Gli impegni delle squadre italiane nelle Coppe europee femminili

25/01/2021

L'A.Carraro Imoco Conegliano cerca in Francia il passaggio ai quarti di finale della Champions League Volley 2021. Le pantere di Daniele Santarelli, che a dicembre nella 'bolla' di andata al PalaVerde conquistarono tre vittorie per 3-0 (senza mai permettere alle avversarie di raggiungere quota 20 punti), affronteranno nuovamente tra martedì e giovedì le slovene del Calcit Volley Kamnik, le padrone di casa del Nantes VB e le turche del Fenerbahce Opet Istanbul per mantenere il primato nella Pool B e assicurarsi così la qualificazione tra le migliori otto formazioni d'Europa.
"Il nostro obiettivo a Nantes è provare a vincere tutte le partite e finire il lavoro iniziato nel torneo giocato al Palaverde - afferma coach Santarelli -. Avremo tre partite con difficoltà crescente, sarà importante per noi dosare bene le energie e avere il contributo di tutte le giocatrici a disposizione. Siamo in un ottimo periodo e vogliamo continuare la nostra striscia di vittorie. Le infortunate? Stanno recuperando, spero di poter avere tutte le giocatrici a disposizione perché in questo tour de force avremo davvero bisogno di tutto il roster".
Nella settimana dal 2 al 4 febbraio toccherà invece alle altre tre squadre italiane impegnate nella competizione. Savino Del Bene Scandicci e Unet E-Work Busto Arsizio, insieme nella Pool A, viaggeranno verso Schwerin, in Germania, mentre la Igor Gorgonzola Novara disputerà la seconda bolla in Polonia, a casa del Chemik Police. 

CHAMPIONS LEAGUE VOLLEY 2021
POOL B
IL PROGRAMMA DELLE GARE DI RITORNO
Martedì 26 gennaio

ore 18.00: Fenerbahce Opet Istanbul - VB Nantes 
ore 20.30: Calcit Volley Kamnik - A.Carraro Imoco Conegliano
Mercoledì 27 gennaio
ore 18.00 Fenerbahce Opet Istanbul -  Calcit Volley Kamnik 
ore 20.30: VB Nantes - A.Carraro Imoco Conegliano 
Giovedì 28 gennaio
ore 18.00: VB Nantes - Calcit Volley Kamnik 
ore 20.30: A.Carraro Imoco Conegliano - Fenerbahce Opet Istanbul 
Classifica: A. Carraro Imoco Conegliano 9 (3-0), Fenerbahce Opet Istanbul  (TUR) 6 (2-1), VB Nantes (FRA) 3 (1-2), Calcit Volley Kamnik (SLO) 0 (0-3).

CEV CHAMPIONS LEAGUE VOLLEY 2020
I GIRONI

Pool A (ritorno 2-4 febbraio)
ClassificaSavino Del Bene Scandicci 8 (3-0), SSC Palmberg Schwerin 6 (2-1), Unet E-Work Busto Arsizio 3 (1-2), Developres SkyRes Rzezsow 1 (0-3). 

Pool B
A. Carraro Imoco Conegliano 9 (3-0), Fenerbahce Opet Istanbul  (TUR) 6 (2-1), VB Nantes (FRA) 3 (1-2), Calcit Volley Kamnik (SLO) 0 (0-3).

Pool C (ritorno 2-4 febbraio)
Classifica: VakifBank Istanbul 9 (3-0), LKS Commercecon Lodz 5 (2-1), ASPTT Mulhouse VB 3 (1-2), VC Maritza Plovdiv  1 (0-3).

Pool D (ritorno 2-4 febbraio)
Eczacibasi VitrA Istanbul 8 (3-0), Lokomotiv Kaliningrad Region 4 (1-2), Allianz MTV Stuttgart 3 (1-2), Dinamo Moscow 3 (1-2).

Pool E (ritorno 2-4 febbraio)
ClassificaIgor Gorgonzola Novara 8 (3-0), Grupa Azoty Chemik Police 7 (2-1), Dinamo Kazan 3 (1-2), VK UP Olomouc 0 (0-3).

TV E STREAMING
La Champions League Volley 2021 sarà su molteplici canali: Rai Sport HD (canale 57 del digitale terrestre e 121 della piattaforma Tivùsat) ha rilevato i diritti di 10 gare della Champions League femminile e trasmetterà martedì 2 febbraio il derby Savino Del Bene Scandicci-Unet E-Work Busto Arsizio e giovedì 4 la sfida tra Igor Gorgonzola Novara e Chemik Police. Inoltre, Sky Sport seguirà il cammino di tutte e quattro le squadre italiane in gara: le tre partite dell'A.Carraro Imoco Conegliano saranno in onda su Sky Sport Arena (canale 204). Le gare della competizione saranno infine visibili sul canale Youtube della CEV e su Eurovolley TV (in abbonamento).

IL SITO UFFICIALE
Tutte le informazioni, i roster, le statistiche, le photogallery e tanto altro ancora sono disponibili sul sito ufficiale della Champions League Volley 2021.

