Francois Salvagni è l'allenatore di Bolzano

24/06/2016

Francois SalvagniFrancois Salvagni
Francois Salvagni
Sarà Francois Salvagni l’allenatore del Neruda Volley Bolzano nella stagione 2016/2017. Il 44enne tecnico bolognese è il prescelto per sedersi sulla panchina della squadra arancioblù nella sua seconda stagione nella massima serie. Salvagni torna così nella massima serie italiana dopo le esperienze con Urbino e Chieri, reduce da alcune stagioni all’estero fra l’Azerbaijan e la Romania dove alla guida del Csm Bucarest ha vinto la Challenge Cup lo scorso mese di aprile. «Siamo molto contenti dell’arrivo di Francois – aggiunge Rudy Favretto, presidente del Neruda Volley Bolzano – perché è un tecnico ancora giovane ma dotato di una grande esperienza nel volley nazionale ed internazionale, un allenatore che conosce molto bene il campionato di A1. Iniziamo a costruire la nuova squadra dalla definizione dello staff, nei prossimi giorni ci concentreremo invece sulle giocatrici». Dopo aver concluso l’acquisto del titolo sportivo di Modena il nuovo corso del Neruda Volley Bolzano prende il via con la definizione dell’arrivo del tecnico emiliano, mentre nei prossimi giorni sarà completato anche lo staff a disposizione del neo allenatore. Salvagni ha iniziato da giovanissimo la propria carriera di allenatore, tanto da arrivare a sedersi in panchina in A2 appena 22enne nella sua Bologna, prima come vice coach e quindi con il ruolo di primo tecnico. Una carriera che l’ha visto poi sedersi poi su panchine molto prestigiose, quali ad esempio quelle di Imola, Castelfidardo ed Urbino. Conquistando negli anni due vittorie di assoluto livello internazionale quali quella in Coppa Cev nel 2011 alla guida di Urbino e, come detto, della Challenge Cup di due mesi fa. Fino ad arrivare ad essere nominato anche, oltre due anni fa, commissario tecnico della nazionale algerina femminile. «Abbiamo scelto di puntare su un tecnico esperto, preparato, che conoscesse bene il panorama italiano – aggiunge Piero Babbi, direttore sportivo del Neruda – condivide appieno il nostro progetto e sono contento abbia accettato la nostra proposta. Aveva diverse possibilità, sia per restare a Bucarest sia per tornare in Italia, ma ha scelto Bolzano e sono sicuro darà un grande apporto a tutta la società ed a tutto l’ambiente».
LA SCHEDA DI FRANCOIS SALVAGNI
Nato a: Bologna
Il: 11 novembre 1971
Ruolo: primo allenatore
Carriera
1993/1994 Gipsy San Lazzaro – serie A2 – vice allenatore
1996/1997 Ferrara – serie B1 – vice allenatore
1997/1998 Granarolo Bologna – giovanili – allenatore
1998/1999 Faenza – serie B2 – allenatore
1999/2000 Famila Imola – serie A2 – vice allenatore
2000/2002 Famila Imola – serie A1 – vice allenatore
2002/2004 Famila Imola – serie A2 – allenatore
2004/2006 Marche Castelfidardo – serie A2 – allenatore
2006/2007 Santeramo – serie A1 – allenatore
2007/2008 Marche Castelfidardo – serie A2 – allenatore
2009/2012 Urbino Volley – serie A1 – allenatore
2012/2013 Chieri – serie A1 – allenatore
2015 Lokomotiv Baku – serie A azera – allenatore
2016 Bucarest – serie A rumena – allenatore
Riconoscimenti
Premio Luigi Razzoli quale miglior allenatore della serie A1 femminile nella stagione 2009/2010
Palmares
Coppa Cev 2011
Challenge Cup 2016
Nazionale
Dal gennaio 2014 è commissario tecnico della nazionale algerina femminile.
Sigla.com - Internet Partner