I match della sesta giornata di serie A1 femminile

03/11/2023

La rivincita della Supercoppa, due derby, il remake della Finale Playoff Challenge della passata stagione, due dirette Rai e una Sky: tanti i temi per il weekend che ospita la sesta giornata del Campionato di Serie A1

Non si può che partire con il big match, in onda su Rai Sport, di domenica alle ore 16: l'Allianz Vero Volley Milano si trasferisce per l'occasione al Mediolanum Forum di Assago per la pronta rivincita, ad una settimana di distanza, della Supercoppa Italiana contro la Prosecco Doc Imoco Conegliano. Non un trofeo ma punti pesanti in palio, per un incontro che rischia di fare la storia della pallavolo femminile: con già quasi 11.000 biglietti venduti, è a un passo il record di 11.150 presenze della Finale Playoff dell'11 maggio 2000 al Pala Pentimele tra Reggio Calabria e Modena

Facendo un passo indietro a sabato 4 novembre, tre sfide in programma. Nell'anticipo delle 17, l'Itas Trentino proverà a conquistare il primo punto del suo campionato contro la Savino Del Bene Scandicci, reduce dalla sconfitta contro le pantere dell'infrasettimanale, con Antropova ancora out. Alle 20.30spazio al primo dei due derby piemontesi di questo turno, tra due squadre in grande forma come la Reale Mutua Fenera Chieri '76 e la Wash4Green Pinerolo, e alla gara del Palazzetto dello Sport di Viale Tiziano, in onda su Rai Sport, tra la Roma Volley Club, sconfitta al tie-break da Firenze nella quinta giornata, e la Volley Bergamo 1991, in striscia negativa da quattro giornate. 

Tornando a domenica 5 novembre, alle 17 Il Bisonte Firenze rimane a Palazzo Wanny ospitando la TrasportiPesanti Casalmaggiore, una replica della Finale Playoff Challenge che la scorsa stagione consegnò alle rosa il pass per la CEV Challenge Cup. Alla stessa ora, la Megabox Ond. Savio Vallefoglia cercherà di rialzarsi dopo due sconfitte casalinghe consecutive facendo visita alla UYBA Volley Busto Arsizio, ancora alla ricerca del primo successo in questa stagione. 

A chiudere in bellezza una giornata ricca di appuntamenti, su Sky Sport Unoandrà in scena il derby piemontese tra la Honda Olivero S.Bernardo Cuneo e l'Igor Gorgonzola Novara. Le gatte vengono da due successi di fila, le zanzare sono a punteggio pieno con 15 set vinti e solo due persi e affrontano un'avversaria che già lo scorso anno riuscì a strappare la vittoria nell'epico tie-break del 26 dicembre, che consegnò all'allora squadra di coach Bellano due punti decisivi per l'accesso ai Quarti di Finale di Coppa Italia

