Senza essere eroi

di Lucio Rizzica

25/01/2012

Senza essere eroi
Eventi sportivi finalizzati alla solidarietà ripercorsi attraverso il nuovo libro del giornalista sportivo di Sky Lucio Rizzica che dal 19 Gennaio è in libreria con “SENZA ESSERE EROI – La storia della Nazionale Cantanti raccontata dai suoi interpreti”. Un testo che ripercorre la storia della nazionale cantanti attraverso foto, racconti, schede storiche e dichiarazioni dei protagonisti.

“SENZA ESSERE EROI – La storia della Nazionale Cantanti raccontata dai suoi interpreti”
di LUCIO RIZZICA
Prefazione di MOGOL
GRUPPO EDITORIALE VIATOR di Milano, pagg. 320 (copertina brossurata, 20€ - copertina cartonata, 25€)

All’interno tre dialoghi esclusivi con Eros Ramazzotti, Gianni Morandi e Enrico Ruggeri, il ricordo dei più acclamati interpreti della musica italiana, la sezione dedicata alle venti edizioni della “Partita del Cuore”, le statistiche delle oltre 500 partite ufficiali che hanno coinvolto più di otto milioni di spettatori negli stadi e più di seicento milioni di appassionati nel mondo. Il cammino lungo trenta anni di una macchina solidale che ha destinato nel mondo oltre 70 milioni di euro in progetti per il sociale.
L’opera stata presentata in anteprima su Rai Uno durante Thelethon 2011. La prima copia ufficiale del testo è stata donata a Natale durante il concerto romano dal presidente della nazionale Enrico Ruggeri, a Papa Benedetto XVI in Vaticano.

LUCIO RIZZICA (Cosenza, 1963) è uno scrittore e giornalista italiano.
Inviato speciale e telecronista di Sky Italia, segue da oltre venti anni il calcio, i motori e i grandi eventi internazionali. In carriera ha vinto quattro premi nazionali e tre internazionali fra i quali il prestigioso "FIA WORLD BEST MEDIA SUPPORT AWARD", riconoscimento destinato al miglior prodotto giornalistico nell’ambito della Formula 1, il Premio Internazionale "Il Faro", dedicato ai calabresi che si sono particolarmente distinti nel mondo e il Premio Speciale Confartigianato Motori, per l'opera di valorizzazione e promozione dei giovani piloti italiani. “Senza essere eroi” è il suo terzo libro. In precedenta aveva già pubblicato nel 2006 il romanzo Testa o croce con il destino, in vendita in libreria in edizione contenente un DVD "Brasile, appunti di viaggio" realizzato in collaborazione con SKY. Volume acquisito dalla biblioteca dell'Istituto di Cultura Brasile-Italia, IBRIT e consigliato da alcune scuole medie della provincia di Milano quale testo di avviamento alla lettura per i giovani studenti. Il romanzo si apriva con la prefazione di Arnaldo César Coelho, l'arbitro brasiliano che diresse la finale mondiale di Spagna 1982 tra Italia e Germania. Sempre del 2006 la biografìa "Valentino Rossi, il romanzo di un re": la storia, la vita, la carriera di Valentino Rossi. Volume aperto dalla prestigiosa prefazione di John Surtees (unico campione del mondo di sempre a due e quattro ruote). Nel 2010 ha scritto e depositato il soggetto originale per il cinema "Chiamami Angelo". Consulente esterno per la Bayer Italia, ha collaborato alla realizzazione del lungometraggio di interesse sociale "Asfalto Rosso", diretto da Ettore Pasculli. Prossime uscite già programmate: nel 2012 e nel 2013 il completamento della trilogia sul sociale ambientata in Brasile e il primo libro per il mercato brasiliano, inedito e rivolto ai lettori di lingua portoghese con un editore di San Paolo del Brasile.
Sigla.com - Internet Partner