Europeo maschile: gli azzurri hanno raggiunto l’Austria

08/09/2011

Europeo maschile: gli azzurri hanno raggiunto l’Austria
Mauro Berruto e gli azzurri hanno raggiunto Innsbruck sede della pool iniziale del Campionato Europeo maschile. La comitiva italiana ha lasciato questa mattina Verona, dove ha concluso la preparazione e in bus ha raggiunto l’Austria. Un viaggio tranquillo di circa quattro ore.
La squadra italiana è composta da 14 elementi: Bari, Barone, Birarelli, Boninfante, Buti, Giovi, Lasko, Maruotti, Mastrangelo, Parodi, Sabbi, il capitano Savani, Travica e Zaytsev.
Gli azzurri debutteranno sabato 10 settembre alle 18 affrontando il Belgio, poi il giorno seguente si confronteranno con la Finlandia e chiuderanno i primi impegni lunedì 12 contro la Francia, sulla carta la più temibile delle avversarie.
La nuova formula dell’Europeo prevede che la vincente della pool si qualifichi direttamente per i quarti di finale, mentre la seconda e la terza faranno dei play off con la seconda e la terza classificata della pool di Vienna, per acquisire a loro volta un posto tra le migliori otto. Questa seconda serie di incontri si svolgerà nella capitale austriaca, che poi il 17 e il 18 settembre ospiterà anche semifinali e finali.
INCONTRO STAMPA – Nel pomeriggio di domani alle 15.30, il tecnico azzurro Mauro Berruto incontrerà i rappresentati dei media presso l’Hotel Austria Trend (Rennweg 12a.
FORMULA - Le sedici formazioni partecipanti sono state suddivise in quattro gironi composti da quattro squadre ciascuno, che si disputano due in Austria e due in Repubblica Ceca. Le prime classificate di ciascun raggruppamento si qualificheranno ai quarti di finale, le seconde e le terze si affronteranno in dei play-off per entrare nel tabellone dei quarti.
Quarti di finale e play-off si continueranno a giocare nel paese che ha ospitato la pool dove la squadra era collocata. La fase finale che assegnerà le medaglie si giocherà a Vienna il 17 settembre (semifinali) e il 18 settembre (finali).
CALENDARIO - Pool A (Vienna): 10 settembre: Slovenia-Austria, Serbia-Turchia; 11 settembre: Slovenia-Serbia, Austria-Turchia; 12 settembre: Turchia-Slovenia, Austria-Serbia. Pool B (Karlovy Vary): 10 settembre: Russia-Estonia, Portogallo-Repubblica Ceca; 11 settembre: Portogallo-Russia, Repubblica Ceca-Estonia; 12 settembre: Estonia-Portogallo, Repubblica Ceca-Russia. Pool C (Innsbruck): 10 settembre: Francia-Finlandia, Italia-Belgio (ore 18); 11 settembre: Belgio-Francia, Italia-Finlandia (ore 18), 12 settembre: Finlandia-Belgio, Italia-Francia (ore 19). Pool D (Praga): 10 settembre: Slovacchia-Bulgaria, Germania-Polonia; 11 settembre: Germania-Slovacchia, Polonia-Bulgaria; 12 settembre: Bulgaria-Germania, Polonia-Slovacchia.
ARBITRO – Sarà Luca Sobrero di Savona, l’arbitro italiano al campionato europeo maschile.
TELEVISIONE - Sarà la Rai a trasmettere le gare degli azzurri in diretta sul canale tematico RaiSport1. Telecronista Alessandro Antinelli, commento tecnico Ferdinando De Giorgi.
RADIO – Radiorai seguirà con la sua inviata Simonetta Martellini, l’Europeo degli azzurri attraverso dirette e servizi nei radiogiornali e nelle trasmissioni sportive.
Sigla.com - Internet Partner