Regular Season A1

6ª Giornata Andata domenica 5 novembre 2023, ore 17.00

Allianz Vero Volley Milano - Prosecco Doc Imoco Conegliano. L'Allianz Vero Volley Milano, dopo la Supercoppa italiana disputata a Livorno, torna in campo contro la Prosecco Doc Imoco Conegliano. Domenica 5 novembre, nella cornice d'eccezione del Mediolanum Forum di Assago, le ragazze di coach Gaspari sfideranno nuovamente le pantere venete nella sesta giornata di campionato. Una sfida con numeri record: infatti, la gara registra già la più alta affluenza di pubblico per una partita di regular season nel campionato femminile, puntando dritta al record di ogni tempo. Il match sarà visibile su Raisport e VBTV, con inizio fissato alle ore 16:00. Le milanesi tenteranno di soverchiare i precedenti, che in 31 confronti ufficiali hanno visto 26 vittorie per le venete e 5 per le padrone di casa.  
Reale Mutua Fenera Chieri '76 - Wash4green Pinerolo. Profumo di derby al PalaFenera. La Reale Mutua Fenera Chieri ’76 torna a giocare in casa, e la partita che l’attende domani, sabato 4 novembre (fischio d’inizio alle ore 20,30), non è come le altre. L’avversaria attesa per il sesto turno di campionato è infatti la Wash4green Pinerolo. La formazione allenata da Michele Marchiaro arriva a questo terzo derby in A1 avanti in classifica, quinta con 9 punti conquistati in cinque giornate, frutto di tre vittorie e due sconfitte. Le due formazioni, che nel precampionato si sono già affrontate due volte, nel turno infrasettimanale dell’1 novembre hanno entrambe ottenuto una vittoria per 3-1, Pinerolo contro Busto Arsizio, Chieri in casa di Vallefoglia. Le biancoblù di Giulio Cesare Bregoli hanno vinto 3-1 entrambe le partite della scorsa stagione, portando a 10 i successi complessivi nei 18 precedenti fra campionati e Coppa Italia con Pinerolo. I due club si sono affrontati per la prima volta in B2 il 5 dicembre 2009. Aggiunge ulteriore sapore al derby la presenza di tre ex: da un lato Yasmina Akrari e Maja Storck, dall’altro Anna Gray.  
Uyba Volley Busto Arsizio - Megabox Ond. Savio Vallefoglia. Altro match da non perdere alla e-work arena dove le farfalle di Julio Velasco hanno bisogno di tutto il calore del pubblico di Busto Arsizio per cercare punti e possibilimente la prima vittoria in campionato: all'impianto di viale Gabardi arriva la Megabox Ond. Savio Vallefoglia delle ex Mingardi e Degradi, attualmente a quota 7 in classifica ma reduce da 2 sconfitte casalinghe consecutive contro Pinerolo e Chieri. Facile immaginare con quanta voglia di riscatto si presenteranno in Lombardia le giocatrici marchigiane, ma anche le farfalle hanno una maledetta fame di vittoria. Vallefoglia non è solo Mingardi e Degradi, in quanto può contare su un roster di atlete di primo livello: sul taraflex bustocco vedremo con ogni probabilità il 6+1 visto contro Chieri, ovvero Dijkema al palleggio in diagonale con Mingardi, al centro Cecconello e Aleksic, in banda Giovannini e Kosheleva, Panetoni libero. La UYBA, che monitora i problemi fisici di Sobolska, Rojas e Ceasar, potrebbe riproporre il 6+1 visto nell'infrasettimanele con Boldini - Carletti, Lualdi - Sartori, Piva - Bracchi, Zannoni libero. 7 i precedenti fra le due formazioni, con 6 vittorie bustocche e una della Megabox che non ha mai centrato il successo alla e-work arena.  
Il Bisonte Firenze - Trasportipesanti Casalmaggiore. Si chiude domani il primo tour de force stagionale de Il Bisonte Firenze, con la terza gara in otto giorni: alle 17, a Palazzo Wanny, arriva la Trasporti Pesanti Casalmaggiore per la sesta giornata del campionato di serie A1, e la speranza è che la partita possa finire come le due precedenti, cioè con una vittoria delle bisontine. In realtà i successi consecutivi sono addirittura tre, e hanno permesso alla squadra di coach Parisi di salire al sesto posto in classifica con 9 punti, un bottino assolutamente soddisfacente vista la rivoluzione totale a livello di roster: il morale è alto, così come la voglia di allungare la striscia positiva, ma non sarà facile contro una Casalmaggiore che arriverà a Firenze per riscattarsi dalle ultime due sconfitte di fila, con i quattro punti in classifica che non rispecchiano assolutamente il valore del gruppo allenato da Marco Musso.  
