Giulia Leonardi a Busto Arsizio

11/06/2011

Giulia Leonardi a Busto Arsizio
Il libero della Yamamay Busto Arsizio 2011-2012 ha un nome: Giulia Leonardi, cesenate classe 1987, nell'ultima stagione ad Urbino nella Chateau D'Ax. L'accordo, finalizzato in ogni aspetto solo negli ultimi giorni, conferma dunque la notizia anticipata dalla stampa e si presenta in forma di contratto biennale. Giulia Leonardi gioca in A1 dal 2007/2008, dapprima con la maglia di Forlì, poi a Cesena e infine, come detto, per due anni ad Urbino. Grazie alle ottime prestazioni ed al rendimento continuo nella stagione appena conclusa, Giulia Leonardi si è guadagnata la chiamata in nazionale da parte di coach Barbolini ed attualmente è impegnata proprio con la maglia azzurra nel torneo di Montreux, dove si sta mettendo in ottima evidenza.
Il pensiero di Giulia Leonardi: "Sono felicissima e davvero non vedo l'ora di iniziare a lavorare con la nuova squadra e con coach Carlo Parisi perchè è un tecnico che stimo e di cui ho sempre sentito parlare un gran bene. Certo ad Urbino sono stata bene e la scelta di allontanarmi anche dalla mia famiglia, che mi ha sempre sostenuto da vicino, non è stata semplice, ma sono alla ricerca di nuovi stimoli e la Yamamay rappresenta ciò che desidero. E' una società che sta facendo bene da diversi anni ormai, organizzata e con obiettivi alti. Nelle partite giocate quest'anno al Palayamamay mi sono emozionata per la bellezza dell'arena e per il calore dei tifosi. Aneta Havlickova, mia ex compagna ad Urbino due anni fa, mi ha poi parlato entusiasta di tutto l'ambiente e questa è stata una ulteriore rassicurazione. Sarà una nuova esperienza per me, come nuova esperienza è quella che sto vivendo in questi giorni con la nazionale a Montreux: avrò poco riposo quest'estate, è vero, ma non mi importa perchè potrò lavorare ad alti livelli e dunque imparare tanto e migliorare ancora il mio gioco". 
Sigla.com - Internet Partner