Elisa Cella a Parma

23/07/2010

Elisa CellaElisa Cella
Elisa Cella
Il Cariparma SiGrade Volley è felice di annunciare un acquisto davvero importante in vista della prossima stagione. Elisa Cella, schiacciatrice-ricevitrice classe 1980, è ufficialmente una nuova giocatrice della società del presidente Brianzi.
Quello di Elisa Cella è un nome noto a tutti gli appassionati del mondo della pallavolo. L'atleta originaria di Prato, infatti, da diversi anni calca i palcoscenici della serie A di volley, dimostrandosi sempre giocatrice dalle grandi potenzialità, completa e senza punti deboli.
Elisa Cella viene da una stagione giocata ad altissimi livelli con la maglia di Aprilia, con la quale ha saputo dominare e vincere il campionato di A2 e conquistare la Coppa Italia disputatasi al PalaRaschi di Parma (nell'occasione venne premiata mvp della finale). Quasi 15 punti di media a partita (con un massimo di 30 nella penultima giornata di regular season) è il bottino ottenuto da Elisa nell'ultimo campionato di A2.
Con un'atleta di questo calibro però, non ci si può limitare all'ultimo campionato. E' d'obbligo citare i risultati ottenuti nelle oltre 50 presenze con la maglia della Nazionale italiana: l'argento agli Europei e al Grand Prix del 2005, il bronzo al Grand Prix del 2006.
Tante le soddisfazioni ottenute da Elisa Cella anche con le squadre di club: come la finale scudetto con la maglia di Jesi nella stagione 2006/2007, la vittoria della Coppa Cev con Vicenza nel 2001 e la conquista di 2 Coppe Italia A2.
Un'atleta a tutto tondo, impegnata non solo sul parquet dei palazzetti, ma anche sui campi da beach volley. Insieme a Valeria Rosso, Elisa Cella è una delle coppie della Nazionale femminile di beach volley impegnate nel Swatch FIVB World Tour. Un'estate quindi con poco relax per la nuova giocatrice ducale, pronta a schiacciare e tuffarsi sulla sabbia fino a fine agosto.

Con l'innesto di Elisa Cella, il Cariparma SiGrade piazza davvero un colpo importante. Un acquisto che dimostra l'ambizione della società ducale di lottare ad altissimi livelli anche nel prossimo campionato di A2.


Queste le prime parole della nuova schiacciatrice ducale:
"L'interesse del Cariparma SiGrade si è manifestato poco dopo la conclusione dell'ultimo campionato. Parlando con il ds Mariana Conde ho percepito immediatamente la volontà della società ducale di avermi in squadra; Parma mi ha trasmesso fin da subito tutto l'entusiasmo e l'ambizione che nutre per la prossima stagione.
Quando un'atleta si sente importante è fondamentale; parlando con i dirigenti del Cariparma ho sentito questa sensazione che è risultata la spinta decisiva per accettare.
Parma poi aveva già dimostrato l'interesse nei miei confronti l'estate scorsa; alla fine però mi ero già accordata con Aprilia e la trattativa non andò in porto. Ora però che sono una giocatrice del Cariparma SiGrade farò il possibile per ripagare la fiducia dimostrata.
Avevo un paio di offerte per giocare in A1, ma più che guardare alle altre proposte, il mio unico dubbio è stato se continuare a praticare la pallavolo indoor o dedicarmi a tempo pieno alla carriera nel beach volley. C'ho pensato un pochino ma la voglia di iniziare una nuova sfida e tentare di centrare un altro grande risultato alla fine sono state l'ago della bilancia nella mia decisione.
Nostalgia dell'A1? Non particolarmente. So che è una categoria in cui posso giocare, ma non è un'ossessione. Preferisco dare altre priorità: come il trovarsi bene in una squadra, poter dimostrare ciò che valgo e venire apprezzata per quello che metto in campo.
La scorsa stagione per me è stata davvero importante, forse una delle mie migliori in assoluto. Ci siamo tolte grandi soddisfazioni vincendo il campionato di A2 e la Coppa Italia; sono riuscita a dare un contributo importante dopo alcune stagioni in cui non ero stata apprezzata a pieno. Qual'è stato il nostro segreto? Essere prima di tutto un gruppo compatto e unito; tutte noi avevamo grande voglia di riscatto e lo si è visto per tutta la stagione. Siamo state bravissime poi a estraniarci dalla vicende extrasportive della società e creare una sorta di muro intorno a noi. Quando scendevamo in campo, la concentrazione era al 100% solo su quello che accadeva sul parquet di gioco.
Il Cariparma SiGrade della scorsa stagione era un'ottima squadra, con giocatrici di primissimo livello. Forse il fatto di non avere un sestetto ben definito ed effettuare tanti cambi durante le gare alla fine si è rivelato un piccolo svantaggio, anche se la promozione alla fine è sfuggita davvero per poco.
Obiettivi per la prossima stagione? So che la società è ambiziosa e punta in alto, un motivo in più che mi stimola a fare bene. Parma è una piazza storica della pallavolo italiana, so che il pubblico si aspetta tanto e dei grandi risultati; noi cercheremo di non deluderli.
I grandi nomi però nello sport non sono tutto; dovremo essere brave a creare un gruppo solido, in sintonia dentro e fuori dal campo. Solo così potremo aspirare a qualcosa di importante".


ELISA CELLA
Nata a Prato il 4 giugno 1986
Ruolo: schiacciatrice
Altezza: 186 cm

Curriculum sportivo
2009/2010: Aprilia Volley (A2)
2008/2009: Unicom Starker Sassuolo (A1)
2007/2008: Rebecchi Lupa Piacenza (A2) dal 18/01/2008
2007/2008: Monte Schiavo Jesi (A1) fino al 17/01/2008
2006/2007: Monte Shiavo Jesi (A1)
2005/2006: Original Marines Arzano (A1)
2004/2005: Original Marines Arzano (A2)
2003/2004: Pema Corplast Corridonia (A2)
2002/2003: Icot Forlì (A1)
2001/2002: Icot Forlì (A2)
2000/2001: Minetti Vicenza (A1)
1998/2000: Teseco Sesto Fiorentino (A2)
1997/1998: Robur Scandicci Firenze (B2)
1996/1997: Oranfrizer Sestese Firenze (Giovanili)

Palmares
2010: 1° posto campionato A2, Coppa Italia A2 (premiata mvp della finale)
2008: Campionato Volley Tour 4x4
2006: Bronzo al Grand Prix
2005: Argento Campionati Europei, Argento Grand Prix
2004: Campionato Volley Tour 4x4
2002: Coppa Italia A2
2001: Coppa Cev
1998: Campionati Europei Juniores
Premio Arnaldo Eynard quale miglior under 20 della serie A2 per la stagione 1998/99.
Sigla.com - Internet Partner