Giulia Rondon a Casalmaggiore

20/06/2017

Giulia RondonGiulia Rondon
Giulia Rondon
Ospitata dallo Sponsor Ricambi Cremona in via Eridano 21 a Cremona, la VBC Pomì Casalmaggiore ha presentato il nuovo tassello del roster 2017/2018: Giulia Rondon.
La conferenza stampa però è partita con una graditissima riconferma: nel ruolo di second assistent coach resta nella famiglia Pomì Federico Bonini. “Indubbiamente è un grande onore e un piacere – dice Bonini – avere la possibilità di fare un altro anno a Casalmaggiore sia per l’alto livello del club ma soprattutto perchè le persone che compongono questa società sono seri professionisti e persone che sanno davvero metterti a tuo agio. Non vedo l’ora di iniziare a lavorare con Abbondanza e Lucchi, la squadra che sta allestendo la società si sta sempre più delineando come un roster di altissimo livello…sono davvero molto contento”. Bonini sarà presente anche ai Summer Camp Pomì.
La parola viene lasciata ai padroni di casa, Elisabetta ed Andrea Gilli, che, grazie ad una metafora, spiegano ai numerosi presenti l’importanza di ogni ruolo e del fare squadra ed è Andrea Gilli ad annunciare “è questo il momento di Giulia Rondon!”.
Giulia, nata a Pisa il 16 ottobre 1987, che è stata nella stagione 2016/2017 la seconda palleggiatrice per realizzazione di punti, ritorna nel cremonese dopo le esperienze di Cremona e Crema ma soprattutto torna ad essere allenata da coach Marcello Abbondanza che l’ha “tenuta a battesimo” al suo primo anno di A1 a Pesaro che l’ha portata a vincere una Coppa Italia con la maglia di Villa Cortese nella stagione 2010/2011. “Sono contentissima di far parte di questa squadra – dice Giulia Rondon – e di tornare a giocare al PalaRadi dove ho giocato tanti anni fa, ma soprattutto perchè a Casalmaggiore c’è una società seria nella quale so che posso togliermi qualche soddisfazione”.
Giulia, che ha vinto una Coppa Italia e una Coppa Cev, vestirà il numero 17.
Sigla.com - Internet Partner