Honda Olivero S.Bernardo Cuneo - Igor Gorgonzola Novara. E’ tempo di derby piemontese, il secondo dopo quello della prima giornata che ha visto le Gatte battere Pinerolo in trasferta. Domenica 5 novembre arriva al Palazzetto di San Rocco Castagnaretta la Igor Gorgonzola Novara con 1.500 posti in tribuna rossa a 5 euro grazie all'impegno del co-title sponsor Olivero Srl. I biglietti sono acquistabili online sulla piattaforma Liveticket. La squadra guidata da Lorenzo ‘Lollo’ Bernardi si presenta da capolista, solida e sicura del suo attuale ruolo, al netto di alcune gare ancora da disputare da parte delle dirette avversarie in vetta alla classifica. La Honda Olivero San Bernardo torna tonica dalla trasferta di Cremona dove la netta vittoria ha convinto Signorile e compagne dei propri mezzi e delle proprie possibilità. I 7 punti in classifica sono un buon risultato che offre molti spunti di verifica, soprattutto con le squadre titolate come Novara. Due novità al Palazzetto di San Rocco Castagnaretta: Spiky la mascotte della squadra inizierà a coinvolgere il pubblico e contribuirà agli spettacoli di intrattenimento, gli ‘animation event’, previsti grazie alla collaborazione di Fuma che Anduma, la scuola di arti circensi della provincia di Cuneo che sta preparando un vero e proprio spettacolo da abbinare al volley femminile per rendere ogni partita in casa delle Gatte un evento da vivere intensamente. La Igor di Lorenzo Bernardi si presenta all'appuntamento senza Anne Buijs, fermata da un infortunio alla caviglia prima del match infrasettimanale con Trento, che farà compagnia a Sara Bonifacio in "infermeria". Recuperata invece Melis Durul, ancora a caccia dell'esordio nel campionato italiano, dopo il lungo stop per infortunio al polpaccio.  
Roma Volley Club - Volley Bergamo 1991. Continua il tour de force delle capitoline. A pochi giorni dal match al cardiopalma che le ha viste tornare da Firenze con un punto, le Wolves si rituffano nel campionato in attesa della prossima sfida casalinga contro il Volley Bergamo 1991. La gara, valida per la sesta giornata, si giocherà sabato 4 novembre, con fischio d’inizio alle ore 20:30 e sarà trasmessa in diretta tv su Rai Sport e su Volleyball World TV, previa sottoscrizione di un abbonamento. La sfida opporrà alle capitoline la formazione bergamasca di coach Solforati che arriva all’appuntamento affamata di punti e volenterosa di riscattarsi da un avvio di campionato poco fortunato. Alle sconfitte incassate, l’ultima contro la forte Milano dove Gennari e compagne sono comunque riuscite a mettere le mani su un set (1-3), si aggiunge l’infortunio della schiacciatrice Rozanski, le cui condizioni sono ancora da accertare. Ci sono tutte le premesse per un match ad alto ritmo gara con entrambe le formazioni che insieme hanno già totalizzato ben 5 tie-break, 3 per le romane (di cui 2 vittorie) e 2 per le bergamasche (1 successo). Non sarà da meno la squadra di Cuccarini che, tornata subito al lavoro dopo la trasferta infrasettimanale a Firenze, è alle prese con le ultime rifiniture tecniche per prepararsi al meglio a questo altro appuntamento oltre che per ben figurare davanti al suo caldo pubblico, ancora una volta presente per rendere sempre più magica l’atmosfera del PalaTiziano. 
Itas Trentino - Savino Del Bene Scandicci. Un’altra big sulla strada dell’Itas Trentino. Dopo l’incoraggiante prestazione offerta mercoledì a Novara, le gialloblù saranno attese da un altro compito particolarmente impegnativo: sabato a ilT quotidiano Arena l’Itas Trentino ospiterà la Savino del Bene Scandicci, formazione toscana che ambisce a recitare un ruolo di primo piano nel campionato di Serie A1 e che tra le proprie fila annovera campionesse del calibro di Antropova, Zhu, Carol, Herbots e Ognjenovic. Nessuna novità dall’infermeria gialloblù rispetto alla recente sfida con Novara con Sinibaldi che dovrà nuovamente rinunciare alle infortunate Gates e Zago, mentre il resto dell’organico sarà regolarmente a disposizione. Tra le due società non esistono precedenti in gare ufficiali. Sono due le ex della sfida, Valentina Zago (assente però per infortunio, a Scandicci nel 2016/2017 e 2018/2019) e Yana Shcherban, che ha vestito la maglia della Savino del Bene nella stagione scorsa.  

