Giosa ad Isernia

13/07/2010

Alessandro Giosa Alessandro Giosa
Alessandro Giosa
Direttamente dalle fila della capolista nella stagione appena trascorsa, BCC Nep Castellana Grotte, a completamento dela rosa bianco azzurra, arriva una vecchia conoscenza di mister Cannestracci: Alessandro Giosa (Cannestracci è stato suo allenatore a Gioia del Colle nella stagione 2008/2009).
Il centrale pugliese, classe '77, 198 cm di altezza, ha iniziato la sua carriera pallavolistica proprio nelle fila di Gioia del Colle, la casualità ha voluto che lo sviluppo della sua carriera pallavolistica sia legata al suo territorio, e alla sua città natale, Taranto, dove ha giocato ben sei anni, non consecutivi, e con la quale ha ottenuto grandi successi, tra cui, la vittoria del campionato nel 2000 che è valsa la promozione in A1. Sono solo due le parentesi fuori regione, quella con l'Icom Latina (2003/2004), e quella con Agnone (2002/2003).

Dopo 7 anni, ecco il ritorno in Molise "E' un ritorno veramente gradito questo in molise - dichiara Giosa - "sono molto contento, conosco bene l'ambiente, ritrovo i tanti amici, con i quali sono rimasto in contatto in tutti questi anni." "Sarà sicuramente una bella esperienza, è un gruppo composto da giovani promesse, e so che Cannestracci saprà dirigerli al meglio e sarà una bella stagione. La motivazione è un elemento importante in una squadra e noi ne abbiamo molta."
Sigla.com - Internet Partner