Francesco De Luca ad Isernia

09/07/2011

Francesco De LucaFrancesco De Luca
Francesco De Luca
Ultimo colpo di mercato per il team del presidente Cicchetti: a completare la rosa dei giocatori a disposizione del mister marchigiano Romano Giannini arriva una ex conoscenza dell’Isernia, il fuorimano pontino Francesco De Luca. Il venticinquenne figlio d’arte (padre e madre hanno giocato fino alla serie B), alto 206 centimetri, torna a distanza di due stagioni nel capoluogo pentro dopo l'ultimo torneo in B1 a Molfetta culminato con la promozione in A2 dopo il successo nei play off. Cresciuto nelle fila del settore giovanile di Formia, dopo un anno nel vivaio del Latina, dove nasce l'amicizia con Emanuele Spampinato (suo compagno d'avventura in diverse esperienze), sale in A2 con Loreto. Poi la parentesi a Brolo in B1 e l’approdo alla Fenice Volley. Qui rimane due anni per poi entrare a far parte del roster dell’Acqua Paradiso Monza in A1.
“Cosa mi aspetto da questo ritorno? Una grande stagione – racconta l’opposto mancino impegnato in questi giorni nel campionato di beach volley a Lecce – Isernia è una piazza che conosco ormai molto bene, è una
realtà che potrei definire “nostrana” dal momento che sono originario di Formia”. “Sono molto contento della nuova opportunità che la società mi sta offrendo, possiamo dire che ‘sono tornato in A2’. Credo molto nel progetto Isernia e nelle sue ambizioni. Il roster di questa stagione è composto dal giusto mix di giocatori di esperienza e non. Ho avuto modo di conoscere in passato diversi giocatori come Cardona, o Mengozzi che ritroverò ben volentieri quest’anno e questo è un elemento che da quel pizzico di intesa in più”.
De Luca non fa mancare un saluto alla Fossa del Drago: “Un grazie per avermi sostenuto negli anni passati, è una bellissima piazza che sa scaldarsi al momento opportuno e che fa sempre sentire il suo affetto ai giocatori”.
Sigla.com - Internet Partner