Domenica tutti gli incontri dell'undicesima giornata di serie A2 femminile

16/12/2016

Domenica tutti gli incontri dell'undicesima giornata di serie A2 femminile
Anche per la Samsung Gear Volley Cup di Serie A2 si avvicina il penultimo appuntamento del 2016. Domenica alle 17.00 l'undicesimo turno, terzultimo del girone di andata, al cui termine saranno designate le otto squadre che disputeranno i quarti di finale di Coppa Italia.
La Lardini Filottrano, fin qui assoluta dominatrice del torneo con 10 vittorie in altrettante partite, è attesa da due impegni piuttosto complicati, che potrebbero da un lato rallentarne la corsa o, dall'altro, garantirle un vantaggio molto ampio su tutte le inseguitrici al giro di boa. Le ragazze di Massimo Bellano affronteranno prima la Sab Grima Legnano, terza a -8 dalla testa, e a Santo Stefano la myCicero Pesaro, seconda a -5. "Di cose che vanno bene ce ne sono, ma non è il momento per cullarci sugli allori, sarebbe sbagliato se passasse il concetto che prima o poi la sfanghiamo - il pensiero di coach Bellano -. Dobbiamo giocare meglio perché lo possiamo fare, buttare gli occhi e la testa alle situazioni che dobbiamo migliorare. La classifica? Un terzo o poco più del campionato è troppo poco per fare valutazioni. Abbiamo la necessità di guardare avanti. Legnano? Stanno facendo molto bene e hanno la testa libera, come in fondo dobbiamo averla anche noi". Le lombarde di Andrea Pistola proveranno a rompere l'imbattibilità delle marchigiane, forti di uno stato di forma debordante: "Sappiamo di affrontare una squadra molto forte tecnicamente - ammette Camilla Mingardi, principale bocca da fuoco della SAB - e anche molto completa, con tanti attaccanti di ottimo livello. Però, come nelle ultime partite, scenderemo in campo con molta sfrontatezza, cercando di dare il massimo su ogni pallone e di non mollare mai: credo sia questa la chiave degli ultimi risultati positivi. Il coach conosce bene l'ambiente e ci ha dato parecchi consigli utili, per lui sarà un po' come un derby e a maggior ragione proveremo a regalargli un bel risultato".
D'alta classifica anche il duello tra la myCicero Pesaro, reduce dal netto stop in casa di Soverato, e la Lilliput Settimo Torinese, quarta in classifica. Le colibrì di Matteo Bertini puntano sul palazzetto di casa per diminuire il gap rispetto alle 'cugine' filottranesi: "Dobbiamo lavorare sull'aggressività nei momenti importanti del match. In troppe occasioni contro Soverato abbiamo sprecato la possibilità di fare un break e staccarci dalle nostre avversarie. Le abbiamo lasciate libere di esprimere il loro gioco e questo ci ha penalizzato e castigato soprattutto dal punto di vista morale. Sarà necessario tornare a gestire le situazioni in cui non si può sbagliare e rischiare quelle in cui ci è concesso, con la lucidità che avevamo nelle prime giornate. Inoltre la difesa che deve essere il nostro punto di forza insieme all'attacco, ha rispecchiato la generale 'poca generosità'. È proprio la difesa a rispecchiare il carattere di una squadra. La sfida con Settimo Torinese? Non voglio soffermarmi sugli aspetti tecnici. Mi limito a dire che domenica vi troverete davanti una squadra che non ha intenzione di lasciarsi più scappare niente e che lotterà su tutto. Sarà il campo a decidere il resto".
Una delle squadre più in forma della Samsung Gear Volley Cup è il Volley Soverato, che con quattro vittorie consecutive si è portato fin su in quinta posizione, a braccetto con la Golem Software Palmi. Le cavallucce marine, autrici nell'ultimo weekend di una fantastica vittoria contro Pesaro, fanno visita alla Delta Informatica Trentino: "Ci stiamo preparando come sempre bene per la prossima partita - le parole della rientrante Marianna Vujko -. Affronteremo una squadra quadrata, che ha come obiettivo la zona alta della classifica. Anche se loro arrivano da due sconfitte, dovremo stare attente alla voglia di rifarsi davanti al proprio pubblico. Di certo, come lo sono tutte le gare, quella contro Trento sarà una sfida impegnativa che però noi affronteremo consapevoli della nostra forza e con il morale alto. La vittoria contro Pesaro è stata importante come le altre e non vogliamo adesso fermarci per chiudere in bellezza questo 2016. Personalmente mi sono ripresa dall'infortunio alla caviglia e sono pronta a dare una mano alle mie compagne". Le gialloblù hanno bisogno di uno squillo sul finire del girone di andata per non compromettere l'accesso ai quarti di Coppa Italia: "Abbiamo voglia di riprendere il cammino che si è interrotto dopo il successo con Olbia - spiega Ivan Iosi, allenatore della Delta Informatica -. Nelle ultime due trasferte di Filottrano e Busto Arsizio non abbiamo raccolto punti, ma questi due passi falsi non vanno ad intaccare quanto di buono era stato fatto in precedenza. In settimana abbiamo potuto lavorare al completo per preparare la sfida con Soverato, una delle squadre più in forma del momento, come testimoniano i suoi recenti risultati. Ma aldilà del valore delle nostre avversarie c'è la consapevolezza di poter ottenere un risultato positivo, tornando ad esprimere la nostra miglior pallavolo e giocando con quella serenità e quella sfrontatezza che devono contraddistinguere una realtà ambiziosa e attrezzata come la nostra". 
Quattro affermazioni di fila le ha collezionate anche la Golem Software Palmi di Pasqualino Giangrossi, che fa visita alla Battistelli San Giovanni in Marignano, tornata al successo a Caserta dopo un breve periodo di crisi. Le calabresi sono consapevoli di aver costruito una classifica molto interessante e non intendono mollare il sogno. Sfida nella sfida, da una parte Elisa Zanette e dall'altra Giulia Saguatti, due delle migliori realizzatrici del Campionato. Torna nel fortino del PalaPininfarina di Santena il Fenera Chieri di Ettore Guidetti, sempre vincente tra le mura di casa nei quattro precedenti stagionali. Il primo di due impegni interni consecutivi per concludere il 2016 è contro la Volalto Caserta, in ripresa dopo la promozione di Francesco Russo a primo allenatore pur sconfitta settimana scorsa dalla Battistelli. 
Millenium Brescia ed Entu Olbia, di fronte l'una all'altra domenica pomeriggio, sono due squadre che ultimamente stanno faticando a esprimere il proprio valore. Le lombarde, addirittura, non vincono dal 13 novembre, quando superarono al tie-break Caserta: "Credo che ognuna di noi debba ripartire dalle cose semplici, e in campo bisogna essere più lucide e attente, fare qualcosa in più per la squadra con aggressività - afferma Natalia Viganò, capitana di Brescia -. Ora ci aspetta una partita importante, l'affrontiamo con fiducia". "Stiamo lavorando per cercare la tranquillità di inizio stagione, cosa che sono fortemente convinta questo gruppo possa fare, mettendo in campo attenzione, tenacia, grinta e cattiveria agonistica, senza dimenticare sempre il sorriso sulle labbra", ribadisce la centrale Chiara Dall'Acqua.
Hanno entrambe impresso una svolta alla propria stagione Omia Cisterna e LPM Bam Mondovì, che fino a qualche settimana fa condividevano l'ultima posizione a quota 0 punti. Ora le due formazioni sono sempre in fondo alla classifica, ma le pontine di William Droghei hanno vinto tre delle ultime cinque partite e le piemontesi di Luca Secchi hanno infilato due successi al tie-break. La posta in palio nel confronto diretto, in casa della LPM, è così doppiamente importante: "Un animale ferito e gli animali feriti sanno essere molto cattivi", ha sillabato coach Droghei a proposito delle proprie ragazze, che piano piano stanno raggiungendo l'apice della forma.