6ª giornata di andata Regular Season A1

Sabato 4 novembre 2023, ore 17.00
Itas Trentino - Savino Del Bene Scandicci 

Arbitri: Armandola Cesare, Zanussi Umberto  
Video Check: Crivellaro Mirco

Sabato 4 novembre 2023, ore 20.30
Reale Mutua Fenera Chieri '76 - Wash4green Pinerolo 

Arbitri: Boris Roberto, Pozzato Andrea  
Video Check: Venturi Gabriele

Roma Volley Club - Volley Bergamo 1991 
Arbitri: Curto Giuseppe, Gasparro Mariano  
Video Check: Pardo Claudio

Domenica 5 novembre 2023, ore 16.00
Allianz Vero Volley Milano - Prosecco Doc Imoco Conegliano 

Arbitri: Cappello Gianluca, Vagni Ilaria  
Video Check: Ugolotti Davide

Domenica 5 novembre 2023, ore 17.00
Il Bisonte Firenze - Trasportipesanti Casalmaggiore 

Arbitri: Rossi Alessandro, Grassia Luca  
Video Check: Panaiia Federico

Uyba Volley Busto Arsizio - Megabox Ond. Savio Vallefoglia 
Arbitri: Cavalieri Alessandro Pietro, Zavater Marco  
Video Check: Di Gaetano Tecla Veronica

Domenica 5 novembre 2023, ore 20.00
Honda Olivero S.Bernardo Cuneo - Igor Gorgonzola Novara 

Arbitri: Florian Massimo, Salvati Serena  
Video Check: Viale Marco


Classifica
Igor Gorgonzola Novara 15, Prosecco Doc Imoco Conegliano 12, Allianz Vero Volley Milano 11, Savino Del Bene Scandicci 10, Wash4green Pinerolo 9, Il Bisonte Firenze 9, Honda Olivero S.Bernardo Cuneo 7, Megabox Ond. Savio Vallefoglia 7, Reale Mutua Fenera Chieri '76 6, Roma Volley Club 5, Trasportipesanti Casalmaggiore 4, Volley Bergamo 1991 3, Uyba Volley Busto Arsizio 1, Itas Trentino 0. 

Itas Trentino - Savino Del Bene Scandicci

PRECEDENTI: Nessuno  

EX: Yana Shcherban a Savino Del Bene Scandicci nel 2022/2023; Valentina Zago a Savino Del Bene Scandicci nel 2016/2017, 2018/2019 

Dichiarazioni: 
Coach Marco Sinibaldi (Itas Trentino): ""Scandicci è un’altra formazione costruita per vincere lo Scudetto con tredici giocatrici intercambiabili e di ottimo livello, indipendentemente dal fatto che essendo in questa fase della stagione impegnata su più fronti possa affidarsi ad un po’ di turnover. Dovremo certamente adattarci ad una squadra che cambia spesso interpreti e di conseguenza muta anche il suo modo di giocare: ho chiesto alle ragazze di mantenere il trend della scorsa partita contro Novara e di provare a cogliere le occasioni che si presenteranno durante la gara, pur consapevoli che ci attenderà un compito molto difficile”.".
Coach Massimo Barbolini (Savino Del Bene Scandicci): "Ripartiamo dopo la sconfitta di Conegliano. Adesso in quindici giorni abbiamo cinque partite che, tra Champions League e campionato, sono determinanti per quella che può essere la classifica di tutte e due le manifestazioni, per cui dobbiamo fare molto bene in queste cinque partite. Ripartiamo col gruppo quasi al completo. Antroprova sta lavorando a parte e si sta riprendendo in maniera più che soddisfacente. Da lunedì sarà a disposizione con la squadra, sta facendo un ottimo lavoro e sta recuperando nei tempi previsti in maniera più che buona. Per il resto tutte abili e arruolate.".