LA FORMULA
Alla CEV Champions League Volley 2021 partecipano 20 squadre, divise in 5 Pool: 17 hanno ottenuto l'accesso diretto alla fase a gironi, gli altri 3 posti sono stati assegnati alle formazioni che hanno superano i due turni preliminari. Nella fase a gironi le squadre si incontrano in match di andata e ritorno, per complessivi 6 turni. Le prime classificate di ogni Pool e le migliori 3 seconde (le classifiche sono ordinate innanzitutto in base al numero di match vinti e solo successivamente al numero di punti conquistati) si qualificano ai quarti di finale, da disputarsi su gare di andata e ritorno ed eventuale Golden Set. Semifinali sempre su due gare e finalissima in gara secca in sede neutra. 
Cercherà di 'esportare' in territorio europeo l'ottimo momento di forma la Saugella Monza, che tra martedì 26 e mercoledì 27 gennaio ospiterà nella sua Arena la 'bolla' di CEV Volleyball Cup 2021. Quattro squadre - oltre alle brianzole di Marco Gaspari, in arrivo da una straordinaria striscia di vittorie consecutive in Campionato, vi parteciperanno le ungheresi dello Swietelsky Bekescsaba, le serbe dello Zok Ub e le ceche del VK Selmy Brno - si sfideranno in una sorta di 'Final Four': i due ottavi di finale, in programma martedì, promuoveranno le due vincitrici al quarto di finale del giorno successivo. La vincente del concentramento accederà alle semifinali della competizione, che invece si giocheranno su andata e ritorno e avranno luogo tra febbraio e marzo.
Per la Saugella, alla terza partecipazione a tornei continentali dopo il trionfo in Challenge Cup del 2019 e l'esperienza dell'anno passato in CEV Cup, si tratterà dell'esordio stagionale europeo. Prime avversarie le ungheresi del Bekescsaba, già incrociate da formazioni italiane nelle passate edizioni. 
"Siamo molto contente di poter finalmente disputare la CEV Cup, visto che quella di domani sarebbe dovuta essere una partita da giocare a dicembre - spiega Edina Begic, martello bosniaco della Saugella -. Ci aspettiamo una gara intensa, contro una squadra, quella ungherese, che è molto ben organizzata e che sta facendo buoni risultati nel proprio campionato. Ci saranno certamente delle diversità rispetto alla Serie A1, a partire dal fatto che è una bolla e che si gioca su gara secca. Siamo felici di poter disputare questo appuntamento in casa, nonostante ci manchi il nostro pubblico. Sappiamo come affrontare questo tipo di gare: cercheremo di dare il massimo per tutti quelli che ci guarderanno sul nostro canale youtube".  

CEV VOLLEYBALL CUP 2021
IL PROGRAMMA DEGLI OTTAVI DI FINALE (in grassetto le qualificate)
Swietelsky Bekescsaba (HUN) - Saugella Monza  martedì 26 gennaio, ore 16.30 
Zok Ub (SRB) - VK Selmy Brno (CZE)  26/1
Ok Sip Sempeter (SLO) - Tent Obrenovac (SRB) 0-3 (21-25, 11-25, 17-25)
Vasas Obuda Budapest (HUN) - Minchanka Minsk (BLR) 3-2 (21-25, 19-25, 25-20, 25-22, 16-14)
Mladost Zagreb (CRO) - CSM Targoviste (ROU) 0-3 (19-25, 23-25, 18-25)
Beziers Angels (FRA) - Volero Le Cannet (FRA) 3-0 (forfeit)
Nova KBM Branik Maribor (SLO) - Dresdner SC (GER) 0-3 (forfeit)
SC Potsdam (GER) - Galatasaray HDI Istanbul (TUR) 0-3 (forfeit)

IL PROGRAMMA DEI QUARTI DI FINALE (in grassetto le qualificate)
Bekescsaba/Monza - Ub/Brno  mercoledì 27 gennaio, ore 18.00
Tent Obrenovac (SRB) - Vasas Obuda Budapest (HUN) 3-0 (25-20, 26-24, 25-19)
CSM Targoviste (ROU) - Beziers Angels (FRA) 0-3 (19-25, 18-25, 25-27)
Dresdner SC (GER) - Galatasaray HDI Istanbul (TUR)  27/1
 
STREAMING 
Le gare della 'bolla' monzese saranno trasmesse in diretta sul canale Youtube del Vero Volley Monza.

LA FORMULA
La competizione è partita dai sedicesimi di finale, registrando in corsa alcune defezioni a causa delle restrizioni imposte dalla pandemia di Covid-19. Gli ottavi e i quarti di finale si disputano in 'Final Four', con quattro squadre in una stessa sede e una vincitrice. Le quattro squadre che superano il doppio confronto si affronteranno in semifinale su partite di andata e ritorno ed eventuale Golden Set (da disputarsi nel caso in cui le due squadre avranno ottenuto lo stesso numero di punti, considerando che il 3-0 e il 3-1 attribuiscono 3 punti a chi vince e 0 a chi perde e il 3-2 attribuisce 2 punti a chi vince e 1 a chi perde). Anche la finalissima si giocherà su gare di andata e ritorno. 
Sigla.com - Internet Partner