Gara 3 dei quarti dei play off scudetto femminili

11/04/2006

Novara-Chieri, la sfida continuaNovara-Chieri, la sfida continua
Novara-Chieri, la sfida continua
PESARO – SANTERAMO
Un Alfieri così coriacea non era forse nelle attese della capolista Scavolini. Dopo il facile successo in gara 1, le marchigiane hanno visto superarsi in un tie break mozzafiato, con tanti capovolgimenti di fronte, dall’orgoglio delle leonesse pugliesi, alla prima partecipazione ad un play off scudetto. Interessante il duello tra i due opposti: da un lato la verve e la velocità della brasiliana Sheilla, dall’altra la potenza e la classe di una ritrovata Carmen Turlea, miglior realizzatrice della Regular Season. Le sfide individuali sono anche in chiave azzurra come quella tra Martina Guiggi e Monica Marulli e quella tra i due allenatori Abbondanza e Micelli, entrambi collaboratori del commissario tecnico della nazionale Marco Bonitta.

NOVARA – CHIERI
Derby all’ennesima potenza. Il Piemonte è pronto a dividere il proprio cuore pallavolistico in due e ad andare a riempire il Pala Dal Lago di Novara. Calore, tifo, agonismo e determinazione saranno tra gli ingredienti della partita spareggio dopo due gare equilibrate e giocate con cuore. Novara affronta la tormenta dei tanti infortuni e delle assenze importanti (Pirv su tutte) con un gruppo compatto che ha saputo vincere gara 1 e che aveva iniziato nel migliore dei modi anche gara 2 a Chieri. Nella roccaforte di Scott e compagne, però, la corsa verso la semifinale ha trovato un freno. La squadra di Guidetti, infatti, ha saputo cambiare marcia in corsa e dopo un primo set troppo agitato e pasticciato, ha trovato nella regia di Kirillova, tornata concreta e precisa, il punto da cui far partire la propria rimonta. Pronosticare il risultato è quasi impossibile, ma mai come in questa occasione si ha l’impressione che le battute iniziali saranno fondamentali per rompere l’equilibrio di questa sfida.

Per i tesserati Fipav del Comitato Provinciale di Novara, la S.Orsola Asystel offre la possibilità di poter usufruire dell’ingresso gratuito.

PERUGIA – JESI
La stupefacente prova in attacco delle Prilline è stata l’arma vincente con cui la Monte Schiavo Banca Marche ha saputo riaprire questa serie dei quarti con la Despar Perugia, eterna rivale in tutte le maggiori competizioni. Nelle ultime due edizioni dei play off scudetto Jesi e Perugia si sono incontrate: nei quarti di finale 2003/04 con vittoria di Jesi nella partita di spareggio; nelle semifinali 2004/05 con vittoria di Perugia in tre partite.
Le speranze di Jesi si chiamano Kilic e Togut: se la goriziana saprà ripetere il 75% in attacco, una percentuale infinita per un opposto, le biancorosse perugine dovranno improntare una tattica per contenere la straordinaria vena del numero 3 rossoblu. Dall’infermeria Despar arrivano, intanto, buone notizie per quanto riguarda Mirka Francia, la schiacciatrice cubana infatti ha superato il problema alla spalla, rivelatosi un semplice risentimento muscolare.

Sigla.com - Internet Partner