IL PROGRAMMA DELL'11^ GIORNATA DI SERIE A2 FEMMINILE
Domenica 18 dicembre, ore 17.00

Delta Informatica Trentino - Volley Soverato
ARBITRI: Somansino-Laghi
myCicero Pesaro - Lilliput Settimo Torinese
ARBITRI: Curto-Del Vecchio

Lardini Filottrano - SAB Grima Legnano
ARBITRI: Saltalippi-Toni

Fenera Chieri - Volalto Caserta
ARBITRI: Santoro-Pecoraro

Battistelli S.G. Marignano - Golem Software Palmi
ARBITRI: Cappelletti-Mattei

Millenium Brescia - Entu Olbia
ARBITRI: De Sensi-Jacobacci

LPM Bam Mondovì - Omia Cisterna
ARBITRI: Licchelli-Rossi


LA CLASSIFICA
Lardini Filottrano 29, myCicero Pesaro 24, Sab Grima Legnano 21, Lilliput Settimo Torinese 20, Volley Soverato 17, Golem Software Palmi 17, Delta Informatica Trentino 15, Fenera Chieri 13, Battistelli S.G. Marignano 12, Entu Olbia 12, Millenium Brescia 10, Volalto Caserta* 8, Omia Cisterna 7, Lpm Bam Mondovì 4.

* un punto di penalizzazione
Sigla.com - Internet Partner