Findomestic Volley Cup: presentato a Milano il 66° Campionato Italiano di Pallavolo Femminile

22/11/2010

Findomestic Volley Cup: presentato a Milano il 66° Campionato Italiano di Pallavolo Femminile
Si alza il sipario sul 66° Campionato Italiano di Pallavolo Femminile, griffato per l’ottavo anno consecutivo Findomestic Banca. Questa mattina presso l'Auditorium "Giorgio Gaber" del Palazzo della Regione Lombardia di Milano si è svolta infatti la cerimonia di presentazione ufficiale della Findomestic Volley Cup edizione 2010/11 che ha visto la presenza di ospiti illustri. Nel corso della cerimonia ufficializzato il ritorno su RaiSport che trasmetterà tutta la stagione regolare con la diretta ogni settimana dell'anticipo del sabato sera, le principali gare dei Play Off Scudetto, la Final Four di Coppa Italia e la Supercoppa Italiana (esordio sabato 27 novembre con la diretta del match tra Scavolini Pesaro e Riso Scotti Pavia a partire dalle 20.30 su RaiSport 1). Ed ancora confermato l’accordo stretto dalla Lega Pallavolo Serie A Femminile con il broadcaster paneuropeo Eurosport che si conferma sempre vicino al volley rosa: Eurosport 2 infatti trasmetterà in diretta ogni sabato sera alle 20.30 una gara della Findomestic Volley Cup A1 in tutti e 44 gli stati che copre con il proprio segnale, fatta eccezione per l’Italia. Sempre in termini di visibilità, spazio al rinnovo con Virgin Radio e alla novità Sportube.tv, la piattaforma web per la diffusione della pallavolo femminile.
A fare gli onori di casa l'Assessore allo Sport della Regione Lombardia Monica Rizzi: "Felice che la cerimonia di presentazione del 66° Campionato Italiano di Pallavolo Femminile venga officiata in questa sede. Come Regione Lombardia siamo sempre molto attenti a tutte le discipline sportive, in particolare alla pallavolo, che sul nostro territorio ha raggiunto ormai punte di eccellenza, anche in termine di tesserati e praticanti. E proprio perchè la nostra regione vive di pallavolo, acquisisce ancora piu' significato poter ospitare la Lega Pallavolo serie A Femminile, e la Federvolley in una giornata come questa, di gioia e di festa per tutto il movimento. Insieme al Presidente della Lega Volley on. Mauro Fabris, stiamo lavorando per una bella iniziativa, una primizia per il volley femminile".
L'Assessore alla Sanità della Regione Lombardia, Luciano Bresciani si è soffermato sul binomio sport e salute: "Sport e salute sono un binomio vincente. Le nostre pallavoliste sono portatrici di valori importanti. Lo sport è disciplina e prevenzione. Con l'Assessore Monica Rizzi ci troviamo in sintonia e cerchiamo di promuovere sul nostro territorio tutto quello che ruota attorno allo sport ed alla salute. Queste ragazze hanno forza ed energia, e sono di esempio con i loro valori, per le nuove generazioni".
Prende poi la parola il presidente della Federvolley Carlo Magri che nel corso del suo intervento conferma Massimo Barbolini alla guida della Nazionale Italiana femminile: "Ringrazio la Regione Lombardia perchè ha capito il vero valore del volley. Insieme abbiamo lavorato per i Mondiali maschili, lavoreremo per quelli femminili del 2014 e per altri eventi. Una presentazione in grande stile come quella di oggi che arriva a pochi giorni dalla conclusione del Mondiale in Giappone e dove, la nostra Nazionale, ha fatto piu' di quello che poteva fare. Merito è del nostro allenatore Barbolini che ha saputo tenere compatto il gruppo e dare loro nuovi stimoli anche quando siamo usciti dalla zona medaglie. E il nostro allenatore dovrà avere pazienza, perchè dovrà sopportarmi ancora lungo in questa avventura... Il nostro progetto a livello di Nazionale punta alle Olimpiadi ed ai Mondiali del 2014 che proprio l'Italia ha il compito di organizzare. La crescita del nostro volley femminile passa anche attraverso la svolta importante data dalla Lega Pallavolo Serie A Femminile che a tutti i livelli è decisamente cresciuta e si è ben strutturata. Con il Presidente della Lega Volley Mauro Fabris c'è sintonia sulla progettualità e sugli obiettivi da raggiungere. Anche l'accordo con Rai è un'altro passo in avanti nella comunicazione e nella visibilità. Sarà un'annata importante per il nostro movimento. C'è l'Europeo da raggiungere e poi la qualificazione alle Olimpiadi. La Nazionale italiana è un bene comune, e mi fa piacere che la Lega Pallavolo Serie A Femminile sta lavorando con noi nella giusta direzione".
Moderata da Alessandro Antinelli di Raisport, la cerimonia ha visto, oltre alla proiezione di un video 'emozionale' sulla stagione appena trascorsa, anche quelli relativi alla colonna sonora e al back stage del film "Maschi contro Femmine". Brillanti ed applauditi inoltre gli interventi della madrina d'eccezione Giorgia Wurth, attrice e protagonista del film di Fausto Brizzi "Maschi contro Femmine" ("Mi sento ormai una giocatrice di volley e ho imparato ad amare la pallavolo femminile"), e del cantante Francesco Baccini ("Mi sono tropo divertito nel realizzare la colonna sonora del film, vicino a campioni della 'Generazione dei Fenomeni' ed a campionesse del passato e del presente).
Infine la parola al CT della Nazionale Italiana Massimo Barbolini che dopo essere ritornato sull'argomento Mondiali, ha parlato del futuro della nazionale e dei nuovi traguardi da raggiungere. Quindi il protocollo delle premiazioni con la passerella d’onore per le società vincitrici delle competizioni nella stagione 2009/10. Consegnati i Premi di Lega Luigi Razzoli a Francois Salvagni (Chateau d’Ax Urbino Volley), quale miglior allenatore della Serie A1, e Arnaldo Eynard a Laura Saccomani (Scavolini Pesaro) e Noemi Signorile (Verona Volley Femminile), rispettivamente miglior Under 20 per la serie A1 e per la Serie A2. Consegnato il premio per la Miglior Ricezione del Campionato scorso a Carla Rossetto (Zoppas Industries Conegliano), mentre saranno premiate sui campi di gara in occasione delle partite di campionato Taismary Aguero (miglior realizzatrice del campionato) e Sara Anzanello (miglior muro), impegnate da oggi nella trasferta polacca di Champions League con l’MC-Carnaghi Villa Cortese, e sempre davanti al proprio pubblico potranno festeggiare le società Foppapedretti Bergamo e LIU•JO Volley Carpi (ora a Modena), vincitrici del Premio Pietro F.Florio per il pubblico più corretto della Serie A1 e della Serie A2 2009/10.
Sigla.com - Internet Partner