Gara-1 di semifinale scudetto femminile: Busto è perfetta, Conegliano battuta 3-0. Sabato Piacenza-Bergamo

26/04/2013

Il muro di Busto Arsizio ferma l'attacco di ConeglianoIl muro di Busto Arsizio ferma l'attacco di Conegliano
Il muro di Busto Arsizio ferma l'attacco di Conegliano
Le Campionesse d'Italia in carica lanciano un messaggio chiaro a tutte le contendenti: scucire il tricolore dalle maglie biancorosse non sarà facile. La Unendo Yamamay Busto Arsizio supera 3-0 l'Imoco Volley Conegliano in Gara-1 di semifinale dei Play Off Scudetto di Serie A1 Femminile e ribadisce il ruolo di naturale favorita per il bis. Le farfalle scatenano tutta la propria grinta agonistica di fronte ai 3863 del Palayamamay e stendono le pantere, che resistono all'ondata solo nel secondo parziale, quando guidano 22-20 prima di subire la rimonta delle padrone di casa. Nonostante una Kozuch sbiadita (7 punti con il 21% in attacco e 4 errori in battuta), le bustocche si portano avanti nella serie grazie a una prestazione eccellente dell'ex Marcon - premiata MVP da Enrico Ligabue, Direttore Mercato di Haier Italia -, che aggiunge all'abituale 70% di ricezioni perfette anche una straordinaria efficienza in attacco. Positiva anche Brinker, mentre Arrighetti chiude con 8 palloni su 10 messi a terra. Tra le trevigiane bene Barcellini e Calloni, mentre Nikolova si accende a intermittenza e Camera non riesce a coinvolgere a sufficienza Barazza.
Grande intensità sin dai primi scambi. Imoco aggressiva in attacco e al servizio, Busto brillante in difesa e contrattacco. Con le diagonali di Francesca Marcon e il tocco sottorete di Maren Brinker, le biancorosse producono il primo allungo (8-5). Emiliya Nikolova è fredda in avvio e il suo errore spinge la Unendo Yamamay sul +4 (10-6). Il servizio di Brinker è sempre pungente, la tedesca punisce anche in pipe (14-8) e con il bagher difensivo favorisce Christina Bauer. Coach Gaspari chiama time out sul -10 per scuotere le sue, ma la centrale francese fa 20-9. Il mani fuori di Cristina Barcellini e il muro di Raffaella Calloni danno respiro alle pantere, che risalgono fino al 13-21. Valentina Arrighetti con la fast realizza il 23-14 e in primo tempo il 24-15. Muro di Barcellini ad annullare il primo dei 9 set point, Marcon indovina il buco e il primo set è delle farfalle 25-16.
Il secondo parziale si apre con uno scambio interminabile, deciso ancora da Marcon. Gaspari l'aveva detto, l'arma di cui non poter fare a meno contro le bustocche è la pazienza. Piano piano le trevigiane recepiscono e affrontano il match con più calma: Nikolova impallina Bauer per il 7-5, quindi sorprende Marcon con la battuta (9-6). Calloni si esalta in fast e 10-7, quindi mura Margareta Kozuch e 12-8. In questo frangente ogni scambio è un'odissea, Bauer trasforma la fast del -2, quindi mura il tentativo di Jenny Barazza (13-14). Brinker sbaglia, poi abbatte Carla Rossetto (15-16). Le due squadre restano a contatto, con l'Imoco sempre avanti. Quando Marcon impatta a 19 è boato. Due ingenuità di Kozuch riportano le ospiti a +2 (21-19). Sul 21-22 Parisi inserisce Grbac e Faucette per Caracuta e Kozuch. Muro di Arrighetti e di nuovo parità. Calloni spedisce out il primo tempo e primo sorpasso (23-22), Brinker tira una sassata e due set point. Calloni in pallonetto cancella il primo, di nuovo Brinker piega i polsi a Barcellini ed è festa 25-23.
Sotto 0-2, l'Imoco perde un briciolo di lucidità. Nikolova out in attacco, fallo in palleggio e muro su Fiorin. Brinker entra nelle piccole insicurezze delle pantere e mette a terra l'8-4 da seconda linea. Il turno di battuta di Arrighetti si allunga, mani out di Marcon e 10-4. Gaspari prova con Agostinetto da alzatrice. Ma è Valeria Caracuta a esaltarsi con il tocco di seconda (12-6). Il coach di Conegliano deve richiamare time-out sull'ace di Marcon che lancia le biancorosse a +7. Si accende pure Kozuch, due colpi del vasto repertorio da seconda linea e 15-8. Il pallonetto sul muro a tre di Barcellini tiene in vita Conegliano (11-18), ma le bustocche sono inesauribili. Il colpo di genio di Kozuch (20-12) ha tutta l'aria di essere quello definitivo. L'Imoco ha un sussulto importante: muro su Bauer (14-22), muro su Faucette e la piazzata di Barcellini (17-23). Brinker sale ulteriormente di tono ed esalta il PalaYamamay con gli ultimi due punti.
Gara-1 è della Unendo Yamamay, ma lunedì 29 aprile sarà tutt'altra storia: il PalaVerde è pronto a spingere a Gara-3 le pantere, già protagoniste di una stagione oltre ogni aspettativa, ma che certamente non molleranno la presa tanto facilmente.
Sabato sera saranno invece di scena Rebecchi Nordmeccanica Piacenza e Foppapedretti Bergamo. Al PalaBanca la prima sfida della semifinale della parte bassa del tabellone. Diretta su Rai Sport 1 alle 20.30, commento di Maurizio Colantoni e Andrea Lucchetta.
Tutti i risultati live su www.legavolleyfemminile.it. Sulle pagine ufficiali di Facebook, Twitter e Instagram contenuti in tempo reale dai palazzetti.
A questo indirizzo è disponibile la Cartella Stampa dei Play Off, in formato .pdf, a cura dell'Ufficio Stampa della Lega Pallavolo Serie A Femminile, aggiornata con il nuovo programma gare e i precedenti delle sfide di semifinale.

