Europei Cadetti: riscatto azzurro, 3-1 alla Slovenia

14/04/2013

Europei Cadetti: riscatto azzurro, 3-1 alla Slovenia
ITALIA-SLOVENIA 3-1 (25-18, 25-18, 15-25, 25-23)
ITALIA: Polo 8 , Milan 12, Mazzone 16, Biglino 6, Giannelli 8, Cavuto 8, Balaso (L), Della Volpe 3, Bortolato, Mazzon, Pistolesi. N.e. Alikaj. All. Andrea Tomasini.
SLOVENIA: Kozamernik 9, Kumer 6, Drobnic 9, Vrhunc 4, Vidmar 12, Rojnik 9, Libero: Gasparin. Drvaric 4, Stern 14, Donik, Okroglic. N.e. Tucen. All. Iztok Ksela.
Arbitri: Kenneth Aro (Fin) e Burhan Ilhan (Tur).
Spettatori: 420 Durata set: 24’, 25’, 22’, 29’. Italia: bs 8 a 8 mv 13 et 27. Slovenia: bs 14 a 13 mv 18 et 36

Laktasi. Pronto riscatto azzurro agli Europei in corso di svolgimento in Bosnia Erzegovina e Serbia. Oggi Milan e compagni hanno battuto 3-1 (25-18, 25-18, 15-25, 25-23) la Slovenia giocando nel complesso una buona gara durante la quale hanno mostrato miglioramenti rispetto all’esordio negativo di ieri contro il Belgio. Un solo cambio in formazione per Tomasini che sceglie Cavuto al posto di Mazzon come schiacciatore schierando Giannelli in palleggio, Milan opposto, Mazzone altro martello, Polo e Biglino centrali, Balaso libero.
Vinti i primi due set con una certa disinvoltura e tenendo sempre a debita distanza il sestetto sloveno, l’Italia si è un po’ disunita e, complice qualche leggerezza, ha concesso agli avversari quel margine di vantaggio che si è poi tramutato nella vittoria del parziale.
Nel quarto poi, l’Italia sembra continuare ad accusare qualche ruggine non ritrovando quella fluidità d’azione che aveva evidenziato nei primi due set. Gli sloveni, da parte loro, non mollano e portano gli azzurrini sul 23-23, che però nel finale sono bravi ad imporsi 25-23 conquistando tre punti d’oro. Domani l’Italia scenderà in campo contro la Polonia in un match molto delicato per il prosieguo nella competizione. I polacchi, capolisti del raggruppamento a quota 6 dopo due successi, hanno dimostrato di essere una squadra molto ben messa fisicamente, ma anche con buone individualità. Il match degli azzurri è in programma alle ore 15.

TOMASINI:
Vinti i primi due set nel terzo set si è verificato ciò che era successo ieri con il Belgio, loro sono stati molto aggressivi e noi siamo andati in confusione, però poi mi è piaciuta la reazione dei ragazzi nella fase conclusiva della gara. Oggi la nostra fase break è andata molto meglio permettendoci di fare buone cose in difesa. Nel cambio palla continuiamo a fare fatica. Domani sarà difficile, loro sono tra i candidati alla vittoria finale, ma proveremo a fare del nostro meglio”.

Calendario

12/4 Pool 2: Turchia-Russia 0-3 (17-25, 20-25, 6-25), Bulgaria-Francia 1-3 (19-25, 23-25, 25-21, 18-25), Serbia-Finlandia 1-3 (26-24, 20-25, 25-27, 24-26).

13/4 Pool 1: Belgio-Italia 3-1 (25-23, 25-19, 20-25, 26-24), Polonia-Austria 3-0 (25-15, 25-22, 25-19), Bosnia-Slovenia 0-3 (13-25, 15-25, 23-25). Pool 2: Turchia-Bulgaria 3-2 (18-25, 25-22, 25-20, 23-25, 15-6), Russia-Finlandia 3-0 (25-21, 25-14, 25-11), Francia-Serbia 3-0 (25-23, 25-22, 25-21).

14/4 Pool 1: Belgio-Polonia 0-3 (12-25, 13-25, 21-25), Italia-Slovenia 3-1, Austria-Bosnia. Classifica: Polonia 6, Slovenia 3, Italia 3, Belgio 3, Austria 0, Bosnia Erzegovina 0. Pool 2: Bulgaria-Russia 0-3 (16-25, 18-25, 17-25), Finlandia-Francia 3-1 (25-19, 19-25, 25-23, 25-21), Serbia-Turchia. Classifica: Russia 9, Francia 6, Finlandia 6, Turchia 2, Bulgaria 1, Serbia 0.

15/4 Pool 1: Polonia-Italia (ore 15), Slovenia-Austria, Bosnia-Belgio.

16/4 Pool 2: Russia-Francia, Turchia-Finlandia, Bulgaria-Serbia.

17/4 Pool 1: Italia-Austria (ore 15), Belgio-Slovenia, Polonia-Bosnia. Pool 2: Francia-Turchia, Finlandia-Bulgaria, Serbia-Russia.

18/4 Pool 1: Austria-Belgio, Slovenia-Polonia, Bosnia-Italia (ore 20).

20/4 Laktasi: Semifinali (ore 17.30 e ore 20).

21/4 Laktasi: Finali (3°-4° posto ore 17.30; 1°-2° posto ore 20).
Sigla.com - Internet Partner