Europeo U20M: terzo successo dell’Italia, battuta 3-2 la Bulgaria

31/08/2014

Europeo U20M: terzo successo dell’Italia, battuta 3-2 la Bulgaria
A Nitra nel Campionato Europeo under 20 terza vittoria consecutiva per gli azzurrini di Michele Totire, che hanno superato la Bulgaria 3-2 (20-25, 25-23, 21-25, 25-15, 15-13). Un successo molto importante e allo stesso tempo sofferto, arrivato dopo oltre due ore di gioco e culminato con un tie-break combattutissimo. L’Italia non ha iniziato benissimo la gara, subendo il gioco dei bulgari, mentre nel secondo set si è riscattata. Anche il terzo parziale sembrava ad appannaggio degli azzurrini, ma un lungo parziale degli avversari ha capovolto l’inerzia. Il grande merito di Giannelli e compagni è stato non perdere la testa e rientrare in campo con la giusta determinazione che è valsa la vittoria.
Con i due punti conquistati l’Italia sale in classifica a quota otto, in attesa delle due sfide decisive per l’entrata in semifinale, che la vedranno impegnata contro Russia (martedì) e Francia (mercoledì). Domani il Campionato Europeo osserverà una giornata di risposo.
Tornando alla gara di oggi, nel primo set l’Italia è stata costretta quasi sempre a inseguire gli avversari, riuscendo a portarsi anche ad un solo punto di distanza, ma nel finale la Bulgaria ha trovato l’allungo decisivo (20-25).
Diverso l’andamento della seconda frazione, nel quale sono stati gli azzurrini a dettare l’andatura. Nonostante un tentativo di rimonta bulgara, i ragazzi di Totire hanno difeso il vantaggio, conquistando il set (25-23).
Simile il copione del terzo parziale che ha visto l’Italia prendere il comando delle operazioni, dando l’impressione di poter controllare il gioco. Nel momento chiave, però, un lungo break a firma bulgara ha capovolto l’andamento del set e gli azzurrini hanno dovuto cedere (21-25).
Al rientro in campo l’Italia ha subito reagito e una volta avanti non ha più concesso alla Bulgaria alcuna possibilità di avvicinarsi (25-15).
All’insegna dell’equilibrio il tie-break con le due squadre che si sono trascinate in parità fino all’11-11, momento in cui Giannelli e compagni hanno accelerato e chiuso sul punteggio di (15-13).
Miglior marcatore della formazione italiana è risultato Tiziano Mazzone con 16 punti, ottima poi la prestazione degli azzurrini a muro: 20 i totali (8 quelli bulgari), di cui ben 6 realizzati dal palleggiatore Simone Giannelli.

CALENDARIO Azzurrini: 2/9 ore 15 Italia-Russia; 3/9 ore 15 Italia-Francia.
RISULTATI: Pool 1 (Nitra, Slovacchia): Italia-Bulgaria 3-2, Russia-Slovacchia, Francia-Serbia. Classifica: Italia 8, Russia 6, Bulgaria 4, Francia 3, Slovacchia e Serbia 0.
Pool 2 (Brno, Rep. Ceca): Slovenia-Romania 3-1, Belgio-Rep.Ceca, Turchia-Polonia. Classifica: Polonia 6, Turchia e Rep.Ceca 4, Slovenia 3, Belgio e Romania 2.

ITALIA-BULGARIA 3-2 (20-25, 25-23, 21-25, 25-15, 15-13)

ITALIA: Mazzone 16, Polo 6, Giannelli 8, Della Volpe 11, Vitelli 7, Argenta 12, Balaso (L), Raffaelli 3, Pistolesi, Galassi 4, Milan 7. N.e. Cavuto. All. Totire.
BULGARIA: Georgiev K. 11, Stankov 1, Tsvetanov 6, Kartev 9, Chernokozhev 13, Lapkov 19, Dramov (L), Ivanov, Petkov, Mechkarov 1, Gerogiev Z. 6. N.e. Georgiev Y. All. Jeliazkov.
Arbitri: Kozic (Bih) e Feshti (Alb).
Durata Set: 24’, 30’, 27’, 23’, 16’. Italia: 2 a, 17 bs, 20 m, 35 e. Bulgaria: 2 a, 15 bs, 8 m, 32 e
Sigla.com - Internet Partner