Helena Havelkova a Busto Arsizio

26/05/2014

Helena HavelkovaHelena Havelkova
Helena Havelkova
Ci sono atleti di cui basta accennare il nome o le imprese compiute per scatenare brividi di commozione: è sicuramente il caso di Helena Havelkova, splendida condottiera del triplete biancorosso del 2012 che, dopo due anni all'estero, torna in Italia alla Unendo Yamamay Busto Arsizio. La schiacciatrice ceca torna dove ha lasciato il cuore: scartando un bel set di altre proposte riporta emozione nella società e nel popolo biancorosso, che hanno già ha avuto modo di saggiarne qualità tecniche ed umane nei tre anni (dal 2009 a 2012) di permanenza in biancorosso prima delle esperienze alla Dinamo Krasnodar e all'Eczacibasi Istanbul. I tifosi UYBA possono ora riaccogliere la propria beniamina e vedere concludere positivamente l'attesa spasmodica generata dalla notizia del possibile ritorno in Italia dell'atleta, trapelata sui media nei giorni scorsi. Alle 10 di questa mattina (lunedì 26 maggio) è arrivata la firma del contratto: Helena Havelkova è ufficialmente una giocatrice della UYBA 2014/2015.
Nata a Liberec, il 25 luglio 1988, 188cm di altezza, è attualmente impegnata con la nazionale ceca di Carlo Parisi per i tornei di qualificazione agli Europei 2015: amatissima anche in patria, è stata anche nominata pallavolista dell'anno nel 2013.
Con l'arrivo di Helena Havelkova salgono a otto le giocatrici della rosa 2014/2015 della Unendo Yamamay: Wolosz (palleggiatrice), Michel, Aelbrecht e Pisani (centrali), Marcon, Perry e Havelkova (schiacciatrici), Leonardi (libero).
Helena Havelkova spiega la sua scelta: "Torno in Italia dopo due stagioni all'estero in cui ho continuato a seguire il campionato italiano e la Unendo Yamamay: ho scelto ancora Busto Arsizio perchè è casa mia, non c'è alcun dubbio su questo. Ma non solo per questo: la società è fantastica perchè ti mette nelle migliori condizioni per lavorare, e puoi pensare solamente a giocare a pallavolo, mentre da altre parti non è così. Inoltre la UYBA è sempre capace di allestire squadre competitive: ritroverò Marcon, Leonardi e Pisani che sono giocatrici fortissime e anche i nuovi arrivi sono di grande spessore. E' vero che a Busto Arsizio ho vinto tanto, ma nella nuova stagione c'è una sfida in più: la Champions League, una competizione difficilissima in cui però ci presenteremo con l'intenzione di andare più avanti possibile. Mai dire mai. Cosa mi è mancato di più in questo tempo lontana? Di sicuro i tifosi del Palayamamay, perchè sostenitori così non ci sono da nessun'altra parte". E proprio per salutare il popolo biancorosso Helena Havelkova ha voluto realizzare un breve video-messaggio direttamente dal ritiro della nazionale ceca a Madrid: https://www.youtube.com/watch?v=gQD6ugVQQ9k
Su twitter l'hashtag dedicato al ritorno a Busto Arsizio di Helena Havelkova è #HH16
Sigla.com - Internet Partner