Reale Mutua Fenera Chieri '76 - Wash4green Pinerolo

PRECEDENTI: 2 (2 successi Reale Mutua Fenera Chieri '76)

EX: Anna Gray a Pallavolo Pinerolo nel 2020/2021, 2021/2022, 2022/2023; Yasmina Akrari a Fenera Chieri '76 nel 2017/2018, 2018/2019, 2019/2020; Maja Storck a Fenera Chieri '76 nel 2022/2023 

Dichiarazioni: 
Anna Gray (Reale Mutua Fenera Chieri '76): "In casa siamo sicuramente più libere di esprimerci grazie al calore del pubblico. Pinerolo è un avversario molto difficile da affrontare, ha un bel gioco e molte alternative nonostante D'Odorico sia fuori per infortunio, cosa che tra l'altro mi dispiace molto. Ma pur con questa assenza Pinerolo ha un roster di qualità, veramente ampio. Sono pronta ad affrontare la mia ex squadra, cosa che, non nego, mi mette molta adrenalina, ma è un'adrenalina positiva: voglia di giocare, voglia di vincere, voglia di fare bene. Sento molto la partita e il derby. Non vedo l'ora di giocarlo".
Michele Marchiaro allenatore (Wash4green Pinerolo): ""A Chieri dovremo essere compatti da subito per resistere all' impatto fisico emozionale e acustico di un campo duro molto simile al nostro. Inoltre non dovremo cadere in inutili stati di agitazione nei momenti positivi del' avversario. Pensare a fare e non strafare mai. Arriviamo con delle buone carte, buoni risultati, nulla da dimostrare e zero aspettative se non le nostre ambizioni".".

Roma Volley Club - Volley Bergamo 1991

PRECEDENTI: Nessuno  

EX: Nessuno 

Dichiarazioni: 
Michela Rucli (Roma Volley Club): "Non abbiamo avuto troppo tempo per preparare questa partita: sapevamo assolutamente che il calendario sarebbe stato intenso e che queste due partite entrambe molto importanti sarebbero state molto ravvicinate. Bergamo verrà a Roma in cerca di punti e quelli che verranno assegnati sabato sono molto molto preziosi per entrambe le squadre. Sono una squadra che sta avendo difficoltà e che stai cercando di uscirne. Nonostante questo campionato sia molto impegnativo, credo che ci stiamo misurando bene con le altre forze. Come credo anche che la sconfitta di mercoledì scorso ci abbia dato la consapevolezza di quanto meglio possiamo fare. Abbiamo commesso numerosi errori e nonostante ciò abbiamo portato una squadra come Firenze al tie-break, rischiando per poco di portare a casa la partita. Quindi questo secondo me si deve dare la consapevolezza che possiamo fare tanto e tanto meglio. Come dimostrato in campo, il gruppo è la nostra forza, non solo l'individualità, ma anche quello che riusciamo a fare tutti insieme ".
Lorrayna Marys da Silva (Volley Bergamo 1991): "Siamo già pronte a tornare in campo! La partita con Milano è stata importante per noi, perché abbiamo preso consapevolezza dei nostri mezzi e della nostra voglia di lottare. A Roma dovremo andare in campo con lo stesso atteggiamento e far vedere quello che sappiamo fare. Coraggio è la parola d’ordine".

Allianz Vero Volley Milano - Prosecco Doc Imoco Conegliano

PRECEDENTI: 31 (26 successi Prosecco Doc Imoco Conegliano, 5 successi Allianz Vero Volley Milano)

EX: Paola Egonu a Imoco Volley Conegliano nel 2019/2020, 2020/2021, 2021/2022; Raphaela Folie a Imoco Volley Conegliano nel 2016/2017, 2017/2018, 2018/2019, 2019/2020, 2020/2021, 2021/2022; Myriam Sylla a Imoco Volley Conegliano nel 2018/2019, 2019/2020, 2020/2021, 2021/2022; Alessia Gennari a Vero Volley nel 2021/2022; Kathryn Plummer a Vero Volley nel 2019/2020; Federica Squarcini a Vero Volley nel 2019/2020, 2020/2021 - Allenatori: Marco Gaspari a Imoco Volley Conegliano nel 2012/2013, 2013/2014 