30° Play Off Scudetto - Il tabellino:
UNENDO YAMAMAY BUSTO ARSIZIO - IMOCO VOLLEY CONEGLIANO 3-0 (25-16, 25-23, 25-19)

UNENDO YAMAMAY BUSTO ARSIZIO: Faucette, Grbac, Brinker 14, Leonardi (L), Marcon 14, Bauer 11, Kozuch 7, Arrighetti 9, Caracuta 1, Bisconti. N.e. Taborelli Veronica, Lombardo. All. Carlo Parisi.
IMOCO VOLLEY CONEGLIANO: Agostinetto, Maruotti, Fiorin 6, Daminato (L), Camera, Zanotto, Rossetto (L), Calloni 11, Nikolova 11, Crozzolin, Barcellini 14, Barazza 4. All. Marco Gaspari.
ARBITRI: Ilaria Vagni e Gianni Prandi.
NOTE - Spettatori 3863, durata set: 21', 29', 25'; tot: 75'.

30° Play Off Scudetto - Semifinali - Gara-1 (26-27 aprile):
Unendo Yamamay Busto Arsizio - Imoco Volley Conegliano 3-0 (25-16, 25-23, 25-19)
Rebecchi Nordmeccanica Piacenza - Foppapedretti Bergamo Arbitri: Rapisarda-Balboni sabato 27 aprile, ore 20.30 DIRETTA RAI SPORT 1

Gara 2 (29-30 aprile)
Imoco Volley Conegliano - Unendo Yamamay Busto Arsizio lunedì 29 aprile, ore 20.30 DIRETTA RAI SPORT 1
Foppapedretti Bergamo - Rebecchi Nordmeccanica Piacenza martedì 30 aprile, ore 20.30 DIRETTA RAI SPORT 2

Ev. Gara 3 (1-2 maggio)

Unendo Yamamay Busto Arsizio - Imoco Volley Conegliano mercoledì 1 maggio, ore 20.30 DIRETTA RAI SPORT 1
Rebecchi Nordmeccanica Piacenza - Foppapedretti Bergamo giovedì 2 maggio, ore 20.30 DIRETTA RAI SPORT 2

30° Play Off Scudetto - Il tabellone:
(1) Unendo Yamamay Busto Arsizio - (5) Imoco Volley Conegliano (1-0 nella serie)
(2) Rebecchi Nordmeccanica Piacenza - (3) Foppapedretti Bergamo
Sigla.com - Internet Partner