civitanova in Serbia, Kosovo, Croazia, Bosnia Erzegovina, Slovenia, Macedonia, Montenegro.

SPORTSKLUB POLAND trasmetterà il match Diatec Trentino - Cucine Lube Banca Marche Civitanova in Polonia.
SPORTS TV trasmetterà il match Diatec Trentino - Cucine Lube Banca Marche Civitanova in Turchia.

OTE trasmetterà il match Diatec Trentino - Cucine Lube Banca Marche Civitanova in Grecia.

ROMTELECOM trasmetterà il match Diatec Trentino - Cucine Lube Banca Marche Civitanova in Romania.

CYTA trasmetterà il match Diatec Trentino - Cucine Lube Banca Marche Civitanova a Cypro.

LEGA VOLLEY CHANNEL, in collaborazione con Sportube.tv, trasmetterà in diretta streaming tutti i match della SuperLega e Serie A2 UnipolSai, tranne le partite di RAI Sport.
Sigla.com - Internet Partner