Dichiarazioni: 
Coach Marco Gaspari (Allianz Vero Volley Milano): ""Una partita importantissima, che vale un piazzamento sempre più in alto nella regular season, anche se è ancora molto presto per delineare la griglia finale. La prepariamo con la voglia di riscatto da una settimana, ma anche con tranquillità perché non dobbiamo essere ossessionati ma dobbiamo correggere quello che non è andato sia nella partita di Livorno che in quella di Bergamo. Le ultime gare ci hanno dato maggiore chiarezza riguardo a quello in cui dobbiamo crescere e su quello in cui ci dobbiamo consolidare. Non siamo bellissimi, questo è fuori discussione, ma stiamo recuperando qualche piccolo acciacco così come Conegliano. Cerchiamo di preparare la partita mettendo ordine nella fase muro-difesa, perché i nostri avversari con palla in mano ci hanno fatto male. Un onore giocare in un palazzetto così capiente, che si sta riempiendo a tempo di record: significa che i nostri tifosi ci credono e dobbiamo percepirla come una spinta emotiva. Non era facile fare questi numeri in così poco tempo, una sfida che la società sta affrontando alla grande. Dobbiamo cercare di ripagare la fiducia dei tifosi con una prestazione di cuore e carattere. Non dobbiamo vivere le partite come un'ossessione, ma come una delle sfide che affronteremo più avanti. Questo pubblico che ci spingerà fortissimo".".
Coach Santarelli (Prosecco Doc Imoco Conegliano): "Pronti per chiudere in bellezza il tour de force con la "rivincita" della Supercoppa al Forum? "Sappiamo che è un periodo tosto e stiamo affrontando questi impegni probanti concentrandoci su un match alla volta. Questa partita di domenica sarà diversa da quella di sabato a Livorno, stavolta non è una gara secca, ma ci sono in palio tre punti importanti per il campionato, si giocherà in un palasport diverso e sarà bello vivere una sfida affascinante come questa con tantissima gente a godersi quello che sono certo sarà un grande spettacolo tra due top team." Cosa può cambiare in campo rispetto a una settimana fa? "Secondo me cambierà poco dal punto di vista tecnico-tattico, le squadre sono le stesse ed è passato poco tempo, siamo ad inizio stagione e ci saranno alti e bassi da entrambe le parti, ma le caratteristiche delle due contendenti sono quelle. Certamente Milano avrà voglia di riscatto dopo il match di Livorno, cambierà quindi l'aspetto mentale rispetto alla Supercoppa e questo ci dovrà far trovare pronte ad affrontare una squadra ancora più determinata." Dopo la trasferta vincente di Scandicci come sta la tua squadra? "Stiamo abbastanza bene, i tasselli mancanti sono in via di recupero, spero di avere la squadra al completo perchè per affrontare una big come Milano ci vuole tutto il nostro arsenale a disposizione."".

Il Bisonte Firenze - Trasportipesanti Casalmaggiore

PRECEDENTI: 23 (7 successi Il Bisonte Firenze, 16 successi Trasportipesanti Casalmaggiore)

EX: Beatrice Agrifoglio a Casalmaggiore nel 2012/2013, 2013/2014, 2014/2015; Elena Perinelli a Azzurra Volley Firenze nel 2015/2016 - Allenatori: Carlo Parisi a Casalmaggiore nel 2020/2021 

Dichiarazioni: 
Coach Carlo Parisi (Il Bisonte Firenze): "Incontriamo una squadra che apparentemente sembra in difficoltà, ma che ha un organico di tutto rispetto, quindi ci dobbiamo aspettare un’avversaria agguerrita che verrà a Firenze per cercare di fare risultato. Noi arriviamo da una vittoria molto sofferta con Roma, in cui abbiamo avuto luci e ombre, però l’aver portato a casa i due punti è positivo per noi e dobbiamo farne tesoro per prepararci bene ad affrontare una squadra come Casalmaggiore che ha nel suo organico giocatrici di primo livello. Cercheremo di arrivarci al meglio e di migliorare nella gestione di alcune situazioni sulle quali domenica abbiamo fatto fatica, ma allo stesso tempo con Roma ci sono state tante altre cose positive, come il nostro cambio palla e alcune situazioni di muro difesa in cui si è vista la crescita da parte della squadra".
Josephine Obossa (Trasportipesanti Casalmaggiore): ""Nella partita contro Cuneo effettivamente nulla è girato per il meglio a parte il primo set che ci ha viste comunque attive fino al finale dove siamo riuscite a chiudere. Dal secondo set ci hanno messe in difficoltà e non siamo riuscite a uscirne. Sicuramente c'è rammarico perchè volevamo fare punti. Siamo tornate in palestra a lavorare fin da subito preparando al meglio la gara con il Bisonte, una squadra che gioca bene con un gioco molto rapido e con attaccanti importanti. Dobbiamo lavorare sul nostro sistema di muro-difesa e trovare nuove soluzioni in attacco, uno dei problemi che abbiamo avuto con Cuneo che dal canto suo ha difeso molto e ci ha costrette all'errore. Abbiamo tanta voglia di riscatto, ma non solo per la gara con Cuneo ma proprio per tutto l'inizio del campionato. Dobbiamo dare il massimo"".

