E' in edicola Pallavolo Supervolley del mese di Giugno 2011

21/06/2011

E' in edicola Pallavolo Supervolley del mese di Giugno 2011
Tre come Trento. Tre come i titoli che rendono indimenticabile la stagione del club campione d'Italia, d'Europa e del mondo. Matey Kaziyski alza le mani al cielo sulla copertina del numero di giugno di Pallavolo Supervolley e alle sue spalle festeggia il muro di tifosi gialloblù che ha seguito la squadra a Roma per il secondo V-Day della storia della pallavolo italiana. Un successo, quello del club trentino, che completa un percorso esaltante e che permette al gruppo di Stoytchev di guardare tutti dall'alto al basso. Fra i protagonisti anche Andrea Bari, il libero dello scudetto, che festeggia il suo secondo tricolore raccontando anche la gioia per il ritorno in nazionale con una maglia da titolare sulle spalle. Fra i protagonisti del campionato maschile appena andato in archivio, spazio al palleggiatore campione del mondo con il Brasile, Bruninho. L'infortunio di Esko gli ha spalancato le porte per un'esperienza, breve ma intensa, alla guida di Modena, che ha portato in semifinale e a un passo dalla sfida per il tricolore. A raccontarsi attraverso le lettere del nostro Alfabeto è Cristian Savani, confermatissimo a Macerata, ma soprattutto nuovo capitano della nazionale di Mauro Berruto. Gli azzurri sono entrati nel vivo della stagione e Pallavolo Supervolley presenta tutte le tappe italiane della World League.
Per il secondo anno consecutivo, poi, la Lega maschile ha dato vita alla Selezione Nazionale Under 23, affidata alla responsabilità tecnica di Flavio Gulinelli, che illustra gli obiettivi di questa nuova esperienza "a tu per tu" con il direttore Stefano Michelini.
Francesca Ferretti è il personaggio femminile del mese. La palleggiatrice reggiana racconta come è cambiata dopo due stagioni senza nazionale, pronta però a rimettersi al lavoro per una nuova avventura azzurra. Poi ancora tanto altro, con i Mondiali di beach volley che sbarcano a Roma, l'Amarcord dedicato all'indimenticato Gianfranco Badiali, le promozioni in A1 di Padova e Chieri e l'argento europeo delle ragazze della Pre-Juniores. Senza dimenticare le rubriche di Francesca Piccinini, Andrea Giani e Matej Cernic e le pagine della nostra Scuola di Pallavolo.
Sigla.com - Internet Partner