Uyba Volley Busto Arsizio - Megabox Ond. Savio Vallefoglia

PRECEDENTI: 7 (1 successo Megabox Ond. Savio Vallefoglia, 6 successi Uyba Volley Busto Arsizio)

EX: Alice Degradi a Uyba Busto Arsizio nel 2013/2014, 2014/2015, 2015/2016, 2022/2023; Camilla Mingardi a Uyba Busto Arsizio nel 2020/2021, 2021/2022 

Dichiarazioni: 
Benedetta Sartori (Uyba Volley Busto Arsizio): "Vallefoglia ha una diagonale con un palleggiatore ed opposto molto forti. Sono una squadra ben organizzata che punta a fare bene e quindi dobbiamo mettere in campo tutto quello che abbiamo per cercare di vincere. La classifica attuale non è un peso per noi perché abbiamo giocato contro squadre molto forti; sicuramente durante l’allenamento facciamo meglio che in partita e d'ora in poi dobbiamo cercare di tenere lo stesso livello anche in gara.".
Gaia Giovannini (Megabox Ond. Savio Vallefoglia): "“Busto è una squadra molto giovane, molte delle loro atlete non hanno grande esperienza ma metteranno in campo tanta grinta ed entusiasmo. Noi non dobbiamo abbassare la guardia, soprattutto perché veniamo da due sconfitte consecutive durante le quali non siamo riuscite ad esprimere il nostro miglior gioco, secondo me più per un aspetto mentale che tecnico. Già contro Chieri, però, siamo riuscire ad esprimerci meglio, con molta più grinta e determinazione. Stiamo crescendo giorno dopo giorno, ci manca ancora un piccolo scatto mentale”.".

Honda Olivero S.Bernardo Cuneo - Igor Gorgonzola Novara

PRECEDENTI: 15 (12 successi Igor Gorgonzola Novara, 3 successi Honda Olivero S.Bernardo Cuneo)

EX: Noemi Signorile a Igor Novara nel 2014/2015, 2015/2016; Francesca Bosio a S.Bernardo Cuneo nel 2018/2019; Ludovica Guidi a S.Bernardo Cuneo nel 2017/2018; Greta Szakmary a S.Bernardo Cuneo nel 2022/2023 

Dichiarazioni: 
Massimo Bellano (coach) (Honda Olivero S.Bernardo Cuneo): "“Giochiamo contro un avversario molto forte, con atlete di grande livello che hanno fatto un inizio di stagione secondo le aspettative con qualità di gioco molto alta. Siamo in buona condizione mentale, con un pelo di stanchezza, ma convinti di essere pronti a questa avversaria, avendo come obiettivo quello di cercare la nostra miglior organizzazione possibile per sfruttare le poche occasioni che una squadra come Novara ti lascia durante la partita.”".
Caterina Bosetti (Igor Gorgonzola Novara): ""Cuneo è partita bene, ci aspetta una partita tosta come lo sono tutte quelle del campionato italiano. Dovremo affrontarla come fatto finora, concentrandoci sul nostro gioco e cercando di esprimere la migliore qualità possibile su un campo che negli ultimi anni si è sempre rivelato ostico. Servirà la massima concentrazione e spingere tanto in battuta, fattore che è stato spesso decisivo nei nostri risultati positivi in questo avvio di stagione". ".
Sigla.com - Internet Partner